Spaghetti al ragù

ok44444Spaghetti al ragù
Ingredienti
80/100 gr di pasta a persona
500 gr di ragù di carne
1 bottiglia di passata
olio extra vergine
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
aglio
sale
pepe

Preparazione
Tritate finemente sedano, carota e cipolla
In una padella in olio fate soffriggere l’aglio (intero)  poi aggiungete la cipolla una volta dorata, aggiungete il trito di carote e sedano , dopo 10 minuti aggiungete la carne e fatela rosolare per altri 10 minuti mescolando
Eliminate l’aglio aggiungete la passata, mettete il coperchio abbassate la fiamma  e fate cuocere per una o due ore
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate al dente e condite

Penne con salsiccia e pomodoro dello chef Jacopo Matteini alla maniera dell’Officina Ferrucci

penne-salsiccia-pomodoro-seccoPenne con salsiccia e pomodoro dello chef Jacopo Matteini alla maniera dell’Officina Ferrucci

Ricetta per 2 persone
Ingredienti
150 gr di salsiccia
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Pepe nero
50 ml di vino bianco secco
200 gr di passata di pomodoro
Sale qb
200 gr di penne

Preparazione
In una padella mettere un cucchiaio d’olio e far rosolare a fiamma bassa lo scalogno tritato molto finemente.
Quando si sarà uniformemente dorato unire la salsiccia spellata e sgranata, alzare la fiamma e farle prendere colore unendo una macinata di pepe.
Bagnare con il vino e lasciarlo evaporare
Aggiungere il pomodoro
Far cuocere per 30 minuti coperto.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata
Mescolare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
Servire immediatamente

Abbinamento vino: Villa Pillo Merlot San’Adele Toscana IGT 2012

Officina Ferrucci Bar Pasticceria
Piazza Ferrucci/ Via Giampaolo Orsini, 125, Firenze
Telefono:055 687788

Le mie lasagne al forno – Riccardo S.

Le mie lasagne al forno – Riccardo S.

“Mi chiedono tutti la ricetta delle mie lasagne al forno. Bene. Eccola – Riccardo”

Ingredienti per 8 persone
sfoglia base almeno 500 gr
parmigiano grattugiato q.b.
besciamella q.b. (1 lt. di latte + 300 gr. di farina + 250 gr. di burro)
sale q.b.
50 gr di salsiccia di maiale cotto
350 gr di polpa di manzo tritata
30 gr di polpa di pomodoro
2 cipolle
2 carote
1 gambo di sedano
3spicchi di aglio
1 noce moscata
2 foglie alloro
2 foglie salvia
2 foglie basilico
2 rametti di rosmarino
olio extravergine q.b.
1 bicchiere vino rosso

Preparazione

“Ammorbidire la sfoglia (se è pasta fresca, che trovi nel banco frigo), altrimenti scottare per qualche secondo la versione classica (quella secca presenti negli scaffali, magari Barilla): insomma, inumidirla il più possibile. Si passi alla salsa al ragù: un soffritto con trito di cipolle, carote, sedano e poco aglio e in cui mettere un pezzetto di salsiccia e un po’ di olio di oliva. Dopo aver rosolato il tutto, si aggiunga la carne trita di manzo, si tosti bene e prima che asciughi troppo o bruci si versi un bicchiere di colmo di vino rosso. Si lasci evaporare. A questo punto, aggiungere la polpa di pomodori spezzettata (tipo Polpapronta della De Rica, sennò pelati). Correggere l’acidità del sugo con dello zucchero (un cucchiaino ogni quattro persone può bastare). Quando il sugo sta per brasare, aggiungere brodo e un mazzetto di odori composto da alloro, rosmarino, salvia, basilico, Aggiustare di sale. Cuocere per minimo un’ora a pentola ben coperta. Nel contempo, via alla preparazione della besciamella (almeno di non averla precedentemente acquistata già pronta). Setacciare della farina in modo da eliminare ogni grumo, scaldare del burro in un pentolino e separatamente scaldare del latte in un altro piccolo tegame. Stemperare la farina nel burro e correggere con il latte caldo sino a ottenere una crema biancastra, a cui aggiungere un po’ di noce moscata. Ungere il fondo di una teglia rettangolare e distribuire ragù e besciamella amalgamandoli con un cucchiaio di legno. Disporre un primo strato di pasta e coprirlo; fate un nuovo strato di pasta e su di esso distribuite sugo e besciamella. Alternare gli strati, intervallandoli una volta con il ragù e una volta con la besciamella, sino all’esaurimento di essi. L’ultimo strato deve essere un misto di ragù e besciamella sui cui va spolverato del Parmigiano. Si inforni per mezz’oretta a fuoco moderato e si serva ancora bollente. “

