Il burro importante in cucina

Il burro importante in cucina

Il burro può trasformare una pietanza decente in un capolavoro.

L’uso più banale e forse il più diffuso è come prodotto da spalmare su pane. Da piccola mia nonna mi dava la merenda: pane burro e zucchero, ottimo anche per i crostini salati

Il burro è utilizzato per produrre salse e condimenti ma è un ingrediente essenziale nella pasticceria per la preparazione di dolci, torte e biscotti ingrediente fondamentale del panettone

Il burro è probabilmente uno dei prodotti più antichi ottenuti dal latte, si ottiene lavorando energicamente il latte o la panna – operazione definita zangolatura– e quindi è molto facile da produrre. Il burro additato da chi fa la crociata contro i grassi di ogni tipo in particolare quelli di provenienza animale e accusato di tutto obesità a malattie cardiache è invece un buon alimento per la salute, ovviamente se consumato nelle dosi appropriate soprattutto se parliamo di quello derivato dal latte crudo da animali al pascolo (giallo scuro).

I grassi spesso vengono erroneamente eliminati dalle diete ma svolgono dei compiti importanti ci forniscono energia, compongono le membrane che proteggono le cellule del corpo, tra cui cervello e sistema nervoso.

La vitamina A si trova all’ interno del burro, ed è molto importante perché aiuta la vista, previene le infezioni e favorisce la crescita
Il burro contiene la vitamina D che aiuta a metabolizzare il calcio, aiutando così la salute delle ossa e prevenendo una futura insorgenza di patologie gravi quali l’osteoporosi.
Per la presenza della vitamine A ed E e del selenio ha un effetto preventivo nei comparsa delle rughe e combatte l’invecchiamento precoce
il burro, soprattutto quello proveniente da animali nutriti con erba, è una grande fonte di acido linoleico coniugato, che ha potenti effetti sul metabolismo Il CLA ha proprietà anti -cancro e aiuta l’abbassamento della percentuale di grasso corporeo nell’ uomo.
La vitamina K2 , è abbastanza rara nell’ alimentazione moderna ha molti benefici per la salute, è permette di metabolizzare il calcio e un basso apporto è stato associato a molte malattie gravi , tra cui le malattie cardiovascolari , il cancro e l’osteoporosi.Latticini crudi da mucche al pascolo sono particolarmente ricchi di vitamina K2.
Il burro contiene butirrato, un acido grasso capace di proteggere il sistema digestivo e preservare dalle infiammazioni croniche, inoltre riequilibra il sistema immunitario

Di alta digeribilità, è un alimento indicato per chi pratica sport o deve compiere sforzi fisici, fornisce all’organismo dell’ energia istantanea.
Cancellato dalle tavole da oli vegetali e margarine il burro in realtà ha un contenuto

Va consumato con una certa moderazione, poiché, essendo di derivazione animale, è ricco di acidi grassi saturi, tra cui il “pericoloso” palmitico, e colesterolo

Il burro importante in cucinaultima modifica: 2017-04-06T13:37:55+00:00da eleoma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento