Gamberi e muscoli con fagiolini verdi – Margherita

gamberi.jpgIngredienti
fagiolini
sedano
carota
cipolla
sale
aglio
qualche chiodo di garofano.
gamberi
cozze
olio
prezzemolo
pepe

Preparazione
Bollite per dieci minuti i fagiolini nell’acqua insieme a sedano, carota e cipolla, sale, aglio e qualche chiodo di garofano.
Lessate i gamberi, fate aprire le cozze e condire il tutto con olio, aglio tritato e prezzemolo, sale e pepe

Cena Montalcino – Mogliano Veneto (TV)

Venerdì 1 ottobre 2010

Villa Condulmer
Via Preganziol 1
Mogliano Veneto

-Gli Aperitivi di Benvenuto con Frivolezze dello Chef
BANFI BRUT TALENTO METODO CLASSICO S.A.
-La Sfoglia di Porcini su Fonduta al Montasio e Vela di Speck Croccante
COLVECCHIO SANT’ANTIMO DOC SYRAH 2006
-Il Risotto di Zucca e Sangiovese
SUMMUS IGT 2006
-Il Filetto di Prussiana in Ristretto di Brunello e Scaglie di Tartufo Nero
BRUNELLO DI MONTALCINO POGGIO ALLE MURA 2004
-Il Sorbetto al Rabarbaro
-La Millefoglie caramellate con Crema al Cardamomo e Frutti Rossi
FLORUS MOSCADELLO DI MONTALCINO 2007
-Caffè e Golosessi
EURO 50,00 A PERSONA-prenotazione obbligatoria

Festa della castagna – Tarzo (TV)

Da venerdì 1 ottobre a domenica 17 ottobre 2010

40° Edizione

Presso lo Stand Polivalente
Via Cesare Battisti
Tarzo (TV)

Venerdì 1° ottobre ore 20,40
6° Convegno sulla CASTANICOLTURA
“DALLA TERRRA” con il peperone di Zero Branco, la mela di Monfumo e la castagna di Colmaggiore di Tarzo.
Presentazione e degustazione della Birra di Castagne delle colline tarzesi stagione 2010.

…Sabato 2 ottobre ore 17,00
Presentazione del libro “Riflessi dell’anima” di Rita Azzalini.
Ore 19.00 Apertura Chiosco e Cucina
Specialità della serata “POENTA E MUS”
(si consiglia prenotazione tel. 0438-586318)
Ore 21.00 Musica con i “ROMANTICI”

Domenica 3 ottobre ore 9,30
Visita guidata “I borghi della vallata” Fratta, Soller e Sottocroda.
Ore 10.00 Gruppo motociclistico “I RATTI VOLANTI”
Ore 10.30 Partenza
Ore 13.00 Pranzo convenzionato per i motociclisti.
Info Mario 338-8787485.
Ore 12.00 Cucina con specialità “SPIEDO”
(si consiglia prenotazione tel. 0438-586318)
Ore 15.30 Spettacolo di ballo latino americano
con la scuola di ballo “FRENESY”
Ore 19.00 Cucina aperta
Ore 21.00 Serata liscio con “SILVANO”

Martedì 5 ottobre
Ore 9.00 In collaborazione con l’Istituto comprensivo di Tarzo passeggiata con i ragazzi delle scuole medie guidati dal Prof. Silvano Bernardi.

Sabato 9 ottobre
Ore 17.00 “VIA DEI MURALES” inaugurazione graffito di G. Grava a Colmaggiore di Sotto.
Ore 19.00 Cucina aperta
Ore 21.30 Musica con gli “HARMONY”

Domenica 10 ottobre
Ore 10.00 Visita alla VIA DEI MURALES
Passeggiata guidata.
Possibilità di pranzare presso lo stand con menù fisso a prezzo speciale!

Ore 12.00 Cucina Aperta con specialità “POENTA E OSEI”
(si consiglia prenotazione tel. 0438-586318)
Ore 15.00 SPETTACOLO DI BURATTINI con Alberto De Bastiani
Ore 16.30 Laboratorio didattico: “FACCIAMO IL PANE INSIEME”
Ore 19.00 Apertura Cucina
Ore 21.30 Musica con “ARIS E RITA”

Sabato 16 ottobre
Ore 19.00 Apertura cucina, specialità “CAPRIOLO CON POLENTA”
(si consiglia prenotazione tel. 0438-586318).
Ore 21.30 The Beatles tribute con “THE EGGEMEN”

Domenica 17 ottobre
Ore 8.00 Pedalata in mountain Bike valida per la finale “XI Trofeo Livenza Bike” Con partenza ore 10.00.
Ore 9.15 6^ PASSEGGIATA TRA I CASTAGNI
Escursione con guida – visita all’Agriturismo Mondragon della famiglia Tessari – pranzo al sacco.
Rientro circa ore 15.30 con “Castagnata” offerta dalla Pro Loco!
Ore 12.00 Cucina aperta: TUTTO alla GRIGLIA!
Ore 17.00 Premiazione XXI CONCORSO FOTOGRAFICO.
Ore 19.00 Cucina aperta
Ore 21.30 Musica con gli “HARMONY”

