Bigoli mozzarella e funghi

Bigoli mozzarella e funghi

Ingredienti
600 gr di bigoli
450 gr di funghi freschi
1 mozzarella
1 spicchio d’aglio
burro
sale
pepe
parmigiano reggiano

Preparazione
Lavate bene i funghi, lasciateli colare qualche minuto nello scolapasta, nel frattempo in una padella rosolate nell’olio uno spicchio d’aglio.
Tagliate i funghi a pezzi e soffriggeteli per qualche minuto con una noce di burro.
Aggiungete un pezzetto di burro, abbassate la fiamma, salate, pepate il tutto e cuocete i funghi per altri 20 minuti.
Cuocete i bigoli in acqua salata e nel frattempo tagliate la mozzarella a dadini.
A cottura ultimata scolate i bigoli e conditeli con la mozzarella e funghi.
A parte, accompagnate il piatto con parmigiano, da spolverizzare a piacimento, a piatto ultimato.

Varianti a piacimento
Sostituite i bigoli con altri tipi di pasta fresca (strozzapreti, trofie, orecchiette..)

Strangolapreti con melanzane e vongole

Strangolapreti con melanzane e vongole

Ingredienti
1 melanzana
250 gr di polpa di vongole
15 di vongole intere
500 gr di strozzapreti
6/7 pomodorini pachino
prezzemolo
2 spicchi di aglio
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Preparazione
Lavate e tritate il rpezzemolo.
Lavate e tagliate le melanzane a dadoloni, salatele e mettetele in un colapasta con sopra un peso, lasciatele in tal modo per circa 20/30 minuti in modo che perdano l’amarognolo, sciacquatele, strizzatele bene e fatele asciugare su carta assorbente.
In una padella in olio rosolate, uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio e friggete le melanzane, una volta fritte, lasciatele alcuni minuti su carta assorbente in modo che perdano il loro olio.
Tagliate i pomodorini a pezzetti.
In una padella in olio, rosolate uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio, aggiungete le vongole e cuocetele a fuoco vivo per alcuni minuti, aggiungete i pomodori e cuocete per altri 4/5 minuti, infine aggiungete le melanzane, salate, pepate e fate insaporire per 3/4 minuti.
Prima di servire aggiungete una girata di olio e del prezzemolo, mescolate decorate i piatti con le vongole intere

Trofie speck e gorgonzola

Trofie speck e gorgonzola

Ingredienti
500 gr di trofie
120 gr di gorgonzola
120 gr di speck
3 cucchiai di panna
burro
sale
pepe

Preparazione
Cuocete le trofie in abbondante acqua salata, attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante).
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo con la panna in una padella antiaderente, a fiamma bassa, amalgamate il tutto, fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
Tagliate lo speck.
Scolate la pasta qualche minuto prima e saltatela in padella con il gorgonzola e lo speck .
Spolverizzate con il pepe.

Trofiette con verdurine e mortadella – Giuseppe

Ingredienti
80 gr di trofiette a persona
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 peperone verde
1 zucchina
basilico
pepe
sale
olio
1 fetta di mortadella tagliata non troppo spessa
basilico

Preparazione
Tagliate le verdure a dadolini
Tagliate la mortadella a dadolini
In olio soffriggete le verdure che dovranno comunque rimanere croccanti
Aggiungete la mortadella
Cuocete la pasta scolatela e conditela con le verdure e la mortadella
Aggiungete a decorare qualche foglia di basilico
Ottima anche fredda

Pizzoccheri della Valtellina – Perlage

Ingredienti
200 gr farina grano saraceno
100 gr farina bianca
acqua e sale
300 gr coste o verze
150 gr patate
250 gr formaggio Casera magro e grasso
200 gr burro
3 spicchi d’aglio.
 

Preparazione
Impastate le due farine col sale e l’acqua, fino a che l’impasto diventi liscio e vellutato al tocco. Tirate la sfoglia non troppo sottile e ricavarne delle listarelle. Tagliate a pezzi le verdure (coste d’estate, verze d’inverno) e cuocetele in abbondante acqua salata per circa dieci minuti. Aggiungete i pizzoccheri e cuocere per altri dieci minuti. A cottura ultimata, con la schiumarola, togliete dalla pentola i pizzoccheri e le verdure un poco per volta, adagiarli in una pirofila e cospargerli col Casera tagliato a cubetti. Ripetete l’operazione formando tre o quattro strati. Condite infine col burro, fatto imbiondire con l’aglio tagliato a fettine.

