Frittata paesana – Agelamaria

Frittata paesana – Agelamaria

Ingredienti
5 uova
50 gr di di pancetta affumicata (o prosciutto crudo)
1 cipolla
40 gr di burro
1 ciuffo di prezzemolo
pepe macinato grosso
sale

Preparazione
Tagliate la pancetta affumicata (o prosciutto crudo) a dadini.
Tagliate una cipolla tagliata ad anelli
Fate imbiondire la cipolla in una padella con il burro.
Con una forchetta, sbattete le uova in una terrina: incorporatevi i pezzettini di pancetta, la cipolla e il prezzemolo tritato. Mescolate bene, condite con sale e pepe e lavorate ancora, amalgamando il tutto con cura.
In una padella, su fuoco vivo, fatevi sciogliere il burro e versatevi il composto. Lasciatelo spandere uniformemente sul fondo della padella, e, quando si sarà rappreso, capovolgetelo sul coperchio e fatelo scivolare nuovamente nella padella per qualche minuto.
Adagiate, infine, la frittata su un piatto di servizio e portatela subito in tavola.

Asparagi e uova

asparagi e uovaAsparagi e uova

Ricetta antica rivisitata tratte da
Abbecedario di cucina veneta
di Amedeo Sandri e Maurizio Falloppi

Ingredienti
Asparagi
uova
olio extra vergine d’oliva
aceto di vino biancao
sale
pepe

Preparazione
Non bisogna dimenticare che da metà marzo fino a tutto maggio gli asparagi freschi assumono il ruolo di protagonisti della tavola. Lessarli all’impiedi con acqua salata che arrivi sotto le punte dei turioni, solo sotto forma di vapore, quindi stenderli ad asciugare per fare smaltire i bollenti spiriti su un telo di lino. Servirli ancora accaldati accompagnandoli con mezze uova bazzotte (rassodate per circa 6 minuti in modo che il tuorlo rimanga morbido e cremoso), olio extravergine d’oliva, ottimo aceto di vino bianco, sale e pepe di mulinello, lasciando a ciascun commensale il compito di formare sul piatto la propria salsa nella quale intingere gli asparagi lessati.
Vino consigliato: Durello Brut

Girelle antipasto – Rafano e cannella

Girelle-antipasto.jpgGirelle antipasto: un’idea sfiziosa per portare in tavola un antipasto semplice che accontenta tutti i gusti. Partendo dalla base di pane per tramezzini, potete sbizzarrirvi con la farcitura: prosciutto, tonno, insalata capricciosa o quello che più vi piace…e soprattutto, ciò che piace ai vostri ospiti!

Ingredienti
pane per tramezzini
prosciutto crudo
formaggio a fette
insalata capricciosa
maionese

Preparazione
In questa ricetta ho indicato solo due varianti di farcitura (perché sono quelle che preferiamo), ma voi potete farcire le girelle con gli Ingredienti che più vi piacciono.
Stendete la fetta di pane sul tavolo, adagiatevi sopra le fettine di formaggio, formando uno strato, e il prosciutto. Arrotolate e poi tagliate a fettine dello spessore di 1 cm.
Sgocciolate bene l’insalatina capricciosa dal suo aceto, aggiungete qualche cucchiaiata di maionese e mescolate. Spalmate il composto ottenuto sull’altra fetta di pane e seguite la stessa procedura: arrotolate e tagliate a fettine.
Continuate così finché avrete esaurito il pane e i preparati per farcire.

http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Uova speziate

Ingredienti
4 uova
salsa di soia
1 cucchiaino di semi di sesamo
1 cucchiaino di semi di cumino
1/2 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di salsa di soya

Preparazione
Unite le spezie all’olio e alla salsa di soya emulsionate bene
Cuocete le uova (sode ) per 4 minuti
Condite le uova con l’emulsione

Frittata di peperoni – Rafano e Cannella

Frittata-di-peperoni.jpgFrittata di peperoni: nutriente …e coloratissima! Ideale come secondo piatto, buona sia calda che fredda. Facile da preparare e abbastanza veloce.

Ingredienti
5 peperoni di diverso colore
5-6 uova (dipende dalla grandezza)
200 gr di Grana  (o Parmigiano) grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
olio d’oliva
1 spicchio di aglio
prezzemolo
sale fino
poco brodo granulare alle verdure.

