Le mie lasagne al forno – Riccardo S.

Le mie lasagne al forno – Riccardo S.

“Mi chiedono tutti la ricetta delle mie lasagne al forno. Bene. Eccola – Riccardo”

Ingredienti per 8 persone
sfoglia base almeno 500 gr
parmigiano grattugiato q.b.
besciamella q.b. (1 lt. di latte + 300 gr. di farina + 250 gr. di burro)
sale q.b.
50 gr di salsiccia di maiale cotto
350 gr di polpa di manzo tritata
30 gr di polpa di pomodoro
2 cipolle
2 carote
1 gambo di sedano
3spicchi di aglio
1 noce moscata
2 foglie alloro
2 foglie salvia
2 foglie basilico
2 rametti di rosmarino
olio extravergine q.b.
1 bicchiere vino rosso

Preparazione

“Ammorbidire la sfoglia (se è pasta fresca, che trovi nel banco frigo), altrimenti scottare per qualche secondo la versione classica (quella secca presenti negli scaffali, magari Barilla): insomma, inumidirla il più possibile. Si passi alla salsa al ragù: un soffritto con trito di cipolle, carote, sedano e poco aglio e in cui mettere un pezzetto di salsiccia e un po’ di olio di oliva. Dopo aver rosolato il tutto, si aggiunga la carne trita di manzo, si tosti bene e prima che asciughi troppo o bruci si versi un bicchiere di colmo di vino rosso. Si lasci evaporare. A questo punto, aggiungere la polpa di pomodori spezzettata (tipo Polpapronta della De Rica, sennò pelati). Correggere l’acidità del sugo con dello zucchero (un cucchiaino ogni quattro persone può bastare). Quando il sugo sta per brasare, aggiungere brodo e un mazzetto di odori composto da alloro, rosmarino, salvia, basilico, Aggiustare di sale. Cuocere per minimo un’ora a pentola ben coperta. Nel contempo, via alla preparazione della besciamella (almeno di non averla precedentemente acquistata già pronta). Setacciare della farina in modo da eliminare ogni grumo, scaldare del burro in un pentolino e separatamente scaldare del latte in un altro piccolo tegame. Stemperare la farina nel burro e correggere con il latte caldo sino a ottenere una crema biancastra, a cui aggiungere un po’ di noce moscata. Ungere il fondo di una teglia rettangolare e distribuire ragù e besciamella amalgamandoli con un cucchiaio di legno. Disporre un primo strato di pasta e coprirlo; fate un nuovo strato di pasta e su di esso distribuite sugo e besciamella. Alternare gli strati, intervallandoli una volta con il ragù e una volta con la besciamella, sino all’esaurimento di essi. L’ultimo strato deve essere un misto di ragù e besciamella sui cui va spolverato del Parmigiano. Si inforni per mezz’oretta a fuoco moderato e si serva ancora bollente. “

Parmigiana di Gobbi (Cardi) – Annamaria

Parmigiana di Gobbi (Cardi) – Annamaria

La parmigiana di gobbi è un piatto che difficilmente manca sulle tavole natalizie umbre. Ne esistono più versioni ma questa è quella che si usa a Gubbio.

Ingredienti per 6 persone
1 kg di cardi
100 gr di parmigiano reggiano grattugiato
50 g di burro-2/3 uova
abbondante sugo con le rigaglie di 2 polli (un po’ lento) farina q.b
sale
olio evo per friggere
besciamella q.b.
fettine di carne impanate

Per il sugo con le rigaglie.
800 gr di passata di pomodoro
1 bella costa di sedano
1 cipolla
1 carota
sale
rigagli ben puliti spezzettati di 2 polli

Preparazione
Preparate il sugo. Triturate sedano ,cipolla, carota,soffrigete in poco olio extre vergine di oliva e aggiungete le rigaglie di pollo, salate. Aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere a fuoco lento.
Sfibrate i cardi con un pelapatate e tagliateli a pezzi per una lunghezza di cm 10, tuffateli in acqua acidulata con il limone per non farli scurire. Gettateli in acqua in ebollizione, salateli e a metà cottura estraeteli e fateli sgocciolare molto bene, passateli nella farina, quindi nelle uova sbattute e friggeteli in olio evo caldo.
Estraeteli dall’olio con un mestolo forato e poneteli su carta da cucina affinchè perdano ancora olio. Imburrate una pirofila con bordi alti,riempitela con i cardi fritti e condite a strati ,con sugo, besciamella e parmigiano. Tra uno strato e l’altro ponete fettine di carne impanate e fritte, le fettine non devono essere finissime altrimenti durante il passaggio in forno si asciugheranno troppo.
Prima di passarli al forno, ponete qualche fiocco di burro sulla superficie e infornate a forno caldo per circa un quarto d’ora.

