Zeppuledde che sciurille e cucuzzielli – Zeppoline con fiori e zucchine – Alberto

19221768_10209742239494168_3109180671586889551_oZeppuledde che sciurille e cucuzzielli – Zeppoline con fiori e zucchine – Alberto

Ingredienti
500 gr di farina 00 gr.
15 gr di sale
400 ml di acqua
1-2 cubetto di lievito
30 fiori maschi di zucchine
500 gr di zucchine freschi

Preparazione
Tagliate a pezzettini sottili le zucchine
Mischiate bene fiori e zucchine nella farina, sciogliete il lievito e il sale nell’acqua e impastate amalgamando bene tutta il composto. Mettete a lievitare fino al raddoppio e friggete in olio molto caldo.

Risotto con i fiori di zucchine

34150_1339409486742_6083263_nRisotto con i fiori di zucchine- Alberto

Ingredienti
Fiori di zucchine
Riso per risotti
burro
brodo di dado
parmigiano grattugiato

Preparazione
Fate appassire i fiori di zucchine nel burro, aggiungete il riso girare per alcuni minuti, aggiungete un poco di brodo e cuocete come un normale risotto. Alla fine mantecate con il parmigiano.

Pipi e patati – peperoni e patate Emanuela

Pipi e patati – peperoni e patate Emanuela

E’ 50% patate e 50% peperoni un contorno calabrese che da buona Emiliana cucino spesso)

Ingredienti
250 gr di patate
250 gr di peperoni
olio
un pizzico di peperoncino piccante
sale

Preparazione
Lavate e tagliate i peperoni
Lavate, pelate e tagliate le patate
Cuocete tutto insieme usate non troppo olio ma quanto basta per non farli attaccare. A paicere mettete anche un pizzico di peperoncino piccante alla fine

Teglia di patate con la cipolla – Marialaura

Teglia di patate con la cipolla – Marialaura

Questa ricetta si può fare anche cuocendo nelle padelle antiaderenti

Ingredienti
500 gr di patate  a pasta gialla
400 gr di cipolle bianche
olio extra vergine di oliva
sale
paprika
rosmarino

Preparazione
Lavate e pelate le patate tagliatele a pezzi
Pelate e tagliate le  cipolle
In una teglia mettete olio e cipolle, poi aggiungete le patate,la paprika,il sale ed il rosmarino.
Ungete con ancora un po’ di olio e poi mettete in forno per circa mezz’ ora. Controllando con uno stecchino la cottura delle patate 

 

Parmigiana in padella Simona

Parmigiana in padella Simona

Ingredienti per  2
2 zucchine grandi
400 gr di passata di pomodoro
1 spicchio d’aglio
2 piccole mozzarelle di bufala
Parmigiano grattugiato
Basilico
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione
Preparate la passata con olio extra vergine di oliva e l ‘aglio, aggiustate di sale e cuocere per circa 15 minuti a fine cotture aggiungere il basilico e tenere da parte.
Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a fette per la lunghezza con una mandolina. Prendete una padella larga ma dai bordi abbastanza alti, mettete sul fondo un po ‘ di passata, aggiungete le fette di zucchine, la passata di pomodoro, la mozzarella a pezzetti e il parmigiano. Continuate gli strati come il primo. Coprite e cuocete a fuoco lento per circa 20 /30 ‘ dipende dallo spessore delle zucchine

Caserecce al sughetto di branzino al profumo di limone e briciole di pane aroma Lo Chef di MSC Crociere Paolo Tarantino

Lo Chef di MSC Crociere Paolo Tarantino propone quella che può definirsi “la ricetta dell’estate”.

Caserecce al sughetto d branzino al profumo di limone e briciole di pane aromatico

Ingredienti per 4\6 persone

400 gr. di farina 00
6 uova fresche
2 branzini freschi
1 acciuga sott’olio 
2 zucchine
1 dl di vino bianco
2 cucchiai di latte
prezzemolo
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
pane in cassetta
1 Limone di Sorrento.

