Fusilli speck e pistacchio

Ingredienti
1 cipolla
5 cucchiai di pesto di pistacchio
150 gr di speck
100 gr di fusilli a persona
olio
sale
pepe
panna da cucina
vino bianco per sfumare

Preparazione
In una padella rosolate in olio, la cipolla, aggiungete lo speck, sfumate con vino, togliete dalla fiamma aggiungete la panna ed il  pesto mescolate bene
Cuocete la pasta e conditela con il sugo

Pasta al forno

Ingredienti per  7 persone
500 gr di macinato di maiale
500 gr di torcilioni
1 scatola di piselli
1 cipolla
1 scatola di pancetta affumicata
olio
100 gr di pecorino
3 scatole di pelati
150 gr di asiago
sale
pepe
a piacere parmigiano o besciamella

Preparazione
Tagliate il formaggio a dadini
In una padella in olio rosolate la cipolla, aggiungete il macinato e poi la pancetta fate rosolare, aggiungete i piselli ed i pelati, regolate di sale, mettete il coperchio abbassate la fiamma e cuocete per circa 2 , togliete il coperchio e fate rapprendere
Cuocete la pasta ma non terminate la cottura, scolatela  ben al dente terminterete la cottura in forno,  scolatela, conditela con il sugo, mescolate , aggiungete il pecorino e il formaggio filante, amalgamate il tutto e mettete in teglia, sopra  piacere potete mettete della besciamella o spolverare con parmigiano, gratinate in forno

Casareccia con piselli e cipollotti Rustichella d’Abruzzo

Ingredienti
400 gr  di casareccia
150 gr  di piselli sgranati
1 cucchiaino di conserva di pomodoro

1 manciatina di prezzemolo tritato
4 o 5 cipollotti
1 fettina di lardo tagliata allo spessore di 5mm
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione
Affettate i cipollotti e metteteli a soffrigere con il lardo tagliato a cubettini e un pò d’olio. Lasciateli cuocere senza che prendano colore, aggiungendo un pò d’acqua, se occorre. Quando i cipollotti sono quasi disfatti, unite la conserva di pomodoro e i piselli sgranati. Condite con sale e pepe, aggiungete un pò d’acqua e fate cuocere a recipiente scoperto per 15 minuti circa. Nel frattempo fate lessare al dente ed in abbondante acqua salata la casareccia. Scolatela, conditela con la salsa, di piselli e cipollotti, un filo d’olio crudo ed il prezzemolo tritato. Servite il piatto in tavola ben caldo.

Fusilli pancetta zucchine e taleggio – Giovanni

Ingredienti
80/100 gr di fusilli a persona
1 confezione di pancetta
1 o 2 zucchine
150/200 gr di taleggio
pepe

Preparazione
Tagliate le zucchine.
Mettete a soffriggere insieme pancetta e zucchine.
Tagliate il taleggio a cubetti.
Cotta la pasta unite tutto ed aggiungere un pò di pepe.

Ciambella di fetuccine – Maria de Candia

CIAMBELLA DI FETTUCCINE.jpgIngredienti
350 gr di fettuccine all’uovo
600 gr di stracciatella
200 gr di prosciutto cotto a dadini (piccoli)
400 gr di funghi champignon
14 fette di prosciutto cotto non molto sottile
1 vasetto di besciamella
1 manciata di Grana
1 piccola noce d burro
1 spicchio di aglio
prezzemolo
olio
sale
brodo granulare
vino bianco

Preparazione
Lavate accuratamente i funghi, tagliateli a fettine e poneteli sul fuoco in una padella antiaderente. Lasciateli andare, mescolando di tanto intanto finchè non sarà stata espulsa la loro acqua amarognola. Poi soffriggete l’aglio e il prezzemolo, tritati finemente, nell’olio. Quando l’aglio sarà imbiondito tuffatevi i funghi; spruzzate con il vino bianco, regolate di sale, e infine aggiungete circa mezzo misurino di brodo granulare. Cuocete a fuoco medio/basso.
Cuocete per 2 / 3 minuti le fettuccine in abbondante acqua salata in cui aggiungerete un po’ di olio, in modo che non si attacchino.
Nel frattempo oliate uno stampo per ciambella con bordi decorati e spolverizzatelo con pangrattato.
Foderate lo stampo con le fettine di prosciutto (lasciatene qualcuna per coprire), lasciandole pendere un po’ .
Scolate ora le fettuccine e versatele in una capace ciotola, dove aggiungerete i funghi, la stracciatella sminuzzata (con tutta la sua panna), il prosciutto a dadini, la besciamella, una manciata di Grana e una piccola noce di burro.
Mescolate il tutto e versatelo nello stampo.
Livellate e posatevi sopra le altre fettine di prosciutto, “impacchettando” il tutto con le parti di fettine che pendono.
Coprite con carta stagnola e infornate a 200° per 35 / 40 minuti.
A metà cottura togliete la carta stagnola in modo che si formi una leggere crosta.
A fine cottura, non sformate subito, in modo che si rapprenda un po’; capovolgete su un piatto da portata e servite.

