Spiedini di mazzancolle e pancetta di Simona

259314_109591259132641_6423208_oSpiedini di mazzancolle e pancetta di Simona

Ingredienti per 2 persone

20 mazzancolle
10 fette di pancetta dolce
2 spicchi d’aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
pangrattato q.b.
prezzemolo tritato q.b.
aceto balsamico q.b. olio q.b.
4 spiedini di legno lunghi.

Preparazione
Pulite le mazzancolle togliendo il filetto nero senza romperle, mettetele a marinare con olio, il vino, l’aglio a pezzetti e il prezzemolo tritato.
Intanto accendete il forno a 200° e mettete a bagno nell’acqua fredda gli stecchini.
Passate le mazzancolle nel pangrattato (tenendo da parte la marinatura), arrotolate su ognuna la pancetta e infilare negli stecchini, io ne faccio 5 per ogni stecchino.
Metteteli in una teglia o una pirofila che li contenga tutti in fila ben distanziati
Irrorate con la marinata avanzata e coprite con la stagnola, mettete in forno per 15 minuti a 180° dopodichè, scoprite e cuocere per altri 10/15 minuti  finchè non sono dorati.
Sfornate e servite con l’aceto sopra.
Io non metto sale perchè la pancetta cotta diventa saporita 😉

Impepata di cozze di Giancarla

Impepata di cozze di Giancarla

Ingredienti
cozze
aglio
olio
vino bianco
pepe

Preparazione
Soffriggete l’aglio con un po’ d olio , mettete le cozze pulite e spurgate… Sfumate con il vino , aggiungete pepe q.b conforme l’apprezzamento della spezia. Cuocete a fuoco alto fino a che non si saranno aperte e servite

Quenelle di risotto Alberto Bonito

35582_1317207771713_4265358_nQuenelle di risotto Alberto Bonito

Ingredienti
300 gr riso per risotti
Cozze
olio extra vergine di oliva
1 noce di Burro
300 ml. di liquido di cottura delle cozze
300 ml. di acqua.
pangrattato
prezzemolo

Preparazione
Lessate e triturate le cozze (tenete l’acqua da parte)
Tostate il riso nell’olio, aggiungete tutte e due i liquidi bollenti girate velocemente e coprite, portate a cottura, eventualmente in caso di bisogno aggiungete un altro poco di liquido, e durante la cottura correggete di sale. A cottura ultimata aggiungete il burro e mantecate.
Riempite le valve delle cozze con il risotto, cospargete di prezzemolo triturato, di pane grattugiato, spruzzate di olio e mettete a gratinare in forno.
Queste sono le quenelle di riso che devono gratinare solo qualche minuto.

Guardate le altre ricette di Alberto Bonito 

Cartocci di Mare di Alberto Bonito

35582_1317206971693_5522842_nCartocci di Mare di Alberto Bonito

Ingredienti
cozze
Calamari
Gamberoni L2
Acqua di bollitura delle cozze ( 2 cucchiai)
aglio
poco sale

Preparazione

Lessate le cozze(tenete da parte un pochina dell’acqua delle cozze)
Pulite e tagliate i calamari
Tagliate l’aglio a fettine
Sgusciate i gamberoni
Mettete il tutto nel cartoccio
Chiudete i cartocci e cuocere in forno preriscaldato a 220° per 40/50 minuti.

Guardate le altre ricette di Alberto Bonito 

Cozze al gratin – Marinella

Cozze al gratin – Marinella

Ingredienti
500 gr cozze con gusci pulite e aperte
300 gr pane grattato
200 gr prezzemolo tritato
sale
pepe q.b

Preparazione
Preparate il composto con prezzemolo pane, sale e pepe
Prendete le cozze  farcitele con  composto e infornate per 30 minuti con il forno ben caldo
“Sono le mie numero 1.”Marinella

Pappa al pomodoro con cozze e gamberi

Pappa al pomodoro con cozze e gamberi di Margherita

Pappa al pomodoro con cozze e gamberi di Margherita

Pappa al pomodoro con cozze e gamberi di Margherita

Ingredienti
pane raffermo (ideale il filone toscano cotto a legna)
pomodori maturi
basilico
aglio
olio
sale
pepe
cozze
gamberi 

