Sfoglia tonno e zucchine

ImmagineSfoglia tonno e zucchine

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
2 piccole scatolette di tonno
2 piccole zucchine
sale
pepe

Preparazione*
Lavate le zucchine, tagliatele a rondelline e saltatele in padella con un filo di olio e un filo di sale
Unite le zucchine al tonno regolate di sale mescolate
Mantenendola nella carta forno stendete la sfoglia farcitela e chiudetela
Infornate a forno caldo a 180° fino a quando la sfoglia non si sarà cotta e/o dorata

 

Torta di provola e fagiolini

Torta di provola  e  fagiolini

Ingredienti
400 gr di fagiolini
200 gr di provola affumicata e fagiolini
50 gr di pancetta affumicata
1 rotolo di pasta briseè
sale

Preparazione
Pulite i fagiolini. Lavateli.
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Cuocete in abbondante acqua per 40 minuti.
Scolateli lasciateli un po’ al dente, salateli quanto basta (tenete presente che poi metterete la provola e la pancetta).
Srotolate la pasta briseè, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Iniziate a farcire la torta. Sul fondo mettete provola tagliata a pezzettini e ricopritela con i fagiolini (lascio a voi ampio spazio alla fantasia sul come posizionare i fagiolini mettendoli tutti in una direzione oppure metà in “orizzonatale” e metà in “verticale”…)
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate i bordi verso il centro della torta.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta briseè non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.

Pasta sfoglia con zucca, ricotta e parmigiano

Pasta sfoglia con zucca, ricotta e parmigiano

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
100 gr di parmigiano reggiano
600 gr di zucca
150 gr di ricotta
sale
pepe

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.
Cuocete la zucca nel micronde.
Togliete la buccia.
Frullatela in un robot da cucina la zucca.
In una terrina unite ricotta, parmigiano e zucca, salate e pepate, mescolate bene.
Srotolate la pasta sfoglia, mettetela nella teglia, utilizzando la carta presente nella confezione, farcite la torta, stendete bene in ripieno.
Cuocete in forno fino a che la pasta sfoglia si sarà dorata.
A piacimento potete decorare la torta con i ritagli rimasti

Torta di pasta sfoglia con zucchine e provola

Torta di pasta sfoglia con zucchine e provola

Ingredienti
2 zucchine
1 rotolo di pasta sfoglia
50 gr d pancetta
200 gr di provola
sale

Preparazione
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Tagliate le zucchine in fette sottili.
Srotolate la pasta sfoglia, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Farcite la torta sul fondo mettete provola e la pancetta tagliata a pezzetti e ricopritela con le zucchine.
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate la sfoglia verso il centro della torta per fare il bordo.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta sfoglia non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.

Torta di patate – Angelamaria

Torta di patate – Angelamaria

Ingredienti
320 gr di patate
140 gr di zucchero di canna
130 gr di mandorle non spellate
130 gr di burro
3 uova
1 cucchiaio di rum
1 cucchiaino diestratto di vaniglia naturale
1 presa di sale

Preparazione
Fate cuocere le patate con la buccia in acqua bollente, scolate, lasciate raffreddare e sbucciatele, pesate 300g netti di polpa cotta.
Passate le patate allo schiacciapatate.
Nel mixer, frullate le mandorle fino a ottenere una farina di mandorle piuttosto sottile (potete usare anche la farina di mandorle pronta, o le nocciole, o le noci),
aggiungeteci poi il burro, i tuorli e lo zucchero e rullate brevemente in modo da mescolare bene il tutto. Aggiungete il sale, la vaniglia e il rum e incorporate la purea di patate. Infine, montate a neve i tre albumi e incorporateli delicatamente alla preparazione di base. Versate il tutto in uno stampo e infornate a 160° per circa 50 minuti
o finchè uno stuzzicadente non esca asciutta dall’impasto)

Torta salata tonno e zucchine

Torta salata tonno e zucchine

Ingredienti
2 scatolette di tonno da 80 gr
2 zucchine
1 rotolo di pasta briseè
sale

Preparazione
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Tagliate le zucchine o per il lungo o a rodelle con uno spessore bassissimo.
Srotolate la pasta briseè, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, aderite la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Iniziate a farcire la torta. Sul fondo mettete il tonno e ricopritelo con le zucchine.
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate la pasta verso il centro della torta facendo dei bordi.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta briseè non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.

