Torta yogurt e cannella

Torta yogurt e cannella

Ingredienti
4 uova
250 gr di zucchero
100 gr di olio
110 gr di fecola di patate
2 vasetti gr di yogurt magro
140 gr di farina
cannella in polvere

1 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo per decorare

Prearazione
Unite nel robot da cucina tutti gli ingredienti mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo, versatelo in una teglia oliata o imburrata o rivestita con carta forno e mettete in forno caldo e cuocete per 40 minuti (fate sempre la prova con lo stuzzicadente)
Fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo

Risotto Venere all’aragosta al profumo di zenzero lime e limone spuma di champagne e aneto con caviale e oro

Image.1479123716327Risotto Venere all’aragosta al profumo di zenzero lime e limone spuma di champagne e aneto con caviale e oro
Ingredienti
320 gr di Riso Venere Gallo
2 aragoste
5 gr di zenzero
la scorza di 1 lime
la scorza di 1 limone
100 ml di Champagne
5 gr di aneto
20 gr di caviale Black River
4 fogli di oro edibile 24 K
30 gr di cipolla
30 gr d i sedano
50 di porro
30 gr di carota
3 l di acqua
10 g di timo
10 g di alloro
20 ml di panna da cucina
30 gr di scalogno
30 g di cipolla d’inverno
50 gr di Parmigiano-Reggiano
80 gr di burro
20 ml di olio extravergine di oliva
50 gr di sale grosso
sale fi no
pepe

Preparazione
Per il brodo di aragosta:
In una pentola saltate in un fi lo di olio la cipolla, il sedano, 30 gr di porro e la carota, poi aggiungete le teste e i gusci delle aragoste, l’acqua, il timo, l’alloro e il sale grosso. Fate bollire per 30 minuti, poi passate al colino e fi ltrate.
Per la spuma di Champagne:
Versate in un sifone 50 ml di Champagne e la panna, aggiustando di sale fi no e pepe. Caricate con una cartuccia di gas.
Per il risotto:
Mettete il burro in una casseruola e fate appassire lo scalogno, il porro rimasto e la cipolla d’inverno, quindi unite il riso e l’aragosta sminuzzata. Deglassate con lo Champagne, fate evaporare l’alcol e cominciate la cottura con il brodo di aragosta bollente, versandolo poco alla volta fi no a coprire la superficie.
Quando il riso sarà al dente, regolate di sale. Aggiungete lo zenzero grattugiato, la scorza del lime e del limone, il burro, il formaggio e dell’olio, mantecando.
Per impiattare:
alla base sistemate il risotto, decoratelo tutto attorno con la spuma di Champagne, l’aneto, l’oro edibile e un cucchiaino di madreperla con il caviale. Completate con la coda dell’aragosta e servite.

Havas PR Milan

t    +39 02 85457009
w    havaspr.ithavaspr.it

Spezzatino di manzo- Rossana

Spezzatino di manzo- Rossana

Ingredienti
1 kg di spezzatino di manzo
2 lattine di birra
2 cipolle
2 carote
2 cucchiai di farina di tipo “00”
1 cucchiaio di prezzemolo
sale
burro
olio
pepe

Preparazione
Insaporite la farina con sale e pepe, passateci dentro la carne.
Soffriggete in olio e poco burro cipolle e carote, aggiungete la carne, quando la carne si sarà ben dorata aggiungete la birra, terminate la cottura e a fine cottura aggiungete il prezzemolo.
Servite cospargendo di prezzemolo.

Plumcake con formaggio, wurstel e pancetta

okPlumcake con formaggio, wurstel e pancetta
Ingredienti
2 uova
140 gr di latte
200 gr emmental tagliato a dadini
80 gr di wurstel tagliati a dadini
80 gr di pancetta tagliata a dadini o a fette
4 fette di pane per tramezzini
sale
pepe
parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione
Unite in una ciotola le uova ed il latte ed un pizzico di sale, sbattete il tutto fino ad ottenere un composto uniforme ed omogeneo (lo userete per bagnare le fette di pane)
Prendete uno stampo per plumcake, metteteci la carta forno ed iniziate gli strati del vostro plumcake.
Partiamo mettendo come base una fetta di pane per tramezzini bagnata nel composto ottenuto prima (latte e uova), sopra fate uno strato  con  100 gr  formaggio tagliato a  dadini , sopra ad esso fate un altro strato composto da 40  g r di wurster e 40 gr di pancetta.
Fate un secondo strato come il primo
Chiudete con una fetta di pane per tramezzini
Spolverizzatela con il parmigiano
Informate a 180 ° per 20/25 fino a che non si sarà dorata

