Il Grappolo di Montalcino: l’azienda

carta intestata sopraIl Grappolo di Montalcino: l’azienda

Uno stile unico che unisce ricerca e passione. Fondata nel 1974 il Grappolo è un’azienda che unisce tradizione e innovazione. In più di quarant’anni di esperienza, ha conquistato nicchie di mercato sempre più ampie, in Italia e all’estero (Canada e Svizzera sono attualmente i mercati di riferimento) producendo tra 30.000 e 40.000 bottiglie di Brunello l’anno e attualmente circa 4.000 bottiglie di Rosso di Montalcino.

Sassocheto Il GrappoloNel cuore della Toscana la culla del Brunello. La Tenuta Il Grappolo si estende per circa 25 ettari a sud di Montalcino, nel cuore della Toscana, a 90 km da Firenze e 30 km da Siena, tra il mar Tirreno e la Val d’Orcia. In questa zona ricca di macchia mediterranea, i nostri vigneti impiantati a Sangiovese – localmente chiamato “Brunello” – ricoprono circa 16 acri situati a 300 metri di altitudine sul versante sudovest. L’ottima esposizione, il microclima temperato influenzato dalla vicinanza del mare con estati calde e secche e venti costanti e la particolare conformazione geologica dei terreni – la tipica formazione scistosa toscana ottenuta dalla Il Grappolo Enologo Carlo Travaglidecomposizione di rocce di galestro, alberese e arenarie – caratterizza un terreno ricco in scheletro. Queste condizioni assicurano una maturazione graduale e completa dei grappoli e garantiscono ai nostri vini sapidità ed eleganza, esaltate dall’affinamento in legno.

La cura in ogni dettaglio. La cantina è il cuore pulsante della Tenuta Il Grappolo. Le uve raccolte a mano e selezionate accuratamente durante la vendemmia, vengono trasferite in vasche di fermentazione troncoconiche di acciaio inox. La fermentazione alcolica si svolge a temperature controllate. La macerazione delle bucce dura in media 15-20 giorni durante i quali le bucce vengono dolcemente follate. La maturazione successiva del nostro Brunello avviene in botti di rovere francese e di slavonia di medie e piccole dimensioni dove permane più di due anni. Terminato l’invecchiamento, lasciamo riposare in bottiglia per almeno un anno. Il risultato è un vino che ci racconta.

Eleganti e dal carattere deciso. I nostri sono vini di razza. Nel fare i vini che presenteremo – il Brunello di Montalcino DOCG Sassocheto 2011 e il Brunello di Montalcino DOCG 2011 – abbiamo messo l’impegno e la passione che ci lega alla nostra terra perchè amiamo produrre vini in grado di raccontare non solo la storia e l’identità di un territorio famoso in tutto il mondo ma anche lo spirito genuino e sincero della sua gente. Ci prendiamo cura dei nostri vigneti e delle nostre uve, rispettando la terra e i ritmi della natura. Equilibrio ed autenticità sono la materia di cui sono fatti i nostri sogni, i valori che trasferiamo nella bottiglia grazie alle mani sapienti dei nostri cantinieri.

Il Grappolo – Cantina
S. Angelo in Colle
Via Traversa dei Monti
53024 Montalcino — Italia

Il Grappolo – Sede ed uffici
Via Lungo il Ficarello, 9
59100 Prato – Italia
Tel. +39 0574 813730 Fax +39 0574 811970
ilgrappolo@ilgrappolofortius.it

Natascia Maesi
Ufficio Stampa Il Grappolo
natascia.maesi@gmail.com

 

Nasce Skyy Vodka Vodka Liqueurs Green Apple

Green AppleNasce Skyy Vodka Vodka Liqueurs Green Apple
La naturalità della frutta e la purezza di SKYY Vodka
si incontrano per dare vita a un nuovo flavour

