Tortino di spinaci Antonietta

Tortino di spinaci Antonietta

Ingredienti
1 kg spinaci freschi oppure surgelati
2 rotoli pasta sfoglia già pronta
1 salsiccia
scamorza
parmigiano
1 uovo
sale
olio

Preparazione
Pulite gli spinaci e lessate in poca acqua, appena lessati, scolate
Prendete una padella e cuocete la salsiccia tagliata a pezzi, appena cotta unitela agli spinaci ed aggiungete la scamorza e il parmigiano, amalgamate il tutto, prendete una pirofila, mettete la carta da forno, adagiate la pasta sfoglia aggiungere il composto chiudere con la pasta sfoglia, spennellate con il tuorlo di uovo e mettete in forno per circa 20 minuti appena cotto fate raffreddare e servite

Sfoglia gorgonzola e prosciutto

sfoglia ricottaprosciuttoSfoglia gorgonzola e  prosciutto

Ingredienti
pasta sfoglia
100/130  gr di gorgonzola
130 gr di prosciutto
sale

Preparazione
In una ciotola mescolate bene il gorgonzola ed  il prosciutto tagliato a dadini, regolate di sale.
Srotolate la  pasta sfoglia mantenendo la carta che l’avvolge, farcite la  pasta sfoglia con il ripieno ottenuto,  chiudete la  pasta sfoglia  e  infornate a 180 ° (in forno precedentemente scaldato) fino a quando  sarà cotta e ben dorata

Torta salata ricotta e prosciutto di Praga

sfoglia ricottaprosciuttoTorta salata ricotta e prosciutto di Praga

Ingredienti
1 pasta sfoglia
100/130  gr di ricotta
130 gr di prosciutto di Praga
sale

Preparazione
In una ciotola mescolate bene ricotta e  il prosciutto tagliato a dadini, regolate di sale.
Srotolate la  pasta sfoglia mantenendo la carta che l’avvolge, farcite la  pasta sfoglia con il ripieno ottenuto,  chiudete la  pasta sfoglia  e  infornate a 180 ° (in forno precedentemente scaldato) fino a quando  sarà cotta e ben dorata

Pizzette di sfoglia pomodoro e formaggio Vale

Pizzette di sfoglia pomodoro-formaggio – Vale

Ingredienti
1 pasta sfoglia tonda
polpa di pomodoro fine
origano 1 cubetto di mozzarella o scamorza

Preparazione
Prendete la pasta sfoglia tonda,con uno stampino ricavate i cerchi,farcite con polpa di pomodoro fine, origano e un cubetto di mozzarella o scamorza. Cuocete in forno per 15 minuti a 170°.

Torta salata spinaci e prosciutto Alexia

Torta salata spinaci e prosciutto Alexia

Ingredienti
450 gr spinaci surgelati
prosciutto cotto a cubetti
galbanino
sale
pepe
formaggio  grattugiato
un uovo
1 pasta sfoglia rotonda

Preparazione
Fate saltare in padella gli spinaci aggiungete prosciutto cotto a cubetti e galbanino, sale pepe, far asciugare il più possibile, far raffreddare aggiungere formaggio grattugiato e un uovo
Con la pasta sfoglia foderate una pirofila da 22 cm apribile bucherellate con una forchetta mettete gli spinaci un po di formaggio e cuocete in forno per  30 minuti  a 180° gradi

Sfoglia con prosciutto e scamorza affumicata

IMG_2648Sfoglia con prosciutto e scamorza affumicata

Ingredienti
1 fetta di prosciutto
1 rotolo di pasta sfoglia quadrata
100-120 gr di scamorza (o altro formaggio di vostro gradimento)

Preparazione

Prendete un rotolo di pasta sfoglia srotolatela , lasciatela sulla  carta che lo avvolge.
Tagliate formaggio ed il prosciutto dadini.
Farcite la pasta sfoglia e chiudete bene (non lasciate buchi o il formaggio fuoriuscirà)
Infornate la pasta sfoglia nel forno precedentemente scaldato e cuocete fino a che non si sarà dorata

