Muffin con gocce di cioccolato – Antonietta

Ingredienti 6 persone
200 gr burro
380 gr farina
1/2 cucchiaio bicarbonato
1 bustina lievito
1 bustina vaniglina
200 gr zucchero
2 uova
1 intero
1 tuorlo
250 ml latte
un pizzico si slae
80 gr cioccolato

Preparazione
Lavorate il burro fuso a temperatura ambiente con lo zucchero anche con una frusta elettrica il composto deve restare cremoso, in un altra terrina lavorate le uova con il latte poi unite lentemente i due composti, unite insieme poi la farina setacciata, il bicarbonato, il sale e le bustine di lievito lavorando sempre il composto deve essere liscio e omogeneo, versate negli stampi precedentemente imburrati, mettete sopra le gocce di cioccolato e mettete in forno per 20 25 minuti dopo cottura lasciate riposare per 5 minuti.

Pasta con peperoni – Cristina

Ingredienti
80/100 gr di pennette a persona
salsa di pomodoro
cipolla
peperoni
prosciutto cotto

Preparazione
Arrostite il peperone, spellatelo e tagliaelo a pezzettini. In un’ampia padella soffriggete la cipolla, aggiungete i peperoni il prosciutto cotto a dadini, fate insaporire e poi aggiungete il pomodoro, aggiustate di sale e fate ritirare, quando la pasta è quasi cotta aggiungete la panna e il pepe se piace, scolate la pasta e passatela in padella

Pasta con salsiccia e mascarpone – Irene

Ingredienti
250 gr di mascarpone

400 gr di salsiccia (100 gr a persona)
1cipolla bionda o bianca
70-80 gr di pasta a persona
se piace il pepe


Preparazione
Rosolate cipolla e salsiccia con la salsiccia (privata dal budello) insieme, così si soffriggono con il grasso che lascia la salsiccia e senza l’aggiunta di altri grassi, aggiunegete  il mascaprone 2 secondi prima di scolare la pasta e condite la pasta, a piacere aggiungete il pepe

Melanzane alla “coscia” – Pamela

Questa è una ricetta della mia mamma. Pamela

Ingredienti
1 kg di melanzane
aglio
basilico
100 gr parmiggiano
pomodorini

Preparazione
Lavate e tagliate a listarelle le melanzane, mettetele in padella a friggere con olio e aglio. Dopo una quindicina di minuti, aggiungete sale e quando saranno belle croccanti, aggiungete i pomodori spezzettati e il basilico, lasciate cuocere altri 10 minuti e pochi minuti prima di spegnere aggiungete scaglie di parmiggiano.

Budino di ricotta alla romana – Antoneitta

Ingredienti
150 gr di ricotta
75 gr di zucchero a velo
3 uova
2 tuorli
1 pizzico cannella
1 limone
30 gr di zucchero
20 gr panegrattuggiato
100 gr cioccolato al latte

Preparazione
Setacciate la ricotta, mettetela in una scodella, aggiungete lo zucchero a velo, le uova intere e i tuorli, mescolate bene il tutto, aggiungete poi il limone e la cannella, imburrate una teglia, mettete in fondo il pane grattuggiato e adagiate il composto, mettete in forno a 180 gradi per 40 minuti, togliete dal forno e mettete il budino in un piatto da portata, intanto prendete il cioccolato e con il pela patate grattate il cioccolato sopra il budino.

Melanzane pomodori e patate -Isabella C.

Ingredienti
2 melanzane
2 pomodori
2 o 3 patate
sale
pepe
spezie(io di solito metto un trito di spezie miste)
olio

Preparazione
Tagliate le melanzane a fette non troppo sottili, incidetele con un coltello senza romperle, tagliate i pomodori  e le patate(fate bollire per pochissimo tempo) a fette .
Mettete le melanzane in una teglia, adagiate sopra le patate e i pomodori, condite con sale pepe spezie (io di solito metto un trito di spezie miste) e olio fate gli strati fino ad esaurire gli ingredienti .
Mettere in forno caldo a 180 .
Sono pronte quando le melanzane risulteranno morbide.

Involtini di melanzane e pesce spada – Teresa

Ingredienti
melanzane
spada
olive spezzettate
capperi dissalati
pomodorini
pistacchio
menta fresca
olio
sale
pepe
salsa di pomodoro

Preparazione
Grigliate le melanzane
Tagliate lo spada a tocchetti e condite con olive spezzettate, capperi dissalati, pomodorini,pistacchio tostato non salato e menta fresca
Riempite con questa farcia le fette di melanzane e chiudete con uno stecchino.
Gratinate in forno con un filo d’olio, sale pepe per 15 minuti a 180°.
Servite su uno specchio di salsa di pomodoro e menta
.

