Gnocchetti del contadino – Angelamaria

Ingredienti per 6 persone
1/5 lt di latte 
100 gr di burro
400 gr di farina di mais 
4 tuorli
70 gr di parmigiano grana
sedano
100 gr di carote
100 gr di cipolle
18 code di gamberi
20 gr di concentrato di pomodoro
1 dl di brandy 
1 lt di brodo vegetale
400 gr di funghi porcini
1 pizzico di noce moscata
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione
In una pentola lasciate sciogliere il burro con sale e noce moscata, unite la farina e cuocete per 20 minuti, a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno. Una volta tolto dal fuoco, unite al composto i tuorli e il formaggio.
Ungete con olio un vassoio, e versate il composto formando uno strato alto un centimetro. Tritate le cipolle, le carote ed il sedano; fate rosolare tutto in un pentolino con poco olio, aggiungete i gamberi, il brandy, salate e lasciate insaporire. Cinque minuti prima della fine cottura, unite il concentrato di pomodoro. Lasciate restringere il composto togliendo prima i gamberi e mettendoli da parte.
Fate rosolare in una padella i funghi che avrete precedentemente tagliato a pezzi con poco olio e l’aglio tritato. Cuocete per 10 minuti a fuoco basso. Sgusciate i gamberi e tagliateli a fette; dividete il composto raffreddato nel vassoio in piccoli quadrati ed adagiatelo in una teglia imburrata. Distribuite sopra ad essi la salsa, i gamberi e sopra ancora i funghi.
Lasciate in forno ad insaporire per 10 minuti. Servite.

Per accompagnare questi gustosissimi gnocchi, aprite una bottiglia di un buon Bardolino… 

 

Gnocchi con scampi e pesto di pistacchio

Ingredienti
1 kg di gnocchi di pasta
500 gr di code di scampi (già sgusciate)
1/2 limone
2 cucchiai di pesto di pistacchio
sale
pepe
olio

Preparazione
Condite gli scampi con sale, pepe e limone.
In padella in olio rosolate gli scampi, aggiungete il pesto.
Cuocete gli gnocchi
Appena salgono a galla conditeli con il sugo

Gnocchi e gamberi Loredana

Ingredienti
8 etti di gnocchi
mezzo chilo di gamberetti o code di gambero
8 pomodorini pachino
20 grammi di pinoli
olio
sale
peperoncino

Preaparazione
Mettete in un tegame abbastanza largo un po’ d’olio e aggiungete i pomodorini tagliati a metà,aggiungete i gamberi dopo averli puliti e lavati, un pizzico di sale,il peperoncino e i pinoli e cuocete per un minuto, cuocete gli gnocchi in acqua salata e quando vengono a galla scolateli, metteteli nel tegame dei gamberi facendoli saltare a fuoco vivace e girandoli dolcemente per circa un’altro minuto..non di più altrimenti i gamberi si asciugheranno troppo!!!

“Ecco il piatto pronto..e gustosissimo..può andare bene anche come piatto unico aumentando eventualmente per i più affamati un po’ le dosi…una ricetta veloce e a mio parere molto di effetto..ai miei ospiti è piaciuta molto.”Loredana

Pasta o gnocchi vongole e asparagi – Antonietta

Ingredienti
500 gr pasta (oppure riso o gnocchi)
400 gr vongole veraci
250 gr punte asparagi ( se selvaggi è meglio)
1 aglio
1 peperoncino facoltativo
1 bicchiere vino

Preparazione
Pulite le vongole e fatele aprire in un tegame, in un altro tegame fate il soffritto con l’aglio volendo si può aggiungete il peperoncino, una volta rosolato, togliete l’aglio e versate le punte di asparagi e fate cuocere per circa 7 minuti, poi versate insieme anche le vongole e continuate la cottura per altri 7 minuti e infine versate il bicchiere di vino e sfumate il tutto,cuocete la pasta scolatela e versate il tutto nel tegame facendo amalgamare il tutto.