Sesto San Giovanni (MI), 12 marzo 2014 – SKYY Vodka amplia la sua offerta SKYY Liqueurs con un nuovo flavour fresco e intrigante. Nasce SKYY LIQUEURS Green Apple, la nuova esperienza di gusto che unisce la purezza di SKYY Vodka alla freschezza della mela verde.
E’ un connubio perfetto, quello tra la purezza di SKYY VODKA e la naturalità dei flavours di SKYY LIQUEURS, che ha già conquistato il mercato italiano nelle versioni fragola, pesca, frutto della passione e glacial mint. Ad arricchire la gamma arriva SKYY LIQUEURS Green Apple: un gusto nuovo pronto a conquistare l’estate degli Italiani.
Nelle SKYY LIQUEURS, la purezza di SKYY VODKA, l’unica vodka con quadrupla distillazione e a triplo filtraggio, si sposa con la naturalità e la genuinità della frutta e della menta, dando vita ad una nuova esperienza di gusto. Apprezzata per la sua eleganza e linearità, la bottiglia dal caratteristico colore blu cobalto, è impreziosita con un’etichetta che riporta le immagini del gusto. Con il 15% di succo di frutta, o di estratto di menta nel caso di SKYY GLACIAL MINT, e il 21% di volume alcolico, SKYY nella versione LIQUEURS è un’alternativa premium alle vodke aromatizzate presenti sul mercato.
Yannick Ambord
Office Havas PR Milan, Via San Vito, 7, Milan 20123
www.havaspr.it

Yakult

Yakult, leader mondiale nella produzione di probiotici, è presente in 33 paesi al mondo, ed è bevuto ogni giorno da oltre 30 milioni di persone. L’azienda è impegnata a 360 gradi in iniziative che promuovono il benessere e la diffusione del corretto stile di vita. Per questo Yakult Italia, ogni anno, sviluppa campagne educazionali rivolte ai consumatori, sponsorizza importanti eventi sportivi (soprattutto nell’ambito della corsa e del nuoto), supporta la realizzazione di iniziative socialmente utili ed è partner, dal 2009, del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano per la realizzazione del laboratorio interattivo dedicato all’alimentazione ‘I.LAB Alimentazione’.

Ufficio Stampa Yakult Italia
PR Department

H  Via V. Monti, 51
20123 Milano

” Visit us at: http://www.yakult.it

Tortino di patate e formaggi cotto nel micronde

Tortino di patate  e ricotta cotto nel micronde

Ingredienti
100 gr di emental
100 gr di gorgonzola
250 gr di ricotta
1 kg di patate
80 gr di prosciutto tagliato a dadini
parmigiano
spezie a piacere
sale
pepe

Preparazione
Lavate le patate, bucherellatele e cuocetele nel microonde .A cottura ultimata (pelatele a piacere, io non le ho pelate)  e tagliatele a fette.
Unite alla ricotta il prosciutto, condite la ricotta con sale, pepe e spezie
In una teglia imburrata o ricoperta con  carta forno inziate a fare il vostro tortino a  strati
Mettete le patate nel primo strato poi ricotta, poi ancora patate e chiudete con la ricotta
Tra uno strato e l’altro spolverizzate con del parmigiano
Cuocete nel microonde e servite caldo

Levissima – Ufficio stampa Levissima

Levissima è una delle acque minerali del Gruppo Sanpellegrino, riconosciuta come archetipo dell’acqua e simbolo di purezza, da sempre impegnata nella tutela della fonte da cui ha origine e nella salvaguardia della risorsa acqua.
Sanpellegrino è la più significativa realtà nel campo del beverage in Italia, grazie ad un ricco portafoglio di acque minerali, aperitivi analcolici, bibite e tè freddi. I suoi prodotti sono presenti in oltre 130 paesi attraverso filiali e distributori sparsi nei cinque continenti.
Parte del Gruppo Nestlé – azienda leader a livello mondiale in Nutrizione, Salute e Benessere – Sanpellegrino è da sempre impegnata nella valorizzazione dell’acqua, bene primario per il Pianeta, e lavora con responsabilità e passione per garantire a questa risorsa un futuro di qualità.
 