Pasta sfoglia con wurstel, zucchine e uova

Pasta sfoglia con wurstel, zucchine e uova

Ingredienti
4 zucchine rotonde
170 gr di wurstel
2 uova
150 gr di emmental
1 rotolo di pasta sfoglia
sale
pepe
basilico

 

Preparazione
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle.
Rassodate le uova (bollitele per 10 minuti).
Lasciate raffreddare le uova. Accelerate la procedura di raffreddamento, mettendole sotto l’acqua corrente (fredda). Sgusciate le uova e tagliatele.
Tagliate i wurstel a rondelle.
Srotolate la pasta sfoglia, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà sfoglia-zucchine-uova.gifnecessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Farcite la torta: sul fondo mettete il formaggio tagliato a pezzettini, aggiungete i wurstel, le uova e per finire le zucchine.
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate la pasta verso il centro della torta per “fare i bordi”.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta sfoglia non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.
Prima di servire guarnitela con foglie di basilico.

Pizza finta -Marco Filippo

Pizza finta -Marco Filippo

Ingredienti
due rotoli di pasta sfoglia
100 gr di formaggi filante o mozzarella (l’importante che non contenga acqua)
150 gr di salsa di pomodoro
100 gr di prosciutto cotto
origano

Preparazione
Stendete il primo rotolo di pasta,mettere la salsa di pomodoro,il formaggio filante,il prosciutto ed in fine l’origano.Con il secondo rotolo di pasta dovrete ricoprire il primo avendo la premuda di saldare tutto il bordo con l’aiuto di una forchetta.Fatto ciò riponete in forno gia caldo per 15/20 minuti a 180/190°

Suggerimento
Se volete potete fare delle varianti alla farcitura ad esempio:
zucchine grigliate e formaggi grana
funghi trifolati e pasta di mozzarella
salssiccia e patate

Torta salata erbette salsiccia e fontina

Torta salata erbette salsiccia e fontina

Ingredienti
150 gr salsiccia
1 busta di erbette
150 gr di fontina
1 manciata parmigiano
Burro
1 rotolo di pasta sfoglia

Preparazione
Lavate le erbette e lessatele
Tagliate la salsiccia(a piacere eliminate il budello) e salatatela in padella (o grigliatela)
Strizzate le erbette e saltatele in padella con un noce di burro, dopo qualche minuto aggiungete il parmigiano
Adagiate la sfoglia nella teglia(utilizzando la carta che la contiene)e srotolatela
Sul fondo della sfoglia mettete la fontina tagliata a pezzetti e la salsiccia
Ricoprite tutta la torta con le erbette risvoltate verso l’interno i bordi della pasta sfoglia e cuocete in forno fino a che la soglia non si sarà dorata

Torta salata con fontina e spinaci

Torta salata con fontina e spinaci

Ingredienti
1 busta di spinaci
200 gr di fontina
1 manciata parmigiano
Burro
1 rotolo di pasta sfoglia

Preparazione
Lavate gli spinaci e lessateli
Strizzate gli spinaci e saltateli in padella con un noce di burro, dopo qualche minuto aggiungete il parmigiano
Adagiate la sfoglia nella teglia(utilizzando la carta che la contiene)e srotolatela
Sul fondo della sfoglia mettete la fontina tagliata a pezzetti
Ricoprite tutta la torta con gli spinaci risvoltate verso l’interno i bordi della pasta sfoglia e cuocete in forno fino a che la soglia non si sarà dorata

Torta rustica ai broccoletti – Moda Style

Ingredienti
400 gr di broccoletti surgelati
500 gr di pasta di pane
3 salsicce
olio
2 spicchi d’aglio
peperoncino
sale
pepe