Preparazione
Lavate i peperoni, asciugateli e privateli del picciolo e dei semi.
Tagliateli prima a listarelle, poi a pezzetti.
In una padella antiaderente fate soffriggere l’aglio intero e il prezzemolo tritato in 3-4 cucchiai di olio; quando l’aglio sarà imbiondito, toglietelo e versate i peperoni.
Fateli cuocere a fuoco moderato aggiungendo pochissimo brodo granulare e regolando di sale.
Lasciateli intiepidire.
In una ciotola, sbattete le uova insieme al formaggio e al pangrattato; dovrete ottenere un composto sostenuto.
Unite i peperoni al composto di uova, mescolate bene e versate il tutto in una padella antiaderente (24 cm di diametro) unta con 4-5 cucchiai di olio; livellate e fate cuocere a fuoco basso.
Quando la parte inferiore della frittata sarà cotta, con l’aiuto di un coperchio senza bordo bagnato, giratela e fatela cuocere dall’altro lato.
Lasciate intiepidire prima di servire.
http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Omelette agli asparagi – Maria de Candia – Rafano e Cannella

OEMLETTE ASPRAGI.jpgL’omelette, piatto di origine francese, può essere preparata in svariati modi, sia dolci che salati. E’ come una frittata, con la differenza che viene cotta da un solo lato e poi farcita e  ripiegata su se stessa. L’omelette agli asparagi che propongo oggi,  è un secondo piatto semplice e gustoso, ideale per tutta la famiglia, che sazia anche la fame più vorace.

Ingredienti
8 uova
3 cucchiai di Grana (o Parmigiano) grattugiato
un pizzico di sale fino
una quindicina di asparagi
8 fettine di hemmenthal (tagliato sottile)
4 fettine di prosciutto cotto non molto sottile
poco burro.

Preparazione
Togliete la parte dura agli asparagi, lavateli e cuoceteli in acqua salata per pochi minuti (devono risultate al dente); quindi lasciateli gocciolare per bene.
In una ciotola, rompete le uova e sbattetele, unite il sale e il formaggio grattugiato (io lo metto per dare più sapore).
Fate fondere un po’ di burro (se preferite, usate l’olio) in una padella antiaderente del diametro di 24 cm, versatevi il composto e  cuocetelo a fuoco vivace, spargendolo uniformemente su tutta la superficie della padella.
Quando l’uovo  comincerà a rapprendersi, muovete la padella avanti e dietro e staccate i bordi dell’melette con una paletta di legno.
Quando la parte cotta risulterà di un bel color dorato, farcite l’omelette con 2 delle fettine di Hemmenthal, 1 fetta di prosciutto e tre asparagi.
Ripiegatela su se stessa, decorate con gli asparagi restanti e servite.
Proseguite allo stesso modo per cuocere le altre omelettes

Maria de Candia

http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Uova impacchettate – Maria de Candia

uova impacchettate+.jpgIngredienti
6 uova
6 fettine di Hemmenthal
6 fette di prosciutto cotto
burro

Preparazione
Lessate le uova in acqua salata (devono bollire per 10 minuti), lasciatele raffreddare e poi sgusciatele.
Avvolgete ogni uovo prima nella fetta di Hemmenthal, poi nel prosciutto e sistematele in una teglia da forno. Aggiungete sopra qualche fiocchetto di burro e infornate a 190° per pochi minuti, giusto il tempo di far ammorbidire il formaggio.
Servite subito.

Involtini di melanzane ripieni di julienne di crepes – Irene

Ingredienti
crepes
basilico
melanzane 12 fette di melanzane (lunghe) per gli involtini
melanzane per il sugo ( a piacere)
sale
besciamella
provoletta o altro formaggio a piacere
salsa di pomodoro o sugo a piacere
parmigiano reggiano grattuggiato

