Tartine a stella con salmone, mayonnaise Kraft e aneto – Mayonnaise Kraft

mini sandwich a stella con salmone e mayo I_RED(1)Tartine a stella con salmone, mayonnaise Kraft e aneto –  Mayonnaise Kraft

Ingredienti (per 10 pz):
20 fette di pancarrè
10 fettine di salmone affumicato
Mayonnaise Kraft in tubo
3 rametti di aneto

Preparazione
Fate scaldare il pancarrè in un tostapane. Con un coppa pasta ricavate venti formine a forma di stella, in modo da formare dieci tartine.
Mettete su ogni metà mezza fettina di salmone, decorate ogni punta della stella con Mayonnaise Kraft in tubo e chiudete con la seconda metà della stella. Chiudete ogni tartina con uno stecchino di legno e decorate con un ciuffetto di aneto.

Per ulteriori informazioni contattare:
Burson-Marsteller – Ufficio stampa Mondelez Italia – Mayonnaise, Mato Mato
Lara Valenti – Tel: +39 02.72143.531 – lara.valenti@bm.com
Francesca Pecelli – Tel: +39 02.72143.528 – francesca.pecelli.ce@bm.com

Formina al tonno

Formina al tonno
Ingredienti
400 gr di tonno
500 gr di patate
1 tubetto di maionese
sale
prezzemolo
pepe

Preparazione
Bollite le patate ed il tonno separatamente.
Eliminate la testa, la pelle e le lische del tonno.
Schiacciate il filetto di tonno con la forchetta.
Schiacciate le patate.
In un recipiente unite tonno, patate e maionese.
Regolate di sale e pepe.
Passate tutto nel mixer/frullatore.
Disponete il composto in una formina (sarebbe perfetto se lo stampo avesse la forma di un pesce).
Ribaltate la formina in un piatto da portata.

Per guarnire
Guarnite con qualche fetta di limone.
Guarnite con qualche foglia di prezzemolo.
Guarnite con la maionese

Caponata – M.

Ingredienti
5 melanzane
550 gr di pomodori
5 gr di peperoni (meglio se di tre colori)
5 patate
60 gr di capperi
2 cipolle
1 spicchio di aglio
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
basilico

Preparazione
Lavate le melanzane e tagliatele a pezzi cospargetele di sale, mettetele in uno scolasta con sopra un peso, lasciatele in questa posizione per almeno 30 minuti, in tal modo perderanno quel gusto amarognolo.
Risciacquate bene le melanzane, lasciatele asciugare qualche minuto su un canovaccio.
Lavate i peperoni e tagliateli a pezzi.
Tagliate le patate a pezzi
Tritate finemente le cipolle.
Friggete separatamente i peperoni,  le melanzane e le patate.
In un tegame capiente soffriggete aglio e cipolle, quando le cipolle si saranno dorate, aggiungete i pomodori, salate, pepate e fate addensare per 20 minuti e unite i peperoni, le melanzane e le patate.
Coprite e cuocete per circa 15 minuti, regolate con sale e pepe.
Fate raffreddare e mettete in frigorifero per almeno 1 ora.
Prima di servire aggiungete qualche foglia di basilico sia nella caponata che come decorazione al piatto.

Bruschette pomodorini e capperi

Ingredienti
200 gr di pane pugliese
15 pomodorini ciliegina
15 capperi
olio extra vergine di oliva
1 spicchio aglio
origano
sale
pepe

Preparazione
Accendete il forno a 180°C.
Tagliate il pane a fettine:
Tostate il pane il pane in forno o su una griglia.
A piacere abbrustolite il pane.
Sfregate le bruschette con lo spicchio d’aglio.
Tagliate i pomodorini in due
In una terrina unite pomodorini , capperi, origano e condite con olio extra vergine, sale e pepe.
Distribuite il composto sulle fette di pane.
Mettete sopra ad ogni fetta una fogliolina di prezzemolo.
Servite calde.