Preparazione
Per il sughetto di branzino: in una padella con olio e rosolate le zucchine tagliate finemente. Aggiungete il branzino sfilettato, privato della pelle e delle lische. Lasciate cucinare per qualche minuto spezzettandolo con un cucchiaio (meglio se di legno). Sfumate con vino bianco, aggiungete l’acciuga, 1\2 bicchiere di latte. Aggiustate di sapore a piacere, da ultimo aggiungete un pizzico di scorza di limone grattugiata e poco prezzemolo tritato finemente. La salsa deve essere pronta in soli 12 minuti e non di più! Il “sughetto” deve risultare abbastanza liquido.

Per la pasta: sopra un asse di legno, disponete la farina a modo fontana, pizzico di sale e si parte…. Impastate man mano la farina con le  uova dal centro verso l’esterno, senza creare grumi. Inserire l’impasto nel torchio e tagliare la lunghezza desiderata! Se non avete il torchio per le casarecce potete fare benissimo degli ottimi tagliolini a mano.

Per il pane aromatico: nel tritatutto per minipimer sminuzzate il pane in cassetta solo la parte bianca con la maggiorana, scorza di limone grattugiata e un filo d’olio. In una padella antiaderente, tostate le briciole di pane fresco in poco olio extra vergine di oliva, mescolate il tutto fin quando le briciole non saranno dorate. Tenete da parte la panure.

Cucinate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e saltatela insieme al sugo di branzino, aggiungendo poca acqua di cottura. A fuoco spento aggiungete la panura aromatizzata e un filo di olio extravergine di oliva.

Impiattate le casarecce con un’ultima spolverizzata di panure.

Fabio Miceli
Havas PR Milan

t +39 02 85457001

w havaspr.it

Tortino di zucchine Marialaura

Tortino di zucchine  Marialaura

Ingredienti
400 gr di zucchine
2 uova
150 gr di farina
150 di parmigiano grattugiato
olio 
sale
pepe
noce moscata.

Preparazione
Lavate e spuntate le  zucchine. Asciugatele bene e grattugiatele. Aggiungete del sale e lasciatele scolare in uno scolapasta per 30 minuti. Strizzate bene con le mani e aggiungetele in una ciotola dopo aver sbattuto le uova col prezzemolo. Aggiungete il parmigiano, la farina, il sale ed il pepe e la noce moscata. Amalgamate bene il tutto ,aggiungendo se necessario altro formaggio. In una teglia da frittata mettete dell’ olio   e pangrattato, versatevi sopra il composto e cuocete a fiamma bassa per almeno 20 minuti per lato. Servite caldo o freddo, è ottimo comunque

Bignè di zucchine Marialaura

Bignè di zucchine  Marialaura

Ingredienti
400 gr di zucchine
80 gr di parmigiano grattugiato
250 gr di farina 00
sale
3 uova

Preparazione
Lavate ed asciugate le zucchine, spuntatele e grattugiatele. Sistematele in uno scolapasta , aggiungete un po’ di sale, mescolate con una forchetta e lasciatele scolare per 30 minuti circa dopodichè strizzatele bene e trasferitele in una ciotola capiente insieme alle uova sbattute, aggiungete prezzemolo tritato, pepe, noce moscata, la farina ed il parmigiano.
Ottenete una pastella cremosa e piuttosto densa e ben amalgamata.
Scaldate l’olio ed immergete il composto a cucchiaiate nell’ olio bollente.
Friggete per 3/4 minuti x lato, mettete su carta assorbente per tamponare l’olio in eccesso.
Aggiustate di sale e servire calde

Frittata zucchine patate grana – Paola

Frittata zucchine e patate – Paola

È una ricetta di recupero!

Ingredienti
2 zucchine grattugiate
2 patate
rosmarino
aglio
2 uova
1 manciata  di grana
olio  
sale.

Preparazione
Grattugiate le zucchine
Lessate le patate
Passate in padella le patate con  aglio, olio   e rosmarino
Unite le zucchine alle uova sbattute con il grana, aggiungo le due patate , sale e fate la frittata

Salsina yogurt Alexia

Salsina yogurt Alexia

Ottima per pesce e  insalate, niente grassi!