Antiqua Vinea

aglianico-2.jpgL’azienda Antiqua Vinea si inserisce tra le mille realtà, piccole e grandi, che affollano le strade del vino lungo le lussureggianti vallate e sulle ubertose colline della provincia di Avellino, l’antica Irpinia.
Il culto della tradizione, la tutela della genuinità e l’ambizione di migliorare qualità e bontà del prodotto caratterizzano il  complesso percorso che conduce alla commercializzazione dei vini selezionati da Antiqua Vinea. E’ un percorso che richiede il controllo rigoroso delle uve che vengono impiegate per la produzione dei vini
Taurasi DOCG, Fiano di Avellino DOCG, Greco di Tufo DOCG e Aglianico Campania IGT:
Downloader(5).jpgil tutto al fine di garantire la soddisfazione dei consumatori (offrendo un servizio completo e altamente qualificato alle aziende che operano nel settore, quali ristoranti, enoteche, wine bar, etc.) e quindi il successo aziendale.
I prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale di cui si fregiano i vitigni ed i vini irpini impongono un approccio rispettoso all’intero comparto. Questa regola è alla base dell’azione di quanti operano per Antiqua Vinea

Antiqua Vinea
Via Stradone n.50  83020  Aiello del Sabato (Av)
Tel.: 360 615111 – 338 2814078
web: www.antiquavinea.it  email: info@antiquavinea.it

La Cantina Solive – Cristina

SOLIVE-300x511.jpgLa Cantina Solive, situata nel comune di Erbusco, è consociata dal 1996 al “Consorzio Vini Franciacorta“.
Dalla sua suggestiva posizione, che domina i vigneti della collina Bellavista, si abbraccia l’intera Franciacorta fino al lago d’Iseo. Qui arrivano i raccolti dai vigneti in proprietà, dislocati per oltre 30 ettari nelle tenute in Torbiato, Adro e Corte Franca. La struttura della cantina si sviluppa su 4 piani per una superficie coperta di 2800 mq.

Cantina Solive
Via Bellavista,
25030 Erbusco, (BS) Italy

Parmalat

Parmalat S.p.A., che è quotata alla Borsa di Milano, è controllata dal Gruppo Lactalis dal 15 luglio 2011. Il Gruppo Parmalat è tra i leader mondiali nella produzione e distribuzione di alimenti insostituibili per il benessere quotidiano: il latte, i suoi derivati (yogurt, condimenti a base di panna, dessert e formaggi) e le bevande a base di frutta, che nel 2012 hanno generato ricavi per circa 5,2 miliardi di euro. Lavorano in Parmalat circa 16.000 persone tra Europa, America, Africa e Australia. Il Gruppo è presente in 29 paesi e conta 70 stabilimenti produttivi. Parmalat ha una forte tradizione innovativa e sviluppa prodotti ad alto valore aggiunto per migliorare l’alimentazione dei propri consumatori. I marchi globali del Gruppo sono Parmalat per il latte e i suoi derivati e Santàl per le bevande a base di frutta. Zymil, Vaalia e Fibresse sono marchi internazionali dedicati a prodotti funzionali ad elevato valore aggiunto, mentre altri marchi locali rivestono un ruolo primario dove sono presenti: tra i più importanti, Beatrice, Lactantia, Black Diamond e Astro in Canada; Pauls, Ice Break e Oak in Australia; Bonnita, Melrose, Simonsberg e Sterie Stumpie in Repubblica Sudafricana; Centrale del Latte di Roma, Berna, Chef, Puro Blu, Carnini, Lactis e Latte Sole in Italia; Galbani, Président, Sorrento, Precious e Mozzarella Fresca negli Stati Uniti d’America.

 
www.parmalat.com , www.parmalat.it

Ulteriori informazioni –  Ufficio Stampa Parmalat
Burson Marsteller – Francesca Pecelli – francesca.pecelli.ce@bm.com – 02/72143528