Preparazione
Come prima cosa rosolate l’aglio nell’olio una rimestata e poi aggiungete il basilico tagliuzzato o a foglie intere, a piacere (lasciatene però un pò da aggiungere alla fine), aggiustate poi di sale e aggiungete anche abbondante pepe,  aggiungete  i pomodori tagliati a pezzi grossi
Fate cuocere una decina di minuti, poi aggiungete dell’acqua o del brodo vegetale
riportiate a bollore e fate  cuocere 5 minuti circa
Aggiungete poi il pane tagliato a dadoni
Fate bollire 5-10 minuti, non di più
Aggiustate se occorre di sale e pepe, poi  altro basilico e chiudete il fuoco.
Fate riposare la pappa a pentola coperta per un’ora e servire con un giro di olio a crudo.
A parte, in ultimo cuocete le cozze a vapore e passate i gamberi  in  padella li andrete ad aggiungere sopra la pappa.

Guarda le altre ricette di Margherita 

La fresella di Lisa

La fresella di Lisa

Ingredienti
1 fresella
1 pomodoro
1/2 ceppo di insalata
4 o 5 di filetti di acciughe sott’olio
100 gr di olive verdi e nere
1 scatoletta di tonno piccola
sale
olio 

Preparazione
Prendete la fresella bagnatela un po’ sotto l’acqua ed insaporita con sale e un filo d’olio
Sopra alla fresella mettete fettine di pomodoro, insalata io preferisco la cappuccia è più croccante, dei filetti di acciughe sott’olio , tonno sott’olio, olive verdi e nere e basilico spezzettato e ancora un filo dolio

Insalata di polipo con avocado di Maria

Insalata di polipo con avocado di Maria
Ingredienti
circa 1 kg un polipo fresco
150 gr di asparagi verdi lessati e tagliati a tocchetti di 3 cm
70 gr di mais bollito
un avocado maturo
100 gr di piselli bolliti
400 grammi di patate lesse tagliate a tocchetti di 3 cm.
Per il condimento
4 o 5 cucchiai di Olio extra vergine di oliva
1/2 cipolla rossa di tropea

Preparazione
Fate lessare il polipo per 45 minuti coperto da coperchio a fiamma media. Spegnete il fuoco e lasciate per altri 20 minuti il coperchio. Poi prendete il polipo e tagliate a fettine trasversali. Risulta più tenero. Aggiungete avocado tagliato a fettine, mais, asparagi, patate e piselli
A parte per il condimento in una padella 4 o 5 cucchiai di Olio extra vergine di oliva dove fate soffriggere una mezza cipolla rossa di tropea. Fate raffreddare e poi aggiungete al resto degli ingredienti con sale e pepe. L’ Olio extra vergine di oliva può essere aggiunto a seconda dei gusti. Mescolate tutto insieme

Calamari di Alexia

Calamari di Alexia

Ingredienti
4 calamari
prezzemolo
pane grattugiato
parmigiano
pomodorini
sale
pepe
1  spicchio di aglio
1 scalogno tritato
vino bianco
polpa di pomodoro
paprika
dado
pane casereccio
Olio extra vergine di oliva

Preparazione

Prendete i calamari puliteli
Preparate il ripieno tritate i tentacoli con prezzemolo, pane grattugiato, parmigiano, pomodorini, sale, pepe
Riempite i calamari
Chiudere con spago da cucina.
In una casseruola imbiondite uno spicchio di aglio e uno scalogno tritato
Aggiungete i calamari e  sfumate con vino bianco
Aggiungete polpa di pomodoro, sale, pepe, paprika e dado. Fate sobbollire a fuoco lento e aggiungete se serve, brodo.
Portate a cottura e servite con pane casereccio tostato e spalmato di Olio extra vergine di oliva e aglio!
Dimenticavo ….prezzemolo a fine cottura

Calamari ripieni di scarole ripassate con olive capperi,provola e pecorino romano – Alessandro Piscitelli

Calamari ripieni di scarole ripassate con olive capperi,provola e pecorino romano – Alessandro Piscitelli

