Mutabbal Crema di melanzane – Layla Sabri

“Si abbina molto bene al pane tostato, alle carni grigliate e alle polpette di carne, fritte.. A piacere, si può aggiungere 1 spicchio d’aglio schiacciatola ricetta originale lo prevede, io non lo metto, per renderla più leggera…”Layla Sabri

Ingredienti
4 melanzane lunghe
1 baratolo piccolo di yogurt bianco, non zuccherato
4 cucchiai di Tahina(crema di semi di sesamo)
prezzemolo
sale (q.b.)
peperoncino tritato o paprika
olio extravergine d’oliva

Preparazione
Lavare le melanzane e tagliate solo la parte superiore, senza sbucciarle
Bucatele con il coltello, in più punti
Mettetele nel forno, a fuoco medio, fino a farle “appassire”, ma senza farle seccare troppo
Sbucciatele, dopo averle fatte raffreddare
Lavate e tritate il prezzemolo
Mettetele nel mixer, insieme allo yogurt, ai 4 cucchiai di tahina e al sale quando gli ingredienti si saranno amalgamati, mettete il composto in una terrina, aggiungete due manciate abbondanti di prezzemolo tritato (lasciatene una manciata per la decorazione)
Servire, dopo aver decorato con il prezzemolo tritato e la paprica o il peperoncino

“Ricetta mediorientale molto conosciuta.  Io sono siriana e questo è un piatto delle mie radici…radici che ritrovo ogni volta che, ripetendo gesti antichi, inizio a “creare”. E’ un antipasto ..ma  è ottimo anche  per accompagnare carni grigliate e polpette di carne, fritte…e perfette sul pane tostato. “Layla sabri

Melanzane al forno ripiene di riso – Sharon Zanghi’

Melanzane al forno ripiene di riso – Sharon Zanghi’

Ingredienti
5 melanzane lunghe e carnose
1 litro di salsa di pomodoro
50 gr di riso per risotti
una manciata di capperi
cipolla
olio
aglio
sale
parmigiano
origano

Preparazione
Fate una salsa di pomodoro passata molto liquida, lavate le melanzane e tagliatele nel senso della lunghezza (non togliete la buccia), scavatele e mettete da parte la polpa.
A questo punto mettete la cipolla e l’aglio a soffriggere insieme alla polpa di melanzane a pezzettini, sale, capperi. Nel sugo dovete aggiungere l’origano e un filo d’olio d’oliva prima di mandare le melanzane in cotturaVersate la salsa passata e aggiungete dei pomodorini di pachino e datterini (i pomodorini lavateli prima e tagliateli a metà e togliete i semi di vegetazione). Poi prendete una teglia da forno e fate il riso pilaf
Fate raffreddare la salsa, il riso, riempite la melanzana alternando riso e salsa di pomodoro e parmigiano. Prima però dovete mettere le melanzane vuote per15 minuti in forno così gli date una prima cottura. Prendete una teglia mettete la salsa di pomodoro e le melanzane sul fondo della teglia. Cuocete per altri 15 minuti a 250° C.

“Se vi sembra troppo liquida aggiungete o più parmigiano o più pangrattato.
Questo piatto e super buonissimo da fare in questo periodo.
Potreste aggiungere o prosciutto a cubetti, gamberetti, tonno, carne tritata. “Sharon

Millefoglie di melanzane e pomodori Dottoressa Antonia Griffo

Millefoglie di melanzane e pomodori Dottoressa Antonia Griffo
Ingredienti
melanzane
sale
pomodori
olio
Basilico
pangrattato

Preparazione
Affettate le melanzane e ponetele in uno scolapasta mettendo su ogni strato una manciata di sale, sull’ultimo strato di melanzane metterete un peso, questo servirà a spurgare le melanzane dal liquido amaro.Dopo circa un’ora grigliate le melanzane e tagliate a fette i pomodori.Preparate una teglia da forno con un filo d’olio sul fondo.Ora preparate i vostri millefoglie di melanzane alternando uno strato di melanzana, una fetta di pomodoro, condito in precedenza con un filo di olio e sale e le foglie di basilico, poi ancora una fetta di melanzana, per ultimo spolverizzate la superficie con il pangrattato. Passate in forno già caldo a 180°C per una quindicina di minuti.

