Salmone marinato – Giuseppe

Salmone marinato – Giuseppe

Ingredienti
500 gr di salmone fresco a tranci se non siete sicuri della freschezza del pesce optate per quello congelato
prezzemolo
3 limoni
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Lavare il prezzemolo e tritatelo.
Prendete il salmone e ricavatene delle fette sottilissime.
Mettetete il salmone in una pirofila di vetro, ricopritele interamente con il succo di limone, lasciate riposare 2 ore.
Successivamente, per eliminare il gusto eccessivamente acido del limone, toglietele dalla marinatura e conditele con olio extra vergine di oliva, prezzemolo e aglio e lasciatele insaporire per 1 ora.

“Quando si fa il pesce crudo riservate particolare attenzione alla freschezza del pesce, piuttosto optate per il pesce surgelato”

Carpaccio di salmone timo e pepe rosa -Stefania Benedetti

Ingredienti
fettine di salmone sottili
succo di tre o quattro limoni
2 cucchiai di olio
un pizzico di sale.
fogline sgranate di timo fresco oppure dell’aneto
una macinata di pepe.

Preparazione
Fate delle fettine di salmone sottili e non troppo larghe, mettetele su un piatto.
Mescolate con una forchettina velocemente il succo di tre o quattro limoni con 2 cucchiai di olio, e un pizzico di sale.
Aggiungete le fogline sgranate ti timo fresco oppure dell’aneto che ha un sapore più particolare (e non piace a tutti) e una macinata di pepe.
La quantità a piacere sia per pepe che per timo.
Versate la salsina sul pesce, coprite e mettete in frigo per 15 minuti.

Insalata di gamberi – Giuseppe

Ingredienti
500 gr di gamberi
1 limone
prezzemolo
spicchio di aglio
zenzero
sale
pepe
olio extra vergine di oliva

Pesce spada marinato – Giuseppe

Ingredienti
600 gr di pesce spada a tranci freschissimo o in alterantiva congelato
prezzemolo
3 limoni
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Lavare il prezzemolo e tritatelo.
Prendete i tranci di pesce spada e ricavatene delle fette sottilissime.
Mettetete il pesce spada in una pirofila di vetro, ricopritele interamente con il succo di limone, lasciate riposare 2 ore.
Successivamente, per eliminare il gusto eccessivamente acido del limone, toglietele dalla marinatura e conditele con olio extra vergine di oliva, prezzemolo e aglio e lasciatele insaporire per 1 ora.

“Quando si fa il pesce crudo riservate particolare attenzione alla freschezza del pesce, piuttosto optate per il pesce surgelato”

Tonno marinato – Giuseppe

Ingredienti
500 gr di tonno a tranci freschissimo o  altrimenti optate per quello congelato
3 limoni
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
prezzemolo
dragoncello

Preparazione
Lavare il prezzemolo e tritatelo.
Prendete il tonno e ricavatene delle fette sottilissime.
Mettetete il tonno in una pirofila di vetro, ricopritele interamente con il succo di limone, lasciate riposare 2 ore.
Successivamente, per eliminare il gusto eccessivamente acido del limone, toglietele dalla marinatura e conditele con olio extra vergine di oliva, prezzemolo, dragoncello e aglio e lasciatele insaporire per 1 ora.

“Quando si fa il pesce crudo riservate particolare attenzione alla freschezza del pesce, piuttosto optate per il pesce surgelato “

Storione marinato – Raffella

Ingredienti
800 gr di storione
olio extra vergine di oliva
vino bianco (secco e fermo)
aceto bianco
rametti di rosmarino
timo
aglio
origano

Preparazione
Tagliate la polpa di storione a pezzi.
Ricopritelo con vino bianco e aceto (in parti uguali).
Lasciate riposare una notte.
Togliete il pesce dall’ aceto, ricopritelo con olio e aceto (stavolta più olio che aceto), rametti di rosmarino, timo, 2 spicchi di aglio, origano
Lasciate 3 giorni a riposare.
Servite fresco
.

Alici marinate – Giuseppe

Ingredienti
600 gr di alici fresche
prezzemolo
3 limoni
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Lavare il prezzemolo e tritarlo.
Togliete delicatamente alle alici la testa e la lisca aprendole solo da una parte.
Lavatele sotto l’acqua delicamente ed eliminate i residui di sangue.
Mettetete le acciughe in una pirofila di vetro, ricopritele interamente con il succo di limone, lasciate riposare 2 ore.
Toglietele dal limone e per eliminare “l’asprigno” del limone, conditele con olio extra vergine di oliva, prezzemolo e aglio e lasciatele insaporire per 1 ora.

“Quando si fa il pesce crudo riservate particolare attenzione alla freschezza del pesce”

Ricciola marinata – Giuseppe

Ingredienti
500 gr di ricciola
olio extra vergine di oliva
3 limoni
sale
prezzemolo

Preparazione
Lavare il prezzemolo e tritatelo.
Prendete la ricciola e ricavatene dei cubetti.
Mettetete la ricciola in una pirofila di vetro, ricopritele interamente con il succo di limone, lasciate riposare 3 ore.
Successivamente, per eliminare il gusto eccessivamente acido del limone, toglietele dalla marinatura e conditele con olio extra vergine di oliva, prezzemolo e aglio e lasciatele insaporire per 1 ora.

“Quando si fa il pesce crudo riservate particolare attenzione alla freschezza del pesce, piuttosto optate per il pesce surgelato”