Sfogliatine con wurstel e scamorza affumicata

IMG_2647Sfogliatine con wurstel e scamorza affumicata

Con un rotolo di pasta sfoglia ne usciranno 3 delle dimensioni di  un panino poi ovviamente potete farle anche più piccoli e fare mini-sfogliatine

Ingredienti
3 wustel
1 rotolo di pasta sfoglia quadrata
3 pezzetti di scamorza 100-120 gr ( o latro formaggio di vostro gradimento)

Preparazione

Prendete un rotolo di pasta sfoglia srotolatela , lasciatela sulla  carta che lo avvolge.
Tagliate la pasta sfoglia in 3 parti (per 3 sfogliatine).
Tagliate formaggio e wurstel a dadini.
Farcite le sfoglie con  formaggio e wurstel e chiudete bene (non lasciate buchi o il  formaggio fuoriuscirà)
Infornate le sfogliatine nel forno precedentemente scaldato e cuocete fino a che non si saranno dorate

Torta salata con speck e cipolle

Torta salata con speck e cipolle

Ingredienti
200 gr di speck
2/3 cipolle
1 rotolo di pasta sfoglia
sale
pepe
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Pelate e tagliate le cipolle.
Tagliate lo speck a listarelle.
In una padella in olio, rosolate le cipolle, una volta dorate, aggiungete lo speck e cuocete per 10 minuti.
Scaldate il forno a 180/200°C.
Srotolate la sfoglia, mantenete la carta che l’avvolge e metettela in teglia, farcitela con  speck e  cipolle, chiudete la sfoglia e cuocete in forno fino a che la pasta sfoglia non si sarà dorata

Consigli per la pasta sfoglia

Crema-Ricotta-millefoglie_banane_redLa pasta sfoglia è un po’un jolly in cucina, si possono fare davvero tantissime ricette salate con la pasta sfoglia ma anche dolci con la pasta sfoglia  permette in pochi minuti, di creare torte dolci e salate, salatini,  croissant, e fare bella figura con gli ospiti, soprattutto quando gli ospiti sono inattesi e si deve organizzare in poco tempo una cena improvvisata.
E’ molto versatile, perchè si può farcire con qualsiasi cosa si abbia in casa: formaggi, verdure, carne, creme, frutta secca, frutta fresca…
La pasta sfoglia è versatile anche nelle sue forme, oltre alle torte salate e alle quiche, si IMG_6304possono fare sfogliatine, girelle, fagottini, voul e vant,  piatti in crosta, dolci….  svariate golosità.
Esalta il sapore di ogni ingrediente con cui viene abbinata: friabile al punto giusto, si sfoglia in modo regolare, regalando un gusto avvolgente.
Fare la pasta sfoglia non è una cosa semplice o veloce, anzi è una procedura che richiede parecchio tempo, infatti necessità di tante stesure va lasciata riposare tra una stesura e l’altra… ma in commercio si può trovare la pasta sfoglia già pronta fresca o congelata.
La pasta sfoglia fresca, normalmente è già stesa e pronta per essere farcita, toglietela dal frigorifero e lasciatela a temperatura ambiente per circa 10 minuti, mentre la pasta sfoglia congelata va scongelata un’oretta prima della farcitura, ma se la scongelerete qualche ora prima, faticherete meno a stenderla.
torta salataSrotolate ed adagiate la sfoglia mettendola direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta, soprattutto quando si richiede un ripieno di cottura, non dimenticate di bucherellare con una forchetta il fondo della pasta, altrimenti rischiate che la sfoglia si gonfi.
Bucherellare la pasta è utile anche per favorire una cottura omogenea.
Farcite con il ripieno scelto, secondo la ricetta.
Quando preparate una torta salata con un ripieno particolarmente umido, portate la IMG_6289temperatura del forno a 200° C in modo da ottenere una sfoglia più friabile
Potete fare una torta “aperta” e a vostro piacimento con i ritagli potrete sbizzarrire la vostra fantasia a decorarla e/o potete spennellare con l’uovo sbattuto i bordi e non le decorazioni o viceversa, l’uovo serve solo per dare un colore più dorato alla pasta. Con le torte “aperte” se la ricetta lo permette, potete giocare con i colori dei suoi ingredienti, separandoli e dividendo la superficie a metà, in terzi o in quarti a secondo del colore diverso. Ampio spazio alla fantasia…
Potete fare una torta chiusa, utilizzando due rotoli di pasta sfoglia o una sola sfoglia divisa a metà, messo il coperchio, potrete spennellare tutto il “cartoccio” con l’uovo sbattuto o IMG_7368scegliere di spennellare solo i decori.
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Cucinate secondo i tempi e le temperature previste dalla vostra ricetta.
I tempi di cottura variano a seconda della ricetta, delle dimensioni, dello spessore, della farcitura, del forno, la pasta può essere cotta a 200° – 230°, per 10 minuti o per 30 minuti o 40 minuti, la cosa migliore da fare, è controllare periodicamente. Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio. Sarà pronta quando la pasta sfoglia si sarà dorata, se il ripieno è particolarmente umido, portate il forno a 200° C, in modo da ottenere una pasta più friabile.
Utilizzate la pasta che rimane, i ritagli, per decorare la vostra torta o per fare bastoncini o salatini o grissini da servire come aperitivo.