Pennette salsiccia e zucchine Giuseppe

Pennette salsiccia e zucchine Giuseppe

Ingredienti
1 confezione di salsiccia
100 gr a persona di pennette
3 zucchine piccole
vino rosso a piacere
sale
pepe
olio

Preparazione
Tagliate la salsiccia a pezzetti e cuocetele in padella a piacere spruzzate con del vino rosso
In una padellla mettete le zucchine tagliate finemente con un filo di olio, aggiungete la salsiccia e rosolatele appena devono rimanere un pochino croccanti e prendere il sapore della salsiccia (non il grasso che avrete lasciato nell’altra padella)
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e conditela con le zucchine e la salsiccia

 

Lasagne al sugo di cinghiale

Lasagne al sugo di cinghiale

Ingredienti
1 pacco di pasta per lasagne o pasta fresca
800 gr di carne di cinghiale
vino rosso fermo secco
650 gr di bresciamella
1 litro di passata di pomodoro
1 carota
1 canna di sedano
1 cipolla
3 sottilette
olio extra vergine di oliva
rosmarino
alloro
bacche di ginepro
pepe
sale

 

Preparazione
Lasciate marinare per  almeno 24 ore la carne di cinghiale nel vino e nelle spezie (alloro, rosmarino,pepe, bacche di ginepro) avendo l’accortezza di girarla
Spolpate la carne, eliminate le ossa e tritate la carne in un mixer
Scottate la pasta.
Tagliate cipolla, sedano e carote.
In padella soffriggete il olio, la cipolla, quando si sarà dorata, aggiungete sedano e carote, rosolate e poi aggiungete la carne, rosolate ed infine aggiungete la passata, cuocete fino a che il sugo non si sarà rappreso
Preparate le lasagne, nella teglia fate il primo strato di pasta, il secondo di ragù, proseguite fino ad esaurimento del ragù.
Tra uno strato e l’altro mettette le sottiliette (tagliate a pezzi) e qualche cucchiaio di besciamella
Chiudete con l ‘ultimo strato di pasta e sopra coprite il tutto con la besciamella e infornate, cuocete fino a che la besciamella non avrà fatto  la crosticina

 

Tagliatelle all’uovo alla carbonara

Ingredienti
300 gr di tagliatelle all’uovo fatte in casa
4 uova
2 confezioni di pancetta
200 gr di parmigiano reggiano
sale
pepe

Preparazione
In un contenitore sbattete le uova e il formaggio.
In una padella capiente rosolate la pancetta.
Cuocete la pasta, scolate la pasta ben al dente aggiungetela alla pancetta versateci sopra le uova cuocete per alcuni secondi e pepate e servite

Spaghetti gustosi – Lusimafilogian Bernardet de Cann

Ingredienti
300 gr di macinato fino misto oppure 4 salsicce
cipolla
olio di oliva extra vergine .
3 patate(circa dipende dalla grandezza)
400 gr di spaghetti 
parmigiano.

Preparazione
Fate cuocere il macinato fino misto oppure 4 salsicce con cipolla e un po’ di olio di oliva extra vergine .
Fate le patate a cubetti piccoli friggetele in olio per frittura .
A fine frittura unitele al  macinato che avrete precedentemente cucinato
Versate gli spaghetti nel composto e fate saltare .
A piacere aggiungete  parmigiano.

Parmigiana di zucchine – Margherita

pamrigiana.jpgIngredienti
2 zucchine grandi
2 mozzarelle (o mozzarella per pizza)
100g di passata di pomodoro
2 acciughe sott’olio
qualche foglia di basilico fresco
grana grattugiato
olio extra vergine di oliva
sale

pamrigina2.jpgPreparazione
In una ciotola condite il pomodoro con tre cucchiai d’olio, sale, le acciughe tritate e foglie spezzettate di basilico. Tagliate le mozzarelle a fette sottili, dispotele su un tagliere inclinato e salatele per eliminare l’acqua in eccesso. Tagliate a fettine le zucchine con uno sbucciapatate. Fate scaldare una bistecchiera unta leggermente con un fazzoletto intriso di olio, disponetevi le fette di zucchina e grigliatele da ambo i lati per un paio di minuti. In una pirofila fate un fondo con il pomodoro, disponete due strati di fette di zucchine, uno strato di mozzarella (non la fetta intera ma divisa in piccoli fiocchetti), e via ancora uno strato di zucchina, uno di salsa, uno di mozzarella fino alla fine degli ingredienti. L’ultimo strato, al posto della mozzarella aggiungete una spolverata generosa di grana.
 