 
Perlage Srl
Via Cal del Muner 16 – 31020 Soligo – TV
Tel. 0438.900203
press@perlagewines.com – www.perlagewines.com

Trofie con pistacchi e mandorle – Daniele Goldoni

trofiedan.jpgIngredienti
350 gr di trofie
1 coccio di olio extra vergine di oliva
1/2 cipolla bianca
200 gr di mandorle spellate e tritate finemente
200 gr di pistacchi tritati
150 gr di panna liquida
parmigiano reggiano e sale q.b

Preparazione
Mentre si cuociono le trofie, in una padella fate soffriggere la cipolla e aggiungete le mandorle e i pistacchi e fate rosolare per alcuni minuti. Appena le trofie saranno cotte,fatele saltare in padella con il condimento e aggiungete la panna e il parmigiano

Torta sfoglia con patate, carote e pancetta

Ingredienti
100 gr di carote
200 gr di patate
1 rotolo di pasta sfoglia
280 gr di pancetta affumicata
50 gr di parmigiano
50 gr di fontina
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Ingredienti
Tagliate la pancetta a dadini.
Pelate e tagliate le patate a dadini
Tagliate a dadini le carote.
In padella in olio rosolate la cipolla, una volta dorata, aggiungete carote e patate,  cuocete per 10 minuti,  in caso di   necessità aggiungete un filo di acqua,  aggiungete la pancetta, regolate sale e pepe, abbassate la fiamma mettete il coperchio e e fate insaporire per 10 minuti (non cuocete troppo la verdura, terminerete la cottura nel forno) e fate raffreddare o comunque intiepidire
Tagliate formaggio a dadini, unitelo alla verdura aggiungete il parmigiano
Srotolate la sfoglia  e mettetela nella teglia, mantenendo la carta che l’avvolge, farcitela  al centro con il ripieno e chiudetela
Mettetela in forno a 200/220 ° e cuocete fino a che la torta non si sarà dorata

Pinolata di troffie in crema di formaggi – Dr. Antonio Falchi & Barbara Bindi

Ingredienti
350 gr di troffie
1/2 cipolla
olio extravergine di oliva
pepe nero macinato
sale
pinoli
100 gr di fontina
200 gr di gruviera
1-2 cucchiai di panna da cucina

Preparazione
In un’ampia padela antiaderente rosolate con un filo d’olio exravergine di oliva 1/2 cipolla piccola finemente tritata unitamente ai pinoli per pochi minuti (evitate che i pinoli si brucino).
Aggiungete i formaggi finemente tritati ed omogenare con 1 o 2 cucchiai da tavola di panna da cucina.
Salate e pepate a piacere.
Condite la pasta saltandola ed eventualmente correggete la densità della salsa con un pò di panna.

Dr. Antonio Falchi & Barbara Bindi
http://dottoriincucina.blogspot.com

Bigoli in salsa – Matteo

Ricetta che concorre nella gara di luglio 2010 “Primi piatti regionali” ricette classiche o rivisitate
Regione di provenienza:  Veneto

Ingredienti per due persone

180 gr di bigoli di grano duro
1 cipolla
3 sarde sotto sale
olio
pepe
cannella

Preparazione
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
Fate sofriggere la cipolla (a vostro piacimento tagliata grossa o fine fine) aggiungete i filetti di sarda dopo averli deliscati e sciacquati per eliminare il sale,  cuocete fino ad ottenere una salsa, aggiungete il pepe e una spruzzata di cannella.
Scolate i bigoli e fateli saltare in padella con la salsa ottenuta.Servite

“Serviteli accompagnati da un buon Prosecco fresco.” Matteo

Trofie piselli e pancetta

Ingredienti
500 gr di trofie (pasta fresca)
1 bottiglia di passata di pomodoro
300 gr di piselli
300 gr di pancetta
1 cipolla
sale
parmigiano reggiano
pepe o peperoncino