Chef In Africa – Ristoworld Italy

Si presentano

“Salve a tutti carissimi colleghi di Ristoworld Italy vorrei attirare la vostra attenzione per presenta un grandissimo progetto realizzato da una nostra carissima amica Annavittoria Imperatrice dove noi come Ristoworld cercheremo di dare una mano nella sua realizzazione… il progetto presentato è denominato ” Chef In Africa” che da la possibilità agli abitanti di Nairobi, capitale del Kenya di poter conoscere e apprendere la Cucina Italiana in modo da poter trovare un occupazione valida all’interno del loro continente… I Corsi verranno realizzati da grandissimi Chef Italiani… Affinchè questo progetto possa divenire realtà condividiamo questo gruppo… un auguri ad Annavittoria per il suo nobile progetto”

Gruppo Chef in Africa:
http://www.facebook.com/home.php?sk=group_156973671016548

Ristoworld Italy
http://www.facebook.com/group.php?gid=137134660929

Polpettone genovese creativo -Rossella

Ingredienti
coste lessate tritate
patate lessate schiacciate
cipolle appassite nell’olio
funghi secchi già ammollati
1 carota lessata schiacciata
pinoli tostati
olio extra verdine di oliva
sale
1 spicchio d’aglio
1 uovo
maggiorana
parmigiano reggiano grattugiato
pangrattato

Preparazione
In una ciotola unite le coste fate saltare con l’aglio, le patate e le cipolle tutto in parti uguali. Aggiungete i funghi e i pinoli tritati, la carota, l’uovo la maggiorana ed aggiustate di sale. Ponete il composto ben amalgamato in una pirofila unta d’olio e cosparsa di pangrattato, spolverate la superficie di abbondante parmigiano reggiano e date un giro d’olio.
Infornate a 180° per 30 minuti.

“Tradizionalmente la ricetta contempla i fagiolini al posto delle coste. “Rossellla

Jojoba – Olio di Jojoba (Buxus Chinensis) Bottega Verde

La totale assenza di glicerina nella molecola indica che l’olio di Jojoba differisce da tutti gli altri oli di semi e che non  è grasso ma una cera liquida. Pertanto sarebbe piu corretto definirlo “cera liquida di Jojoba”. L’olio di Jojoba viene estratto da una pianta che cresce allo stato spontaneo in Arizona, California del suded adiacenti zone Messicane occupando quella vasta area che si identifica con il deserto del Sonora. La pianta era già ben nota in epoca precolombiana, addirittura c’e chi la indica come conosciuta dagli antichi Aztechi. Gli indiani d’America la chiamavano “Hohowi” e l’olio che estraevano veniva usato per fini medicinali e cosmetici. Questo nell’antichità. Oggi l’olio di Jojoba ha diversi campi di applicazione: dalle preparazioni farmaceutiche al settore industriale a quello delle materie plastiche e delle gomme. Nel campo cosmetico rappresenta un autentico impacco di bellezza. Rida’ vigore ai capelli, li rinforza, li abbellisce e li nutre intensamente, lasciandoli lucidi ma non grassi, soffici e voluminosi. Favorisce l’idratazione del capello e del cuoio capelluto. Dopo l’applicazione basta un leggero shampoo per rimuoverlo ed i capelli riacquistano il loro antico splendore.

Casarecce alle melanzane – Lorena

Ingredienti
600 gr di pasta fresca fatta in casa
Per la pasta
500 gr di farina frano duro
1 uovo per 100 gr di farina
un po’ di sale
50 gr di formaggio grana i pecorino
un po’ di basilico.
Per il sugo
3 grosse melanzane
1 kg di pomodoro a grappolo
2 spicchi di aglio
1 mozzarella da 250 gr
basilico
sale e a piacere
un pizzico di peperoncino.

Preparazione
Mettete la farina su una spianatoia o ripiano formate un buco in centro e aggiungete le uove, il sale, il formaggio e il basilico.
Impastate velocemente ottenendo un impasto liscio e morbido, fate riposare 15 minuti, prendete un pezzo di pasta arrotolatelo allungandolo e formate dei piccoli vermicelli incidendoli ai lati, appoggiate su un ripiano con abbondante farina senza farli attaccare.
Preparate il sugo tagliando a tocchetti le melenzane e fancendoli irrorare nel sale e riposare in uno scolapasta per 30 minuti per eliminare l’amaro delle melenzane, friggete i tocchetti in abbondante olio finchè non risulteranno ben dorate, toglitele dal fuoco e adagiate in una pirofila facendole scolare con carta assorbende, pulite bene i pomodori e tagliateli a tocchetti, soffriggete l’aglio in olio d’oliva e aggiungete i pomodori e il peperoncino,a cottura ultimata aggiungete il basilico tagliato finemente.
Cuocete la pasta e aggiungete al sugo e abbondate di mozzarella che si farà sciogliere a fuoco basso.

Uva – Zuccheri d’Uva Biologici – Bottega Verde

Dagli acini d’Uva provenienti da coltivazioni biologiche si ricava questo prezioso concentrato di zuccheri, impiegato anche in campo alimentare. Costituito in parti pressochè uguali da Glucosio e da Fruttosio questo principio attivo è utilizzato nei prodotti per capelli che sfruttano le sue straordinarie capacità idratanti e nutrienti. La struttura zuccherina è in grado di trattenere acqua sul cuoio capelluto e sul capello restituendo elasticità ad entrambi e garantendo una chioma più luminosa e vitale. Il prodotto può essere utilizzato anche in creme per il viso o per il corpo sfruttando anche in questo caso le sue capacità idratanti.

Vitamina E – Bottega Verde

Vitamina E (Tocoferolo)
La Vitamina E ha una funzione antiossidante, ostacola cioè l’ossidazione delle cellule e la formazione dei radicali liberi che sono una delle maggiori cause dell’invecchiamento della pelle. I radicali liberi sono molecole danneggiate da cause esterne di tipo ambientale e da cause interne legate soprattutto all’età. 
Quando si dice “radicale libero” si vuole indicare una molecola instabile che si agita per ritrovare il suo equilibrio, provocando danni alle altre molecole.