Lasagne al sugo di cinghiale

Lasagne al sugo di cinghiale

Ingredienti
1 pacco di pasta per lasagne o pasta fresca
800 gr di carne di cinghiale
vino rosso fermo secco
650 gr di bresciamella
1 litro di passata di pomodoro
1 carota
1 canna di sedano
1 cipolla
3 sottilette
olio extra vergine di oliva
rosmarino
alloro
bacche di ginepro
pepe
sale

 

Preparazione
Lasciate marinare per  almeno 24 ore la carne di cinghiale nel vino e nelle spezie (alloro, rosmarino,pepe, bacche di ginepro) avendo l’accortezza di girarla
Spolpate la carne, eliminate le ossa e tritate la carne in un mixer
Scottate la pasta.
Tagliate cipolla, sedano e carote.
In padella soffriggete il olio, la cipolla, quando si sarà dorata, aggiungete sedano e carote, rosolate e poi aggiungete la carne, rosolate ed infine aggiungete la passata, cuocete fino a che il sugo non si sarà rappreso
Preparate le lasagne, nella teglia fate il primo strato di pasta, il secondo di ragù, proseguite fino ad esaurimento del ragù.
Tra uno strato e l’altro mettette le sottiliette (tagliate a pezzi) e qualche cucchiaio di besciamella
Chiudete con l ‘ultimo strato di pasta e sopra coprite il tutto con la besciamella e infornate, cuocete fino a che la besciamella non avrà fatto  la crosticina

 

Cilindro di patate, speck, formaggio nostrano con zucca e verza – Cose Buone

Cilindro di patate, speck, formaggio nostrano con zucca e verza – Cose Buone

Ingredienti
8 fette di speck Alta Van di Non
200 gr di patate
80 gr di formaggio nostrano caseificio Turnario di Pejo
1 rametto di timo
100 gr di verza
60 gr di zucca
40 gr di burro
burro
sale

Preparazione
Tagliate la verza molto sottile, lavatela e sgrondatela in un canovaccio. Sbucciate la cipolla e fatela ad anelli. Tagliate la zucca togliete la scorza, i semi e i filamenti e fatela a fettine sottili, quindi lavatela e asciugatela con carta assorbente. Mettete a bollire in due diverse casseruole dell’ acqua e scottatevi, per 2 minuti, la verza con la cipolla e la zucca. Sgocciolate le verdure e raffreddatele sotto l’ acqua fredda corrente. Lavate le patate, mettetele in una pentola, copritele con acqua fredda, aggiungete una presa di sale e cuocetele per 40 minuti dal momento del bollore, fino a quando sono tenere. Toglietele dalla pentola,  pelatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate. Togliete la crosta al formaggio e tagliatelo in 8 bastoncini, poi accendete il forno a 200°. Stendete le fettine di speck su un tagliere, spalmatele con le patate e mettete ad una estremita’ un bastoncino di formaggio; partendo da questo arrotolate su se stesse le fettine di speck imprigionando patate e Nostrano, infine fermate ogni cilindro con uno stuzzicadenti. Mettete gli involtini su una placca rivestita con carta da forno e fateli cuocere in forno per 3 minuti. Fate sciogliere in una padella un noce di burro, unite la zucca, la cipolla e la verza e fatele insaporire per 3 minuti scuotendo la padella. Distribuite i cilindri di patate e speck sui piatti, completate con la zucca e la verza e servite guarnendo con il timo.

Cose Buone – Alimentari e Prodotti Tipici
Piazza G. Mazzini 13
Polesine di Pegognaga (MN)
Telefono 0376 525270 c
info@cosebuoneweb.com

Tortino di zucchine

Tortino di zucchine

Ingredienti
3 zucchine
150 gr di scamorza affumicata
50 gr di pamigiano reggiano
200 gr di speck
olio extra vergine
5 capperi
pangrattato
maggiorana
timo
sale

Preparazione
Tagliate le zucchine a fette sottili dello spessore di 1 dito.
Preriscaldate il forno a 180°C.
Tagliate la scamorza affumicata a pezzettini.
Tagliate lo speck.
Grattuggiate il parmigiano.
In una terrina unite 2 cucchiai di pangrattato, speck, scamorza, parmigiano, timo, maggiorana, capperi, sale e pepe.
Prendete la teglia coprite il fondo della teglia con il pangrattato (qualche cucchiaio) fate uno strato di zucchine, aggiugete il ripieno chiudete con uno strato di zucchine.
Mettete in forno e cuocete fino a che il pangrattato sopra non si sarà dorato.