Preparazione
In una padella in olio, fate dorare la cipolla, aggiungete la pancetta e fate rosolare, aggiungete la passata, abbassate la fiamma, mettete il coperchio e  fate rapprendere.
Bollite la pasta in abbondnate acqua salata, scolate e saltate in padella con il sugo, a piatto ultimato aggiungete il parmigiano

Trofiette con zucchine e zafferano

Ingredienti
500 gr di trofiette
2 zucchine
zaffferano
1 porro
sale
pepe
olio extra vergine

Preparazione
Tagliate le zucchine a dadini.
In una padella in olio rosolate il porro, aggiungete le zucchine e fate saltare in padella solo alcuni minuti (non si devono sfaldare).
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente mettetela in padella con le zucchine, aggiungete lo zafferano, una girata di olio, mescolate bene e servite.

Cavatelli all’arancia philadelphia allo yogurt e zafferano – Sharon

Ingredienti
Per la pasta

200 gr di farina
1 uovo
acqua
sale
Per la salsa
cipolla
burro
1 arancia
zafferano
100 gr philadelphia allo yogurt

Preparazione
Preparate la pasta.
Mettete tutti gli ingredienti in una grande ciotola, mischiare e formare un impasto liscio ed omogeneo; se occorre aggiungete ancora farina ed acqua. Formate una palla e prendete a pezzi e fate dei serpentelli lunghi e tagliate a pezzettini con il coltello aiutandovi con una forchetta, formate tipo degli gnocchi.
Preparate la salsa.Prendete una padella versate il burro e la cipolla, spremete l’arancia, mettete lo zafferano, aggiungete i cavatelli fate evaporare l’arancia e mettete il philadelphia.

“Se volete aggiungete gamberetti o prosciutto cotto. “Sharon

Cavatelli al pomodoro rucola e pistacchio – Sharon

Ingredienti per una persona
100 gr di cavatelli
un po’ di rucola
2/3 cucchianini di pistacchio tritato
pomodorini (io ho messo il pomodorino fragolino, ma potete usare o il pachino, o il datterino)
sale
olio
peroncino rosso

Preparazione
Fate bollire l’acqua e metteteci i cavatelli.
A parte tagliatevi il pomodorino togliete i semi e fatelo a pezzettini e conditelo con olio e sale e peperoncino (vi consiglio di fare ciò almeno una mezzoretta prima). Poi prendete la rucola e aiutatevi con una mezza luna (non fatela troppo piccola se no vi diventa amarissima la pasta).
Scolate i cavatelli mettete prima i pomodorini poi il pistacchio tritato e poi la rucola.

Aggiungete a piacere aglio, parmigiano, pecorino. Per me è stato un piatto estivo buonissimo, poi giudicate voi. “Sharon

 

Trofie asparagi selvatici e gamberi – Nerina

Ingredienti
1 mazzo di asparagi selvatici
15 gamberi sgusciati per persona
500 gr di trofie
aglio
prezzemolo
olio extra vergine doi oliva
sale
pepe

Preparazione
Pulite gli asparagi, eliminate la parte legnosa.
Cuocete gli asparagi in acqua leggermente salata.
Scolate gli asparagi e tagliateli finemente.
In padella in olio rosolate l’aglio, eliminate l’aglio, fate salatare alcuni minuti i gamberi in padella aggiungete gli asparagi, regolate sale e pepe.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, a cottura ultimata scolatela e conditela con il sugo di pesce.
A crudo a piacere aggiungete una girata di olio e prezzemolo tritato.

Bigoli zucchine e scampi

Ingredienti
2 zuchine
15 scampi precotti a persona
500 gr di bigoli
aglio
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Preparazione
Tagliate a dadini piccoli le zucchine.
In padella in olio rosolate l’aglio, eliminate l’aglio, aggiungete le zucchine, rosolate alcuni minuti poi aggiungete gli scampi, regolate sale e pepe, fate salatare alcuni minuti gli  scampi, spente la fiamma aggiungete un filo di olio e del prezzemolo
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, a cottura ultimata scolatela e conditela con il sugo di pesce.
A crudo a piacere aggiungete una girata di olio e prezzemolo tritato.

