Fantasylandia per grandi e piccini !!!

Fantasylandia per grandi e piccini !!!

Oggi vorrei segnalarvi Fantasylandia

Io sono una cliente affezionata, da quando l’ ho scoperto in occasione di un compleanno a fine febbraio 2017, ma avrei voluto conoscere prima,  da quando l’ ho scoperto ci sono stata spesso e volentieri.
Per i bambini è il top del divertimento,non potrebbe essere diversamente è un grande parco giochi ci sono i go-car, scivoli, gonfiabili tanti giochi..per i genitori invece equivale ad una serata serena in relax per cena fuori tranquilli (e tranquilli a volte con i bambini è una parola grossa ) è un posto grande ma dai tavoli si vede la porta (che non escano bambini o entri nessuno di “strano ” noi da genitori pensiamo anche a queste cose )poi ci sono i monitor con videocamere che permettono stando seduti di vedere i bambini dove sono/cosa fanno senza tensioni o ansie … il che è davvero piacevole perché si può passare una serata tranquilli senza alzarsi in continuazione alla loro ricerca e senza rimproveri o raccomandazioni continue
Primo consiglio portatevi antiscivolo, se ve le scordate, le potrete comunque acquistare ai distributori
E’ un parco giochi ed è anche pizzeria . I bambini pagano sempre €7,5 per entrare ad eccezione del sabato,che se si cena lì i bambini non pagano l’ ‘ingresso, vale pena andarci mia figlia ne va letteralmente pazza, si diverte quando siamo usciti la 1°e la 2° volta, mi ha chiesto di tornarci presto, addirittura il giorno seguente, ora che ha capito che ci andiamo spesso, non me lo chiede più ma è stra felice ogni volta (la medesima cosa che è capitata a tutti i bambini di nostri amici che ci abbiano portato successivamente)
I vari spazi sono sicuri a “prova di bambino” questo è fondamentale, non ci sono pericoli a cui prestare attenzione, è vero sono fatti per i bambini, ma a volte bisogna stare attenti comunque
Il locale è ampio, la parte più grande è dedicata ai giochi, una parte alla pizzeria e una piccola parte allestita a negozio (ecco io o amplierei ci metterei altri tavoli ma se hanno fatto questa scelta avranno i loro motivi anche perchè la vetrata da sulla circonvallazione) , tutto ambiente è pulito ,per me è importante considerando che ci devono stare i bambini …e se ci si deve mangiare
Passiamo al menù buona scelta di pizze qualche piatto di pasta/patatine il menu prevalentemente pizza
E’ il posto ideale per famiglie senza dubbio, la pizza è buona e il giropizza è interessante ( a quel prezzo) io ci ho portato anche amici senza figli, che sono rimasti molto soddisfatti..
La pizza è buona, deve essere buona, diversamente non ci verrei a mangiare così spesso, ci porterei mia figlia ogni tanto solo per i giochi. La pizza è buona, questo non è un valore soggettivo, visto secondo le votazioni è arrivata 11° tra tutte le pizzerie di Cremona e provincia ( classifica pubblicata la settimana scorsa sul giornale!) A mio gusto la pizza e ben lievitata, ben cotta, ben farcita, del giusto spessore,a me piace bassa (gusto soggettivo) deve essere non gommosa non troppo secca, mi piace che si possa ” girare ” senza che tutta la farcitura cada qua hanno una buona scelta a livello di gusto c’è comunque la possibilità di infinite personalizzazioni.
Il giovedì c è il Giropizza gli adulti pagano € 10 e bambini € 7,5 compreso nel prezzo la prima bevanda e pizza a volontà fino a che non si dice basta a chiudere il menù pizza con la Nutella, direi che solo chi non è mai stato qua al giro pizza può dire che ci ferma dopo 4 pizze (sempre per fare riferimento a un commento), noi andiamo spesso al Giropizza e si mangia fino a che uno dice basta (volendo uno può mangiare anche a scoppiare come è successo noi la prima volta perché x golosità, per fare i vari assaggi .. ora andandoci spesso ci fermiamo prima.Il Giropizza parte con le pizze semplici più classiche Margherita/ prosciutto/ wustel nell’ottica di far mangiare prima i bambini, nella speranza che mangino prima di giocare ( giusto una speranza perché mia figlia appena arriva, si toglie le scarpe e va a giocare, non mangia, se non ogni tanto che fa capolino per un pezzettino di pizza o a fine serata per la pizza alla nutella) poi a dopo proseguono con le pizze più serie speck , formaggi, verdure, funghi… per tutti i gusti (chiedono inoltre se ci sono preferenze o si vuole qualcosa di specifico) chiudono con pizza Nutella, qualche mese fa, ne hanno fatta a 3 strati potete vedere la foto che ho pubblicato davvero goduriosa
Hanno un grande parcheggio non è un problema trovare , nemmeno trovare il locale è sulla circonvallazione di Cremona, perciò nessun problema di zone a traffico limitato o divieto, è raggiungibile da qualsiasi punto della città anche senza munirsi di passeggino ( ci si pensa perché usciti da lì i bambini felici ma stanchi e appena fuori dalla porta vogliono venire in braccio) .
Il personale è professionale e gentile dalla prima volta che ci siano stati attenti cortesi e gentili (questo dato è oggettivo) poi dopo mesi di frequenza sempre più assidua posso dire i due titolari mi sono simpatici (ma questo è un parere puramente soggettivo) il personale è dato dai due titolari (marito moglie) il pizzaiolo …all’ occorrenza (se locale pieno) c’è altro personale ad aiutarli, quindi il sevizio in tutti i casi è veloce , non solo in occasione del Giropizza ma anche il sabato con il menù pizze alla carta, non ricordo di aver aspettato mai troppo
Direi che la cosa che rende una serata a Fantasylandia davvero piacevole e che lo distingue da tutte le altre pizzerie, il valore aggiunto, secondo me e parlo da genitore è in primis dato dal fatto che è un ” parco giochi” dove i bambini giocano davvero tanto (lontano da tv, telefoni , tablet..) e si divertono interagiscono con altri bambini e sono felici (che per un genitore è la cosa più importante) e poi non meno importante è che il genitore trascorre una serata in relax, senza dover stare sempre a correre dietro ai bambini dire le stesse classiche frasi “non fare questo””parla piano ” “non toccare” “stai seduto a tavola” e godere di una piacevole serata di coppia o in compagnia, in relax (con uno o più bambini, a volte è un privilegio) senza mangiare in fretta furia o senza sentirsi quelle classiche frasi “quando arriva da mangiare” ” quando andiamo a casa ” mi sto annoiando” qua non succede e per me questo vale tanto!!Uno esce se la gode!!
Concludo questa recensione dicendo che organizzano compleanni (noi li abbiamo conosciuti appunto a un compleanno non so i costi) , la domenica fanno gli aperitivi ed organizzano anche serate a tema e serate con musica dal vivo ..così mentre i bambini si divertono ….gli adulti fanno altrettanto…e mi sa che la loro politica e un po’ questa far divertire grandi e piccini .C’è stata da poco anche ricorrenza halloween con trucca bambini, musica rock la sera una giornata non solo per bambini ma anche per i grandi ci sarebbe piaciuto andare, ma noi aspettando conferme a destra e sinistra, ci siamo mossi tardi e i posti a sedere per mangiare erano tutti esauriti amen sarà x la prossima…spero che la mia recensione sia stata esaustiva come avrete capito io ne sono entusiasta e come tutte le cose che mi piacciono cerco di farle conoscere ad amici e non solo… perchè se una cosa è bella mi piace condividerla!!! lo consiglio a tutti!!!!!