Ingredienti
calamari
2 scarole
olive
capperi q.b.
aglio
200 gr provola
1 tuorlo d’uovo 
50 gr pecorino
vino bianco
pane grattugiato 1/2 cucchiai
Olio extra vergine di oliva

Preparazione
Lessate le scarole e ripassatele con olive e capperi
Unite insieme gli ingredienti il tuorlo con la provola, le scarole tagliuzzate il pecorino e il pane grattato fino alla consistenza desiderata , aggiungete le teste tagliuzzate e farcite i calamari
Fate soffriggere in olio extra vergine di oliva e aglio i calamari , sfumate con vino bianco aggiungete 2 mestoli di acqua e fate cuocere coperto per 30 minuti aggiungete  prezzemolo ed impiattate

Alici con menta e aceto balsamico

19442108_10213252342574150_8432349031753835262_oAlici con mente e aceto balsamico
Ingredienti
1 cipolla
500/600 gr di alici fresche
aceto balsamico
olio
sale
menta

Ingredienti
Pulite le alici evisceratele e deliscatele.
Tagliate finemente.
In una padella antiaderente fate dorare la cipolla, aggiungete alici cuocete, dopo alcuni minuti aggiungete la menta (lavata) una girata di aceto balsamico e terminate la cottura a fiamma bassa (con il coperchio)
A piacere decorate il piatto con altre foglie di menta

Insalata di patate dolci con formaggio di capra e fusi di pollo

NCSP_Insalata-patate-dolci-formaggio-di-capra-fusi-polloopiccoloInsalata di patate dolci con formaggio di capra e fusi di pollo

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di patate dolci
8 fusi di pollo (ca. 100 g ciascuno)
8 fette di beacon (ca. 80 g)
8 foglie di salvia
1 cucchiaino di senape (media)
Sale
1 cucchiaio di confettura di albicocca
6 cucchiai di olio di oliva
1 vaschetta di crescione (micro ortaggi)
2 avocado
10 fette di formaggio cremoso di capra
3 cucchiai di salsa al peperoncino dolce
Olio per la griglia

Preparazione:
Lessate le patate dolci per 20 minuti. Lavate i fusi di pollo e tamponate per asciugarli. Avvolgeteli nelle fette di beacon, inframmezzando 1 foglia di salvia.
Spennellate la griglia di olio e grigliare i fusi di pollo da tutti i lati fino a che assumano un colore marrone dorato.
Nel frattempo, preparate la vinaigrette: unite alla senape ½ cucchiaino di sale e la confettura di albicocche e mescolate bene; aggiungete gradualmente l’olio di oliva sbattendo con una frusta. Tagliate il crescione dalla vaschetta e conditelo con la vinaigrette. Scolate le patate, lasciatele raffreddate e pelatele. Tagliate le patate a fette e grigliatele su entrambi i lati. Condite le patate con la vinaigrette.
Tagliate a metà gli avocado. Togliete il nocciolo, allentate la polpa dalla buccia e tagliatela a fette. Tagliate a metà le fette di formaggio cremoso di capra. Unite delicatamente l’avocado e il formaggio di capra alle patate. Ricoprite i fusi di pollo con una velatura di salsa al peperoncino. Servite l’insalata con i fusi di pollo.

Tempo di preparazione: ca. 45 minuti

Valori nutrizionali per porzione
Energia: 1.120 kcal / 4.690 kJ
Proteine: 52,7 g
Grassi: 71,1 g
Carboidrati: 67,6 g

Sfizi di gamberetti di Margherita

Sfizi di gamberetti

Sfizi di gamberetti

Sfizi di gamberetti di Margherita

Ingredienti:
200 gr. di latte
30 gr. di burro
50 gr. di farina
1 albume d’uovo
1 cucchiaio e mezzo di maizena
200 gr. di gamberetti
prezzemolo
sale
pangrattato

Preparazione
Preparate un impasto con burro, farina e latte come per fare una normale besciamella, con queste dosi avrete un composto molto denso che lavorerete con il cucchiaio di legno finchè non tenderà ad agglomerarsi ed a staccarsi facilmente dalla pentola. Lasciate intiepidire e poi uniamo l’ albume, la maizena, il prezzemolo tritato e il sale.