Maccheroni Napoletani – Moda & Style

Ingredienti
400  gr di maccheroni rigati
1 grossa mozzarella
1 provola affumicata
400 gr di pomodori pelati
1 pizzico di origano
2 cucchiai di olio
sale

Preparazione
Frullate i pelati, aggiustate di sale e fate cuocere la salsa per dieci minuti, su fiamma piuttosto dolce.
In una pentola con abbondante acqua in ebollizione e salata quantobasta, fatevi lessare la pasta: scolatela ancora molto al dente e conditelacon la metà del sugo, l’olio e l’origano. Mescolate bene.
In una pirofila unta con olio, fate uno strato di pasta e uno di fette di mozzarella; quindi, un altro di pasta ed uno di fette di provola.
Continuate in questo modo, fino ad esaurimento degli ingredienti.
Passate la pirofila in forno, già caldo e fate gratinare per 15 minuti, a temperatura di 200 gradi circa.
Portate in tavola e servite il rimanente sugo, a parte in una salsiera.

Penne al ragù di capriolo

Ingredienti
80/100 gr di penne a persona
500 gr di polpa di capriolo
1 confezione di pancetta
vino rosso fermo
sale
pepe
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
olio

Preparazione
Tritatale le verdure
In padella in olio rosolate il trito di verdure,aggiungete la pancetta, fate rosolare, aggiungete la carne rosolate, sfumate con il vino, salate e pepate, abbassate la fiamma e mettete il coperchio e cuocete
Cuocete la pasta in abbondante acqua  salata,scolatela e conditela con il sugo

Pennette al ragù di struzzo

Ingredienti
80/100 gr di pennette a persona
600 gr di macinato di carne di struzzo
1 costa di sedano
1 carota
1 bottiglia di salsa di pomodoro (meglio se fatta in casa)
1 cipolla
sale
olio

Preparazione
Tagliate le verdure.
In padella rosolate la cipolla in olio, aggiungete la carne, fate rosolare, aggiungete la polpa di pomodoro e cuocete e per almeno 1 ora, più cuoce meglio è.
Cuocete la pasta scolatela e conditela con il ragù

Pasta al ragù di carni miste Angelo

Ingredienti
80/100 gr di pasta a persona
500/600 gr di carne mista (brasciole, cappello del prete, salsiccia di maiale, costine, ventresca di maiale, costatine di agnello)
aglio
cipolla
vino bianco
1 bottiglia di a salsadi pomodoro
sale
canestrato pugliese
1  pizzico di peperoncino
prezzemolo
pecorino

Preparazione
N
elle brasciole adagiate un po’ di prezzemolo,aglio,e pecorino,arrotolatele e chiudetele con stuzzicadenti.

Soffriggete un po’ aglio e cipolla, aggiungete la carne,continuate a soffriggere,poi sfumate con vino bianco,versate la salsa di pomodoro e lasciate a cuocere a fuoco lento almeno un’ora regolare di sale.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata
Codite la pasta aggiungete il formaggio consiglio il canestrato pugliese, un pizzico di peperoncino a chi piace.

Insalata di pasta allo zafferano

Ingredienti
300 gr di fusilli
maionese
2 carote
1 scatola di piselli
2 bustine di zafferano
1 fetta di formaggio alta un dito
1 fetta di prosciutto alta un dito

Preparazione
Cuocete la pasta in acqua salata, scoaltela e conditela con olio e zafferano
Lessate le carote e tagliatele a rondelline
Tagliate formaggio e prosciutto a dadini
Unite tutti gli ingredienti, mescolate bene e mettete in frigorifero
Servite fresca

Tortilioni al ragù di capriolo

Ingredienti
80/100 gr di tortilioni a persona
500 gr di polpa di capriolo
1 bottiglia di salsa di pomodoro
sale
pepe
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
olio

Preparazione
Tritatate le verdure
In padella in olio rosolate il trito di verdure,aggiungete la carne rosolate alcuni minuti ,aggiungete la salsa, salate e pepate, abbassate la fiamma e mettete il coperchio e cuocete per almeno 30 minuti
Cuocete la pasta in abbondante acqua  salata,scolatela e conditela con il sugo

Maccheroni al forno – Alberto Bonito

205641_1650297058737_1276299390_31463283_6734688_n.jpgIngredienti
pasta doppia corta cotta al dentissimo
ragù Napoletano fatto con carni miste
polpettine fritte di carne di Maiale e di Bovino adulto
uova sode a pezzetti
provola fresca affumicata di Agerola
parmigiano reggiano

Preparazione
Cuocete la pasta, scolatela quando è al “dentissimo” conditela con i vari ingredienti e mettetela a gratinare in forno

 

Mezzemaniche del Buon Appetito Rustichella d’Abruzzo

Ingredienti
400 gr. di Mezzemaniche
1 salsiccia spellata
1 peperone giallo
100 gr. di olive nere
1 cucchiaio di capperi sottaceto
sale
pepe
1 cipolla
1 peperone rosso
400 gr. di passata di pomodoro
100 gr. di olive verdi
2 cucchiai di olio d’oliva.

