Insalata fredda farro e orate

Avevo 2 orate che avevo cucinato il giorno prima, mi è venuta voglia di farro ed ecco la ricetta, una ricetta davvero veloce e e sfiziosa

Ingredienti
2 orate
menta
80 gr di farro a persona
sale
vino bianco fermo e secco
pepe rosa
pomodorini

Preparazione
Cucinate le orate in una pentola con un bicchiere di vino bianco e qualche pomodoro  a pezzi fumate con il vino bianco
Cuocete  in abbondante acqua salata il farro, scolatelo al dente
Conditelo subito con olio, aggiungete il pesce, mescolate bene
Decorate con della menta e lasciatelo raffreddare
 

Insalata fredda di farro – Eleonora

Ingredienti
250 gr di farro
100 gr di tosone (o anche asiago, emmenthal…)
1 sacchettino di olive verdi snocciolate
1 manciata di pomodorini
2 scatolette di tonno
diverse foglie di basilico fresco
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione
Lavate e tagliate pomodorini  a dadini.
Schiacciate il tonno con una forchetta.
Tagliate iil formaggio a dadini.
Cuocete in farro epr 30 minuti in una apentola a pressione
Scolatelo e conditelo subito con olio, pomodori, olive, formaggio, basilico, tonno mescolate bene e mettete in frigorifero servite fresca

Minestra orzo e speck – Daniela

Ingredienti
1 cipolla
1 patata
1 carota
120 gr di orzo perlato
1 dado
50 gr di speck a dadini
1 l di acqua
sale
parmigiano
prezzemolo

Preparazione
Mettete nella pentola a pressione cipolla,patata,carota, orzo perlato, dado, i speck a dadini e 1 l di acqua.
Al sibilo riducete la fiamma e calcolate 12 minuti di cottura.
Aprte la pentola,regolate di sale, parmigiano e prezzemolo.

Insalata di orzo

Ingredienti
80 gr di orzo a persona
1 manciata di pomodorini pachino
1 vasetto di tonno
1 manciata di olive
1 manciata di capperi
2 bustine di zafferano
basilico
sale

Preparazione
Lavate i pomodorini e tagliateli a metà
Cuocete l’orzo in abbondante acqua salata, scolatelo e aggiungete subito lo zafferano, una girata di olio, conditelo con tonno, capperi, pomodorini, olive  e basilico
Fatelo raffreddare e servitelo

Grano saraceno allo zafferano – Eleonora

P1740527.JPGIngredienti
80 gr di grano saraceno per persona
2 bustine di zafferano
sale
parmigiano reggiano
Burro per mantegare

Preparazione
Cuocete il grano saraceo in abbondante acqua salata:
Scolatelo e conditelo immediatamente con lo zafferano, mantegate con il burro a scaglie e condite con del buon parmigiano

Insalata fredda di Kamut- Eleonora

P1740529.JPGIngredienti
300 gr di kamut
capperi a piacere
un sacchettino di olive verdi snocciolate
100 gr di formaggio asiago o fontina
2 scatolette di tonno
olio extra vergine
sale
pepe
1 spolverizzata di menta

Ingredienti
Cuocete in acqua salata il kamut e scolatelo al dente.
In un piatto preparate il condimento schiacciate il tonno, aggiungete al tonno il  formaggio tagliato a dadini, ai capperi e alle olive
Fate raffreddare il Kamut conditelo con un filo di olio e lasciatelo raffreddare, aggiungete il condimento.
Spolverizzate il tutto con della mentae  e pepe
Lasciate raffreddare in frigorifero e  servite freddo

 

Insalata fredda di orzo – Eleonora

P1740019.JPGIngredienti
250 gr di orzo precotto
80 gr di asiago
80 gr di emmenthal
1 sacchettino di olive verdi snocciolate
1 manciata di pomodorini
1 zucchina piccola
mezzo cetriolo
2 scatolette di tonno
diverse foglie di basilico fresco
olio extra vergine di oliva
sale
2 bustine di zafferano

Preparazione
Lavate e tagliate pomodorini, zucchine e cetrioli a dadini.
Schiacciate il tonno con una forchetta.
Tagliate i formaggi a dadini.
Lavate il basilico.
Lessate l’orzo in acqua salata scolatelo e conditelo subito con olio e zafferano (prima che si freddi altrimenti lo zafferano non legherà bene)
Condite l’orzo con  verdure, formaggi, olive, basilico il tonno mescolate bene e mettete in frigorifero servite fresca

Farro con pomodorini e mozzarella – Margherita

farro.jpgIngredienti
300 gr di farro
40 gr di pomodorini ciligina
150 gr di mozzarella
olio extra vergine d’ oliva
sale
basilico
pepe

Preparazione
Lavate e tagliate i pomodorini.
Lavate le foglie di basilico.
Tagliate la mozzarella a dadini.
Cuocete in farro in abbandante acqua salata, a cottura ultimata scolate il farro, rimettetelo in pentola ed unite tutti gli ingredienti, un filo di olio e servite subito.
A piacimento decorate il piatto da portata con i pomodorini e le foglie di basilico.