Il Grappolo di Montalcino: l’azienda

2012Il Grappolo di Montalcino: l’azienda

Uno stile unico che unisce ricerca e passione. Fondata nel 1974 il Grappolo è un’azienda che unisce tradizione e innovazione. In più di quarant’anni di esperienza, ha conquistato nicchie di mercato sempre più ampie, in Italia e all’estero (Canada e Svizzera sono attualmente i mercati di riferimento) producendo tra 30.000 e 40.000 bottiglie di Brunello l’anno e attualmente circa 4.000 bottiglie di Rosso di Montalcino.

Nel cuore della Toscana la culla del Brunello. La Tenuta Il Grappolo si estende per circa 25 ettari a sud di Montalcino, nel cuore della Toscana, a 90 km da Firenze e 30 km da Siena, tra il mar Tirreno e la Val d’Orcia. In questa zona ricca di macchia mediterranea, i nostri vigneti impiantati a Sangiovese – localmente chiamato “Brunello” – ricoprono circa 16 acri situati a 300 metri di altitudine sul versante sudovest. L’ottima esposizione, il microclima temperato influenzato dalla vicinanza del mare con estati calde e secche e venti costanti e la particolare conformazione geologica dei terreni – la tipica formazione scistosa toscana ottenuta dalla decomposizione di rocce di galestro, alberese e arenarie – caratterizza un terreno ricco in scheletro. Queste condizioni assicurano una maturazione graduale e completa dei grappoli e garantiscono ai nostri vini sapidità ed eleganza, esaltate dall’affinamento in legno.

Il GrappoloLa cura in ogni dettaglio. La cantina è il cuore pulsante della Tenuta Il Grappolo. Le uve raccolte a mano e selezionate accuratamente durante la vendemmia, vengono trasferite in vasche di fermentazione troncoconiche di acciaio inox. La fermentazione alcolica si svolge a temperature controllate. La macerazione delle bucce dura in media 15-20 giorni durante i quali le bucce vengono dolcemente follate. La maturazione successiva del nostro Brunello avviene in botti di rovere francese e di slavonia di medie e piccole dimensioni dove permane più di due anni. Terminato l’invecchiamento, lasciamo riposare in bottiglia per almeno un anno. Il risultato è un vino che ci racconta.

Eleganti e dal carattere deciso. I nostri sono vini di razza. Nel fare il Brunello di Montalcino DOCG Sassocheto 2012 che presenteremo a Benvenuto Brunello 2017 – come per tutti i nostri vini – abbiamo messo l’impegno e la passione che ci lega alla nostra terra perchè amiamo produrre vini in grado di raccontare non solo la storia e l’identità di un territorio famoso in tutto il mondo ma anche lo spirito genuino e sincero della sua gente. Ci prendiamo cura dei nostri vigneti e delle nostre uve, rispettando la terra e i ritmi della natura. Equilibrio ed autenticità sono la materia di cui sono fatti i nostri sogni, i valori che trasferiamo nella bottiglia grazie alle mani sapienti dei nostri cantinieri.

Il Grappolo – Cantina
S. Angelo in Colle
Via Traversa dei Monti
53024 Montalcino — Italia

Il Grappolo – Sede ed uffici
Via Lungo il Ficarello, 9
59100 Prato – Italia
Tel. +39 0574 813730 Fax +39 0574 811970
ilgrappolo@ilgrappolofortius.it

Amaretti farciti di crema di nocciole e mascarpone

Amaretti farciti di crema di nocciole e mascarpone
Ingredienti
amaretti
250 gr di mascarpone
5 cucchiai crema di nocciole
3 cucchiai di zucchero
caffè decaffeinato
cacao per spolverizzare