 

 

  
  

Gnocchetti sardi con acciughe – Tino – Bed & Breakfast Cortes

Ricetta che concorre nella gara di luglio 2010 “Primi piatti regionali” ricette classiche o rivisitate
Regione di provenienza:  Sardegna

Ingredienti

400 gr di gnocchetti sardi
300 gr di acchiughe
300 gr di fagiolini
finocchietto selvatico
1 bustina zafferano 
1 spicchio di aglio 
40 gr di mollica di pane
172  bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione
In una padella soffrigete l’aglio e dopo aggiungete le acciughe fresce e pulite per almeno 5 minuti. Unite il vino, il finocchietto selvatico un pizzico di sale. Cuocete i gnocchetti in abbondante acqua salata dove avrete aggiunto lo zafferano. Quasi a fine cottura aggiungete i fagiolini tagliuzzati grossolanamente. Schiacciate la mollica e tostatela in una pentola con un pò d’olio. Scolate i gnocchetti e i fagiolini e saltateli nella pentola con le acciughe. Decorate i piatti con la mollica.

Bed & Breakfast Cortes
Cell.3388392647
Cortes – 07041
Guardia Grande (Alghero) – ss
tel: 3496499545
massimari1974@libero.it
info.massi@cortesalghero.it


Gnocchi di patate con crema di scampi – Antonietta

Ingredienti
500 gr di gnocchi
12 kg scampi freschi o surgelati
panna
prezzemolo
1 cipolla
1 sedano

1 carota

Preparazione
Pulite gli scampi fate un brodo di pesce con gli scampi mettere 1 cipolla 1 sedano 1 carota dopo avre cotto gli scampi nel brodo pulire di tutta la polpa è metterli nel mixer insieme alla panna aggiungere un pò di brodo del pesce deve venire una salsa.Cuocere gli gnocchi scolarli mettere il composto è aggiungere il prezzemolo tritato al momento

Sprazle con gamberoni

Ingredienti
1 kg di spratzle (gnocchetti verdi del Trentino)
10 gamberoni sgusciati a persona
sale
prezzemolo
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
pepe

Preparazione
Lavate e tritate il prezzemolo.
Preparate il sugo. In padella rosolate in olio l’aglio, eliminate l’aglio, aggiungete i gamberionie gli sprazle regolate sale e pepe e cuocete per alcuni minuti, spegnete la fiamma ed aggiungete il prezzemolo tritato
A piatto ultimato aggiungete una girata di olio e  a piacere altro prezzemolo e pepe

Gnocchi all’astice

Ingredienti
2 astici
1 kg di gnocchi di patate
250 gr di pomodori
1 spicchio di aglio
sale
pepe e peprroncino a piacere
olio extra vergine
prezzemolo

Preparazione
Lavate e tagliate i pomodori a pezzetti.
Lessate gli astici in abbondante acqua salata, fate bollire per 5 minuti.
Togliete la polpa dal guscio e tagliatela a pezzi.
In una padella in olio rossolate l’aglio, eliminate l’aglio, aggiungete la polpa di pesce,rosolate per alcuni minuti e dopo aggiungete i pomodori, aggiungete il sale e pepe o peperoncino a piacere, abbassate la fiamma, mettete il coperchio e  fate cuocere fino a che il sugo non si sarà rappreso.
Bollite gli gnocchi in abbondante acqua salata, appena salgono a galla saltateli in padella con il pesce
A piacere terminate il piatto con un filo di olio e prezzemolo

Gnocchetti verdi con scampi e pesce spada

Ingredienti
1 kg di gnocchetti verdi
300 gr di pomodorini pachino
250 gr di scampi già sgusciati
250 gr di pesce spada

1 spicchio di aglio
1 scalogno
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Preparazione
Tritate lo scalogno.
Lavate e tritate il prezzemolo.
Lavate e tagliate i pomodorini a dadini.
Tagliate il pesce spada a dadoloni.
In una padella in olio rosolate l’aglio, eliminate l’aglio, aggiungete lo scalogno fate dorare, aggiungete il pesce spada ed i pomodorini, sfumate con il vino bianco, cuocete
per 10 minuti, a pochi minuti dal termine aggiungete gli scampi.
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolateli e saltateli in padella con il pesce a piatto ultimato aggiungete il prezzemolo e una girata di olio.
Guarnite con prezzemolo.