Nuova Osteria fioni

Nuova Osteria fioni

Oggi vi vorremmo parlare della nuova Osteria Fioni provata 10 gg fa

Menù pesce con Groupon qualità OTTIMA
Osteria di campagna arredo semplice in ordine ben curato e pulito.
La padrona di casa gentile e ospitale ti accoglie con cortesia
La cucina propone sia menù di terra che pesce tipici Toscani.
I piatto sono ben presentati e curati.
Locale consigliato sia a famiglie che coppie o compagnie.
Clienti con Groupon Tutto quello che era scritto nel menù acquistato è stato rispettato pienamente.
Porzioni abbondanti.
Cucina curata e di qualità
Ampio parcheggio
Facile da trovare nella prima periferia di Cremona
Ci ritorneremo per il menù di carne acquistato sempre su gropup on
Ottimo!
Ci siamo stati con Group on menù di pesce x 2 persone € 39.9 (salvo sconti )
Nel menù
2 antipasti con impepata di cozze alla livornese !!
1 primo a scelta tra risotto di mazzancolle al profumo di pompelmo rosa e menta
1 tortelli di scampi e burrata al guazzetto di datteri
1 frittura di mare con contorno di patatine fritte
1 pesce spada alla brace con contorno di patate al forno
2 sorbetti al limone
2 calice di vino bianco Fattoria dell’Aiola
mezzo litro d’acqua
2 caffè
A parte abbiamo pagato 1/2 di vino 1 bottiglia di acqua e 1 piatto di tortelli per la bambina (che potevamo anche saltarlo visto le porzioni dei piatti nel menù)
Direi tutto davvero perfetto
Professionali ma veloci…anche simpatici (non è d’obbligo ma fa sempre piacere)
Nulla da eccepire. Nessun difetto nessuna critica
Tutto buonissimo !!!
Molto soffisfatta
Pesce fresco e ben cucinato
Il risotto davvero profumati
Le fritture ottime
Persino le patate sia fritte che al forno buonissime
Qualità alta !!
Qualità anche nelle materie prime scelte
Prezzo adeguato alla qualità offerta
Riassumendo Assolutamente consigliato, buona cucina, locale accogliente, personale gentile..