Preparazione
In una terrina unite mascarpone, la nutella e lo zucchero mescolate bene.
Facciamo il primo amaretto ripieno
Prendete un amaretto bagnate nel caffè la parte piatta, mettete un cucchiaino di crema e metteteci sopra un altro amaretto (anche esso bagnato nel caffè) come fosse un panino
Continuate fino a che non esaurirete gli ingredienti

Tortino di coste e scamorza affumicata

IMG_7363Tortino di coste e scamorza affumicata
Ingredienti
2 gambi di coste
200 gr di scamorza affumicata
sale
pepe
pangrattato

Preparazione
Lavate le coste tagliatele a pezzi e cuocetele in pentola con poca acqua
Tagliate la scamorza
In una  ciotola unite le coste e il formaggio
Mettete il tutto in una teglia da forno
Spolverizzate la superficie con del pangrattato
Cuocete in forno a 180 ° fino a che il pangrattato non si sarà dorato

Insalatina di farro e tonno

IMG_7383Insalatina di farro e tonno
Ingredienti
300 gr di farro a persona
un vasetto di tonno almeno 200 gr
mezza cipolla rossa
olio extra vergine di oliva
sale
Preparazione
Cuocete a parte in abbindante acqua salata il farro
Tagliate finemente la cipolla e rosolatela  in olio extra vergine di oliva
Scolate il farro qualche minuto prima e saltatelo in padella con il tonno ultimando così la cottura
A cottura ultimata aggiungete una girata di olio a crudo
Servite a piacere caldo o freddo

Plumcake con gocce di cioccolato fondente

Plumcake con gocce di cioccolato fondente

Ottimo anche dopo Pasqua per smaltire un po’ di cioccolato

Ingredienti
250 gr di farina 00
100 gr di gocce di cioccolato fondente o cioccolato a pezzi
180 g di zucchero
120 g di burro
2 uova medie
120 ml di latte
1 bustina di lievito in polvere per dolc

Preparazione
Unite tutti gli ingredienti mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo(io  ho messo tutto nel robot da cucina)
Versate il tutto nello stampo per plumcake , potete oliarlo e infarinarlo come da vostra abitudine.(io ho usato la carta forno)
Cuocete a 180 ° per 50 minuti fino a che non sarà dorato (io faccio sempre  la prova dello stuzzicadenti sarà pronto se esce asciutto)
Lasciate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo

È Killer in Red il cocktail Campari inedito per festeggiare San Valentino

Killer in RedÈ Killer in Red il cocktail Campari inedito per festeggiare San Valentino

Killer in Red, il cocktail da cui prende vita il cortometraggio di Paolo Sorrentino, unisce il carattere bitter di Campari alla dolcezza del Grand Marnier e dell’essenza di rose

Quest’anno per San Valentino l’ispirazione è il rosso Campari. Rosso come la passione, intenso come il sapore bitter e inedito come il nome che porta, Killer in Red. Questa la sintesi di un cocktail che entra in scena con un progetto di comunicazione inedito e rivoluzionario: vera e propria ri(e)voluzione in senso olistico del Calendario Campari. Red Diaries racconta il 2016 attraverso la storia di 12 nuovissimi cocktail.
Fulcro del progetto è proprio il corto Killer in Red pubblicato on line il 24 gennaio (https://www.youtube.com/watch?v=fKKp6tQeXho&feature=youtu.be) diretto da Paolo Sorrentino che racconta la storia di questo inedito cocktail attraverso il racconto di Clive Owen, nel duplice ruolo di bartender e avventore. Un noir in piena regola, che in poco meno di 12 minuti racconta la storia d’amore legata a questo cocktail. Deciso, saporito, ricco di contrasti: così come la pellicola riesce a trasferire emozioni forti, allo stesso modo questo cocktail rappresenta la passione espressa dai protagonisti. I destini di una famme fatale dal fascino misterioso e di un Clive Owen tenebroso e imperscrutabile si intrecciano in una storia di amore e passione. Killer in Red celebra proprio questa forte passione.

Ecco la ricetta
Ingredienti
2,25 cl di Campari,
2,25 cl di Vermouth Bianco
1,5 cl di Grand Marnier,
2,25 cl di Chamomile Gin,
una goccia di essenza di rose
Preparazione
Raffreddare il bicchiere con ghiaccio. Miscelare i liquori secondo le dosi indicate. In un mixing glass con ghiaccio versare gli ingredienti. Girare con l’aiuto di un bar spoon e filtrare nella coppetta senza il ghiaccio. Profumare con essenza di rose.