Dott.ssa Antonia Griffo
Biologa Nutrizionista
per contatti: antoniagri@hotmail.it.

Melanzane – Rosanna

Melanzane  –  Rosanna

Ingredienti
4 melenzane
olio per friggere
sugo di pomodoro
grana grattuggiato
basilico fresco

Preparazione
Tagliate le melanzane a fette salatele e mettetele in uno scolapasta per far perdere l’amaro e dopo una mezz’ora risciacquatele e friggete in abbondante olio, lasciatele qualche minuto su carta assorbente in modo che perdano un po’ dell’olio di frittura,  condite le fette di melanzane  con sugo di pomodoro, grana grattuggiato, e basilico fresco abbondante

 

Tortino di melanzane e mozzarella – Angi

Ingredienti
2 grosse melanzane circa 600 gr
2 mozzarelle
4 grossi pomodori maturi
pangrattato
grana padano grattugiato
basilico
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione
Tagliate le melanzane a fettine spesse circa 3 mm; conditele con olio, sale, pepe quindi passatele sulla griglia ben calda per farle appassire. Riducete a fettine anche le mozzarelle e i pomodori, dopo averli sbollentati e pelati. Appoggiate su una placca, coperta da carta da forno, l’anello di uno stampo di cm 20 di diametro e, all’interno di questo, costruite il tortino con strati di melanzana alternati a fettine di mozzarella e di pomodoro; ogni strato va cosparso con pangrattato, formaggio grattugiato, sale, pepe e basilico tritato; l’ultimo strato sarà di mozzarella. Passate il tortino in forno a 200° per 30 minuti circa; sformatelo e servitelo caldo.
 

Melanzane sott’olio – Rafano e cannella

Melanzane-sottolio.jpgIngredienti
melanzane
aceto bianco
olio d’oliva
aglio
prezzemolo
peperoncino (facoltativo)

Preparazione
In questa ricetta non indico le dosi perché la quantità è soggettiva.
Sbucciate le melanzane, tagliatele a fette dello spessore di 3-4 mm, mettetele in un vaso di vetro abbastanza capiente, coprendole completamente di aceto e chiudete il vaso con il suo tappo.
Dopo dodici ore capovolgete il vaso e lasciatelo così per altre dodici ore.
Trascorso questo tempo, trasferite le melanzane in uno scolapasta e lasciatele sgocciolare; quindi premete tra le mani (non eccessivamente, quel tanto che basta per far espellere l’aceto in eccesso) due o tre fette per volta e sistematele in un vasetto di vetro.
Riempite il vasetto alternando uno strato di melanzane e uno di aglio e prezzemolo tritati finemente.
Sull’ultimo strato aggiungete un pezzetto di peperoncino se lo preferite.
Versate nel vasetto tanto olio quanto basta per ricoprire completamente le melanzane (infilate lateralmente la lama di un coltello in modo che l’olio possa scendere più facilmente) e chiudete il vaso con il suo tappo.
Dopo qualche ora controllate che non ci sia bisogno di aggiungere altro olio e riponete la conserva in dispensa.

http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Involtini di melanzane con tagliolini – Letizia Mele

Ingredienti
500 gr di melanzane
250 gr di tagliolini all’uovo
400 gr di pomodori pelati
80 gr di prosciutto crudo
50 gr di parmigiano grattuggiato
basilico
farina
olio
burro
sale

Melanzane Gratinate – Sharon Zanghi’

Ingredienti
1 kg di melanzane
pangrattato
parmigiano
aglio (facoltativo)
olio
aceto
prezzemolo
basilico
menta
capperi
sale
aceto bianco

Preparazione
Tagliate le melanzane a fette tonde oppure nel senso della loro lunghezza, mentre in in un piatto mettete olio e aceto e sale, e nell’altro pangrattato, prezzemolo, aglio ,parmigiano, capperi a pezzettini (io  ho usato quelli sotto sale) , basilico e menta, dovete fare praticamente una sorta di cotoletta che prima bagnerete nel piatto con olio e aceto e poi impanerete da un solo lato  nel piatto con il pangrattato, mettete ogn fettina su una placca o teglia da forno e cuocete per  20 minuti a 200°C :
Le vostre melanzane gratinate sono pronte

Melanzane in carrozza – Angi

Ingredienti
1 kg di melanzane
300 gr di mozzarella 
150 gr di farina
3 uova 
sale quanto basta
olio di semi.