Gnocchi di salmone – Angelamaria

Ingredienti
650 g di filetto di salmone
2 uova
30 gr di farina
1 cipollotto
burro
sale
pepe

Preparazione
Mondate e tritate il cipollotto, mettetelo in un tegame e fatelo appassire con 20 gr di burro. Passate al mixer il salmone in maniera da tritarlo finemente. Poi, sempre nel mixer, unite il cipollotto rosolato, la farina, un uovo intero e un tuorlo. Salate, pepate, mescolate e fate andare
l’apparecchio per due minuti.
Montate a neve l’albume che avete tenuto da parte, salatelo
Quando bolle, formate gli gnocchi prelevando una cucchiaiata di composto di salmone e, aiutandovi con un altro cucchiaio, lasciatelo cadere nell’acqua a bollore. Cuocete pochi gnocchi per volta perchè, l’acqua non perda il bollore.
Scolate gli gnocchi un paio di minuti dopo che saranno venuti a galla e metteteli direttamente nei piatti. Conditeli subito


“Ottimi con il sugo di broccoletti”. Angelamaria

Gnocchi di patate con pomodorini e frutti di mare

Ingredienti
1 kg  di gnocchi di patate
300 gr di pomodorini ciliegia
800 gr di frutti di mare surgelati
1 spicchio di aglio
olio extra evrgine di oliva
prezzemolo
1 cscalogno
vino bianco fermo secco per sfumare
olio extra vergine di oliva
sale
prezzemolo
pepe
peperoncino a piacere

Preparazione
Bollite gli gnocchi in abbondante acqua salata.
Tagliate lo scalogno.
Lavate e tagliate i pomodorini a metà.
In una padella in olio rosolate l’aglio, eliminate l’aglio ed aggiungete lo scalogno, fate dorare, aggiungete i frutti di mare, sfumate con il vino bianco, aggiungete i pomodorini, a piacere il peperoncino, abbassate la fiamma, mettete il coperchio e  cuocete per 15/20 minuti.
Quando gli gnocchi saliranno a galla, scolateli e saltateli in padella con i frutti di mare, in ultimo aggiungete il prezzemolo e una girata di olio e servite subito

 

Gnocchi di salmone al sugo di broccoli – Angelamaria

“Una ricetta di mia sorella, la fanno in Toscana.” Angelamaria

Ingredienti
650 g di filetto di salmone
2 uova
30 g di farina
1 cipollotto
2 dl di panna fresca
400 g di broccoli
80 g di burro
sale
pepe

Preparazione
Mondtae e tritate il cipollotto, mettetelo in un tegame e fatelo appassire con 20 g di burro. Passate al mixer il salmone in maniera da tritarlo finemente. Poi, sempre nel mixer, unite il cipollotto rosolato, la farina, un uovo intero e un tuorlo. Salate, pepate, mescolate e fate andare l’apparecchio per due minuti.
Montate a neve l’albume che avete tenuto da parte, salatelo con un pizzico di sale e, molto delicatamente, unitelo al salmone. Conservate il composto in frigorifero.
Private i broccoletti del gambo, divideteli in cimette e lavateli accuratamente. Poi fateli lessare nell’acqua bollente salata per 5 minuti. Scolateli e passateli in padella con il burro avanzato. Salate, pepate e unite la panna. Mescolate e fate cuocere a fiamma moderata per 5 minuti.
Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.
Quando bolle, formate gli gnocchi prelevando una cucchiaiata di composto di salmone e, aiutandovi con un altro cucchiaio, lasciatelo cadere nell’acqua a bollore. Cuocete pochi gnocchi per volta perchè, l’acqua non perda il bollore.
Scolate gli gnocchi un paio di minuti dopo che saranno venuti a galla e metteteli direttamente nei piatti. Conditeli subito
con il sugo di broccoletti e servite.