Ca’ del Poggio dove il prosecco incontra il mare

clip_image002.jpgC’è il Prosecco. E c’è il mare. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio a San Pietro di Feletto, nel Trevigiano, coniuga alla perfezione le due anime della famiglia Stocco. Quella marinara, che ha portato Fortunato e la moglie Maria Stella ad affrontare una qualificata esperienza di ristorazione a Bibione, prima di trasferirsi a San Pietro di Feletto. E quella collinare, interpretata dai figli Alberto e Marco, che, con l’aiuto dei genitori, hanno fatto propria la tradizione familiare, rivisitandola con un tocco di modernità ed eleganza. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio è aperto a San Pietro di Feletto, lungo la Strada del Prosecco Docg, dal 18 ottobre 1994, e da allora incontra il crescente favore di una clientela raffinata ed esigente. Se il panorama sui colli del Prosecco che si ammira dalle sale del Ristorante Relais Ca’ del Poggio va dritto al cuore, il palato degli ospiti della famiglia Stocco è deliziato da una cucina marinara che, grazie alla creatività degli chef Marco Stocco e Vincenzo Vairo, si è ormai imposta all’attenzione dei più severi gourmet. Molto conosciuto nell’ambiente sportivo (in via dei Pascoli, unica salita certificata dalla Federazione Ciclistica Italiana, ribattezzata Muro di Ca’ del Poggio, sono transitati le edizioni 2009 e 2013 del Giro d’Italia e il Campionato Italiano Professionisti del 2010), il Ristorante Relais Ca’ del Poggio dispone di 80 coperti inseriti in un ambiente elegante e al tempo stesso familiare, in cui Alberto Stocco e i suoi collaboratori fanno sentire gli ospiti come a casa loro. Dal maggio 2013, l’offerta turistica di Ca’ del Poggio si è arricchita dall’Hotel Villa del Poggio, una struttura dotata di ogni confort che s’integra alla perfezione con l’ospitalità offerta dal ristorante, trasformando questo affascinante angolo della Marca Trevigiana – a 60 km da Venezia – in una specie di paradiso per una clientela che ama immergersi nell’atmosfera rilassata ed elegante delle colline del Prosecco.
 

   

RISTORANTE RELAIS CA’ DEL POGGIO
Ufficio stampa
Mob. 338 2103931
press@cadelpoggio.it
www.cadelpoggio.it

 

DolceLab

Duemila ore di formazione si diceva, tante ne ha accumulate il laboratorio nei due anni e mezzo di vita con 38 corsi e circa 600 partecipanti. Dieci sono stati i corsi attivati nel 2011, diciannove nel 2012 e 9 nel 2013, ma siamo ancora a giugno. Si è trattato per la maggior parte di corsi di pasticceria com’è nella vocazione di Dolce Lab, ma c’è stato anche tempo per la cucina, pizzeria, gelateria e panificazione. E di questi 600 corsisti molti hanno fatto strada proprio nella nuova professione. Ad esempio Marco Masini, che dopo i corsi voucher per panificatori ora collabora stabilmente con il laboratorio anche in qualità di docente. Francesco Bertini, che ha frequentato corsi privatamente e adesso opera da professionista docente di cake design e sta aprendo una propria attività a Prato. I Messina, padre e figlia, partecipanti grazie ai voucher, che hanno aperto un forno a Montemurlo. E infine Cesare Lazzini, che ha assiduamente frequentato i corsi di pasticceria a Dolce Lab e che, da lavoratore dell’industria, si è reinventato e sta aprendo la sua seconda pasticceria in Versilia, un avamposto della scuola pasticcera pratese nei luoghi di villeggiatura dei pratesi. Dei vecchi allievi altri si sono messi in proprio anche nell’ambito della ristorazione e alcuni hanno trovato lavoro nelle pasticcerie che fanno parte del Consorzio.

 

Glen Grant

ATT0.gifGlen Grant entra a far parte del Gruppo Campari nel 2006. La gamma Glen Grant comprende il raffinato 5 Year Old, 10 Year Old, 16 Year Old, 1992 Cellar Reserve e il  170th Anniversary Limited Edition. Glen Grant è stata fondata 170 anni fa a Rothes nella regione dello Speyside, in Scozia, dai fratelli John e James Grant ex contrabbandieri. Il gusto unico e seducentemente pulito per il quale Glen Grant è famoso è il risultato degli innovativi alti e sottili alambicchi e i depuratori speciali che James il ‘Maggiore’ Grant, figlio del fratello fondatore James Grant, ha introdotto più di un secolo fa e che sono ancora usati attualmente.
 