Preparazione
Innanzitutto stendete la pasta di pane e ottenete due quadrati che entrino per bene nella teglia.
Infarinateli e metterli da parte.
Sbollentate i broccoletti in acqua salata e scolateli molto bene. In una padella a parte fate cuocere le salsicce in acqua, bucandole con la forchetta, fintanto che avranno perso il loro grasso. A questo punto in una capace padella fate soffriggere l’olio con i due spicchi d’aglio e il peperoncino e aggiungeteci i broccoletti con le salsicce, quindi salate e pepate. Fate cuocere a fuoco vivo per una decina di minuti, spegnete e fate intiepidire.
Disponete la pasta nella teglia, riempitela con la verdura insaporita come sopra, ricopritela con l’altro disco di pasta, bucherellate con la forchetta la superficie e mettete in forno preriscaldato per una ventina di minuti.
Servite tiepida.

Tortino di melanzane e mozzarella – Angi

Ingredienti
2 grosse melanzane circa 600 gr
2 mozzarelle
4 grossi pomodori maturi
pangrattato
grana padano grattugiato
basilico
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione
Tagliate le melanzane a fettine spesse circa 3 mm; conditele con olio, sale, pepe quindi passatele sulla griglia ben calda per farle appassire. Riducete a fettine anche le mozzarelle e i pomodori, dopo averli sbollentati e pelati. Appoggiate su una placca, coperta da carta da forno, l’anello di uno stampo di cm 20 di diametro e, all’interno di questo, costruite il tortino con strati di melanzana alternati a fettine di mozzarella e di pomodoro; ogni strato va cosparso con pangrattato, formaggio grattugiato, sale, pepe e basilico tritato; l’ultimo strato sarà di mozzarella. Passate il tortino in forno a 200° per 30 minuti circa; sformatelo e servitelo caldo.
 

Quiche alle verdure – Raffaella

Ingredienti
200 gr di pasta brisée  
2 porri
2 zucchine
40 gr di olio extra vergine
60 gr di gruviera
40 gr di parmigiano reggiano
2 uova
100 gr latte
100 gr panna
noce moscata
sale 
pepe

Preparazione
Pulite e affettate le verdure.
Brasate i porri con poco olio, acqua sale e pepe fino a renderli ben morbidi.
Saltate le zucchine in padella con poco olio.
Salate e pepate.
Tagliate il gruviera a cubetti.
Fate la salsa royale. Sbattete le uova intere con il latte e la panna; condite con sale e noce moscata.
Stendete la pasta brisée e foderate una tortiera imburrata.
Farcite la briseè con le verdure a strati e unite il parmigiano e la dadolata di gruviera.
Riempite la tortiera con la royale.
Cuocete per 30 minuti in forno preriscaldato a 180°.
Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Torta integrale ai peperoni – Angelamaria

Ingredienti
220 gr di farina integrale 
100 gr di burro
succo di limone
sale
Per il ripieno
un peperone rosso uno giallo e uno verde
2 cipolle rosse
80 gr di uva sultanina
60 gr di pinoli
zucchero
aceto balsamico
olio
sale
pepe

Preparazione
Mettete la farina a fontana sul piano di lavoro, unitevi il burro a pezzetti e lavorate velocemente la pasta. Unite un cucchiaio di succo di limone, qualche cucchiaio di acqua gelata e non appena la pasta stara
assieme, formate una palla, avvolgetela in un canovaccio e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora.
Tagliate  a tocchetti i peperoni e a spicchi le cipolle e fateli rosolarecon 3 cucchiai d’olio. Salate, pepate, e cuocete per 20 minuti a fiammabassa. Tirate la pasta in una sfoglia sottile e rivestite il fondo e le
pareti di uno stampo da crostata leggermente imburrato. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, foderatelo con carta da forno eriempitelo con fagioli secchi.
Cuocete in forno a 200° per circa 20 minuti.
Aggiungete alle verdure l’uvetta e i pinoli, spolverizzate con un cucchiaio abbondante di zucchero e bagnate con 2 cucchiai di aceto balsamico, mescolate bene e continuate la cottura a fuoco vivace in modo
da far ridurre il condimento poi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire la preparazione. Sfornate la base della torta quando avra preso colore, eliminate la carta e i fagioli e fatela intiepidire. Riempitela con la
verdura preparata e servite.