Zucchine gratinate

Ingredienti
700 gr di zucchine
600 gr di pelati
150 g di caciocavallo
2 cipolle
1 spicchio di aglio
pangrattato
olio extra vergine d’oliva
burro
sale
pepe
prezzemolo

Preparazione
Lavate le zucchine e tagliatele a fette o a strisce abbastanza grandi.
Lasciatele asciugare 10 minuti sopra ad un canovaccio, una volta asciutte grigliatele a fuoco vivace da entrambi i lati e salatele leggermente.
Tritate finemente le cipolle.
In una casseruola soffriggete in un filo d’olio l’aglio, precedentemente tritato e poi aggiungete le cipolle. Aggiungete i pelati, aggiustate di sale e cuocete fino a che la salsa non sarà diventata più densa.
A cottura ultimata aggiungete qualche foglia di prezzemolo, pepe, spezie a piacimento.
Preriscaldate il forno a 200°.
Tagliate il caciocavallo a quadratini.
Ungete una teglia da forno.
Distribuite sopra il fondo della teglia uno strato di pangrattato, uno strato di zucchine, salate, pepate e cospargete un po’ di salsa.
Alternate strati di zucchine a strati di salsa.
Sull’ultimo strato di zucchine cospargete il caciocavallo.
Ricoprite il formaggio con il pangrattato, sopra distribuitevi qualche fiocchetto di burro e gratinate in forno.
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento

  • Sostituite il caciocavallo con altri tipi di formaggi (emmenthal,caciocavallo, provolone, scamorza…).
  • Incrementate la dose di caciocavallo.
  • Mettete il caciocavallo negli strati intermedi.
  • Aggiungete altri tipi di formaggi (emmenthal,caciocavallo, provolone, scamorza…).
  • Potete sostituire i fiocchi di burro con del parmigiano.

Caramelle prosciutto crudo e caprino

Ingredienti
200 gr di prosciutto crudo a fette non troppo sottili
100 gr di formaggio caprino spalambile
prezzemolo
pepe

Palline di ricotta e parmigiano

Ingredienti
250 gr di ricotta
250 gr di parmigiano reggiano
1 manciata di prezzemolo
sale
pepe

Preparazione
Lavate e tritare il prezzemolo
Lavorate con una frusta la ricotta fino a  farla diventare spumosa, aggiungete il parmigiano, salate, pepate.
Formate delle palline e passatele nel prezzemolo tritato.
Riponetele in frigorifero, vanno servite fresche.

Potete aumentare o diminuire la quantità di prezzemolo è soggettiva dipende dai gusti.

Girelle al pesto

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
50 gr di ricotta
6 cucchiai di pesto
15 pinoli

Preparazione
In una terrina unite il pesto, la ricotta ed i pinoli.
Srotolate la sfoglia. Picchiettate il fondo con una forchetta. Stendete su tutta la sfoglia il composto ottenuto, avvolgete la sfoglia su se stessa formando un rotolo e tagliate delle fettine, formando così delle “girelle”
Mettete le “girelle” in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Distanziatele tra loro, in cottura tenderanno a gonfiarsi un po’.
Cuocete in forno a  180°C fino a  che la pasta sfoglia non si sarà dorata.

“In alternativa ai pinoli potete usare le mandorle” – Eleonora

Bruschette acciughe e pomodori secchi

Ingredienti
250 gr di baguette
8 pomodori secchi 
5 aggiughe
olio extra vergine di oliva
1 spicchio aglio
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione
Accendete il forno a 180°C.
Tagliate il pane a rondelle.
Tostate il pane il pane in forno o su una griglia.
A piacere abbrustolite il pane.
Sfregate le bruschette con lo spicchio d’aglio.
Tagliate i pomodori secchi a pezzetti.
In una terrina unite pomodori secchi, acciughe e condite con olio extra vergine, sale e pepe.
Distribuite il composto sulle fette di pane.
Mettete sopra ad ogni fetta una fogliolina di prezzemolo.
Servite calde.

Wurstel in crosta

Ingredienti
1 confezione di pasta sfoglia
10 wurstel piccoli
3 sottilette

Preparazione
Dividete le sottilette in listarelle.
Srotolate la pasta sfoglia, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia. Mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Dividete la pasta in 10 quadratini.
In ogni quadratino mettete un  wurstel e una listarella di sottiletta chiudete.
Cuocete in forno a 200°C. per 20 minuti.
Servite caldi o freddi.