Ale …zucchero e fantasia

ale 1.jpgLa mia storia inizia all’ incirca 23 anni fa …la mia prima torta è stata una crostata insegnatami dalla mamma di una mia amica !!!Da lì in poi sono passata alle torte mimosa.L’ anno scorso per caso ho deciso di fare una torta speciale per la mia piccola principessa “la torta Barbie” così sono arrivata nel mondo fantastico e delizioso della pasta di zucchero !!!
Il Cake Design mi ha praticamente dato la possibilità di esprimermi al meglio nelle mie creazioni, con la pasta di zucchero ho potuto realizzare tutte le mie dolci idee
Ecco a voi La dolcissima, originalissima e sempre fantasiosamente deliziosa “Zucchero e fantasia “
Dalle foto potete notare la sua bravura e la sua fantasia nel realizzare per grandi e piccini le torte che ognuno di voi ha sempre o almeno una volta sognato di aver per la propria ricorrenza !
Per info rivolgersi a  Alessandra …327 548 8330

Giardini Wallcoverings – Ufficio stampa I giardini delle meraviglie

Ceramica Vittoriana, detail_I Giardini delle Meraviglie.jpgDesign: Vincenzo Dascanio

“I Giardini delle meraviglie” è l’inedita collezione di rivestimenti murali realizzata da Giardini Wallcoverings e firmata da Vincenzo Dascanio. La collezione non segue il semplice concetto di finiture: è identità, immaginazione, piacere che cancella l’ordinarietà del quotidiano.

La nuova collezione è una sintesi perfetta tra creatività e ricerca, dove materia e tecnologia si fondono. Ispirata al mondo del food, sembra voler invitare non solo a guardare e a toccare, ma a immaginare profumi e fragranti sapori.

Di seguito, la presentazione di due delle sei differenti espressioni de “I Giardini delle meraviglie”,
 
                                          
Cioccolato_I Giardini delle Meraviglie.jpgCIOCCOLATO

Design: Vincenzo Dascanio

Ecco una gustosa tavoletta di cioccolato, che riduce il suo spessore tridimensionale sulle due dimensioni del rivestimento murale, per acquistare una nuova profondità tramite le più evolute tecnologie di stampa. Un gioco grafico creato dall’alternarsi tra lucido e opaco, in grado di evocare la tattilità burrosa del cioccolato, di ricreare visualmente i volumi delle piccole porzioni di questa golosità.

Disponibile nei colori White Chocolate, Vanilla Chocolate e Milk Chocolate.
Larghezza rotolo: 70 cm
Materiali e tecnologie: Vinilico con elementi in UV
                                       
Dessert, deatil 2_I Giardini delle Meraviglie.jpgDESSERT

Design: Vincenzo Dascanio

Ed ecco ancora la raffinatezza di un cupcake, che vede la sua anima soffice e cremosa espressa da una fantasia dalle linee fluide e vorticose in un tono tenue di rosa. L’effetto visivo è rafforzato dalla tattilità di questo rivestimento murale, realizzato in morbida microfibra, in grado di trasmettere le piacevoli sensazioni di una pesca che sfiora la pelle.

Disponibile in color Rosa Cipria.
Larghezza rotolo: 70 cm
Materiali e tecnologie: Microfibra

                                         
VINO

Design: Vincenzo Dascanio

Un sapiente gioco di luci e ombre, tradotto mediante avanzate tecnologie di stampa digitale, rendono percepibile la corposità del vino rosso e il sapore secco di un buon vino bianco.
Così il sapore diventa decorazione, il profumo si trasforma in colore, il piacere enologico si esprime sulla superficie di questo rivestimento murale.

Disponibile nei colori White Wine and Red Wine.
Larghezza rotolo: 70 cm
Materiali e tecnologie: Stampa digitale su vinilico stratificato con UV

Orto_I Giardini delle Meraviglie_detail2.jpgORTO

Design: Vincenzo Dascanio

L’affascinante architettura naturale dei vegetali dà il volto a questo rivestimento murale, unico nella tattilità della sua superficie floccata e nell’impatto visivo dato dall’ingrandimento over-size del soggetto.