Pasta sfoglia con zucca, ricotta e parmigiano

Pasta sfoglia con zucca, ricotta e parmigiano

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
100 gr di parmigiano reggiano
600 gr di zucca
150 gr di ricotta
sale
pepe

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.
Cuocete la zucca nel micronde.
Togliete la buccia.
Frullatela in un robot da cucina la zucca.
In una terrina unite ricotta, parmigiano e zucca, salate e pepate, mescolate bene.
Srotolate la pasta sfoglia, mettetela nella teglia, utilizzando la carta presente nella confezione, farcite la torta, stendete bene in ripieno.
Cuocete in forno fino a che la pasta sfoglia si sarà dorata.
A piacimento potete decorare la torta con i ritagli rimasti

Torta di pasta sfoglia con zucchine e provola

Torta di pasta sfoglia con zucchine e provola

Ingredienti
2 zucchine
1 rotolo di pasta sfoglia
50 gr d pancetta
200 gr di provola
sale

Preparazione
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Tagliate le zucchine in fette sottili.
Srotolate la pasta sfoglia, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Farcite la torta sul fondo mettete provola e la pancetta tagliata a pezzetti e ricopritela con le zucchine.
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate la sfoglia verso il centro della torta per fare il bordo.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta sfoglia non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.

Pasta sfoglia con wurstel, zucchine e uova

Pasta sfoglia con wurstel, zucchine e uova

Ingredienti
4 zucchine rotonde
170 gr di wurstel
2 uova
150 gr di emmental
1 rotolo di pasta sfoglia
sale
pepe
basilico

 

Preparazione
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle.
Rassodate le uova (bollitele per 10 minuti).
Lasciate raffreddare le uova. Accelerate la procedura di raffreddamento, mettendole sotto l’acqua corrente (fredda). Sgusciate le uova e tagliatele.
Tagliate i wurstel a rondelle.
Srotolate la pasta sfoglia, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà sfoglia-zucchine-uova.gifnecessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Farcite la torta: sul fondo mettete il formaggio tagliato a pezzettini, aggiungete i wurstel, le uova e per finire le zucchine.
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate la pasta verso il centro della torta per “fare i bordi”.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta sfoglia non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.
Prima di servire guarnitela con foglie di basilico.