Ingredienti
un vasetto da 500gr di yogurt magro greco
aglio
olio extra vergine
sale
pepe
erba cipollina

Preparazione
Mettete in una terrina lo yogurt, pulite uno spicchio di aglio e tritatelo finemente, stesso con erba cipollina, in questo modo entrambi gli odori si compensano e zero alito pesante! Unite il tutto allo yogurt e mescolare bene, fate riposare ben coperta per 12 ore

Tartare di salmone Alexia

Tartare di salmone Alexia

Ingredienti
1 filetto di salmone senza pelle
400 gr cipollotti a piacere
sale
pepe
salsina allo yogurt
erba cipollina

Preparazione
Pulite da eventuali lische il filetto di salmone con pinzetta. Con un coltello adatto, meglio se di ceramica, tagliate il pesce a tartare più sottile possibile (tritate), lavate e mondate i cipollotti tritateli, anche un po’ di parte verde e aggiungete al salmone in una ciotola. Tagliate erba cipollina e mescolatela alla salsina di yogurt (si trova nei super, anche se è molto semplice da fare!) ed emulsionate. Condite il salmone, aggiustate di sale e pepe e dividete la tartare nei piatti dandogli la forma con il coppapasta.

Tortelli di Pier Andrea

Tortelli di Pier Andrea

“E’ una ricetta che in verità ho inventata io siccome mio figlio ne va proprio pazzo la chiamo i tortelli di Pier Andrea. A volte aggiungo anche la mozzarella volte se ce l’ho un po di mozzarella. La mia famiglia ne va matta!!! :)”

Ingredienti
500 gr di tortelli o tortelloni freschi

Per il pesto
olio
1 pizzico di sale
1 bel fascio di basilico
parmigiano
50 gr di pinoli

Per il condimento
50 gr di pistacchi
1 manciata di pomodorini
250 gr stracciatella
mozzarella a piacere

Per guarnire
foglie di basilico

Preparazione
Lessate i  tortelli o tortelloni  freschi, fate raffreddare
Tagliate a cubettini i pomodorini
Tritate i pistacchi per il pesto ma tenetene una parte da parte da mettere nel condimento e a piatto ultimato sopra alla stracciatella
Con del basilico fresco preparate il pesto con parmigiano, pinoli olio , un pizzico di sale mettete tutto nel frullatore
Una volta raffreddati i tortelli conditeli con pomodorini, il pesto, la stracciatella e una parte del trito i pistacchi mescolate il tutto e mettete sopra la stracciatella
Spolverizzate con i pistacchi tritati
Guarnite con due foglie di basilico mettete in frigorifero e servite fredda

Carpaccio di salmone marinato agli agrumi Marialaura

Carpaccio di salmone marinato agli agrumi Marialaura

“Io utilizzo il salmone fresco meglio se selvaggio, ma và bene anche quello affumicato”

Ingredienti
400 gr di salmone selvaggio (o affumicato)
2 lime o limoni
2 arance
sale
olio extra vergine di oliva
pepe rosa in grani

Preparazione
Spremete limoni e arance, tenete da parte la buccia di mezza arancia e buccia di mezzo lime
Cospargete una pirofila con l’ olio extra vergine di oliva e i succhi degli agrumi, adagiate le fettine di salmone e giratele nel succo/dell’ olio extra vergine di oliva aggiungete il pepe rosa in grani
Ricoprite la pirofila con pellicola e ponete a marinare per circa due ore in frigo.
Servite con crostini di pane e tanta insalata fresca

Vellutata di Cavolfiore bianco con dadolata di pane cafone fritto – Alberto Bonito

VELLUTATA DI CAVOLFIORE BIANCO CON DADOLATA DI PANE CAFONE FRITTO.jpg

Vellutata di cavolfiore bianco con dadolata di  pane  cafone fritto – Alberto Bonito

A Napoli per  pane  cafone si intende quello che fanno i contadini in campagna cotto nel forno a legna

Ingredienti

cavolfiore bianco
pomodori pelati
aglio
maggiorana
olio extra vergine di oliva
sale
dadini di pane cafone fritti

Preparazione
Soffriggete poco l’aglio, aggiungete i pelati spezzettati, il sale, l’olio extra vergine di oliva e la maggiorana. Portate a cottura quindi aggiungete i pezzi di cavolfioreportandoli a cottura, alla fine con un mixer ad immersione frullate il tutto e servite caldo con dadolata di pane cafone fritto.