Pasta con peperoni – Cristina

Ingredienti
80/100 gr di pennette a persona
salsa di pomodoro
cipolla
peperoni
prosciutto cotto

Preparazione
Arrostite il peperone, spellatelo e tagliaelo a pezzettini. In un’ampia padella soffriggete la cipolla, aggiungete i peperoni il prosciutto cotto a dadini, fate insaporire e poi aggiungete il pomodoro, aggiustate di sale e fate ritirare, quando la pasta è quasi cotta aggiungete la panna e il pepe se piace, scolate la pasta e passatela in padella

Bucatini alla gricia – Antonietta

Ingredienti
500 gr pasta bucatini
150 gr guanciale stagionato
70 gr pecorino romano
2 cucchiai di pepe nero macinato(fresco)

Preparazione
In un tegame fate rosolare il guanciale fino a che diventa croccante, lessate i bucatini scolateli e versrateli nel tegame con il guanciale, saltate per qualche minuto aggiungete il pecorino e il pepe macinato e servite.

Maltagliati agli spinaci, con funghi, carciofi e pancetta – Luca Restelli

Ricetta che concorre nella Seconda gara on line . Dicembre 2010 – “I piatti delle feste natalizie”


Ingredienti

Per la pasta

100 g di farina 00
un uovo
un pizzico di sale
un goccio d’olio
spinaci
un filo di burro

Per il condimento
100 gr di funghi misti, finemente spezzettati
100 gr di cuori di carciofo finemente spezzettati
100 gr di pancetta a fettine
100/150 gr di panna da cucina

Preparazione
Preparate la pasta .Prendetete gli spinaci, precedentemente cotti, con un filo di burro,mescolate il tutto, fino a formate un composto verde, che tirerete finemente e taglierete con rotellina per pizza, a vostro piacimento di varie misure.
Dopo aver fatto cuocere i funghi, tagliati finemente, cuocete in acqua i carciofini, aver tolto le foglioline in eccesso, da lasciare il solo cuore, tagliati a piccoli pezzettini, all’in circa funghi e carciofi della stessa misura in eccesso, mettete in padella con un filo di olio, prezzemolo e altri aromi, se graditi, cuoctre per 10 minuti, aggiungete poi panna da cucina, la quantità a piacimento, circa 100, 150 g, mettete un filo di sale, mescolate e spegnete quando la panna comincia a rapprendersi un po, non troppo, mettete in una padella antiaderente la pancetta a fettine, tagliata a pezzettini, far seccare, condire la pasta con i funghi e i carciofi, mescolare bene, alla fine aggiungete la pancetta, servite

Maltagliati di farina di castagne e funghi in pancetta croccante – Daniele

maltagliatidaniele.jpgIngredienti per 2 persone
2 uova
50 gr di farina di castagne
150 gr di semola di grano duro
100 gr di pancetta affumicata a cubetti
1/2 cipolla finemente tritata
300 gr di funghi tagliati a piccoli cubetti
50 gr di burro
100 gr di robiola
sale
pepe
parmigiano

Preparazione
Impastate le uova assieme alle due farine e con il mattarello tirate una bella sfoglia sottile,con l’aiuto di una rotella dentellata ricavate dei quadrati di piccole dimensioni.
In una padella fate sciogliete il burro, aggiungete la cipolla e  fatela rosolare e aggiungete i funghi.Fateli cuocere per una decina di minuti poi salate e pepate a piacere.
In un altra padella metteTe la pancetta e fate cuocere fino a che non risulta bella coccante.Cuocete la pasta al dente e versatela nella padella dei funghi aggiungete la robiola e il parmiggiano a saltate il tutto per alcuni minuti impiattate e versatevi sopra la pancetta coccante.