Sartù bianco – Angi

Sartù bianco – Angi

Ingredienti
400 gr di riso
brodo di pollo
due uova
tre cucchiai di Caciocavallo
noce moscata
cannella in polvere.
polpettine di carne
olio
prosciutto crudo
funghi trifolati

Preparazione
Lessate il riso, in unapentola con brodo di pollo, e, scolatelo ancora molto al dente.
Conditelo con due uova sbattute e tre cucchiai di Caciocavallograttugiato, rimescolando in continuazione. Aromatizzate con un pizzico di noce moscata grattugiata ed uno di cannella in polvere.
Disponete il riso, a strati, in uno stampo da budino, alternando gli  strati con fette sottili di Caciocavallo fresco, e, con polpettine di carne, fritte in olio; alternate anche con prosciutto crudo tagliato a striscioline e
con funghi trifolati, nelle dosi preferite.
Passate lo stampo in forno, già caldo, a temperatura di circa 150 gradi e lasciate cuocere per 20 minuti.  Servite molto caldo.

 

Lasagne imbottite – Cioccolato Finissimo

Lasagne imbottite – Cioccolato Finissimo

Cucina tipica Abruzzese

Ingredienti
500 gr di carne tritata
1 uovo e un tuorlo
parmigiano grattugiato
vino bianco secco
500 gr di salsa di pomodoro
400 gr di lasagn
scamorza
1 uovo sodo
pecorino grattugiato
olio
burro
sale
pepe

Preparazione
In una terrina capace, mescolate 300 grammi di carne tritata con un uovo, un tuorlo e parmigiano grattugiato. Aggiustate di sale, aromatizzate con una generosa macinata di pepe ed amalgamate con cura il tutto.
Con l’impasto così ottenuto preparate piccole polpette e fatele friggere in una padella con olio bollente.
Nel frattempo, in un altro tegame con olio e burro, soffriggete altri200 grammi di carne tritata. Quando è ben rosolata, bagnate con un bicchieredi vino bianco, mescolate e fate evaporare. Aggiungete quindi la salsa di pomodoro, aggiustate di sale, aromatizzate con una macinata di pepe e, mescolando di tanto in tanto, lasciate cuocere per 45 minuti circa, a fiamma piuttosto dolce ed a recipiente coperto.
In una pentola con abbondante acqua in ebollizione e salata quanto basta, fate lessare le lasagne. scolatele ancora piuttosto al dente e, a strati, versatele in una pirofila imburrata.
Tra uno strato e l’altro, condite con il sugo, la scamorza, un uovo sodo tagliato a pezzetti e pecorino grattugiato, terminando con sugo e formaggio.
Passate quindi la pirofila in forno, già preriscaldato e fate cuocere per trenta minuti a temperatura media.
Servite le lasagne contornate dalle polpette.

Lasagne verdi – Giuseppe G.

Lasagne verdi – Giuseppe G.

Ingredienti
600 gr di spinaci
1 confezione di pasta fresca Lasagne (io uso Sfoglia velo Rana)
300 gr di ricotta
150 gr di grana padano
1 mozzarella
12 sottilette
sale

Preparazione
Lavate e cuocete gli spinaci. Strizzateli bene.
Unite spinaci e ricotta, salate e frullate il tutto.
Mettete un po’ di spinaci nella teglia poi fate uno strato di sfoglia velo, fate un altro strato con spinaci, un po’ di grana, qualche pezzo di mozzarella, poi ancora sfoglia velo, spinaci, grana e sottilette e continuate così.
Cuocete in forno.