Preparazione
Sbucciate le melanzane, tagliatele per il lungo a fette alte circa mezzo centimetro e mettetele a colare in uno scolapasta con il sale.
Dopo circa mezzora strizzatele, fatele friggere in olio bollente senza farle dorare eccessivamente, e ponetele su una carta assorbente.
Tagliate la mozzarella a fettine non troppo spesse che metterete ciascuna tra due di melanzane, infarinate questo sandwich e passatelo nell’uovo, friggetelo in olio bollente finchè avrà preso un bel colore dorato.

Melanzane al forno – Maria De Candia

Melanzane al forno.JPGIngredienti
2 melanzane
4 uova
150 gr di Grana grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
100 gr di mortadella a fette
pomodori rossi maturi
prezzemolo
aglio
olio d’oliva

Preparazione
Sbattete le uova, aggiungete il grana e il pangrattato ( l’impasto deve risultare morbido ); Aggiungete il prezzemolo tritato molto finemente, 2 pomodori rossi a pezzetti piccolissimi, la mortadella tagliata a pezzetti e un po’ d’olio.
Tagliate le melanzane a fette piuttosto sottili e formate uno strato in una teglia da forno precedentemente oliata; versate sopra il composto ben amalgamato e ricoprite con un altro strato di melanzane.
Condite con prezzemolo e aglio tritati, pomodori a pezzetti, olio e una spolverata di Grana.
Infornate a 220° per 75 minuti circa.

Involtini di melanzane con provoletta e pomodorini – Nerina

Ingredienti
3 melanzane tagliate a fette
pangrattato
pomodorini pachino
olio extra vergine
aromi
pepe
provoletta
sale

Preparazione
Condite pangrattato con aromi
Passate le fettine di melanzane nel pagrattato .
Mettete al  centro della fette un pezzo di formaggio e un pomodorino tagliato a pezzi
Avvolgete le melanzane  a  involtino e cucinate  7 minuti nel microonde

Melanzane ripiene di baccalà

Ingredienti
700 gr di baccalà a filetti
2 melanzana grandi
6 pomodorini
olio extra vergine di oliva
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione
Tagliate il baccalà a dadini.
Lavate i pomodorini e tagliateli in 4.
Lavate il prezzemolo e tritatelo.
Lavate le melanzane, tagliatele a metà (per il lungo, scavatele della loro polpa, siate delicati,  fate attenzione a non romperle, successivamente le dovrete utilzzare come “contenitori”, una volta svuotate della polpa,  salatele e lasciatele a testa in giù per 20/30 minuti, in modo che perdano l’amarognolo.
Nel frattempo preparate il ripieno delle melanzane, in padella  in olio, rosolate uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio, aggiungete la cipolla e fatela dorare, una volta dorata aggiungete baccalà e pomodorini, prezzemolo, sale e pepe cuocete per 10/15 minuti.
Risciacquate bene le melanzane lasciate colare alcuni minuti e poi farcitele con il ripieno ottenuto e cuocetele in forno a a160-180°C per 30/40 minuti

Involtini di melanzane ripieni di julienne di crepes – Irene

Ingredienti
crepes
basilico
melanzane 12 fette di melanzane (lunghe) per gli involtini
melanzane per il sugo ( a piacere)
sale
besciamella
provoletta o altro formaggio a piacere
salsa di pomodoro o sugo a piacere
parmigiano reggiano grattuggiato