Disponibile nei colori Verde e Bianco
Larghezza rotolo: 70 cm
Materiali e tecnologie: TNT floccato

CERAMICA VITTORIANA

Design: Vincenzo Dascanio

Raffinate silhouette di porcellane e posate d’altri tempi vittoriane, ricreate con evolute tecniche di stampa in colori pastello su un fondo off-white perlato,donano un fascino singolare a questa soluzione.

Disponibile nei colori Grey, Beige, Bluette su Off-White
Larghezza rotolo: 70 cm
Materiali e tecnologie: Vinilico perlato

CONTATTI
 
UFFICIO STAMPA
Clara Buoncristiani

clara@clarabuoncristiani.it

 

La Tenuta San Leonardo

La Tenuta San Leonardo  è stata fondata nel 1724 là dove un tempo sorgeva il monastero dei Frati Crociferi, da allora è sempre appartenuta alla stessa famiglia e oggi è proprietà del diretto discendente il Marchese Carlo Guerrieri Gonzaga. La tenuta, situata in Vallagarina, estremo sud del Trentino, comprende in tutto 300 ettari di cui 25 destinati a vigneto: vi sfilano Cabernet Sauvignon, Carmenère, Cabernet Franc e Merlot, vitigni in parte già presenti fin dalla fine dell’800 ai quali i Guerrieri Gonzaga hanno sempre affidato la loro aspirazione a produrre vini che si distinguessero per equilibrio ed eleganza.

http://www.sanleonardo.it

Giulia Giannini….tanti dolci ma con grinta!!!! – Cristina

dolci.jpgData di nascita: 29 agosto 1987, ma Giulia Giannini sa già quello che vuole.
Giulia è una giovanissima donna, molto bella, che dopo le scuole medie, ha sempre avuto chiara la sua strada: voleva fare la chef pasticciera.
Dopo l’istituto Alberghiero Buontalenti, anno di laurea 2006, e dopo esperienze “vicino a casa” che l’hanno convinta che la sua strada era la pasticceria, ha finalmente trovato un gioiello di negozio, una boutique patisserie a San Casciano, delizioso paesino vicino , se non attaccato, a Firenze.
Particolari semplici e raffinati che arredano gli ambienti, i colori soft, i banconi, i profumi, le creme, i canditi, il miele,  meraviglie fatte con frutta dalla campagna circostante, fiori che ornano i vassoi golosi…senza civetteria  e atmosfera modaiola si compie il rito antico e semplice della cucina “di casa”, adatto ai bambini e ai grandi, quella che muove il riso, le grida, la voglia di vivere. 

vetrine.jpgE Giulia pensa, organizza, ricorda….le ricette di casa, i profumi e i sapori che ha respirato dai nonni, le ricette segrete, la campagna, i prati fioriti, il profumo ormai dimenticato del latte, le viole sui cigli dei prati, e il tempo……ricette che non si adattano alla vita moderna, dove tutto è rapidità, ma si ritaglia quello che in cucina è considerato “il vero lusso” che è il tempo. Le creazioni di Giulia fermano il tempo, la sua capacità di creare è notevole, la fantasia attenta agli spunti creativi. E nei fiocchi leziosi che ornano i suoi dolci, nei grandi vassoi che profumano di antico e di buono c’è tutta una gavetta fatta di scoperte e di sacrifici, sveglie all’alba per imparare, sonno foto_giulia.jpgperduto, sogni, speranze, ma anche grinta e volontà. In un momento storico come quello che i giovani stanno vivendo è l’ esempio di una ragazza che sta tracciando la sua strada, con la soddisfazione che le sue creazioni rappresentano un momento da ricordare, un frammento di felicità che solo un buon dolce sa offrire.
Da Giulia si ritorna bambini, davanti ai suoi dolci si riscopre la parte più infantile di noi, evocano ricordi, flash back di emozioni, di cose e persone che non ci sono più, e, uscendo dal negozio di dolci sembra di sentire una dolce filastrocca…… O che bel castello marcun-dirun-dirun-dello o che bel castello – dirun – dirun-dà…..