Magia di polpette di spinaci – Mariangela

Magia di polpette di spinaci – Mariangela

“La versione adattata anche per bambini che non mangiano verdure. “Mariangela

Ingredienti
600 gr di macinato misto
2 uova
100 gr di grana grattuggiato
200-300 gr di pane raffermo
2 patate medie
aglio in polvere
2 carote
50 gr di spinaci crudi

Preparazione
Ammorbidite il pane col latte.
Strizzatelo bene.
Mettete il macinato insieme in una ciotola,aggiungete il pane, l’aglio, le uova,il sale,il grana,(tranne 2 cucchiai)lavorate bene cn le mani per amalgamare tutto.
Affettate le patate sottili,tagliate le carote a julienne,amalgamate gli spinaci spezzettati col grana rimasto.
Foderate uno stampo per plumcake e procedete cosi, uno strato di patate salate, poi il trito pressato bene,poi le carote affondendole, poi il trito poi gli spinaci crudi,poi il terzo strato di trita e alla fine uno strato di patate salate e  un goccio olio.
Coprite cun  un foglio d’alluminio, cuocete in forno per circa 40 minuti poi continuate per  altri 20 minuti senza alluminio.
Fatelo intiepidire prima di toglierlo dallo stampo

 

Tortino di alici – Rosalia

Ingredienti
1/2 kg di alici pulite
6 fette di pancarrè
8 pomodorini
2 cucchiai di uvetta mista con pinoli
2 cucchiai di grana grattugiato
sale
pepe
origano
una grattatina di scorza di arancia
olio

 

Preparazione
Tagliate la crosta al pancarrè, tritatelo con un coltello, condite con tutti gli ingredienti, tagliate i pomodorini a filetti, in una teglia unta d’ olio disponete le alici a raggiera coprite con la panura, i pomodorini e un filo l’ olio, coprite con alluminio, cuocete a forno medio 180° per 15 minuti, poi togliete la carta e gratinare per 5 minuti.

Lasagne verdi con ricotta e melanzane – Eleonora

Ingredienti
1 confezione di lasagne verdi fresca da 250 gr
5 melanzane
250 gr di ricotta fresca
100 gr di prosciutto cotto
100 gr di provola
parmigiano reggiano
noce moscata
olio
sale

pepe

Gateau di patate – Angi

GATEAU.jpgIngredienti
1 kg patate
200 gr di prosciutto cotto
2 uova
1 provola
sale
olio extra vergine di oliva
100 gr parmigiano

Preparazione
Scaldate le patate, appena pronte, schiacciatele e in una terrina amalgamatele con tutti gli ingredienti …cotto tagliato a striscioline , provola a dadini , uova , sale ,parmigiano .
Versate il composto in una teglia oleata e in superfice copritelo con pangrattato e un filo d’ olio extra vergine di oliva quindi infornate per 20 minuti a forno caldo
Quando vederete la crosticina in superfice è pronto .

Lasagna di aspargi – Romina

Ingredienti
500 gr di asparagi
300 grdi lasagne fresche o secche va bene uguale
1 filoncino di mozzarella o 2 mozzarelle
grana padano

500 gr di besciamella 

Preparazione
Pulite gli asparagi e tagliate le punte per cuocerle a parte e usatele come contorno; i gambi li farete lessare a parte. L’acqua ovviamente la terrete per farvi bollire la pasta della lasagna, in essa aggiungete anche un po’ di asparagi frullati per farla diventare verde. In una pirofila mettete un po’ di besciamella uno strato  di pasta, altra besciamella, grana, mozzarella e un po’ di scamorza e vado avanti così per tre strati e poi infine sull’ultimo strato mettete la besciamella, il grana e le punte che avete bollito a parte ovviamente per pochi minuti altrimenti si frantumeranno nell’acqua. Gli altri asparagi di solito avanzati li tagliate per il lungo abbastanza finemente e potete mtterli tra i vari strati altrimenti frullateli tutti e metteteli nella besciamella.

Lasagne con la zucca -Giuseppe

Ingredienti
1 pacco di pasta per lasagne
1 confezione di besciamella
1 zucca
1 confezione di gorgonzola
parmigiano reggiano
1 confezione di ricotta

Preparazione
Eliminate la casca dalla zucca.
Cuocete la zucca.
Nel robot da cucina unite tutti gli ingredienti in modo che si amalgamino bene
Fate il primo stato di pasta e poi il secondo di ripieno via via fino ad esaurire gli ingredienti.
Cuocete in forno

Tortino di patate e formaggi

Ingredienti
6 patate
pangrattato
80 gr di pancetta
150 gr di parmigiano
150 gr di fontina
150 gr di pecorino

Preparazione
Lessate le patate, pelatele e schiacciatele.
Tagliate il fomaggio a pezzetti