*per preparare l’essenza di rose aggiungere al Campari gocce di olio essenziale di rosa. Versare in una boccetta con pipetta

Valeria Conte

Havas PR Milan

t +39 02 85457009
m +39 342 8007520
w havaspr.ithavaspr.it

Chef Cristina Bowerman

Chef Cristina Bowerman 2okCristina Bowerman è una delle poche donne chef italiane ad aver conseguito una stella Michelin e diversi altri prestigiosi riconoscimenti; è nata in Italia, in provincia di Foggia (Puglia), dove si laurea in Giurisprudenza, e nel 1992 lascia la Puglia per gli Stati Uniti: qui alterna gli studi forensi e quelli in graphic design, al lavoro in una coffee house dove matura la sua passione per la cucina, coltivata da sempre.
Nel 1998 consegue la laurea in Culinary Arts. È qui che sviluppa ulteriormente disciplina e tecnica, lavorando molto sulla nitidezza, definizione e concentrazione dei sapori. Nel 2004 decide di tornare in Italia.
La sua cucina e il suo stile
Cristina Bowerman ha una cucina decisamente originale, provocatoria e spiazzante, ma sempre riconoscibile e gustosa, che sa far dialogare globale e locale, contemporaneità e tradizione, frutto delle diverse esperienze fatte all’estero e dei numerosi stage presso importanti ristoranti di tutto il mondo.
Aldilà di creatività e qualità delle sue invenzioni culinarie, la figura di Cristina Bowerman è considerata emblematica anche per via del percorso professionale che è stata in grado di tracciare, in un ambiente – come quello dell’alta ristorazione – estremamente sbilanciato verso la rappresentanza maschile.

Riconoscimenti e collaborazioni
Nel 2015 Cristina Bowerman è anche l’unica donna selezionata tra gli Chef Ambassador di Expo Milano 2015, un’iniziativa mirata alla creazione di una rete internazionale di opinion leader, pronti a veicolare i principi legati al Tema dell’Esposizione Universale: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.
Da marzo 2016 Cristina Bowerman è in commissione per la creazione del Food Act, il patto tra Istituzioni e mondo della cucina italiana di qualità, presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
Infine, a marzo 2016 le viene assegnato il premio Identità Nuove Sfide ad Identità Golose 2016.
Per info:

Fiorella Poppi
Group Media Relations Specialist Autogrill S.p.a.
fiorella.poppi@autogrill.net • + 39 (0)2 4826 3229 – +39 335 1407460

Alessia Quaglio
Burson Marsteller
alessia.quaglio@bm.com 340 7093200

Il gusto fa scalo a Fiumicino: Assaggio, il nuovo concept autogrill che celebra lo stile italiano

Assaggio ok1Il gusto fa scalo a Fiumicino: Assaggio, il nuovo concept autogrill che celebra lo stile italiano

• L’offerta food supervisionata dalla Chef Cristina Bowerman

• Rafforzata la presenza di Autogrill nell’aeroporto di Roma con l’apertura di un secondo Bistrot, di un secondo Rosso Intenso e del primo Kimbo Caffè Espresso da Napoli

assahgiook5Roma, 2 febbraio 2017 – Autogrill consolida la propria presenza a Fiumicino grazie all’apertura di quattro nuovi concept di ristorazione che, nella nuova area di imbarco E del T3, inaugurata da Aeroporti di Roma lo scorso dicembre per i voli Extra Schengen, vanno a completare l’offerta enogastronomica già esistente con proposte in grado di rispondere alle sempre più diversificate esigenze della clientela multinazionale dello scalo romano.
Insieme ad un secondo Bistrot, un secondo Rosso Intenso e al primo Kimbo Caffè Espresso da Napoli la grande novità – presentata oggi alla stampa e ai blogger – è rASSAGGIOOK11ASSAGGIOOK10appresentata dal lancio di Assaggio, un concept unico e innovativo che conduce i viaggiatori in un tour enogastronomico alla scoperta dei migliori vini regionali italiani selezionati per Autogrill da ZONIN1821, uno dei più esperti e riconosciuti produttori nel panorama vinicolo nazionale e non solo.

