Struffing / il ripieno del tacchino con pane e castagne

Struffing / il ripieno del tacchino con pane e castagne
Ingredienti Per 10 persone
⦁ 1 kg di pane bianco e nero tagliato a cubetti di 2 cm
⦁ 250 gr di castagne sbucciate e precotte (sottovuoto), tagliato in quarti
⦁ 200 gr cranberry essiccati
⦁ 90 gr di burro
⦁ 4 cipolle, tritate grossolanamente
⦁ 4 coste di sedano, tritate grossolanamente
⦁ 3 cucchiai di salvia fresca tritata finemente
⦁ 1,2 litri di brodo di pollo, di tacchino o vegetale
⦁ 1 cucchiaino di sale
⦁ 4 cucchiai di prezzemolo tritato
⦁ pepe nero

Preparazione
Distribuite i cubetti di pane in un unico strato su un paio di teglie e lasciateli seccare, durante la notte, senza coprirli. In alternativa, fateli seccare dentro il forno a 180° per 15-20 minuti.
Sciogliete il burro in una padella capiente a fuoco medio: unite le cipolle e il sedano; cuocete, mescolando per circa 10 minuti. Unite la salvia, poi un mestolo di brodo e cuocete per altri 5 minuti.
Trasferite il composto con la cipolla in una ciotola molto capiente. Mescolate con le castagne, i cranberry, il pane, il prezzemolo, sale e pepe. Versatevi il brodo rimasto e mescolate delicatamente. Usate la farcia per riempire il tacchino, poi mettete quella rimasta in una teglia imburrata. Coprite la teglia con un foglio d’alluminio e infornatela a 180°C per 25 minuti. Scoprite e cuocete ancora per mezz’ora circa, finché sarà ben dorato

Credits:
Foto di Emile Henry www.emilehenry.com
Ricette di Laurel Evans www.unamericanaincucina.com

GRUPPO CAMPARI
Davide Campari-Milano S.p.A., con le sue controllate (‘Gruppo Campari’), è uno dei maggiori player a livello globale nel settore del beverage. E’ presente in oltre 190 paesi del mondo con posizioni di primo piano in Europa e nelle Americhe. Il Gruppo, fondato nel 1860, è il sesto per importanza nell’industria degli spirit di marca. Il portafoglio conta oltre 50 marchi e si estende dal core business degli spirit a wine e soft drink. I marchi riconosciuti a livello internazionale includono Aperol, Appleton Estate, Campari, SKYY e Wild Turkey. Con sede principale in Italia, a Sesto San Giovanni, Campari conta 16 impianti produttivi e 2 aziende vinicole in tutto il mondo, e una rete distributiva propria in 19 paesi. Il Gruppo impiega circa 4.000 persone. Le azioni della capogruppo Davide Campari-Milano S.p.A. (Reuters CPRI.MI – Bloomberg CPR IM) sono quotate al Mercato Telematico di Borsa Italiana dal 2001. Per maggiori informazioni: http://www.camparigroup.com/it.
Bevete responsabilmente

Gruppo Campari
Paola Paletti Tel +39 02 62251
Paola.Paletti@campari.com

Havas PR MIilan
Marianna Lovagnini – Tel 02 85457040
Marianna.Lovagnini@havaspr.com

Pizza Alessandra

Pizza Alessandra
Ricetta per la macchina del pane
Ingredienti
1 kg farina di tipo 1
650 acqua
25 grammi sale
30 gr olio
6 grammi lievito
Preparazione
Mettere tutti gli ingredienti nella macchina del pane
Mettete da una parte gli ingredienti liquidi e da una parte quelli asciutti
Nell’acqua mettete il sale
Fate un buco nella farina e mettete il lievito(che deve stare sempre lontano da sale)
Fate il programma impasto/pasta madre/pasta lievitata (a seconda della dicitura della vostra macchina del pane)
Togliete la pasta e fate delle palline (a seconda di quante pizze volte fare in base alla dimensione delle  vostre teglie)
Fate lievitare le vostre palline
Stendete la pizza e conditela come da vostra abitudine
Ricordate che più tempo la lascerete lievitare meglio sarà

Ragù di patate dolci con prugne

51251240_1377881Ragù di patate dolci con prugne

Ingredienti
300 gr di patate dolci
2 cipolle
½ mazzetto di salvia
5 rametti di prezzemolo
2 peperoncini rossi
50 gr di mandorle, a fette
350 gr di capellini (tagliatelle sottili)
3 cucchiai di olio d’oliva
200 ml di brodo vegetale
250 gr di ricotta
150 gr di prugne secche della California
Sale, pepe
Noce moscata
3 cucchiai di succo di limetta