Festeggia Halloween con le mummie di Mayo Mato Kraft – Ufficio stampa Mayo Mato Kraft

mummie wurstel 1_low.jpgIl 31 ottobre è ormai vicino e la festa tanto amata da grandi e piccini sta per arrivare. Quale modo migliore allora di festeggiare Halloween in compagnia degli amici e dei bambini se non quello di preparare simpatiche ricette in tema con Mato Mato Kraft?
Zucche intagliate, dita di strega, biscotti e dolcetti vari, ricette dolci e salate per creare la cena ideale di Halloween: divertenti idee sfiziose per festeggiare in compagnia questa festa autunnale.
Mato Mato Kraft per stupire tutti con un happy-hour originale e facile da preparare consiglia le Mummie di sfoglia, sfiziosi wurstel ricoperti di pasta sfoglia da poter gustare accompagnati da Mato Mato Kraft. Comoda da mangiare, in piedi o a tavola, questa ricetta si presta benissimo ai momenti di condivisione tra amici, non solo ad Halloween ma in tutti i periodi dell’anno.
E l’accompagnamento con Mato Mato Kraft rende tutto più stuzzicante. Una piccola ciotola della gustosa salsa è quello che ci vuole per rendere questi simpatici personaggi ancora più appetitosi.

Diamo quindi sfogo alla creatività e all’allegria per un Halloween insieme a Mato Mato Kraft!
Mato Mato Kraft, Ketchup dal gusto sfizioso, preparato con soli pomodori italiani, è l’Ideale per esaltare i tuoi piatti con gusto e divertimento.
Mato Mato è disponibile nel formato squeeze da 390 g nel gusto classico e piccante.

Mummie di sfoglia
Ingredienti (per 8 pezzi):
8 wurstel piccoli
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 uovo
Grani di pepe
Ketchup

Preparazione
Tagliate la pasta sfoglia dal lato lungo, formando delle strisce alte circa 1 centimetro. Avvolgete le strisce ognuna su un wurstel, lasciando uno spazio sulla parte superiore, in modo da lasciare scoperto quello che poi sarà il viso della mummia.
Praticate con uno stuzzicadenti due fori in modo da formare i fori per gli occhi.
Proseguite col resto degli ingredienti formando in tutto 8 mummie.
Sbattete l’uovo e spennellate la sfoglia. Infornate a 200 gradi per circa 15 minuti, fino a doratura.
Sfornate, lasciate intiepidire e poi inserite dei grani di pepe nei fori lasciati per gli occhi.
Servite con il ketchup Mato Mato Kraft.

Per ulteriori informazioni contattare:
Ufficio stampa Mondelez Italia – Mayo Mato
– Burson Marsteller
Lara Valenti – Tel: +39 02 72 143 531 – lara.valenti@bm.com

Sfogliata di carciofi – Angi

Ingredienti
5 carciofi
1 confezione di pasta sfoglia fresca
150 gr di prosciutto cotto
10 olive nere
200 gr di gruviera
40 gr di burro
un cucchiaio di prezzemolo tritato 
1 limone
sale
pepe

Preparazione
Pulite i carciofi, eliminate le foglie più esterne, le spine e tagliateli a spicchietti sottili. lmmergeteli in acqua e limone.
Fate fondere il burro in una padella, aggiungete i carciofi, sale, pepe e fateli insaporire a fuoco basso per 10 minuti.
Togliete dal fuoco, unite il prezzemolo e lasciate raffreddare.
Tritate finemente il prosciutto cotto e tagliate a fettine il gruviera.
Accendete il forno a 200°.
Srotolate la pasta sfoglie e disponetela con la carta in cui è avvolta in una tortiera; bucherellate il fondo e ripiegate i bordi verso l’interno.