Preparazione
Preparate le
crepes aggiungendo all’impasto delle crepes (a composto ottenuto) il basilico.
Tagliate la provoletta a tocchetti (una parte la utilizzarete per il ripieno ed una parte la utilizzarete alla fine per gratinare il tutto).
Tagliate le melanzane ricavandone 12 fette abbastanza lunghe e/o larghe da poterle arrotolare a involtino.
A piacere tagliate altre melanzane a tocchettini (queste si aggiungeranno alla salsa di pomodoro)
Friggete tutte melanzane, man mano che le friggetele lasciatele riposare su carta assorbente per perdere l’olio.
Prendete 2 o 3 crepes alla volta, sovrapponetele, arrotolatele (a involtino) e tagliatele a julienne con un coltello a lama liscia (non seghettato).
In un contenitore ampio preparate il ripieno: unite le julienne di crepes, la provola, i tocchettini di melanzane, la salsa,  mescolate bene, ma delicatamente.
Prendete una teglia abbastanza capiente per contenere tutti gli involtini e cospargetela di uno strato sottile di salsa di pomodoro.
Procediamo per realizzare gli involtini: prendete una fetta di melanzana fritta, metteteci sopra il ripieno e arrotolatela, appoggiatela nella teglia, procedete in tal modo con le altre 11 fette di melanzane.
Fate una salsa rosa con 
la restante salsa di pomodoro, unita alla besciamella.
Finiti gli involtini e posizionati tutti nella teglia, cospargete il tutto con la salsa rosa.
Spolverizzate con il parmigiano e infornate a 180°C per 15 minuti, di cui gli ultimi 5 con il programma grill.
Impiattate e decorate il piatto con foglie di basilico.

Frittata con fiori di zucchine – Angelamaria

Ingredienti
5 uova
10 fiori di zucchine
1 cipolla
olio
sale
pepe

Preparazione
Tagliate ben fine la cipolla e fatela ammorbidire, rosolandola in olio caldo nella stessa padella che userete per la frittata. Quando è quasi pronta, aggiungete i fiori di zucchine lavati, ben asciugati e tagliati a listarelle. Fateli cuocere pochi secondi, rigirandoli. Quindi, spegnete il fuoco.
In una tazza, sbattete bene le uova con sale e pepe e, aiutandovi con una forchetta, versate nella tazza anche la cipolla e i fiori di zucchine ben sgocciolati dall’olio.
Se occorre, aggiungete un po’ di olio nella padella e riaccendete il fuoco. Quando l’olio è fumante, versate il composto e fate dorare sui due lati come per una normale frittata.

Ricette di casa

Crepes fontina salame o speck e rucola – Sud Hotel

Ingredienti
1/2 litro di latte
1/2 kg di farina
5 uova
besciamella
parmigiano

rucola

1 pizzico di sale
salame 
fontina

Preparazione
Versate in una coppa il latte, la  farina, le uova, il sale, mescolate con una frusta o con un frullatore tutto, affinchè venga un impasto appena cremoso, omogeneo e senza grumi, poi usate un mescolo di grandezza media per versare questo impasto sulla padella anti aderente, mettete la fiamma bassa e fate cuocere per un minuto, accertatevi che sia cotta poi adagiate sopra il salame e la fontina fate cuocere qualche altro secondo affinchè la fontina si sciolga prima di piegarla in 2 mettete qualche filo di rucola, spegnete la fiamma e mangiate ben calda. oppure se volete usarlo come primo piatto in una cena importante, usate lo stesso procedimento ma fate le crepes di grandezza piu piccola quanto una mano, fate tutto uguale ma quando tutto sarà pronto mettete tutto in un vassoio ordinato, coprite con besciamella e parmigiano e infornate per 10 minuti a 150°, quando sarà pronto servite ben caldo e spolverate con rucola tagliata finemente

Sud Hotel
www.sudhotel.it
Tel 0995333029
sudhotel@libero.it
www.sudhotel.it

Crespelle – Antonietta

Ingredienti per 12 crespelle
500 ml latte
2 uova
qualche cuchiaio di farina
un pizzico di sale
burro

Preparazione
Mettete il latte in una ciotola e lavorate con qualche cucchiaio di farina e un pizzico di sale senza formare grumi a parte sbattere 2 uova e poi unite al composto, prendete una padella antiaderente di media grandezza e ungete con il burro, unite un paio di cucchiai del composto, cuocete un paio di minuti
Prendete le crespelle e farcitele secondo ricetta

Frittata di zucchine – Vale

Ingredienti
zucchine
2 uova a persona
pomodorini
basilico
sale
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Tagliate le zucchine a piacere e fatele soffriggere in padella antiaderente con un filino d’olio,unite i pomodorini,il basilico tritato e salate.
Sbattete le uova se vi piace con un pò di parmigiano e pepe.
Unite alle zucchine e fate cuocere entrambi i lati.
Per girare la frittata usate un coperchio.
E’ ottima sia calda che fredda

Uova al tonno – Vale

Ingredienti
2 Uova a Persona
80 gr Tonno in scatola sgocciolato (per 2uova)
parmigiano
panna da cucina
prezzemolo
sale
succo di limone

Preparazione
Sgocciolate il tonno,sbattete le uova in un piatto col parmigiano e un pò di panna. Mettete il tonno in una padella antiaderente,versate le uova il prezzemolo e il succo di limone. Girate le uova per strapazzarle. Salate a piacere. Servite calde.