 

Alici indorate e fritte – Alberto Bonito

ALICI INDORATE E FRITTE2.jpg

Alici indorate e fritte – Alberto Bonito

Ingredienti
alici pulite e diliscate
uova
farina
olio extra vergine di oliva e/o di arachidi
pepe macinato fresco a piacere

Preparazione
Sbattete bene le uova senza mettere il sale.
Prendete le alici apritele e diliscatele, passaggio indispensabile per la preparazione, prima dell’ indoratura e successiva frittura.
Sono solo passate prima nella farina e poi nell’uovo senza impanatura, ovvero senza pane grattuggiato.
Friggetele fino alla loro indoratura. Il sale va messo al momento della consumazione, ed a chi piace anche del pepe macinato fresco.

.

ALICI INDORATE E FRITTE3.jpg

Salsiccia e tarassaco

Salsiccia e tarassaco

Ingredienti
1 kg di salsicce
1 mazzo di tarassaco
olio extra vergine di oliva
aglio
peperoncino a piacere

Preparazione
Pulite il tarassaco e lavatelo bene
In un tegame capiente soffriggete, aglio in olio extra vergine di oliva ( con il peperoncino  a piacere)  togliete l’aglio  aggiungete la salsiccia fate rosolare, aggiungete il tarassaco  lasciate cuocere a fiamma bassa (con il coperchio) fino ad ultimare la cottura delle salsicce

Salsicce e patate al sugo

Salsicce e patate al sugo

Ingredienti
600 gr di salsicce
1 bottiglia di passata di pomodoro

3 cipolle
5/6 patate
vino per sfumare
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Preparazione
Tritate finemente le cipolle
In una padella in  olio  fate soffriggere le cipolle una volta dorate, aggiungete il trito  le salsicce  e fatele rosolare per altri 10 minuti fate sfumare con vino
Eliminate l’aglio aggiungete i funghi e la passata di pomodoro, mettete il coperchio abbassate la fiamma  e fate cuocere per 40 minuti con il coperchio a fiamma bassa
Servite con crostini, pane caldo o polenta

Pollo al latte Erminia

Pollo al latte Erminia

Ingredienti
500 gr di pollo
1 noce di burro
2 bicchieri di latte
dado fatto in casa
aromi
mirto
rosmarino
sale

Ingredienti
Infarinate il petto di  pollo in una noce di burro e fate rosolate velocemente. Aggiungete aromi e latte e cuocete per 20-25 minuti

Bulghur con verdure di Alexia

Bulghur con verdure di Alexia

Ingredienti
250 gr di bulghur (io uso quello integrale)
peperoni rossi
cipolla  di Tropea
5 zucchine
sale
pepe
dado
curcuma
paprika
vino bianco
concentrato di pomodoro

Preparazione
Lessate il bulghur circa 20 minuti, aggiungete lo zafferano, lavate e mondate le verdure. Prendete la wok sfumate le cipolla con vino  bianco, aggiungete le verdure a cubotti e tutte le spezie, un po’ di concentrato di pomodoro e cuocete  per venti minuti, condite il Bulghur e fatelo raffreddare, oppure disponete nel piatto verdure e bulghur come companatico

Insalata con tonno cavolo cappuccio, pomodorini e olive

Insalata con tonno cavolo cappuccio, pomodorini e olive

Ingredienti
1 piccolo cavolo cappuccio o mezzo se grande
1 manciata di pomodorini pachino
1 cucchiaio di capperi sotto sale
Olio extra vergine di oliva
2 vasetti di tonno
una manciata di olive denocciolate
sale
pepe

Preparazione
Con la mandolina affettate finemente il cavolo cappuccio
Lavate e tagliate i pomodorini
In un recipiente unite tutti gli ingredienti , condite con Olio extra vergine di oliva e sale è pronta
Semplice veloce e fresca
E’ anche un piatto unico oltre che un alternativa interessante da portare  a tavola come contorno