Coppa yogurt di garofani e cereali misti – Flowers2eat – Fiori Commestibili Biologici

coppa yogurt.jpgIngredienti
Garofani cinesi rossi.
Yogurt all’albicocca o bianco
Cereali misti

Preparazione
Versate in una coppa ampia lo yogurt e decorare con i garofani e i cereali. Servite al momento.

Ricordiamo le proprietà del Garofano cinese: Di sapore dolce e profumato, pulisce la flora intestinale. È ideale per combattere vertigini, nervosismo e palpitazioni, in effetti possiamo dire che è un cardiotonico.

Vi ricordiamo di usare soltanto fiori commestibili biologici certificate.

Flowers2eat  – Fiori Commestibili Biologici
http://flowers2eat.blogspot.es​/

Medaglioni di tofu e cereali – Agelamaria

Ingredienti
200 gr di di tofu
4 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaio di shoyu o tamari (sono due tipi leggermente diversi di salsa di soia)
2  o 3 cucchiai di acqua; uno
spicchio di aglio o una piccola cipolla
prezzemolo (oppure basilico)
capperi (oppure olive verdi o nere)
1 tazza di un cereale morbido già cotto (miglio, cous-cous, bulghur, o fiocchi di avena ammollati in brodo vegetale).

Preparazione
Mettete in un frullatore tutti gli ingredienti (tranne il cereale) e fate frullare fino a ottenere una crema. Già questa può essere usata come spuntino o antipasto spalmata sul pane (è deliziosa!).
Impastate la crema di tofu con il cereale e fatene delle polpette schiacciate, passatele nel pangrattato e poi fatele dorare per qualche minutoin forno o in una padella antiaderente leggermente unta di olio. 

Insalata rilassante – Angelamaria

Piatto unico

Ingredienti
2 cipolline fresche
200 gr di avena lessata
200 gr di “tofu” (formaggio di soia)
3 patate già lessate
150 gr di di insalata mista (crescione, valerianella, lattuga, eccetera)
qualche foglia di basilico.
Per la salsetta
olio extravergine di oliva
sale marino
aceto balsamico di Modena (ancor meglio quello tradizionale; in tal caso: quattro cucchiaini da caffè). 

Preparazione
Preparate la salsa, amangamando accuratamente in una ciotola tutti gli ingredienti indicati.
Lavate ed asciugate con un panno le insalate in precedenza ben  mondate. Affettate le cipolline e tagliate le patate a dadini.Mettete tutti gli ingredienti in una capace insalatiera e
mescolateli. Condite con la salsa preparata in precedenza, mescolate ancora con delicatezza e servite. 

Panini di tofu alla pizzaiola – Angelamaria

Ingredienti
4 panini tipo “rosetta”
quattro o cinque pomodori di tipo “cuore di bue” ben maturi
un panetto di tofu
basilico
due spicchi di aglio
olive
origano
olio di oliva
shoyu (salsa di soia) 

Preparazione
Tagliate il tofu a dadini, e mettetelo a bagno in una marinataformata da tre parti di acqua e unatdi shoyu. Lasciate marinare per una o due ore.
Tagliate a metà i panini e togliete la mollica. Sbollentare i pomodori in acqua bollente per mezzo minuto, pelateli, tagliateli a dadini e metteteli in una padella antiaderente con un po’ di olio e i due spicchi di
aglio. Lasciate cuocere per sette – otto minuti. Togliete i due spicchi di aglio dalla padella.
Scolate il tofu dalla marinata e unitelo ai pomodori. Lasciate cuocere ancora una decina di minuti, finchè il composto risulterà denso. A fine cottura aggiungete le olive a fettine, il basilico e l’origano.
Farcite iquattro panini con questo composto, e spennellate con olio  di oliva la calotta superiore delle rosette. Infornate in forno già ben caldo,per cinque minuti. Servite i panini caldi: saranno gustosissimi!
 

Tofu in brodo di pollo – Angelamaria

Cucina cinese

L’ingrediente principale di questa preparazione della regione del Sichuan, è ovviamente la cagliata di soia, cioè il tofu.

Ingredienti
600 gr  di tofu tenero
un litro di brodo di pollo o brodo vegetale
un cucchiaio di farina di mais
2 albumi
lardo sciolto
pepe bianco e sale
350 gr di cavolo cinese. 