Frittata

Ingredienti
8 uova
300 gr di pangrattato
400 gr di parmigiano reggiano
olio
sale

Preparazione
In una terrina mescolate uova, formaggio, pangrattato.
Friggete la frittata.
Giratela da entrambi i lati.
Mettetela su carta assorbente e poi servite

Uova ripiene – Maria de Candia

uova.jpgIngredienti
8 uova
250 gr di Piladelpiha
50 gr di gorgonzola al mascarpone
2 cucchiai di salsa rosa (cocktail)

Preparazione
Lessate le uova per 10 minuti (da quando alza il bollore) e fatele raffreddare in acqua fredda.
Sgusciatele e tagliatele a metà nel senso della lunghezza.
Privatele dei tuorli che metterete in una terrina, sbriciolandoli.
Aggiungetevi gli altri ingredienti, mescolando con cura.
Ponete la crema ottenuta in un sacchetto da pasticceria, riempite le uova e sistematele in un piatto da portata, accompagnandole, eventualmente, con dell’insalata.

Uova affogate al formaggio – Cose Buone

Ingredienti
4 uova Paolo Parisi
4 fette di pane di grano duro Ad Franton
Burro del Pozzo
50 gr di Emmentaller
aceto di vino bianco
sale

Preparazione
Fate bollire, in un pentolino, dell’ acqua acidulata con un po’ di aceto di vino bianco, quando inizia a bollire, sgusciate le uova , non tutte insieme ma una alla volta. Dopo 3 minuti togliete l’ uovo dall’ acqua con una paletta forata e asciugatelo su di un canovaccio, poi appoggiatelo su delle fette di pane di grano duro imburrate. Prendete l’ Emmentaler , che avete precedentemente grattugiato, e mettetelo sopra le uova. Mettete in forno caldo il tempo necessario perché il formaggio si fonda.

Vino in abbinamento: Franciacorta Blanc de Blancs Cavalleri

Cose Buone – Alimentari e Prodotti Tipici
Piazza G. Mazzini 13
Polesine di Pegognaga (MN)
Telefono 0376 525270 c
info@cosebuoneweb.com

Frittata alla genovese – Antonietta

Ingredienti
6 uova
200 gr patate
200 gr fagiolini
200 gr formaggio di capra
un paio di foglie basilico
1 aglio
1 cucchiaio di pesto
olio
sale
pepe

Preparazione
Sbucciate le patate, lessatele per circa 10 minuti fate lo stesso con i fagiolini, prendete le uova e sbattetele in una terrina, aggiungete il formaggio l’aglio tritato e le foglie di basilico, il cucchiaio di pesto e regolate di sale aggiungete un poco di pepe e versate le uova nel tegame con le patate e i fagiolini fate rapprendere da ambo le parti e servite

Uova alla pizzaiola – Antonietta

Ingredienti
8 uova
300 gr pomodoro
1/2 cipolla
olio
sale
origano

Preparazione
Fate un soffritto con olio e cipolla tagliata finemente ,unite il pomodoro, il sale e l’origano, fate cuocere per 15 minuti, unite le uova continuate la cottura per un altro paio di minuti.

Frittata con gli spinaci – Antonietta

Ingredienti
500 gr spinaci
5 uova
1 cucchiaio parmiggiano
olio
sale

Preparazione
Pulite gli spinaci, lessate in poca acqua, prendete le uova sbattete e unite il parmiggiano e il sale unite insieme gli spinaci, mettete in una padella antiaderente con l’olio e versate il tutto  e cuocete da ambo le parti.

Frittata guarnita – Emy

Ingredienti
6 uova
70 gr di pecorino grattugiato
5 filetti d`acciuga
un mazzetto di basilico
1 tazza di salsa di pomodoro
1 spicchio di aglio
olio
pepe
sale

Preparazione
Sbattete le uova, salatele  aggiungete il pecoriono.
Prendete una larga padella, scaldate l’aglio con 4 cucchiaidi olio, togliete l’aglio non appena comincierà a prendere colore aggiungete il composto rimuovendo con una forchetta quando sarà quasi rappresa, copritela con la salsa di pomodoro, con i filetti di acciuga spezzettati, cospargete il basilico tritato e servire