Sul profilo Fb di Giulia…..
« Se questo è il migliore dei mondi possibili, gli altri, che cosa sono? »
VOLTAIRE

Pasticceria “Pan di Zucchero”
Via Roma , 48  San Casciano, Firenze

L’Associazione Nazionale Le Donne del Vino – Suggerita da Cristina

L’Associazione Nazionale Le Donne del Vino nata nel 1988, è oggi tra i sodalizi più attivi e vivaci nel panorama dell’enogastronomia e tra le espressioni più interessanti dell’imprenditoria femminile.

Il logo di questa Associazione è un simbolo entrato nel cuore di molte donne in Italia, che hanno saputo proporre, con la loro operosità, una diversa chiave di lettura di un mondo tipicamente maschile.
Le donne parlano di vino mescolando dettagli tecnici a quel pizzico di brio e colore che grande peso gioca nella comunicazione di oggi.

     
Il 2013 coincide con il 25° compleanno dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino. 
Queste due giovani donne, dallo sguardo fiero e deciso, i cui capelli simili a chicchi d’uva si intersecano fra di loro per mostrare l’unità  di intenti e di ideali, sono riuscite a raggiungere i 25 anni di attività.
 
Le donne parlano di vino mescolando dettagli tecnici a quel pizzico di brio e colore che grande peso gioca nella comunicazione di oggi.
L’Associazione Nazionale Le Donne del Vino nata nel 1988, è oggi tra i sodalizi più attivi e vivaci nel panorama dell’enogastronomia e tra le espressioni più interessanti dell’imprenditoria femminile.
 

San Valentino 2 prodotti che parlano di…..amore…..Gruppo Illy – Suggerito da Cristina

CONF_Cuore_RICO.JPGProprio in previsione di San Valentino che vengono proposti 2 allettanti prodotti che parlano di…..amore…..

Il miglior cacao fine della Tanzania e la fragrante Nocciola Piemonte IGP che si fondono in un incontro seducente nel gusto e nella forma. Un cuore al gianduja e due cucchiaini di design, appositamente studiati per affondare nel cioccolato………Un romantico invito a un assaggio di coppia

E poi….. il tè Amore Damman….. Per 2 proposte di grande seduzione!!!!!!

Amore Dammann.JPG Gruppo Illy Le eccellenze italiane Dal caffè al the, dal cioccolato gourmet alle confetture e ai grandi vini

Il nome del Gruppo Illy è sinonimo di caffè di alta qualità; dopo aver conquistato e confermato una leadership nel settore del caffè, con un brand conosciuto su scala mondiale, Illy ha ampliato la sua offerta puntando su prodotti di alta gamma in altri settori in cui l’eccellenza fa la differenza. Fra questi il cioccolato gourmet, le miscele di the, le confetture e la frutta candita, i grandi vini italiani.
E’ una strategia di sviluppo, quella degli Illy,  che risponde a una mission precisa: creare un polo del gusto in una cornice di eccellenza di alta gamma.

Polo del gusto che, attualmente, comprende le controllate Domori (cioccolato di alta qualità, acquisita nel 2006), Damman Frères (casa di the francese rilevata nel 2007), Mastrojanni (l’ azienda vinicola di Montalcino comprata nel 2008 e condotta da Francesco Illy junior produce 80mila bottiglie l’ anno) e per Agrimontana (leader nei prodotti di alta pasticceria come marrons glacés e confetture, al 40%) e per Grom (gelaterie, partecipate al 5% con ricavi 2011 per 22,8 milioni).

Come afferma Riccardo Illy: «Faremo con cioccolata, the, confetture lo stesso percorso di successo maturato con il caffè. Parlo di affermazione di marchi in una comune cornice di eccellenza».
Di Domori, azienda riferimento nel mondo del cioccolato gourmet (7 milioni il fatturato 2011), Illy racconta che i suoi tecnici hanno identificato e salvato in Venezuela il germoplasma del “criollo”, la più pregiata delle varietà di cacao.

Ed è proprio in previsione di San Valentino che vengono proposti 2 allettanti prodotti che parlano di…..amore…..