Preparazione
Sbucciate le patate dolci e tagliatele in dadi da 1 cm. Sbucciate le cipolle e tagliatele a dadini. Tritate finemente la salvia ed il prezzemolo. Tagliate i peperoncini ad anelli. Tostate le mandorle in una padella asciutta. Cuocete la pasta seguendo le indicazioni sulla confezione.
Scaldate l’olio in una padella. Aggiungete i dadi di patate e cuocere a fuoco medio per circa 5-10 minuti. Aggiungete le cipolle e le erbe aromatiche e cuocete per altri 2 minuti. Sfumate con il brodo vegetale. Aggiungete la ricotta e le prugne e cuocete a fuoco lento per 1 ulteriore minuto. Condite con sale, pepe e noce moscata.
Aggiungete la pasta ed il succo di limetta e servire. Cospargete con le mandorle.

Consiglio: fate diventare croccanti le foglie di salvia in un po’ d’olio e servite sulla pasta.

Ufficio stampa Sunsweet Inc c/o Fruitecom srl
T +39 059 7863 892

Mascarpone al cacao – Angelamaria

Ingredienti
400 gr di mascarpone molto fresco
100 gr di zucchero a velo
50 gr di cacao
3 cucchiai di rhum
cioccolato

Preparazione
Versate il mascarpone in una terrina e lavoratelo a lungo con lo zucchero e il cacao passato al setaccio. Amalgamate con cura questi ingredienti. Quindi, profumate la crema con il rhum e mescolate ancora.
Suddividete il composto nelle singole coppette e passatele in frigorifero a raffreddare per almeno un’ora.
Servite la crema, decorando con il cioccolato grattugiato.

Citronette – Angi

Ingredienti
2 decilitri di olio extravergine d’oliva
4 cucchiai di succo di limone
un cucchiaino di miele
sale quanto basta
2 cucchiai di erbe aromatiche (prezzemolo, erba cipollina, foglie di sedano, timo o maggiorana, a scelta)
1  spicchio d’aglio.

Preparazione
In una scodella, versate l’ olio extravergine d’oliva, il succo di limone, il miele, sale quanto basta e le  erbe aromatiche , tritate assieme ad uno spicchio d’aglio.
Sbattete a lungo, con una forchetta, finchè la vinaigrette sarà ben emulsionata e opaca.

Sostituendo  il succo di limone con l’aceto , si otterrà la vinagrette

Vinaigrette

Ingredienti
2 decilitri di olio extravergine d’oliva
4 cucchiai di un buon aceto di vino
un cucchiaino di miele
sale quanto basta
2 cucchiai di erbe aromatiche (prezzemolo, erba cipollina, foglie di sedano, timo o maggiorana, a scelta)
1  spicchio d’aglio.

Preparazione
In una scodella, versate l’ olio extravergine d’oliva, l’ aceto di vino, il miele, sale quanto basta e le  erbe aromatiche , tritate assieme ad uno spicchio d’aglio.
Sbattete a lungo, con una forchetta, finchè la vinaigrette sarà ben emulsionata e opaca.

Sostituendo l’aceto con il succo di limone, si otterrà la citronette.

Fumetto di pesce – Chef Gabriele Ferron – Suggerito d Cristina

Ingredienti
gusci di gambero
1 cipolla vino bianco secco
2 carote alloro
3 coste di sedano prezzemolo
sale olio extravergine di oliva

Preparazione 
Lavate e sgusciate i gamberi. Ponete in una pentola la metà della cipolla, la carota, il sedano tagliati grossolanamente e imbiondite il tutto con 20 g di olio extravergine di oliva. Aggiungete la foglia di alloro, i gusci delle code di gambero, rosolate e spruzzate il vino bianco, aggiungete 1 litro d’acqua circa, sale q.b. e fate bollire per circa 45 minuti.
 

Crema diplomatica – Tatiana Di Grazia- Homebakedforlove.

