Il farrotto ai funghi porcini e tartufo -Stefania Stefanelli

Share via email
Share on Myspace

“Una ricetta davvero particolare è il farrotto ai funghi porcini e tartufo, tipico dell’Umbria (in particolare Norcia). E’ una ricetta tipicamente invernale, semplicissima, ma molto molto particolare nel gusto:”Stefania

Ingredienti

400 gr circa di farro perlato
brodo di verdure (o dado)
un barattolino di salsa tartufata (la quantità varia secondo quanto vi piace il sapore di tartufo… qui ovviamente si usa il tartufo nero!)
2 Funghi porcini medi (o funghi vari a piacere)
Panna da cucina
mezzo bicchiere di vino bianco (facoltativa)
olio extra vergine di oliva
Aglio
sale e pepe q.p.

Preparazione
Fate imbiondire l’aglio intero nell’olio, aggiungete i funghi puliti e fatti a pezzetti, fate rosolare due minuti e quindi togliete l’aglio. Aggiungete il farro, precedentemente lavato sotto l’acqua corrente, e fate rosolare. Quindi bagnate con il vino, fate evaporare e quindi continuate la cottura del farro aggiungendo man mano il brodo, fino a cottura completa (circa 20/30 minuti), curando che non si asciughi troppo. A fine cottura aggiungete la salsa tartufata e, se vi piace, poca panna da cucina, per amalgamare.

Lascia un Commento

(none)