Un vero e proprio wine and fish bar con servizio al tavolo dove poter gustare l’offerta food supervisionata della chef stellata Cristina Bowerman che ha firmato anche tre delle ricette del menù (tegamino con uovo 65°, mozzarella di bufala campana dop e patata; mezze maniche ripiene di salsa romesco, acqua di mozzarella e mandorle; avocado al quadrato, trota, pepe rosa, pomodori, semi di sesamo) e, in occasione dell’evento stampa, ha intrattenuto gli ospiti con uno speciale showcooking.

assaggiook2“Autogrill è il primo operatore al mondo nei servizi di ristorazione per chi viaggia: la nostra filosofia consiste nel proporre concept originali con un offerta di qualità tanto nelle aree di sosta stradali quanto negli aeroporti e nelle stazioni di tutto il mondo. Per farlo al meglio, ci avvaliamo anche di preziose collaborazioni con chef stellati; nel caso del nuovo brand “Assaggio” abbiamo scelto come partner ZONIN1821 e il talento creativo della Chef Cristina Bowerman: un binomio che ci permette di accompagnare i viaggiatori in un tour enogastronomico all’insegna della cucina fine dining” ha commentato Ezio Balarini, Group Chief Marketing Officer di Autogrill.

Assaggio OK15“Sono molto felice di aver collaborato nuovamente con Autogrill, ideando una proposta gastronomica fish&green di prima scelta, da abbinare al meglio delle cantine italiane – ha affermato la Chef Cristina Bowerman – “Ritengo sia importante che un’azienda come Autogrill voglia costantemente investire e innovare sviluppando questi concept di ristorazione “veloce” ma di qualità, in grado di accrescere il livello di eccellenza della food experience dei viaggiatori”.
Assaggio è un concept fresco, caratterizzato da un design minimalista e contemporaneo, una location perfetta per rilassarsi nella zona più cool dell’aeroporto, tra una vetrina e l’altra. Tutto è curato nei minimi dettagli, dalla mise en place alle divise del personale, dall’elegante menù dorato al gioco di forme delle stoviglierie e al colori dei prodotti: un servizio accurato ed efficiente che fa sì che il cliente venga guidato alla scoperta delle assaggiook3peculiarità del menù, dei migliori abbinamenti food&wine, dell’origine dei prodotti, per un’esperienza di gusto indimenticabile.

Coerentemente con la clientela internazionale dell’Aeroporto di Roma Fiumicino, Assaggio presenta un’offerta ampia, adatta ad ogni momento della giornata: dal piccolo aperitivo al pasto completo, per accompagnare i viaggiatori in ogni momento della giornata.
COLAZIONE
Menù ampio e variegato fin dal primo pasto: oltre alla classica colazione italiana, sarà possibile infatti scegliere un’offerta diversificata, per soddisfare tutti i palati, anche quelli più esigenti. Spazio quindi anche alla colazione continentale, pancakes, waffles, ampia scelta di croissant, selezione di the e smoothies.

aSSAGGIOOK6PRANZO E CENA
Oltre alle portate fredde a base di pesce, dedicate ai prodotti del mare di alta qualità, non può mancare l’internazionale sushi per i gusti più internazionali. Ampia gamma di insalate impreziosite da cereali, spezie e verdure selezionate in grado di renderle ancora più invitanti e appetitose. I clienti più raffinati non resteranno delusi dal caviale italiano, prodotto dall’azienda lombarda Calvisius.

Assaggio OK19OFFERTA WINE
Protagonista assoluto di Assaggio è il vino, prodotto che ben rappresenta l’italianità nel mondo. Qui si possono degustare i vini provenienti da diverse regioni del Paese, per un viaggio dal Veneto alla Toscana, dalla Liguria alla Sicilia, attraverso numerose tenute scelte tra le più importanti realtà vitivinicole italiane e selezionate per Autogrill da uno dei produttori più rinomati a livello nazionale e non solo: ZONIN1821.

