Cappelle di funghi ripiene

Cappelle di funghi ripiene Marialaura

Ingredienti
16 funghi grandi
2 uova
2 spicchi d aglio
1 cipolla
100 gr di parmigiano grattugiato
latte
farina
prezzemolo
olio
sale
pepe

Preparazione
Pulite bene i funghi dal terreno, asciugarmi,staccate i gambi e tagliateli a pezzettini. Riscaldate il forno a 200 e foderate la teglia con carta da forno; In una padella cuocete in un po’ di olio o burro la cipolla,l’ aglio,il prezzemolo ed i gambi tutti tritati. Salare, pepare,è fate cuocere 20 minuti. Una volta pronti lasciar raffreddare, poi sbattete le uova e unite i gambi ,il parmigiano,due cucchiai di farina ed uno di latte. Create una farcia abbastanza densa da farcire le cappelle dei funghi  Disponete nella teglia e cuocere per circa 30 minuti. Servite caldi o tiepidi

 

Frittura di pesce Antonietta

Frittura di pesce Antonietta

Ingredienti
1/2  kg seppie
1/2 kg alici
1/2  kg gamberi
farina
sale
olio per frittura
1 limone

preparazione
Pulite il pesce  dopo di che passatelo nella farina e in una padella con olio ben caldo friggete il tutto, mettete su un piatto da portata, aggiungete il sale e guarnite con fette di limone

Frittata di patate

IMG_20171013_125808Frittata di patate

Ingredienti
5 uova
2 patate
olio
sale

Preparazione
Sbucciate e tagliate le patate
In olio soffriggete le patate salate
Intanto sbattete bene le uova con un pizzico di sale
Appena dorate le patate buttateci sopra le uova e cuocete da entrambe le parti la frittata

Sfoglia zucca e Gorgonzola

IMG_20171013_130108Sfoglia zucca e Gorgonzola

Io ho utilizzato il gorgonzola perchè a noi piace molto e ci piace contrasto dolce della zucca e saporito del gorgonzola ma naturalmente ci stanno benissimo anche altri formaggi: asiago, emmental,ricotta a seconda del vostro gusto personale

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
mezza zucca (piccola)
150 di gr gorgonzola
100 gr filante
cipolla o scalogno 
olio

Preparazione
Cuocete la zucca , io l’ ho cotta con tutta la buccia nel microonde, una volta cotta eliminata la buccia
Fate a pezzetti la zucca e fate saltare alcuni minuti in padella con olio e cipolla o scalogno , salate e pepate
Amalgamate il tutto zucca con i formaggi (tagliati precedentemente a pezzi)
Srotolate la pasta sfoglia mantenete la carta che l’avvolge
Farcite la pasta sfoglia  chiudetela bene sigillate tutto se no fuoriusciranno i formaggi
Cuocete in forno a 180 ° fino a che non si sarà dorata

Polpette di tonno Antonietta

Polpette di tonno Antonietta

Ingredienti
2 scatolette tonno
1 uovo
1 spicchio aglio
prezzemolo
2 cucchiai parmigiano
pane raffermo
sale qb
olio per frittura
pane grattugiato

Preparazione
Prendere una terrina, togliete l’olio dalle scatole di tonno, versate il tonno nella terrina quindi aggiungete l’uovo, il sale, l’aglio, il prezzemolo e il pane raffermo precedentemente bagnato e il parmigiano amalgamate il tutto formare delle palline e passate nel pane grattugiato, friggete in una padella con olio e appena dorate disponete su un piatto da portata

Uova in salsa tonnata Antonietta

Uova in salsa tonnata Antonietta

Ingredienti
6 uova
2 scatolette tonno media grandezza
3 acciughe sotto’olio
capperi
maionese
qualche cucchiaio sale

Preparazione
Fate bollire le uova fino a d farle diventare sode dopo di che prendere le uova sbucciatele, tagliate a metà e togliete  la parte del tuorlo d’uovo,  mettete in una terrina aggiungete poi il tonno  sgocciolato, le acciughe, i capperi, la maionese e il sale e impastate il composto adagiate i “mezzi” albumi svuotati in un piatto da portata e farciteli con il composto ottenuto

Polpette di polenta Marialaura

Polpette di polenta Marialaura

Ingredienti
200 gr di polenta a cottura rapida
40 gr di formaggio stagionato (grana o parmigiano, fontina,scamorza,gorgonzola,caciocavallo )
3 tuorli
pepe
150 gr di granella di pistacchi
3 albumi
sal

Preparazione
Cuocete la polenta a cottura rapida in 6,5 dl di acqua salata bollente. Appena è tiepida mescolatevi 3 tuorli e il formaggio stagionato. Salate,pepate e formatele  tante palline grandi come noci. Passate le polpette negli albumi sbattuti e poi nella granella di pistacchi. Infornate a 200 gradi per 10 minuti e portare in tavola servendo con un buon vino rosso corposo.