Preparazione
Soffrigete in padella l’olio con la cipolla tritata e la salsiccia pelata e spappolata con la forchetta. Fate rosolare, poi unite la passata di pomodoro insieme ai peperoni, spellati e tagliati a listarelle sottili, alle olive snocciolate e tagliate a rondelle e ai capperi. Salate, pepate e portate a giusta cottura. Cuocete le mezzemaniche in abbondante acqua salata, scolatela e fatele saltare nella padella con l’intingolo. Servite subito.

Pasta al forno

Ingredienti per  7 persone
500 gr di macinato di maiale
500 gr di torcilioni
1 scatola di piselli
1 cipolla
1 scatola di pancetta affumicata
olio
100 gr di pecorino
3 scatole di pelati
150 gr di asiago
sale
pepe
a piacere parmigiano o besciamella

Preparazione
Tagliate il formaggio a dadini
In una padella in olio rosolate la cipolla, aggiungete il macinato e poi la pancetta fate rosolare, aggiungete i piselli ed i pelati, regolate di sale, mettete il coperchio abbassate la fiamma e cuocete per circa 2 , togliete il coperchio e fate rapprendere
Cuocete la pasta ma non terminate la cottura, scolatela  ben al dente terminterete la cottura in forno,  scolatela, conditela con il sugo, mescolate , aggiungete il pecorino e il formaggio filante, amalgamate il tutto e mettete in teglia, sopra  piacere potete mettete della besciamella o spolverare con parmigiano, gratinate in forno

Pasta al forno alla palermitana – Vito

Ingredienti
600 gr di anelletti
500 gr di tritato di carne (250 vitello 250 impasto di salsiccia)
1 cipolla
1 carota
2 coste di sedano
Un ciuffo di prezzemolo
2 chiodi di garofano
2 foglie di alloro
1 scatoletta di concentrato di pomodoro (250 grammi)
200 di piselli
1/2 bicchiere di vino bianco
6 uova sode tagliate a fette
200 gr di primo sale a cubetti
4 fette di salame a cubetti
1 melansana tagliata a fette e fritta
1/2 litro di besciamella
burro q.b.

Preparazione
Soffriggete in un tegame con l’olio, la cipolla, la carota, il sedano ed il prezzemolo tritati. Aggiungete il tritato di carne e fatelo rosolare, a fuoco vivace, facendo attenzione a sgranarlo bene con un cucchiaio di legno, quindi sfumate con il vino bianco. Unite sale, pepe, foglie di alloro, chiodi di garofano e il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua tiepida e ultimate la cottura. Intanto cuocete i piselli (se usiamo quelli surgelati, li scongeliamo in acqua salata bollente con 1 foglia di alloro e un pizzico di zucchero), scolateli e uniteli al ragù. Infine, amalgamate al ragù con i piselli la besciamella.
Cuocete gli anelletti al dente e, quando saranno pronti amalgamateli con il ragù (tenendone da parte un poco che servirà per ricoprire il timballo) e il parmigiano grattugiato.
Oliate una teglia e spolverarla con il pangrattato, adagiatevi una parte degli anelletti conditi e fare uno strato con primosale, uovo sodo affettato, salame, le melanzane fritte. Versate nella teglia l’ultimo strato di pasta amalgamate e spolverate con parmigiano grattugiato e fiocchetti di burro. Mettete in forno preriscaldato a 180° per circa trenta minuti. Il capolavoro sarà pronto quando la superficie sarà ben dorata.

Pici al sugo di nana – Luca

“La nana è come l’anatra solamente in Valdichiana si dice nana. “Luca

Ingredienti

pici
petto di anatra o un anatra intera
odori
polpa di pomodo
mezza passata di pomodoro
sale
pepe
noce moscata

Preparazione
Prendete il petto di anatra o un’anatra intera fate rosolare ,poi macinate la carne, prendete gli odori fate  rosolare aggiungete la nana ,quando è ben cotta aggiungete del pomodoro ,sale pepe e noce moscata e  fate cuocere a fuoco lento per 3 ore piu cuoce e piu è buono conditeci pici possibilmente fatti in casa

Fusilli peperoni, salsiccia e pecorino – Giovanni

Ingredienti
80/100 gr di penne fusilli o mezzamanica
peperoni (friggitelli)
1 o 2 salsicce
pecorino o parmigiano

Preparazione
Mettete a soffriggere i peperoni,dopo un pò aggiungete la salsiccia e lasciate cuocere.
Cotta la pasta unitela al sugo, aggiungete pecorino o parmigiano

Ricette di casa