Strozzapreti con mascarpone e gorgonzola

Ingredienti
500 gr di di strozzapreti
200 gr di mascarpone
300 gr di gorgonzola dolce
1 cipolla
80 gr di burro
sale
pepe affumicato
noce moscata

Preparazione
Tagliate la cipolla finemente.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
In padella sciogliete il burro e poi soffriggeteci dentro al cipolla, quando si sarà dorata aggiungete il gorgonzola a pezzi ed il mascarpone e  fate sciogliere, salate, pepate  e terminate aggiungendo la noce moscata.
Scolate la pasta e versatela in padella con  i formaggi.
A piacere nel piatto spolverizzate con altro pepe.

Trofie con vongole e pesto di pistacchio di bronte

Ingredienti
500 gr di trofie
100 gr di pesto di pistacchio di Bronte
1 kg di vongole
olio extra vergine di oliva
50 gr di granella di pistacchio di Bronte
sale
pepe
aglio

Preparazione
Cuocete le vongole in abbondnate acqua salata,  una volta aperte privatele del guscio.
In una padella, in olio rosolate l’aglio, eliminate l’aglio ed aggiunegte le vongole, salate e pepate e  fate insaporire, spegnete la fiamma, aggiungete il pesto, mescolate e lasciate riposare.
Cuocete la apsta in abbondante acqua salata, a cottura ultimata scolate la pasta e saltatela in padella con le vongole ed il pesto,aggiungete la granella di pistaccio

Trofie speck e porcini

Ingredienti
500 gr di trofie
100 gr di funghi secchi
250 gr di speck
1/2 cipolla
prezzemolo
sale
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Bollite le trofie in abbondante acqua salata.
Tagliate lo speck a dadini.
Risciacquate i funghi secchi eliminate eventuali residui di polvere, cambiate l’acqua e teneteli in  ammollo per 20/30 minuti, risciacquateli ma non strizzateli troppo (tenete da parte tenete parte dell’acqua)
Tagliate la cipolla.
In una padella in olio rosolate la cipolla, una volta dorata, aggiungete i funghi e cuocete, in caso di necessità aggiungete l’acqua che avete tenuto da parte, quasi al termine della cottura aggiungete lo speck.
Scolate le trofie e saltatele in padella.
A crudo aggiungete una girata di olio e prezzemolo

Trofie champignon e gamberi

Ingredienti
500 gr di trofie
250 gr di code di gamberi
250 gr di champignon
200 gr di pomodorini cliegina
1 spicchio di aglio
1 cipolla
prezzemolo
sale
pepe
extra vergine di oliva

Preparazione
Pelate e tagliate le cipolle finemente.
Sgusciate le code di gamberi.
Pulite e tagliate a metà i pomodorini a metà.
Pulite e tagliate i funghi a fette sottili.
Cuocete in abbondante acqua salata le trofie.
In una padella in olio soffriggete la cipolla e l’aglio, eliminate l’aglio e  aggiungete i funghi, i  pomodorini e i gamberi, regolate di sale e cuocete per 5/10 minuti.
Scolate la pasta e saltatela in padella con gamberi e verdure ed  in ultimo aggiungete pepe, prezzemolo e una girata di olio, servite subito

Trofie agli scampi

Ingredienti
400 gr di trofie
250 gr di pomodorini Pachino
600gr di scampi
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
prezzemolo
1 cipolla
vino bianco fermo secco per sfumare
olio extra vergine di oliva
sale
prezzemolo
pepe
peperoncino a piacere

Preparazione
Bollite la pasta in abbondante acqua salata.
Tagliate lo scalogno.
Lavate e tagliate i pomodorini in 4 parti.
Pulite bene gli scampi.
In una padella in olio rosolate l’aglio, eliminate l’aglio ed aggiungete lo scalogno, una volta dorato aggiungete gli scampi, sfumate con il vino bianco, a piacere aggiungete il peperoncino, abbassate la fiamma, mettete il coperchio e  cuocete per 10/15 minuti, aggiungete i pomodorini e cuocete per altri 10/15 minuti.
Quando le trofie saranno quasi  pronte, saltateli in padella con gli scampi, aggiungete il prezzemolo e una girata di olio e servite subito