Maccheroncini prosciutto, funghi e provola – Famiglia Micillo

Una ricettina fresca fatta , con ciò che avevamo qui in casa da mamma

Ingredienti per 2 persone

240 gr di maccheroncini lisci
5 cucchiai di olio extra vergine di oliva 
1 scatola di pomodorini ciliegia o se freschi una ventina di numero
sale
prosciutto di maiale trito
150 gr di funghi
150 gr di provola
mezzo bicchiere  di vino bianco per sfumare
1 scalogno a piacere (e/o  1 cipollina  e/o 1 spicchio di aglio )
mandorle fresche
gherigli di noci

Preparazione
Soffriggete lo scalogno e rosolate il prosciutto di maiale tritato fine , quindi aggiungete i funghi precedentemente lavati e tagliati, i pomodorini a spicchi che avrete gia lavato, quindi quando il tutto è ben colorito sfumate con il vino bianco e salate Nel frattempo , fate bollire l ‘acqua m salatela e cuocete i maccheroncini .Quando saranno cotti , saltateli in padella con il sughetto precedentemente preparato , quindi spargete sopra lamelle di mandorle fresche e gherigli di noci

Tortellini con panna prosciutto cotto e piselli – Antonietta

Ingredienti
500 gr di tortellini
1 panna da cucina
300 gr di piselli
150 gr prosciutto cotto
cipolla
olio
sale
parmiggiano reggiano

Preparazione
Fate un soffritto con la cipolla poi aggiungete il prosciutto cotto e continuate la cottura per un paio di minuti, mettete i piselli e cuocete con il coperchio, aggiugendo acqua se è necessario, appena cotto mettete un pò della panna e girate
Lessate i tortellini, una volta pronti versateli nel tegame, aggiungete la restante panna e saltate in padella per un paio di minuti aggiungendo infine il parmiggiano.

Tortelli rossi ripieni di speck,ricotta e radicchio – Giuseppe G.

Ingredienti
Per la pasta

1 kg di farina 00
2 biede rosse
10 uova

Per il ripieno
750 gr di ricotta vaccina
400 gr di speck
300 gr di radicchio (solo rosso)
200 gr di grana padano
2 uova

Preparazione
Bollite le biede, strizzatele bene e tagliatele.
Preparate la pasta fresca come vostra abitudine aggiungendo all’impasto le biede.
Preparate il ripieno mescolando tutti gli ingredienti in una terrina.
Tirate la pasta con il mattarello o con la macchina della pasta, come da vostra abitudine, realizzando sfoglie di pasta sottili.
Mettete dei mucchietti di ripieno sulla pasta distanziandoli alcuni cm uno dall’altro, metteteci sopra un’ altra sfoglia, tagliate la pasta con il tagliapasta  e chiudete i tortelli  aiutandovi con la forchetta oppure sarà tutto più veloce e semplice se userte la ravioliera (abbiate l’accortezza di infarinare la raioliera prima di metterci sopra la sfoglia.
Una volta pronti lasciateli asciugare su un panno o su un ripiano infarinato.

Cucinateli con burro e salvia o con un sugo di vostro gradimento

“Potete anche congelarli, se li congelate posateli  ben separati tra loro su una teglia in modo che si congelino ben distanziati uno dall’altro, una volta congelateli, non si attaccheranno più, metteteli in un sacchetto”

Fettuccine con pancetta al prezzemolo – Antonietta

Ingredienti
250 ricotta
150 gr pancetta
1 cipolla
50 gr prezzemolo
2 cucchiai panna cucina
350 gr fettuccine
sale
pepe
parmigiano reggiano

Preparazione
Mettete la ricotta nel frullatore e frullate fino a che diventi omogenea, in una padella scaldate l’olio e soffriggete la pancetta, dopo mettetela su una carta aderente per fare scolare l’olio prendete un secondo tegame mettete l’olio e soffriggete la cipolla quando la cipolla è trasparente unite la pancetta e la ricotta
Cuocete  le fettuccine, scolate e versatele nel composto, mettete il prezzemolo tritato, la panna il pamiggiano e il pepe girate il tutto

Pasta al forno con melanzane – Natale

Ingredienti
500 gr di pasta
1 melanzane 300 gr
1 litro di sugo
100 gr di mortadella
100 gr di mozzarella
100 gr di formaggio grattugiato
100 gr di carne trita
olio per friggere
sale

Preparazione
Scottate la pasta
Tagliate e friggete le melanzane
Affettate mozzarella e mortadella
Preparate il ragù di carne.
Fate il  primo strato composto da pasta , melanzane, sugo,salumi e formaggi poi secondo strato seguite il medesimo procediemento
Coprite con stagnola e cuocete in  forno 180 gradi circa mezz’ora

Bucatini all’amatriciana – Antonietta

Ingredienti
2 hg di guanciale
1 cipolla
1/2 kg di  bucatini
1 barattolo pelati
1 peperoncino
olio extravergine
sale
1 bicchiere di  vino bianco

Preparazione
Fate rosolare la cipolla nell’olio, aggiungete il guanciale tagliato finemente, mettete il peperoncino e continuate la cottura con il vino, facendolo evaporare poi aggiungete i pelati e continuate la cottura, lessate i bucatini al dente e versateli nel tegame con il pomodoro, saltate per un paio di minuti e aggiungete il pecorin
o.