Fiorella Poppi
Group Media Relations Specialist Autogrill S.p.a.
fiorella.poppi@autogrill.net • + 39 (0)2 4826 3229 – +39 335 1407460

Alessia Quaglio
Burson Marsteller
alessia.quaglio@bm.com 340 7093200

Mostra “Profumo di cavatappi ”

Profumo di cavatappi
Sempre nelle sale del museo dall’8 maggio sarà nuovamente allestita la mostra dal titolo “Profumo di cavatappi – l’aristocrazia del cavatappi, tra profumi e medicinali”, con preziosi esemplari di cavatappi in miniatura realizzati in materiali preziosi.

Museo dei Cavatappi
Piazza Castello, 4 – 12060 BAROLO (CN) ITALY
Tel. +39 0173 560539 – Fax: +39 0173 560539
E-mail: info@museodeicavatappi.it
Sito internet: www.museodeicavatappi.it
Facebook: www.facebook.com/museodeicavatappi

Barchette di indivia con prugne e ceci

51251240_1377945Barchette di indivia con prugne e ceci

Ingredienti
3 cucchiai di aceto di sherry
sale, pepe
1/2-1 cucchiaino di pepe di cayenna
1 cucchiaino di zucchero
4 cucchiai di olio d’oliva
2 arance
150 gr di ceci in scatola
200 gr di prugne Sunsweet denocciolate
1 indivia

Preparazione
Mescolate l’aceto con sale, pepe fresco a terra, pepe di cayenna e lo zucchero in una grande ciotola, aggiungete l’olio. Sbucciate e sfilettate le arance, mantenendo il succo. Mescolate il succo d’arancia con la vinaigrette. Aggiungete i ceci e prugne. Coprite la ciotola e lasciate marinare in un luogo fresco per ca. 30 minuti.
Pulite e lavate le indivie. Sfogliatele. Mettete su piccoli piattini alcune foglie di indivia e alcune cucchiaiate del composto di prugne e ceci.

Ufficio stampa Sunsweet Inc c/o Fruitecom srl
T +39 059 7863 892

Baccalà con cicoriella, purea di zucchine e limione candito

14125667_10210552716844355_9132364899390635184_oBaccalà con cicoriella, purea di zucchine e limione candito
ricetta d’autore di Domenico Cilenti a firenze l’Osteria contemporanea“Il Gourmettino”

Ingredienti
Filetto di baccalà 400 gr
Cicoria campestre 250 gr
Zucchine 100 gr
Latte (o latte di riso) 1 l
Limone candito- Aglio 2 spicchi
Zest di limone 30 gr
Zucchero 200 gr
Aceto 25 ml
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale, pepe, peperoncino q.b.
Preparazione
Baccalà mantecato
Ingredienti:
Filetto baccalà già dissalato
Latte
Olio e sale q.b.
14718749_1529733727053075_5377079407276549576_nMettete in acqua fredda il filetto di baccalà per 5 ore fino ad ottenere una salatura media. Bollite il filetto nel latte; frullate a caldo il filetto emulsionando la crema con olio a filo e latte di cottura, fino ad ottenere la textura ottimale per la realizzazione di una quenelle. Regolate di sale se necessario.

Purea zucchine
Ingredienti:
Zucchine
Olio, sale e pepe q.b
Sbianchite le bucce delle zucchine pelate in acqua bollente salata e bloccate la cottura in acqua e ghiaccio; frullate emulsionando con olio fino ad ottenere una purea liscia, se necessario passare al colino; regolate di sale e pepe.

Cicoriella
Ingredienti:
Cicoria campestre
2 spicchi d’Aglio
Olio, sale e peperoncino q.b
Sbianchite le cicorie in acqua bollente salata e bloccate la cottura in acqua e ghiaccio; saltate in padella con olio, aglio e peperoncino.

Limone candito
Ingredienti:
Zest di limone
Zucchero
Acqua
Aceto
Preparate uno sciroppo con acqua, zucchero e aceto; sbollentate per 10 minuti lo zest nello sciroppo e ripetere l’operazione per almeno 3 volte fino ad ottenere un sapore candito, senza avvertire al gusto la componente amara della buccia di limone.
Tempo di preparazione: 60 minuti
Abbinamento vino
NERO DI TROIA IGP PUGLIA di Cantine Le Grotte – Questo Nero Di Troia IGP di Cantine Le Grotte è un vino dal colore rosso intenso con lievi riflessi violacei che si presenta subito al naso con un bouquet speziato con sentori di mora. Al palato è morbido, persistente con tannini eleganti: insomma, una vera coccola solo per veri intenditori.