Preparazione
Preparate le
crepes aggiungendo all’impasto delle crepes (a composto ottenuto) il basilico.
Tagliate la provoletta a tocchetti (una parte la utilizzarete per il ripieno ed una parte la utilizzarete alla fine per gratinare il tutto).
Tagliate le melanzane ricavandone 12 fette abbastanza lunghe e/o larghe da poterle arrotolare a involtino.
A piacere tagliate altre melanzane a tocchettini (queste si aggiungeranno alla salsa di pomodoro)
Friggete tutte melanzane, man mano che le friggetele lasciatele riposare su carta assorbente per perdere l’olio.
Prendete 2 o 3 crepes alla volta, sovrapponetele, arrotolatele (a involtino) e tagliatele a julienne con un coltello a lama liscia (non seghettato).
In un contenitore ampio preparate il ripieno: unite le julienne di crepes, la provola, i tocchettini di melanzane, la salsa,  mescolate bene, ma delicatamente.
Prendete una teglia abbastanza capiente per contenere tutti gli involtini e cospargetela di uno strato sottile di salsa di pomodoro.
Procediamo per realizzare gli involtini: prendete una fetta di melanzana fritta, metteteci sopra il ripieno e arrotolatela, appoggiatela nella teglia, procedete in tal modo con le altre 11 fette di melanzane.
Fate una salsa rosa con 
la restante salsa di pomodoro, unita alla besciamella.
Finiti gli involtini e posizionati tutti nella teglia, cospargete il tutto con la salsa rosa.
Spolverizzate con il parmigiano e infornate a 180°C per 15 minuti, di cui gli ultimi 5 con il programma grill.
Impiattate e decorate il piatto con foglie di basilico.

Melanzane grigliate

Ingredienti
500 gr di melanzane
2 spicchi d’aglio
olio extra vegine d’oliva
sale
pepe
basilico

Preparazione
Pulite il basilico.
Lavate le melanzane e tagliatele a fette sottili, cospargetele di sale, mettetele in uno scolasta con sopra un peso, lasciatele in questa posizione per almeno 20 minuti, in tal modo perderanno quel gusto amarognolo.
Risciacquate bene le melanzane, lasciatele asciugare qualche minuto su un canovaccio, una volta asciutte grigliatele a fuoco vivace da entrambi i lati, salandole leggermente.
Quando si saranno grigliate per bene, toglietele dal fuoco e mettetele in una terrina con l’aglio e  le foglie di basilico, cospargete il tutto con olio extra vergine di oliva, salate e pepate e lasciate riposare in frigorifero (più staranno in frigorifero più si insaporiranno).
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento
Sostituite il basilico con del prezzemolo

Cotolette di melanzane

Ingredienti
5 di melanzane (meglio se quelle rotonde)
pangrattato
farina gialla
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
uova

Preparazione
Lavate le melanzane.
Tagliate le melanzane a fette alte un centimetro.
Mettetele sotto sale in uno scolapasta per 20 minuti.
Risciaquatele bene.
Sbattete in un piatto le uova.
In un altro piatto versate un po’ di farina gialla e un po’ di pangrattato (in parti uguali) mescolate bene.
Passate tutte le fette nell’uovo e nel composto ottenuto (farina pangrattato).
Friggete le melanzane come da vostra abitudine in padella o con la friggitrice.
Una volta pronte lasciatele 5 o 10 minuti sulla carta assorbente (per far assorbire l’olio)
Salate e mettete nel piatto di portata.

Gnocchetti sardi con melanzane e pesce spada – Carmela

Ingredienti
gnocchetti sardi 
cipolla
aglio
salsa di pomodoro
olio
basilico
melanzana
pesce spada
parmiggiano
mozzarella   

Preparazione
In una padela in olio dorate aglio e cipolla versate la salsa di pomodoro un po’ di basilico.
Tagliate la melanzana a metà, svuotatela
Fate la polpa a pezetti e soffrigetela quando sarà quasi pronta aggiungete il pesce spada quando sarà pronto e si sarà rappreso anche il sugo,spegnete e mettete sulla una carta assorbente fare bollire l’acqua e versare i gnocchetti sardi quando sarannoal dente scollateli e versateci il sughetto 
Girate il tutto e mettetele nella melenzana svuotata un po’ di parmiggiano e sopra e mozzarella e infornate per circa 20/25 minuti e servite    