Crepes per farcire dolci e salati Antonietta

Crepes per farcire dolci e salati Antonietta

Ingredienti
250 gr farina
mezzo litro latte
3 uova
un pizzico di sale
noce di burro

Preparazione
In una terrina sbattere le uova aggiungete il latte e girate poi gradualmente la farina e un pizzico di sale l’impasto deve essere omogeneo riponete in frigo per circa 30 minuti dopo di che prendete una padella antiaderente, aggiungete la noce di burro e con un cucchiaio mettere il composto girare da entrambi le parti adagiate poi su un piatto le crepes e farcite a piacere

Zucchine marinate Antonietta

Zucchine marinate Antonietta

Ingredienti
3 o 4 zucchine media grandezza
aglio
prezzemolo
olio
aceto
sale

Preparazione
Lavate le  zucchine , tagliatele a fettine in lunghezza, fate grigliare a parte preparate un battuto di aglio, prezzemolo, sale e olio appena grigliate le  zucchine disponetele su un piatto da portata e versateci sopra l’aceto e dopo anche il composto aglio olio e prezzemolo fate marinare in frigo per un paio di ore

Insalata di kanzi® e funghi finferli freschi

Bild 305

Bild 305

 Insalata di kanzi® e funghi finferli freschi
Un’insalata ricca di salute, ma anche un piatto speciale e raffinato, proprio come Kanzi®: in questa ricetta la mela si unisce ai finferli freschi per un vivace piatto unico autunnale o un contorno da grandi occasioni.

Ingredienti per 2 persone:

Per l’insalata:
1 mela Kanzi®
1 arancia
100 gr di lattughella lavata
100 gr di scarola o cicoria
100 gr di funghi finferli
olio di oliva
1 rametto di rosmarino fresco

Per il condimento:
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di senape
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaio di olio d’oliva
1 pizzico di sale e pepe

Preparazione
Tagliate la mela a pezzettini o a fette sottili. Sbucciate l’arancia e, dopo aver tolto la parte bianca della scorza, tagliatela a fettine. In un’insalatiera unite i pezzettini di mela e le fette di arancia alla lattughella e alla scarola lavate. Pulite i finferli. In una padella antiaderente, scaldate l’olio e fate saltare i funghi, facendoli dorare su tutti i lati. Aggiungete il rosmarino fresco e insaporite il tutto con un pizzico di sale e pepe.

Per la salsa mettete tutti gli ingredienti in un’insalatiera e mescolateli bene. Versate la salsa sull’insalata di mele e arance e fate marinare per qualche minuto. Concludete in bellezza aggiungendo all’insalata i finferli dorati.

Consiglio:
Servite l’insalata con del buon pane integrale o come contorno di un piatto di pesce.

Ufficio stampa Kanzi Italia
c/o fruitecom srl

Le polpette dei poveri Luigia

Le polpette dei poveri Luigia

Buone semplici e economiche
Buone come condimento con la pasta e secondo in un solo piatto

Ingredienti
6 uova
sale
pepe
prezzemolo circa 15 foglioline
pangrattato quanto basta
olio

Preparazione
Unite uova, sale, pepe, prezzemolo e pangrattato quanto basta mescolate e con un cucchiaio mettere l”impasto in olio ben caldo ( a piacere facendo un sugo a parte si possono immergere) cuocete per  10 minuti

 

Frittata di patate Alexia

Frittata di patate Alexia

Ingredienti
500 gr patate
4 uova
1 paio di cipollotti
grana grattuggiato
sale
pepe
un dl di crema di latte

Preparazione
Fate bollire le patate a cubotti un quarto d’ora, no sale, se no si disfano. In un wok fate soffriggere la cipolla con acqua e vino bianco aggiungete le patate e fate insaporire una decina di minuti. Sbattete le uova con sale pepe la crema di latte, formaggio grana e aggiungete le patate. Teglia, carta da forno bagnata e strizzata versate il composto e cuocete a 180 gradi per 20/30 minuti
Ottima per un happy hour

Fritattina con Pomodori datterini ed erbette

Solarelli_frittatina_datterinipiccolaFritattina con Pomodori datterini ed erbette