Distribuite sul fondo il prosciutto tritate e qualche fettina di gruviera.
Ricoprite con i carciofi e il loro sughette, completate con il gruviera.
Cuocetela sfoglia in forno caldo per 20 minuti, aggiungete le olive nere e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

 

 


Caramelle del buongustaio – Maria De Candia

caramelle.jpgIngredienti
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
formaggio pecorino
speck a fettine
1 uovo
funghetti champignon sott’olio
prosciutto cotto a fettine non molto sottili
Per l’insalata russa:
giardiniera
patate
piselli
olio
maionese

Preparazione
Per prima cosa preparate l’insalata russa.
Lessate le patate (a dadini piccoli) e i piselli; sgocciolate la giardiniera dall’aceto, passatela velocemente sotto l’acqua e lasciatela sgocciolare bene. quindi tagliatela a pezzetti. Amalgamate con le patate, i piselli, unfilo di olio e la maionese.
Tagliate a metà le fettine di prosciutto, ponetevi al centro una cucchiaiata di insalata russa, arrotolate e fermate con uno stuzzicadenti a cui avrete
precedentemente infilato un funghetto.
Ricavate dalla pasta sfoglia 9 o 12 quadrati (a seconda della grandezza che volete dare alla “caramelle”), ponetevi al centro un pezzetto di formaggio pecorino avvolto nello speck e chiudete la pasta dandole la forma a caramella; spennellate con l’uovo sbattuto e infornate a 190° per 25 minuti circa.
Disponete le caramelle e gli involtini nel piatto da portata e servite.

Millefoglie alle fragole Tatiana Di Grazia- Homebakedforlove

MILLEFOGLIE ALLE FRAGOLE.jpgLa millefoglie  nella mia famiglia, va per la maggiore in primavera. Le fragole fresche possono essere sostituite con  frutti di bosco, banane o ananas.Mia nonna intendeva la millefoglie con uno strato di pan di spagna in mezzo, cosi dall’avere tutte le sensazioni possibili mangiandola; il croccante della sfoglia, la freschezza delle fragole, la golosità della crema e la morbidezza del pan di spagna. Dipende dai gusti e da quello che più si desidera in quel momento. Questa è una versione più veloce ma non meno gustosa…

Ingredienti
per 8-10 persone
3 dischi di pasta sfoglia fresca (già stesa)
2 cestini di fragole
zucchero a velo
Per la crema diplomatica :
2 tuorli d’uovo
2 cucchiai di maizena
2 cucchiai di zucchero
3 bicchieri di latte intero
vaniglia
buccia di limone
250 gr di panna montata
un cucchiaio di zucchero
zucchero a velo per la finitura

Preparazione
Preriscaldate il forno.
Cuocete i tre dischi di pasta sfoglia, avendo cura di bucherellare prima la pasta. Una volta cotta, lasciatela
risposare su un piano fino a suo completo raffreddamento.
Per la crema diplomatica:  Sbattete i tuorli d’uovo in una terrina con lo zucchero incorporando il latte e la
maizena alternativamente e poco per volta. Aggiungete la vaniglia e la buccia di limone. Ponetela sul fornello fino a cottura ma senza farla bollire. Lasciatela raffreddare. Montate la panna (vale la regola più è fredda meglio è!) con un cucchiaio di zucchero. Unite la panna alla crema poco per volta cercando di non smontarla.
Tagliate le fragole a fettine. A questo punto componete la torta procedendo cosi: prendete il primo strato di pasta sfoglia e spalmate uno strato di crema, adagiate le fragole, coprite con un altro disco di pasta sfoglia e ripetete l’operazione fino ad esaurimento dei componenti. Terminate con uno disco di pasta sfoglia e spolverizzate con un abbondante strato di zucchero a velo.

Tatiana Di Grazia

http://www.homebakedforlove.it
 

Sfoglia di erbette e parmigiano – Eleonora

Ingredienti
1 rotolo di apsta sfoglia
200 gr di parmigiano reggiano grattuggiato
1 pacco di erbette
sale

Preparazione
Cuocete a vapore le erbette.
Scolatele e strizzatele bene.Unitele al formaggio
E farciteci la sfoglia
Chiudetela e infornatela fino a che non si sarà dorata

Torta salata ai fiori di zucca – Ornella

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
fiori di zucchine
mozzarella
olio