Melanzane al forno Rosalia

Ingredienti
5 melanzane lunghe e grosse
1 litro di salsa di pomodoro
150 gr di riso per risotti
1 manciata di capperi
cipolla
olio
aglio
sale
pomodorini di pachino e datterini
parmigiano 

Preparazione
Fate una salsa di pomodoro passata molto liquida, lavate le melanzane e tagliatele nel senso della lunghezza (senza togliete la buccia), scavatele e mettete da parte la polpa. A questo punto mettete la cipolla e l’aglio a soffriggere insieme alla polpa di melanzane a pezzettini, sale, capperi. Versate la salsa passata e aggiungete dei pomodorini di pachino e datterini (i pomodorini lavateli prima e tagliateli a metà e togliete i semi di vegetazione). Poi prendete una teglia da forno e fate il riso pilaf. Fate raffreddare la salsa, il riso, riempite la melanzana alternando riso e salsa di pomodoro e parmigiano. Prima però dovete mettere le melanzane vuote per 15 minuti in forno così gli date una prima cottura. Prendete una teglia mettete la salsa di pomodoro e le melanzane sul fondo della teglia. Cuocete per altri 15 minuti a 250°. Se vi sembra troppo liquida aggiungete o parmigiano o pangrattato.

Melanzane al cioccolato – Assunta

Piatto tipico di Amalfi

Ingredienti per 12 persone
12 melanzane
sale
cedro candito
olio per friggere
farina
uovo
500 gr di cioccolato
un pizzico di cannella
liquore strega

Preprazione
Mettete sotto sale le melanzane tagliate a fette togliendo la buccia,passatele nell’acqua asciugate,passatele nella farina e nell’uovo senza sale e friggetele, fatele asciugare. Preparate delle tazzine di caffe 12, fate sciogliere il  cioccolato nel caffe mettere un pizzico di cannella. Prendete una pirofila e mettete il cioccolato e fate a strati melanzane e cioccolato,e un po’ di cedro candito. Finite con la crema di cioccolato mettete nella crema di cioccolato del liquore strega. Mettete nel frigorifero per 5 ore e poi servite

Melanzane all’aceto – Katia

La ricetta della mia mamma

Ingredienti
3 melanzane
1 ciotola d farina
3 uova
foglie di menta
2 spicchi d’aglio
aceto di vino bianco
olio extra d’oliva
origano

Preparazione
Sbuciate le melanzane e tagliatele a fette o a rondelle.
Passatele prima nella farina e poi nell’uovo sbattuto, friggetele in olio bollente, fatele raffreddare
Una volta raffreddate, prendete un contenitore di plastica, mettete il primo strato di melanzane,e sopra disponete  i pezzettini d’aglio, le foglioline di menta, un filo d’olio ed un filo d’aceto bianco.
Procedete con un altro strato, ed un altro ancora,con lo stesso procedimento.
A piacere potete aggiungete anche l’origano.
Mettete il contenitore in frigo

Melanzane alla griglia con crema di tonno – Osteria del Mare -Riccione

melanzane.jpgIngredienti
2 melanzane bianche di mezza grandezza
100 g di tonno sottolio
100 g di maionese
1 spicchio di aglio
un ciuffetto di prezzemolo

Preparazione
Tagliate orizzontalmente le melanzane a fette alte circa 1/2 centimetro.
Cospargetele di sale, appoggiatele su un tagliere posto in pendenza e lasciate riposare per 30 minuti con un peso sopra.
In questo modo potrete eliminare l’acqua amarognola che il sale farà fuoriuscire dalle melanzane.
Grigliate le melanzane sopra una piastra.
Nel frattempo preparate l’impasto per la farcitura unendo, in una terrina, il tonno sgocciolato, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente e la maionese. Una volta grigliate, disponete le melanzane sopra un piatto da portata grande e, con un cucchiaio, distribuite in modo omogeneo il composto a base di tonno sopra le fette.
Tenete il piatto per almeno un paio di ore in frigorifero prima di servire.

Osteria del Mare
Lungomare della Repubblica, 12
Riccione
www.osteriadelmare.com
info@osteriadelmare.com