Preparazione
Volendo, il brodo di pollo può essere sostituito da brodo vegetale e il cavolo dalla lattuga; ne risulta un piatto ancor più delicato.
Il tofu tenero va stemperato in una ciotola e amalgamato con gli albumi montati a neve, il lardo e la farina di mais, mescolando bene ed unendo un po’ di acqua.
L’impasto ottenuto va messo in una teglia unta e posto sulla grata del wok a cuocere a vapore per un quarto d’ora. Una volta raffreddato, va tagliato in quadrati.
Le foglie tenere del cavolo ben lavate e leggermente sbollentate nel brodo, vanno sistemate sul fondo di una zuppiera; sopra si accomodano i quadrati di tofu. Sul tutto versate il brodo bollente.
 

Carpaccio di tonno con salsa Teriyaki Antico Ristorante Spessotto

Carpaccio di tonno con salsa Teriyaki.jpgIngredienti
125 ml di vino bianco
125 ml di salsa di soia
2 cucchiaini di zucchero semolato
1 cucchiaino di aceto nero – é un tipo di aceto molto ricco di malto e lo trovate nei supermarket asiatici
un cucchiano di olio di sesamo
250 gr di filetto di tonno intero
150 gr di semi di sesamo

Preparazione
Mettete il vino, la salsa di soia, lo zucchero, l’aceto e l’olio di sesamo in un pentolino e mettetelo sul fuoco per far sciogliere lo zucchero e lasciatelo da parte a raffreddare. Premete bene il filetto di tonno nei semi di soia e versate 1 cucchiaio di olio vegetale in una padella antiaderente, appena diventerà bollente fate cuocere il tonno per 30 secondi per lato. Poi prendete un coltello davvero molto affilato ed affettate il pesce adagiandolo su quattro piatti, e condite con la salsa teriyaki precedentemente preparata.
Potete accompagnare questo piatto con una insalata a base di mela, finocchi e sfoglie di zucchina cruda.

Antico Ristorante Spessotto
Via Roma, 2
Portogruaro (VE)
Tel. +39.0421.71040
info@ristorantespessotto.it
www.ristorantespessotto.it

Zuppa misto cereali- Il ballo della terra

Ingredienti
200 gr di farro perlato
200 gr di orzo perlato
un scalogno
salvia
rosmarino

un patata
passata di pomodoro (possibilmente biologico vale anche per i cereali)
olio extra-vergine d’oliva Biologico
sale
peperoncino.

Preparazione
Soffrigete con un cucchiao d’olio lo scalogno 3 minuti circa, aggiungete la passata di pomodoro 3/4 cucchiao a piacere con la salvia, rosmarino e peperoncino q.b. cuocete per 5 minuti circa.
Dopo di che aggiungete il farro, la patate e l’orzo, fate insaporrire per 5 minuti e coprite i cereali con acqua (meglio sarebbe un brodo vegetale) di un dito fate cuocere per 25/30 minuti.
Servite con pane caldo imbevuto di olio extra-vergine d’oliva.

Insalata di fagioli di soia – Sharon

Ingredienti
100 gr di fagioli di soia
50 gr di olive verdi
100 gr di fagiolini
100 gr di rucola
100 gr di lattuga
1 carota
carciofi lessati o sott´aceto
125 gr di yogurt bianco
zenzero
basilico
olio
sale
limone

Preparazione
Lessate i fagioli e i fagiolini separatemente per via delle diverse cotture. Faterli raffreddare e aggiungete le insalatine e la carota e in ultimo i carciofi e le olive e fare la salsa di yogurt e rimescolate

Minestra di orzo e legumi

Ingredienti
160 gr di orzo precotto
240 gr di legumi piccoli (lenticchie, adzuchi, fagioli)
1 patata
1 spicchio di aglio
50 gr di speck o pancetta
olio extra vergine dio oliva
sale
alloro
pepe

Preparazione
Pelate e tagliate la patata.
Lavate i legumi e metteteli a bagno per 1 oretta
Prendete la pentola a pressione e riepitela con  2 litri di acqua, salate e pepate, aggiungete le foglie di alloro ed i legumi e cuocete nella pentola a pressione per 40 minuti dal fischio, nella pentola normale ci vuole il doppio del tempo, una volta pronti scolateli
In una padella in olio rosolate l’aglio, poi eliminate l’aglio, aggiungete le patate e lo speck e fate rosolare,aggiungete i legumi e l’orzo e cuocete  coem per fare un risotto (all’occorrenza aggiungete acqua o brodo)
Terminata la cottura dell’orzo servite subito e a piatto ultimato aggiungete una girata di extra vergine di oliva, a piacere altro pepe

Orzo mascarpone, pesto e pinoli

Ingredienti
150 gr di mascarpone
150 gr di pesto di basilico
350 gr di orzo
pinoli
a piacere parmigiano reggiano

Preparazione
Tritate i pinoli grossolanamente
Scaldate in una padella il pesto ed il mascarpone, aggiungete i pinoli, regolate di sale e mescolate bene e lasciate riposare, nel frattempo cuocete l’orzo, raggiunta la cottura, scolatelo  e saltatelo due minuti in padella  con il pesto e servite
A piacere a piatto ultimatoaggiungete una grattata di parmigiano reggiano