DURANTE I FESTEGGIAMENTI FUZIONERA’ “IL FERRO GIGANTE” PER LA COTTURA DEI MARRONI DELLE COLLINE TARZESI E SARA’ PRESENTE LA FORNITISSIMA “ENOTECA” DI VINI TREVIGIANI

Festa in bianco – Firenze (FI)

Giovedì 30 settembre 2010

Terrazza Twisti Martini
via Carlo Alberto dalla chiesa 9
Firenze

Apericena al tavolo con prenotazione 10 euro bevuta inclusa
seconda bevuta dopo le 22 30 7 euro

dj set dopo le 22:30 venite con almeno un accessorio bianco

info e prenotazioni tavoli Daniele 3450654249

Orate al limone – Antonietta

Ingredienti
3 orate
2 limoni
aglio
rosmarino
sale
pepe

Preparazione
Pulite bene le orate dentro e  squamatele fuori, lavate aglio e rosmarino.
Lavate i limoni e  tagliateli a fettine,  riempire la parte interna dell’orata con il tutto,  salate e pepate poi adagiare le orate in un tegame e nel tegame, aggiungete gli stessi ingredienti che avete messo nell’orata fate cuocere a fuoco lento girando da ambo le parti
.

Frittata di pomodori – Antonietta

Ingredienti
4 pomodori maturi
6 uova
100 formaggio primo sale
erba cipollina
olio
sale
pepe

Preparazione
Tagliate i pomodori, metteteli in uno scolapasta e lasciateli per trenta minuti poi fateli cuocere per 4 minuti a fuoco alto, sbattete le uova e mettete il sale, l’erba cipollina, il pepe ed il formaggio tagliato
Versate i pomodori e fate cuocere da entrambi le parti.

Torta Margherita – Iole

Ingredienti
250 gr di zucchero
8 uova
200 gr di maizena (amido di mais)
1 pizzico di sale
mezzo limone spremuto
1 bustina di vanillina

Preparazione
Separate le uova e montate i rossi con lo zucchero a lungo,e i bianchi con un pizzico di sale.Unite i 2 composti senza smontarli,quindi mescolando dal basso verso l’ alto,incorporate il succo di limone e la maizena sempre mescolando come sopra.Infornate a 200° C poi abbassate a 180°C  e fate cuocere per 35 40 minuti.

Calzoni Fritti – Angelamaria

Ingredienti
olio per friggere
Per la pasta di pane
Per 1 kg di farina
1/2 panetto di lievito di birra che solitamente è 25 gr
sale un pizzico

Per il ripieno a piacere

prosciutto cotto e provola o  ricotta e salame ungherese o  wurstel e ricotta o  salsiccia sbriciolata e cucinata sfumandola con vino bianco e friarielli o patatine fritte e wurstel

Preparazione
Fate una montagnetta con la farina.
Sciogliete il lievito in un po d ‘ acqua calda quindi incroporatelo alla farina, posizionandolo al centro della la cupola di farina, dove avrete scavato in precedenza un piccolo cratere, quindi inziate ad impastare, solitamente non si aggiunge sale per non fermare la lievitazione, potete metterne se volete giusto un pizzichino
Impastate e se necessario aggiungete piu o meno acqua più o meno farina fino ad ottterete un impasto liscio, morbido e compatto
Mettete l ‘impasto in un recipiente, fateci sopra una croce e lasciatelo lievitare coperto un panno caldo .
Una volta lievitata la pasta di pane, fate tanti cerchi  di piccola o media grandezza a piacere, stendete bene la pasta e nel mezzo metteteci il ripieno scelto, chiudeteli a mezza luna e friggeteli  in abbondante olio caldo .

Per il ripieno  potete farcirli a piacere con prosciutto cotto e provola, ricotta e salame ungherese,  wurstel e ricotta, patatine fritte e wurstel,salsiccia sbriciolata e cucinata sfumandola con vino bianco e friarielli…il ripieno dipende dal vostro gusto personale
La provola o la scamorza le preferisco alla mozzarella perchè quest ‘ ultima è piu lattosa e può schizzare in frittura

Zucca con funghi in padella – Gabriella

Ingredienti
zucca gialla

funghi misti
aglio
cipolla
carota
1 pezzetto di peperone

Preparazione
Preparate un battuto cipolla, carota ed un pezzetto di peperone e fate rosolare ed aggiungete poi la zucca tagliata a pezzi non tanto piccoli, lasciate cucinare lentamente, inizialmente la zucca rilascerà un pò di liquido che poi si riassorbirà durante la cottura. A parte fate rosolare i funghi con una base di aglio, e carote. Dopo circa 20 minuti, trasferite i funghi (devono essere ben trifolati) nella zucca e continuate la cottura

 

Zucca al forno con patate e pancetta – Angelica

Ingredienti
500 gr di zucca
300 gr di patate
300 gr di pancetta tesa

Preparazione
Lavate e tagliate a cubetti di 2 centimetri tutti gli ingredienti,in una teglia fate soffriggere olio d’ oliva e mezza cipolla tagliata in fettine sottili , aggiungete la pancetta, fate rosolare, poi la zucca e in fine le patate .
Cuocete per 10 minuti,a fuoco lento,aggiungete abbastanza acqua da coprire gli ingredienti e terminate la cottura in forno ,finchè l’acqua non si sarà asciugata
Salate e pepate a piacere