Preparazione
Stendete la sfoglia e dividetela in due parti.
Imburrate una teglia da forno,foderate la teglia,mettete i fiori,aperti a metà e la mozzarella. Chiudete la torta con l’altra metà della sfoglia ,oliate un po’ sopra e infornate, cuocete per mezz’ora  a 180°
 

Torta salata di fiori commestibili e spinaci – Flowers2eat

tortasalat.jpgIngredienti
Per il ripieno
250 gr di ricotta
300 gr di spinaci (anche surgelati)
50 gr di Calendula (o Nasturzio)
sale
Per la pasta
potete usare la pasta sfoglia o la pasta brisée che si trovano già confezionate,altrimenti potete
farla voi, quella che faccio io che è una specie di pasta brisée.
300 gr di farina
90 gr di burro
sale
1 tuorlo.

Preparazione
Versate la farina su un piano,fate un buco al centro e aggiungete il burro,una manciatina di sale e impastate
con acqua a temperatura ambiente;se l’impasto è molto appiccicoso aiutatevi con della farina (per questo tenete il sacchetto della farina a portata di mano!). Dopo che avete lavorato bene l’impasto fate una palla,infarinatela un pochino e la mettete in un piatto fondo,o una zuppiera,come preferite, coperta con della carta stagnola e in frigorifero per 30 minuti.
Se usate spinaci freschi lavateli bene,tagliate i gambi e lessateli per 10 minuti con l’acqua rimasta sule foglie,aggiungete una manciatina di sale. Scolateli e una volta freddi strizzateli bene per togliere residui di acqua.In una zuppiera unite gli spinaci,la ricotta ed i fiori e mescolate bene. Tenere da parte.
Dividete la pasta in due parti,una leggermente più grande dell’altra e cominciando da quest’ultima la spianate,aiutandovi con il mattarello e farina.Imburrate (o potete usare anche carta da forno) una tortiera e disponetevi la pasta appena tirata tenendo i bordi alti (Ricordate che la pasta deve essere un pochino più grande perchè poi dovrà chiudere la torta quando aggiungeremo la parte superiore). Versate il ripieno,disponetelo bene su tutta la superficie e collocate l’altra parte della pasta spianata. Ripiegare i lembi in eccesso per chiudere i bordi.Sbattete il tuorlo e con un pennello da cucina lo applicate sulla superficie della torta e a seguire bucatela con una forchetta.Mettere in forno a 180º ,precedentemente scaldato, per 30 minuti.Servire caldo o tiepido.

 

http://flowers2eat.blogspot.es​/


Rotolo vegetariano ai fiori di zucchina – Mariagrazia

Ingredienti
Un rotolo di pasta sfoglia  oppure fatela voi
Per la pasta sfoglia
300 gr di farina
un pizzico di sale
50 gr di margarina vegetale
1dl di acqua
Per il riepieno
3 carote
2 coste di sedano
due zucchine
8 fiori di zucchine
una cipolla di tropea
olio extravergine d’oliva
sale

Preparazione
Ammorbidite la margarina e amlgamate tutti gli ingredienti.Fate riposare l’impasto per 15 minuti circa poi riprendetelo,stendetelo ancora.
Ripetete l’operazione per 5/6 volte. Dopodichè lasciate riposare per un’oretta l’impasto prima di usarlo.
Pelate la cipolla e tagliatela a fette sottilissime; Rosolate in una padella antiaderente con due cucchiai di olio a fiamma vivace per 5 minuti,salando leggermente.
Pelate le carote,pulite le zucchine e i fiori di zucca,raschiate il sedano dai filamenti e tagliate le verdure prima a fette poi a listarelle sottilissime.Saltatele velocemente in padella insieme alla cipolla aggiustando di sale.Lasciate raffreddare.
Stendete la pasta sfoglia e ricavatene 8 rettangoli sottili.Su ogni rettangolo sistemate le verdure miste e ripiegate all’interno i bordi laterali.
Arrotolate stringendo per bene e sigillate bagnando con poca acqua fredda.
Adagiate gli involtini su una placca da forno e cuocete per 20/25 minuti a 180°.