Nuova Osteria fioni
Via Mulino 5
Castelverde

Trattoria Neromo

225771_643832758965916_1866366605_n (1)Trattoria Neromo

Il fascino discreto dell’Oltrarno nella cucina dei fratelli Guidi

Neromo, sembra quasi una cantilena, fiabe popolate di elfi e gnomi, fate gentili e l’uomo nero, il neromo, leggero come una farfalla, che evoca colori e battiti di ali, mossi da un refolo di vento, sembra uscito da una poesia… un vezzo di un bambino.
Siamo a Firenze, nell’Oltrarno fiorentino, l’atmosfera è d’altri tempi, si conoscono tutti e si chiamano per nome. Il fornaio, l’edicolante, la bottega del restauro, il doratore e il corniciaio, il ciabattino che risuola le scarpe, l’ebanista: sono loro i protagonisti della vita 10978606_1040881812594340_1829962956810532210_ndi questo piccolo borgo, un paesino nella città.
La città sembra lontana, qui siamo in Oltrarno, la parte meno conosciuta di Firenze, ormai fatta di turismo del mordi e fuggi, questa è la parte più amata dai fiorentini in quanto non meno glamour, ma qui si respira la vera Firenze fatta di botteghe e fondi, tra un vociare che è quasi un leit motiv affascinante, una base musicale al tran tran cittadino, “le botteghe” dei maestri d’arte dei mestieri dimenticati, tramandati, nozioni apprese da padre al figlio, locali e magazzini appartati, discreti, quasi nascosti.
Qui hanno aperto un locale Gianmarco e Tommaso Guidi, avevano il PantaRei, grande ritrovo di vip e calciatori, e da qualche anno hanno aperto questo sogno, il loro sogno lungo una vita, fatto di scelte e di coraggio, anche tenacia e professionalità in un mondo difficile come la ristorazione.
Una volta in questo fondo c’era il vinaino, le famose botteghe che servivano per la mescita del vino affiancato da qualche stuzzichino spartano ma gustoso, qui la botteghina di una volta teneva di tutto, dalle lamette da barba ai biscotti, poi la prima NEROMO4276-2000x925ristrutturazione e la successiva trasformazione dei fratelli Guidi in un locale di tendenza, con cucina creativa, dove si passa indifferentemente dal pesce freschissimo alla trionfante bistecca alla fiorentina e piatti tipici fiorentini e, primo attore, la pizza, unica, in tutte le stagioni, quella al tartufo.
Sembra di entrare in un paese incantato, dove la bellezza delle pietre delle pareti a facciavista si sposa con il morbido bianco del locale, l’ambiente è glamour, di tendenza, molto raffinato, clientela di livello con frequentazione di calciatori, Giancarlo Antognoni, il pugile kossovaro ormai fiorentino Vigan Mustafà, i giovani talenti Bernardeschi e Chiesa con Cesare Prandelli.
L’Arredamento è moderno, le forme che si armonizzano con i cromatismi del cibo, l’ingresso è dominato da un bancone che accoglie gli ospiti nell’attesa, dalle finestre la luce e il colore che variano negli ambienti, trasparenze impalpabili ed evanescenti che creano emozioni, e fuori la vita e i rumori della piazza dominata dalla Chiesa del Carmine, bella e armoniosa nel suo rigore. E poi il silenzio della notte con gli attimi di magia che danno vita alle forme, capannelli di giovani che ridono nella notte, sembra quasi di vedere le figure dei vecchi artigiani che toccano i loro capolavori delicatissimi come le corde di un violino per un concerto di archi, per creare nell’insieme un’opera d’arte, che si ripete da sempre, notte dopo notte, nell’Oltrarno fiorentino.
TRATTORIA NEROMO
Borgo S. Frediano, 23R, 50124 Firenze
055 238 2645
Press: Cristina Vannuzzi