Ingredienti (a porzione):
10 Pomodori datterini
uovo
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
erbette: timo maggiorana, basilico, menta, salvia, erba cipollina
Sale
Pepe
Preparazione
Sbattete l’uovocon il parmigiano, le erbette e un pizzico di sale, quindi aggiungete i pomodorini interi e mescolate bene. Fate scaldare un goccio di Olio in un padellino, al centro riponete una formina d’acciaio e all’interno versate il composto ben pressato. Cuocete per 10-15 minuti con il coperchio. In alternativa, utilizzate una coppetta di alluminio, imburratela e cospargetela con del pan grattato. Quindi riempitela con lo stesso composto e mettetela in forno per circa 10-12 minuti a 180°

Ufficio stampa Solarelli
c/o fruitecom srl
T: +39 059 7863882
E: stefania@fruitecom.com

Pure di carote

Solarelli_pure_carotepiccolaPure di carote

Ingredienti (a porzione):
550 gr di carote
½ cipolla
Brodo vegetale
1 noce di burro
Timo
Erba cipollina

Preparazione
Pulite e tritate le carote. Fate imbiondire la cipolla con il burro, unite le carote tritate, le erbe aromatiche e terminate la cottura con del brodo. Con l’aiuto di un frullatore, riducete il tutto in purea e, se necessario, fate addensare a fuoco medio.

Ufficio stampa Solarelli
c/o fruitecom srl
T: +39 059 7863882
E: stefania@fruitecom.com

Sfoglia gorgonzola e prosciutto

sfoglia ricottaprosciuttoSfoglia gorgonzola e  prosciutto

Ingredienti
pasta sfoglia
100/130  gr di gorgonzola
130 gr di prosciutto
sale

Preparazione
In una ciotola mescolate bene il gorgonzola ed  il prosciutto tagliato a dadini, regolate di sale.
Srotolate la  pasta sfoglia mantenendo la carta che l’avvolge, farcite la  pasta sfoglia con il ripieno ottenuto,  chiudete la  pasta sfoglia  e  infornate a 180 ° (in forno precedentemente scaldato) fino a quando  sarà cotta e ben dorata

Torta salata ricotta e prosciutto di Praga

sfoglia ricottaprosciuttoTorta salata ricotta e prosciutto di Praga

Ingredienti
1 pasta sfoglia
100/130  gr di ricotta
130 gr di prosciutto di Praga
sale

Preparazione
In una ciotola mescolate bene ricotta e  il prosciutto tagliato a dadini, regolate di sale.
Srotolate la  pasta sfoglia mantenendo la carta che l’avvolge, farcite la  pasta sfoglia con il ripieno ottenuto,  chiudete la  pasta sfoglia  e  infornate a 180 ° (in forno precedentemente scaldato) fino a quando  sarà cotta e ben dorata

Insalata fredda con lanzardi, pomodorini, capperi e olive

insalatasmallInsalata fredda con lanzardi, pomodorini, capperi e olive

I lanzardi appartengono alla famiglia dello sgombro
Sono un pesce povero si fanno piatti gustosi spendendo davvero poco
E’ un piatto leggero adatto anche alle diete
E’ un secondo veloce ma ottimo anche come antipasto

Ingredienti
500 gr di  lanzardi già eviscerati
1 manciata abbondante di pomodorini
1 pugnetto di capperi sotto sale
mezzo sacchetto di olive
olio
sale

Preparazione
In una pentola a vapore o in padella cuocete o lessate i lanzardi
Fate raffreddare
Eliminate testa e coda
Deliscate il pesce  eliminate eventuali resche
Risciacquate bene i capperi
Lavate bene i pomodorini
Unite il tutto in una recipiente e dosate di sale, mescolate servite fredda o a temperatura ambiente servite con una girata di olio a crudo

Tortino di calamari e carciofi – Bruno Carotenuto chef Consolato USA a Napoli

Tortino di calamari e carciofi – Bruno Carotenuto chef  Consolato USA a Napoli

Ingredienti
aglio
olio
peperoncino
calamari
mezzo bicchiere di brodo vegetale
menta
carciofo
colatura di alici
sale

Preparazione
Procedimento
In una padella con aglio, olio e peperoncino, fate rosolare i calamari tagliati a pezzi, aggiungete mezzo bicchiere di brodo vegetale e lasciate cuocere per circa 4-5 minuti a fuoco moderato al fine di mantenere i calamari teneri. A cottura ultimata aggiungere una julienne di menta. Si fa bollire in acqua acidula il carciofo per circa 12 minuti; una volta tenero separare il cuore dalle foglie, porre il disco ottenuto nella salsa dei calamari con il resto delle parti tenere dalla sua cottura e insaporire il tutto con un spruzzo di colatura di alici e sale. Disporre in un piatto il carciofo e adagiare sopra i calamari creando un tortino, quindi guarnire con un ciuffo di menta fresca.