Unite tutti gli ingredienti
Versate il tutto in una teglia da forno
Coprite con una leggera spolverata di pangrattato
Cuocete in forno a  180/200° C fino a quando il pane non si sarà dorato

Parmigiana di zucchine – Margherita

pamrigiana.jpgIngredienti
2 zucchine grandi
2 mozzarelle (o mozzarella per pizza)
100g di passata di pomodoro
2 acciughe sott’olio
qualche foglia di basilico fresco
grana grattugiato
olio extra vergine di oliva
sale

pamrigina2.jpgPreparazione
In una ciotola condite il pomodoro con tre cucchiai d’olio, sale, le acciughe tritate e foglie spezzettate di basilico. Tagliate le mozzarelle a fette sottili, dispotele su un tagliere inclinato e salatele per eliminare l’acqua in eccesso. Tagliate a fettine le zucchine con uno sbucciapatate. Fate scaldare una bistecchiera unta leggermente con un fazzoletto intriso di olio, disponetevi le fette di zucchina e grigliatele da ambo i lati per un paio di minuti. In una pirofila fate un fondo con il pomodoro, disponete due strati di fette di zucchine, uno strato di mozzarella (non la fetta intera ma divisa in piccoli fiocchetti), e via ancora uno strato di zucchina, uno di salsa, uno di mozzarella fino alla fine degli ingredienti. L’ultimo strato, al posto della mozzarella aggiungete una spolverata generosa di grana.
 

Maccheroni Napoletani – Moda & Style

Ingredienti
400  gr di maccheroni rigati
1 grossa mozzarella
1 provola affumicata
400 gr di pomodori pelati
1 pizzico di origano
2 cucchiai di olio
sale

Preparazione
Frullate i pelati, aggiustate di sale e fate cuocere la salsa per dieci minuti, su fiamma piuttosto dolce.
In una pentola con abbondante acqua in ebollizione e salata quantobasta, fatevi lessare la pasta: scolatela ancora molto al dente e conditelacon la metà del sugo, l’olio e l’origano. Mescolate bene.
In una pirofila unta con olio, fate uno strato di pasta e uno di fette di mozzarella; quindi, un altro di pasta ed uno di fette di provola.
Continuate in questo modo, fino ad esaurimento degli ingredienti.
Passate la pirofila in forno, già caldo e fate gratinare per 15 minuti, a temperatura di 200 gradi circa.
Portate in tavola e servite il rimanente sugo, a parte in una salsiera.

Gnocchi gratinati – Angelamaria

Ingredienti
100 gr di mozzarella
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
q.b. di sale
100 gr di stracchino
50 gr di parmigiano grattugiato
1 cipolla
600 gr di gnocchi di patate
100 gr di besciamella
250 gr di salsicce

Preparazione
Rosolate la salsiccia in padella a piacere sfumatela con il vino. Preparate gli besciamella ed unitevi lo stracchino, il parmigiano grattugiato, la mozzarella e la salsiccia,  regolate di sale. Condite gli gnocchi  con la salsa, metteteli in una pirofila, e gratinare in forno per 3- 4 minuti

Timballo di rigatoni allo speck radicchio e fontina – Angela

Ingredienti
400 gr di rigatoni
fontina
speck
uovo
parmigiano
radicchio fresco

Preparazione
Lessate i rigatoni a metà cottura,  scolate e mettete in una pirofila di porcellana, fate uno strato di rigatoni e coprite con fontina e speck, ricoprite con un altro strato di rigatoni e ricoprite con fontina a fette e dadini e mettete lo speck a fette, mettete un pò di uovo in modo che si rassodi tutta la pasta, cuocete in forno a 180° per arrivare alla cottura giusta della pasta così che la fontina si sciolga, quando è pronto e ben caldo, tagliate le 4 porzioni mettetele nel piatto e spolverate il tutto con parmigiano e radicchio fresco tagliato molto piccolo, decorate anche il contorno nel piatto

Sud Hotel
www.sudhotel.it
Tel 0995333029
sudhotel@libero.it
www.sudhotel.it

 

Lasagne gorgonzola, zucca, prosciutto – Adriano

Ingredienti
1 confezione di gorgonzola
zucca
prosciutto
1 pacco di lasagne
besciamella a piacere
sale

Preparazione
Lessate la pasta.
Cuocete la zucca nel micronde.
Togliete la casca della zucca.
Preparate le lasagne alternando strati di pasta a strati di zucca e gorgonzola.