Ingredienti
2 tuorli d’uovo
2 cucchiai di maizena
2 cucchiai di zucchero
3 bicchieri di latte intero
vaniglia
buccia di limone
250 g di panna montata
un cucchiaio di zucchero
zucchero a velo per la finitura

Preparazione
Sbattete i tuorli d’uovo in una terrina con lo zucchero incorporando il latte e la
maizena alternativamente e poco per volta. Aggiungete la vaniglia e la buccia di limone. Ponetela sul fornello fino a cottura ma senza farla bollire. Lasciatela raffreddare. Montate la panna (vale la regola più è fredda meglio è!) con un cucchiaio di zucchero. Unite la panna alla crema poco per volta cercando di non smontarla.

Tatiana Di Grazia

http://www.homebakedforlove.it
 

Acque cromatiche

Acqua rossa
100 gr di succo ridotto di cottura di una barbabietola

Acqua gialla
1 bustina di zafferano sciolto in 100 ml d’acqua

Acqua arancione
Preparate l’acqua rossa, quella gialla, unite parte delle due acque per ottenerne una arancione.

Sponge cake – Maria Teresa

Ingredienti
8 uova
400 gr di burroo
400 gr di zucchero
440 gr di farina
essenza di vaniglia
 

Preparazione
Montate il burro con lo zucchero fino a renderlo spumoso. A parte sbattete le uova e incorporate un cucchiaio alla volta al composto di burro e zucchero. Non aggiungete altro uovo se il precedente non si è ben amalgamato all’impasto. Aggiungete a temano la farina e l’essenza di vaniglia. Imburrate e coprite con carta da forno una teglia 28 cm diametro versate il ripieno che gradire e cuocete 180° per circa 30/40 minuti. Una volta cotta sfornatela su una gratella e fate raffreddare. Io la metto in frigo per mezza giornata in modo che si taglia meglio.

Salsa di noci – Angelamaria

Ingredienti
100 gr di ricotta
200 gr di noci sgusciate
10 gr di pinoli leggermente tostati
2 spicchi di aglio
1 dl di olio extravergine di oliva ligure
50 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di pecorino sardo grattugiato sale

Preparazione
Pestate nel mortaio tutti gli ingredienti, eccetto i formaggi, fino a ottenere un composto fino e omogeneo. Versatelo in una terrina e unitevi i formaggi, mescolando. Se non disponete del mortaio, usate il frullatore.
Lessate gli gnocchi in acqua salata, scolateli con il mestolo forato, versateli nel piatto di portata, condendo con l’intingolo preparato.

Crema di banane -Alessia

Ingredienti
1 uovo
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di zucchero
5 banane molto mature
mezzo litro di latte

Preparazione
Preparate la crema da mettere sopra la frolla:  unite l’uovo, la farina, lo zucchero, le banane schiacchiate (quelle mature), aggiungete il  latte e portare a ebollizione.
Lasciate raffreddare
 

Gnocchetti di castagne – Angelamaria

Ingredienti
150 gr di farina
300 gr di farina di castagne
2 dl di acqua sale

Preparazione
Setacciate insieme le farine sulla spianatoia, unite un pizzico di sale e impastate con l’acqua vigorosamente e a lungo, poi avvolgete l’impasto in una pellicola per alimenti e fatelo riposare 30 minuti. Staccatene un pezzo, ricavatene un c ilindretto grosso come un dito e tagliatelo a pezzetti di circa 1,5 cm, che passerete sul retro di una grattugia.
Ripetete l’operazione fino a esaurimento dell’impasto. Mettete gli gnocchetti ad asciugare su un canovaccio infarinato.
Preparate la salsa: che preferite
Lessate gli gnocchi in acqua salata, scolateli con il mestolo forato, versateli nel piatto di portata, condendo con l’intingolo preparato.

Crespelle – Antonietta

Ingredienti per 12 crespelle
500 ml latte
2 uova
qualche cuchiaio di farina
un pizzico di sale
burro

Preparazione
Mettete il latte in una ciotola e lavorate con qualche cucchiaio di farina e un pizzico di sale senza formare grumi a parte sbattere 2 uova e poi unite al composto, prendete una padella antiaderente di media grandezza e ungete con il burro, unite un paio di cucchiai del composto, cuocete un paio di minuti
Prendete le crespelle e farcitele secondo ricetta

Pasta frolla – Antonietta

Ingredienti
300 gr farina
150 zucchero
150 burro
1 tuorlo d’uovo
1 uovo
limone
un pizzico sale

Preparazione
Lavorate la farina con il burro, lo zucchero, unite il limone, il sale
Prendete una teglia, ungete e mettete la pasta frolla dando un forma tonda Mettete in forno a 200 °C per circa 30 minuti.