Lavorate bene col cucchiaio finchè non è tutto ben amalgamato ed unite i gamberetti precedentemente lessati e tagliati grossolanamente con la mezzaluna.

Mescolate benissimo e ponete a riposare almeno un’ oretta in frigo. A questo punto riprendete il composto e formate con le mani tante palline. Queste palline vanno poi rotolate semplicemente nel pangrattato

Friggete in padella con olio caldo.

Guardate le altre ricette di Margherita

Carpaccio di Kanzi® alle capesante

Carpaccio di Kanzi® alle capesante

Carpaccio di Kanzi® alle capesante

Carpaccio di Kanzi® alle capesante

Ingredienti per 2 persone:
1 mela Kanzi®
6 capesante fresche
1 cucchiaio di aceto balsamico
3 cucchiai di olio di oliva
2 cucchiai di succo di limone
1 puntina di sale e pepe
1 mazzetto di erba cipollina o di prezzemolo

Preparazione:
Rimuovete i torsoli delle mele Kanzi® ed eventualmente sbucciatele. Tagliatele in diagonale a rondelle intere, il più sottili possibile. Marinate le fettine così ottenute nel succo di limone, sale e pepe aggiungendo infine due cucchiai di olio d’oliva.
Nel frattempo tagliate le capesante a croce, cospargetele con un pizzico di pepe e fatele friggere su entrambi i lati in una padella calda con un cucchiaio di olio d’oliva. Insaporite infine le capesante con un pizzico di sale. Disponete le fettine di Kanzi® a cerchio su due piatti, mettendo le capesante al centro. Cospargete il tutto con dell’aceto balsamico e guarnite con erba cipollina o prezzemolo tritato.

Sfizi di gamberetti – Margherita

SFIZI DI GAMBERETTI.jpg

Sfizi di gamberetti – Margherita

Sfizi di gamberetti  – Margherita

Ingredienti
200 gr di latte
30 gr di burro
50 gr di farina
1 albume
1 cucchiaio e mezzo di maizena
200 gr  di gamberetti
prezzemolo
sale
pangrattato

Preparazione
Preparate un impasto con burro, farina e latte come per fare una normale besciamella, con queste dosi avrete un composto molto denso che lavorerete con il cucchiaio di legno finchè non tenderà ad agglomerarsi ed a staccarsi facilmente dalla pentola.
Lasciate intiepidire e poi unite l’albume, la maizena, il prezzemolo tritato e il sale.
Lavorate bene col cucchiaio finchè non è tutto ben amalgamato ed unite i gamberetti precedentemente lessati e tagliati grossolanamente con la mezzaluna.
Mescolate benissimo e ponete a riposare almeno un’oretta in frigo.
A questo punto riprendete il composto e formate con le mani tante palline
Queste palline vanno poi rotolate semplicemente nel pangrattato
Friggere in abbondante olio caldo.

Guarda le altre ricette di Margherita 

 

Insalata verde con tonno e broccoli

INSLAATAOKInsalata verde con tonno e broccoli

Ingredienti
1 broccolo
350 gr di tonno
1 cipolletta
1 gambo di sedano
1/2 di porro
olio extra vergine
sale
peperoncino a chi piace

Preparazione
Cuocete a vapore il broccolo con una cipolla.
Lasciate raffreddare
Lavate il sedano ed il porro tagliateli a pezzetti
In una insalatiera unite tutto regolate di sale e pepe servite fredda

Carpaccio di mazzancolle – Margherita

Carpaccio di mazzancolle - Margherita

Carpaccio di mazzancolle – Margherita

Ingredienti
insalata mista
peperoni
carote
fragole
kiwi
mazzancolle
olio
sale
crema di aceto balsamico

Preparazione
Mettete l’insalata nei piatti,condite con olio sale.Prendete le mazzancolle,togliete il carapace,mettete la pellicola sul tagliere,appoggiate le mazzancolle e coprire ancora con la pellicola,battete le mazzancolle con il batticarne.Mettete le mazzancolle sull’insalata e condite con olio e salsa di aceto balsamico.