Mezze penne al baffo – Angela

Ricetta per bimby

Ingredienti
500 gr di  mezze penne
1 scatola polpa pronta
2 zucchine
olio
ciplolla
130 gr di speck a fetine
peperoncino

Preparazione
Inserite nel boccale speck, zucchine e cipolla 5 secondi velocità 8, aggiungete 20 gr olio 4 minuti 100° velocità 1, aggiungete la  scatola di pomodoro e cuocete 10 minuti 100° velocità 1, aggiungete 750 gr di acqua e cuocete per il tempo indicato sulla confezione a temperatuta varoma velocità soft antiorario

 

 

Farfalle con guanciale e piselli – Emy

Ingredienti
300 gr di farfalle all’uovo
200 gr pisell mezza cipolla
1 cucchiaio di pomodoro
50 gr di guanciale
30 gr pecorino gratuggiato
olio
sale
pepe

Preparazione
Mettete in una pentola con acqua bollente salata i piselli per 10 minuti mescolate conservate l’acqua di cottura,rosolate il guanciale tagliato a pezzetti in padella con 4 cucchiai di olio, cipolla tritata ed in fine aggiungete i piselli con un pò dell’ acqua dei piselli e fate cucere per 3/4 minuti nel frattempo cucinate nell’acqua dei piselli le farfalle scolate versate nella pentola e mantecate il tutto con pecorino

Tagliatelle paglia e fieno alla boscaiola – Antonietta

Ingredienti
250 gr di tagliatelle pasta fresca quelle verdi
250 gr di piselli
250 gr piselli 250 funghi champignon oppure metà di porcini
150 gr spek
cipolla
sale

Preparazione
Soffriggete la cipolla e aggiungere i piselli fateli cuocere e tenete da parte in un altro tegame cuocere i funghi con lo spek, lessate le tagliatelle al dente unite i piselli insieme ai funghi nel tegame saltate il tutto sul fuoco volendo a piacere si può aggiungere la panna

Spaghetti alla papalina – Iole Guarino

Ricetta che concorre nella gara di luglio 2010 “Primi piatti regionali” ricette classiche o rivisitate
Regione di provenienza: Lazio

Piatto della tradizione romana

Ingredienti

400 gr di spaghetti
4 uova
1 cipolla
1/2  bicchiere di vino bianco secco
80 gr di burro
100 gr di prosciutto cotto
sale
pepe
parmigiano reggiano

Preparazione
Tritate finemente la cipolla e tagliate a cubetti il prosciutto cotto e fateli rosolare in una padella con il burro,attenzione a non bruciate la cipolla.
Versate nella padella il vino e fatelo evaporare a fiamma vivace.Tenete da parte questo condimento e in una terrina sbattete le uova con 3 cucchiai di parmigiano e abbondante pepe macinato al momento.Lessate gli spaghetti,scolateli al dente,versateli nella terrina con le uova e conditeli con il soffritto preparato in precedenza,ben caldo.Mescolate e servite subito.

Pasta du zi Peppe -Pasta dello zio Peppe – Melina

Ricetta che concorre nella gara di luglio 2010 “Primi piatti regionali” ricette classiche o rivisitate
Regione di provenienza: Sicilia

“E’ una ricetta rivisitata e nata da un vecchietto rimasto solo, senza la moglie che si doveva arranciare a cucinare “mio nonno”. Melina

Ingredienti
600 gr di fusilli
1 cipolla
200 gr di speck
2 melanzane
2  peperoni
2 zucchine
15 olive nere
20 pomodorini di pachino
sale
pepe
basilico

Preparazione
Tritate la cipolla con lo speck e fate rosolare in una casseruola con olio poi friggetele verdure e  aggiungetele allo speck e alla cipolla, unite infine pomodorini, olive nere, sale, pepe e basilico
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata,scolatela e salatela in padella con le verdure