Tortino di cavolfiori e scamorza affumicata

Tortino di cavolfiori e scamorza affumicata
Ingredienti
1 cavolfiore di media grandezza
250 gr di scamorza affumicata
sale
pepe
pangrattato

Preparazione
Lavate il cavolfiore e tagliatelo a pezzi e cuocetelo in pentola con poca acqua(o a vapore)
Tagliate la scamorza
In una  ciotola unite il cavolfiore e il formaggio
Mettete il tutto in una teglia da forno
Spolverizzate la superficie con del pangrattato
Cuocete in forno a 180 ° fino a che il pangrattato non si sarà dorato

Riso Gallo presenta tante novità gustose!

MIX CEREALI INTEGRALE ROSSO QUINOA 400grRiso Gallo presenta tante novità gustose!

Il Nuovo Mix Cereali di Riso Gallo: il benessere racchiuso in chicchi di riso integrale, riso rosso e quinoa rossa. Integrale e senza glutine, è un concentrato di benessere ideale per la preparazione di deliziosi piatti unici con un bilanciato apporto nutritivo. E’ perfetto per arricchire le insalate, grazie alla miscela originale e colorata, ma anche per leggeri e gustosi contorni.

La Pasta 3 Cereali con Riso integrale, Mais e Grano Saraceno che offre una gustosa e sana alternativa senza glutine a chi ama tenersi in forma senza rinunciare al piacere di un piatto di pastasciutta: le proprietà organolettiche del prodotto – integrale, altamente digeribile – forniscono all’organismo la corretta quantità di fibre per il benessere quotidiano. Nuovo anche il design concept del pack: una pratica scatola in cartone con il marchio della spiga barrata che certifica il prodotto senza glutine e una finestra che lascia trasparire il contenuto. 4 i formati: penne, tortiglioni, spaghetti e fusilli.

Le 2 nuove linee di risotti pronti “Gusto e Benessere” e “Risotti da Chef” all’insegna del goodbeing, il buono che fa bene. 12 nuove ricette accomunate dalla naturalità degli ingredienti, grazie all’utilizzo anche di cereali, come farro e orzo, e risi particolari quali Venere e riso integrale, e l’aggiunta di purea di verdure fresche, sapientemente mixati dagli Chef Riso Gallo sempre alla ricerca del gusto. I Risotti Pronti Riso Gallo, senza coloranti, conservanti, glutammato monosodico aggiunto e grassi idrogenati, grazie ad un processo brevettato, racchiudono in ciascun chicco un prelibato condimento per arricchire di nuovi gusti la tavola quotidiana.

In allegato i comunicati e alcune foto in bassa risoluzione
A questo link scaricate tutte le immagini:https://we.tl/UaAZR63ibc

Valeria Conte

Havas PR Milan

t +39 02 85457009
m +39 342 8007520
w havaspr.ithavaspr.it

Penne con salsiccia e pomodoro dello chef Jacopo Matteini alla maniera dell’Officina Ferrucci

penne-salsiccia-pomodoro-seccoPenne con salsiccia e pomodoro dello chef Jacopo Matteini alla maniera dell’Officina Ferrucci

Ricetta per 2 persone
Ingredienti
150 gr di salsiccia
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Pepe nero
50 ml di vino bianco secco
200 gr di passata di pomodoro
Sale qb
200 gr di penne

Preparazione
In una padella mettere un cucchiaio d’olio e far rosolare a fiamma bassa lo scalogno tritato molto finemente.
Quando si sarà uniformemente dorato unire la salsiccia spellata e sgranata, alzare la fiamma e farle prendere colore unendo una macinata di pepe.
Bagnare con il vino e lasciarlo evaporare
Aggiungere il pomodoro
Far cuocere per 30 minuti coperto.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata
Mescolare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
Servire immediatamente

Abbinamento vino: Villa Pillo Merlot San’Adele Toscana IGT 2012

Officina Ferrucci Bar Pasticceria
Piazza Ferrucci/ Via Giampaolo Orsini, 125, Firenze
Telefono:055 687788