Le sfumature del calamaro – Devis Pinto Chef Ristorante Cuore e Gusto

calamaroLe sfumature del calamaro

#calamaro  #ricettechef #DevisPinto #Chef #Ristorante #CuoreeGusto #calamaro #food #ricettedicasa #ricettecalamari

Ricetta d’autore di Devis Pinto Chef Ristorante Cuore e Gusto

Ingredienti
2 calamari di media grandezza
100 gr di ceci secchi
bisque di crostacei
rosmarino un ciuffo
1 scalogno
2 patate
5-6 pomodorini datterino
8 fettine finissime di guanciale
pepe verde vanigliato q.b.
sale q.b.
olio extra vergine di oliva

Preparazione
La prima cosa, vanno tenuti a mollo una nottata i ceci in acqua abbondante, successivamente scolateli ed in  una casseruola fate un soffritto con olio extra vergine di oliva, scalogno, pomodorini datterino, patate, un pizzico di peperoncino, rosmarino e far rosolate il tutto.
Inserire i ceci e fate soffriggere ulteriormente, aggiungete la bisque (gia precedentemente preparata, usate la bisque per far si che  la vellutata di ceci alla fine avrà già assimilato il sapore del mare e sposerà benissimo il calamaro ) e portate a cottura i ceci…
Inserite i ceci all’interno di un robot da cucina e frullare il tutto con bisque e olio extra vergine di oliva,  fino ad ottenere una vellutata liscia, tenete da parte qualche cece intero per decorazione.
Successivamente passare tutto allo chonoix e tenete da parte… Per l’olio al gambero rosso usate parte del carapace del crostaceo che solitamente viene gettata, inserite in un robot da cucina insieme ad un olio extra vergine di oliva  buono  portate il tutto a 55 gradi per 15 minuti, successivamente passate tutto sul passino a maglie strette e lasciate decantare senza toccare il composto, otterrete una quantità piccolissima ma quello sarà un olio essenziale al gambero rosso..
Prendete il calamaro  privandolo delle interiora, apritelo a metà, fate delle incisioni prima in verticale poi in obbligo per creare un reticolare a rombo che servirà a non far ripiegare su stesso il calamaro.. Tagliate il guanciale finissimo e mettetelo da parte… In un’ antiaderente scaldate l’olio extra vergine di oliva , quando sarà calda mettete il calamaro dalla parte dell’incisioni e scottatelo in entrambi i lati, cosa importante non prolungate cottura per evitare che possa rimanere duro… In un cappello del prete largo inserite sotto la vellutata di ceci sopra il calamaro  e nella stessa padella scottiate appena il guanciale in modo da farlo diventare trasparente e lo adagerete sul calamaro, mettete qualche cece intero sparso tra il calamaro e la vellutata, un pizzico di pepe verde un goccio di olio al calamaro, germogli di ravanello…

#calamaro  #ricettechef #DevisPinto #Chef #Ristorante #CuoreeGusto #calamaro #food #ricettedicasa #ricettecalamari

Ristorante Cuore e Gusto
Via Codigoro 30 – 06/52378038
Roma, zona Vitinia
Testo: Cristina Vannuzzi
Crediti ph: Stefano Mileto
www.ilfotografodeglichef.it

Fagiolini-marconi-taccole in umido – Vale Frau

Fagiolini-marconi-taccole in umido – Vale Frau

Ingredienti
500 gr fagiolini marconi-taccole (quelli piatti)
un pomodoro sammarzano maturo
1 pezzetto  cipolla piccola bianca
mezzo dado vegetale
un bicchiere d’acqua
una foglia basilico
olio extra vergine di oliva 
mezzo cucchiaino di zucchero a piacere

Preparazione
Spuntate,lavate e tagliate in 2-3 i  fagiolini mettete un filo d’olio extra vergine di oliva nella pentola a pressione, cipolla  tritata,   pomodoro maturo a pezzetti,i fagiolini , una foglia di basilico,mezzo dado vegetale,un bicchiere d’acqua e a piacere mezzo cucchiaino di zucchero e cuocete 15 minuti