Il miglior cacao fine della Tanzania e la fragrante Nocciola Piemonte IGP che si fondono in un incontro seducente nel gusto e nella forma. Un cuore al gianduja e due cucchiaini di design, appositamente studiati per affondare nel cioccolato………Un romantico invito a un assaggio di coppia

E poi….. il tè Amore Damman….. Per 2 proposte di grande seduzione!!!!!!

Gruppo Illy – Le eccellenze italiane Dal caffè al the, dal cioccolato gourmet alle confetture e ai grandi vini- Cristina

Il nome del Gruppo Illy è sinonimo di caffè di alta qualità; dopo aver conquistato e confermato una leadership nel settore del caffè, con un brand conosciuto su scala mondiale, Illy ha ampliato la sua offerta puntando su prodotti di alta gamma in altri settori in cui l’eccellenza fa la differenza. Fra questi il cioccolato gourmet, le miscele di the, le confetture e la frutta candita, i grandi vini italiani.
E’ una strategia di sviluppo, quella degli Illy,  che risponde a una mission precisa: creare un polo del gusto in una cornice di eccellenza di alta gamma.

Polo del gusto che, attualmente, comprende le controllate Domori (cioccolato di alta qualità, acquisita nel 2006), Damman Frères (casa di the francese rilevata nel 2007), Mastrojanni (l’ azienda vinicola di Montalcino comprata nel 2008 e condotta da Francesco Illy junior produce 80mila bottiglie l’ anno) e per Agrimontana (leader nei prodotti di alta pasticceria come marrons glacés e confetture, al 40%) e per Grom (gelaterie, partecipate al 5% con ricavi 2011 per 22,8 milioni).

Come afferma Riccardo Illy: «Faremo con cioccolata, the, confetture lo stesso percorso di successo maturato con il caffè. Parlo di affermazione di marchi in una comune cornice di eccellenza».
Di Domori, azienda riferimento nel mondo del cioccolato gourmet (7 milioni il fatturato 2011), Illy racconta che i suoi tecnici hanno identificato e salvato in Venezuela il germoplasma del “criollo”, la più pregiata delle varietà di cacao.

Di Domori, azienda riferimento nel mondo del cioccolato gourmet (7 milioni il fatturato 2011), Illy racconta che i suoi tecnici hanno identificato e salvato in Venezuela il germoplasma del “criollo”, la più pregiata delle varietà di cacao.

DiWineTaste

DWTLogo-Large.gifÈ una pubblicazione mensile online di cultura e informazione enologica in italiano e in inglese, che conta una media di 155.000 lettori al mese. Diretta e fondata nel 2002 da Antonello Biancalana, a oggi ha recensito oltre 4100 vini e 200 distillati. Da più di 10 anni organizza mensilmente per i propri lettori eventi enogastronomici con le più importanti cantine e birrifici d’Italia, oltre a corsi di degustazione sensoriale. Nel settembre 2012, pubblica la propria app per smartphone e tablet Android.
 

Il Gruppo Autogrill

Il Gruppo Autogrill è il primo operatore al mondo nei servizi di ristorazione e retail per chi viaggia. Presente in 38 paesi con circa 62.800 collaboratori, gestisce più di 5.300 punti vendita in oltre 1.200 location e opera prevalentemente all’interno di aeroporti, autostrade e stazioni ferroviarie, con presenze selettive nelle città, nei centri commerciali, nei poli fieristici e nei siti culturali. Il Gruppo è attivo nei due settori del Food & Beverage e del Travel Retail & Duty-Free, attraverso un portafoglio di oltre 350 marchi globali e locali che gestisce direttamente o in licenza, da Starbucks a Burger King a ristoranti con Celebrity Chef quali Todd English negli Stati Uniti.

Il Gruppo è inoltre presente all’interno di circa 50 location prestigiose legate al mondo della cultura: musei, siti archeologici e università. Da Madrid (Palacio Real) a Parigi (Carrousel du Louvre e Giardini di Versailles), da New York (Empire State Building) a Torino (Museo del Cinema alla Mole Antonelliana). www.autogrill.com