Calzone Molfettese – Maria de Candia

CALZONE MOLFETTESE.jpgUna ricetta tipica della Quaresima a Molfetta...

Ingredienti
Per l’impasto
1 kg di farina
1 cucchiaio di sale fino
1 lievito di birra
Acqua tiepida

Per il ripieno
1kg di cipolle (sponsali)
1 cavolfiore piccolo
olio
prezzemolo
qualche pomodoro rosso
1 kg di naselli
100 g di olive snocciolate
7/8 fettine di mortadella 

Preparazione
Pulite e lavate le cipolle, tagliatele a piccoli pezzi e mettetele in una pentola ; aggiungete un po’ di olio, pomodoro, prezzemolo, la parte morbida del cavolfiore, sale e lasciate cuocere a fuoco basso.
Questa operazione potete anticiparla al giorno prima, conservando la cipolla cotta in frigo.
Preparate la pasta versando sulla spianatoia la farina, il sale e il lievito sbriciolato. Aggiungete l’acqua tiepida per impastare e lavorate l’impasto finchè non risulterà liscio. Lasciate lievitare per 60/90 minuti; poi dividete l’impasto a metà (una parte leggermente più grossa dell’altra perché deve fare la fondo e da parete), oliate una teglia da foro e ponetevi sopra la parte più grande dell’impasto, facendola aderire anche al bordo .
Rivestite con metà della mortadella.
Stendetevi sopra la cipolla preparata e livellatela.
Adagiate su questa i pezzi di nasello che nel frattempo avrete lessato e poi spinato; spargete le olive; con un cucchiaio distribuite l’uovo sbattuto e infine coprite con la restante mortadella.
Coprite il tutto con la restante pasta, facendo attenzione a sigillare bene i bordi.
Forate la pasta con la forchetta in modo che, cuocendo, non si gonfi.
Spennellate un po’ di olio, un pizzico di sale fino e infornate a 200° per circa un’ora.

Quiche con zucchine e gamberetti – Maria de Candia

QUICHE.jpgIngredienti
1 rotolo di pasta brisèe
3 zucchine non troppo piccole
500g di gamberetti (sgusciati)
1 spicchio di aglio
1/2 cipolla
olio
poco brodo granulare
sale
vino bianco
prezzemolo
3 uova
una presa di Grana grattugiato
1/2 scatoletta di panna da cucina

Preparazione
Lessate i gamberetti e sgusciateli.
In una padella antiaderente soffriggete l’aglio, la cipolla e il prezzemolo tritati in un po’ di olio; aggiungetevi le zucchine tagliate a fettine sottili, il brodo granulare, il sale, una spruzzata di vino bianco e portate a cottura.
A questo punto, sbattete le uova in una ciotola, aggiungetevi il formaggio, i gamberetti, le zucchine e la panna; mescolate il tutto e versate sulla pasta brisèe che nel frattempo avete sistemato su una teglia da forno.
Infornate a 190° per 40/45 minuti.

 

Sformato di carciofi e ricotta – Maria de Candia

SFORMATOQ.jpgIngredienti
10 carciofi
300 gr di ricotta
100 gr di Grana grattugiato
200 gr di prosciutto cotto a dadini
3 uova
1 spicchio di aglio
prezzemolo
olio
sale
pepe
maggiorana
vino bianco
burro
pangrattato

Preparazione
Pulite i carciofi, lavateli e tagliateli a spicchi non molto grandi. In una padella antiaderente fate soffriggere l’aglio con l’olio e il prezzemolo tritato. Quando l’aglio sarà imbiondito versatevi i carciofi; salate, pepate, spruzzate con un goccio di vino bianco, aggiungete un pochino di maggiorana e portate a cottura a fuoco medio.
Quando i carciofi saranno intiepiditi poneteli in una ciotola e aggiungetevi la ricotta, le uova, il formaggio grattugiato e il prosciutto; amalgamate bene il tutto e versate in una teglia da forno (6 / 8 porzioni) precedentemente imburrata e cosparsa di pangrattato. Livellate e aggiungetevi sopra dei fiocchetti di burro e una spolverata di pangrattato. Cuocete in forno a 200° per 50 minuti.