Gamberi impanati nella farina di mais – Mayonnaise Kraft

gamberi impanati nella farina di mais con mayo 6_REDGamberi impanati nella farina di mais – Mayonnaise Kraft

Ingredienti (per 4 persone):
16 gamberi
1 uovo
100 gr di farina di mais bramata
sale
olio per friggere
Mayonnaise Kraft in tubo.

Lavate i gamberi, togliete la testa, le zampette e il carapace, lasciando la parte finale della coda. Incidete il dorso di ogni gambero con un coltellino ed eliminate il filamento nero. Sbattete l’uovo, aggiungete un pizzico di sale e passatevi i gamberi, tenendoli dalla parte finale della coda. A questo punto passate i gamberi nella farina bramata di mais, sempre tenendoli dalla coda, in modo che la farina aderisca bene. Fate scaldare abbondante olio e fate friggere i gamberi per un paio di minuti. Salate e servite con Mayonnaise Kraft.

Per ulteriori informazioni contattare:
Burson-Marsteller – Ufficio stampa Mondelez Italia – Mayonnaise, Mato Mato
Lara Valenti – Tel: +39 02.72143.531 – lara.valenti@bm.com
Francesca Pecelli – Tel: +39 02.72143.528 – francesca.pecelli.ce@bm.com

Sfoglia tonno e zucchine

ImmagineSfoglia tonno e zucchine

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
2 piccole scatolette di tonno
2 piccole zucchine
sale
pepe

Preparazione*
Lavate le zucchine, tagliatele a rondelline e saltatele in padella con un filo di olio e un filo di sale
Unite le zucchine al tonno regolate di sale mescolate
Mantenendola nella carta forno stendete la sfoglia farcitela e chiudetela
Infornate a forno caldo a 180° fino a quando la sfoglia non si sarà cotta e/o dorata

 

Baccalà cotto a vapore,sfaldato, marinato in olio su gambero rosso crudo e chips di patate

foto ricetta BACCALA'Baccalà cotto a vapore,sfaldato, marinato in olio su gambero rosso crudo e chips di patate  Ricetta d’autore  Davide Odore Excutive chef de Il Castello di Guarene nelle Langhe e Roero

Ingredienti per 4 persone
4 Tranci di Baccalà da 60 gr l’uno
100 gr di Baccala
1 Burrata di Bufala
2 Patate
1 Patata per chips
8 Gamberi rossi
Olio Extravergine di oliva
Spicchio d’aglio
Basilico
Pepe
Prezzemolo
Prendete i quattro tranci di baccalà, condirli con olio extravergine e cuoceteli a vapore a 68°c per circa 8 minuti.
Sfaldate i quattro tranci di baccalà e fateli marinare in un emulsione di olio, aglio, basilico e pepe.
Pelate le 2 patate, lessatele e schiacchiatele facendole mantecare con olio extra vergine di oliva.
CHEF DAVIDE ODORE_1Il restante baccalà da 100 gr fatelo cuocere nel latte. A seguire scolatelo, tritatelo ed aggiungetelo alle patate mantecate fino a creare una purea…
Pelate la patata per le chip. Tagliatela finemente e friggete in olio.

Decorazione del piatto
Adagiate su ogni piatto piano una cucchiaiata di burrata di bufala e due gamberi marinati in olio al prezzemolo.
Disponetee 3 cucchiaiate di purea di baccalà tritato con patate lessate mantecati in olio, intorno disponete i gamberi rossi crudi attorno e le falde dei quattro baccalá cotti a vapore.
Decorate con le chips di patate.

Crediti photo by Sara Biondi NewsEventiComo PR

Davide Odore, classe 1982, chef piemontese molto apprezzato.
Chef patrone del rinomato ristorante IO E LUNA a Guarene. Da un mese guida la cucina del prestigioso Castello di Guarene, un Luxury Spa Hotel a Guarene, nelle Langhe e Roero.
Il suo ristorante IO E LUNA è stato premiato come miglior ristorante 2013 sulla guida Critica e Golosa di Paolo Massobrio e presente sulle più importanti guide italiane.
Davide Odore è stato nominato “Miglior Chef emergente del 2013“.