Cake emmental e cumino – Osteria del Mare

ake emmental e cumino_.jpgIngredienti
180 gr di farina
200 gr di emmental 
3 uova
1 dl di olio (oliva o semi)
1 dl di latte
2 cucchiai di semi di cumino 
lievito per dolci non zuccherato (una bustina, circa 10 gr)
sale
pepe
 

Preparazione
Sbattete le uova con il latte e l’olio, poi aggiungete la farina e mescolate. A questo punto aggiungete 100 gr di formaggio grossolanamente grattugiata e gli altri 100 gr  tagliati a dadini. Aggiungete anche i semi di cumino.
Salate e pepate. Aggiungete il lievito e mescolare il tutto. Versate l’impasto in una formina da muffin. Infornate a 180° per 20 minuti.

Ricette di casa

 

Torta integrale ai peperoni – Angelamaria

Ingredienti
Per l’impasto

220 gr farina integrale
100 gr burro
succo di limone
sale

Per il ripieno:

un peperone rosso
uno giallo e uno verde
2 cipolle rosse
80 gr di uva sultanina
60 gr di pinoli
zucchero
aceto balsamico
olio
sale

pepe

Preparazione
Mettete la farina a fontana sul piano di lavoro, unitevi il burro a pezzetti e lavorate velocemente la pasta. Unite un cucchiaio di succo di limone, qualche cucchiaio di acqua gelata e non appena la pasta stara assieme, formate una palla, avvolgetela in un canovaccio e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora.
Tagliate a tocchetti i peperoni e a spicchi le cipolle e fateli rosolare con 3 cucchiai d’olio. Salate, pepate, e cuocete per 20 minuti a fiamma bassa. Tirate la pasta in una sfoglia sottile e rivestite il fondo e le pareti di uno stampo da crostata leggermente imburrato. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, foderatelo con carta da forno e riempitelo con fagioli secchi. Cuocete in forno a 200ø per circa 20 minuti.
Aggiungete alle verdure l’uvetta e i pinoli, spolverizzate con un cucchiaio abbondante di zucchero e bagnate con 2 cucchiai di aceto balsamico, mescolate bene e continuate la cottura a fuoco vivace in modo da far ridurre il condimento poi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire la preparazione. Sfornate la base della torta quando avra preso colore, eliminate la carta e i fagioli e fatela intiepidire. Riempitela con la verdura preparata e servite.

Quiche agli asparagi – Maria de Candia

Ingredienti
1 rotolo di pasta brisée
1 mazzetto di asparagi
350 gr di ricotta
3 uova
100 gr di Grana grattugiato
100 gr di prosciutto cotto a dadini
1 spicchio di aglio
olio d’oliva
prezzemolo
sale
burro

Preparazione
Lavate gli asparagi, tagliate via la parte biancastra (quella più dura) e tagliateli a rondelle, lasciando intere le punte.
In una padella antiaderente fate rosolare l’aglio con un po’ d’olio e il prezzemolo tritato finemente; aggiungete gli asparagi tagliati, aggiustate di sale e portate a cottura, mescolando di tanto in tanto.
In una ciotola ponete la ricotta, le uova, il prosciutto, il formaggio e amalgamate il tutto; in ultimo aggiungetevi gli asparagi, lasciando da parte le punte che vi serviranno per decorazione.
Stendete ora la pasta brisée nella teglia da forno, versatevi l’impasto ottenuto, decorate con le punte di asparagi e adagiatevi sopra qualche fiocchetto di burro.
Infornate a 190° per 45/50 minuti.