Verso Terre di Vite: degustazione in anteprima tutta al femminile… – Modena (MO)

Sabato 23 gennaio 2010

Ingresso gratuito

Enoteca Stallo del Pomodoro
Via Emilia Est 417
Modena (MO)
Telefono 059.360119
www.stallodelpomodoro.it

Ar.Pe.Pe., Castello Conti e Crociani in degustazione a Modena
Enogastronomia Stallo del Pomodoro
sabato 23 gennaio, ore 17-20 – Ingresso gratuito
Infoline 338.5474185 059.360119

Comincia con un appuntamento imperdibile per ogni enoappassionato la marcia di avvicinamento a Terre di vite, manifestazione enologico – culturale di rilievo nazionale che approderà al Castello di Levizzano Rangone il 27 febbraio prossimo. Valtellina, alto Piemonte e Montepulciano a confronto attraverso i vini di tre grandi cantine, ognuna magistrale interprete del territorio di riferimento. Storie diverse ma accomunate dalla passione e dalle scelte etiche, che verranno raccontate da Isabella Pelizzatti Perego, Elena Conti e Susanna Crociani, tre donne giovani e determinate che si sono dimostrate capaci di raccogliere eredità “pesanti” con capacità e dedizione. Si tratterà di un viaggio affascinante, dall’austerità dei nebbioli di montagna alle sorprese di quelli dell’alto Piemonte, passando per la purezza che rappresenta il segno distintivo della produzione di Crociani per il sangiovese di Montepulciano. Grandi vini di territorio, grandi storie da raccontare, perché il vino non è mai soltanto vino ma un bene culturale a tutti gli effetti.

Ar.Pe.Pe. Rappresenta il nome di riferimento per l’intera produzione di una zona importante come la Valtellina. I suoi vini, capaci di lunghe evoluzioni, rappresentano un must per la straordinaria complessità che li caratterizza, propria dei grandi nebbioli: profondità, austerità e armonia nel segno della tradizione. Isabella ed Emanuele hanno recentamente raccolto l’eredità del padre Arturo, magistrale interprete del nebbiolo, con risultati eccellenti. Alcune etichette di questa azienda – Rocce Rosse, Vigna Regina, Stella Retica e Buon Consiglio – hanno ormai assunto una valenza quasi mitologica tra gli addetti ai lavori.

Cantine del Castello Conti E’ uno dei nomi di maggiore interesse di una zona che sta emergendo prepotentemente come quella del Boca. Si tratta di un’azienda tutta al femminile i cui vini sono concepiti come sintesi tra le caratteristiche dei nebbioli della zona: forza, austerità, essenzialità, equilibrio. Le sorelle Anna, Elena e Paola sono protagoniste di una vicenda esemplare in quanto a dedizione, testimoniata dal sempre maggiore consenso che si manifesta attorno alle loro produzioni, inequivocabile testimonianza del valore culturale che può essere assunto da una bottiglia di vino.

Crociani E’ il nome di quella Montepulciano che non si arrende alle mode, che è capace di difendere sé stessa dall’omologazione che sta svilendo gran parte delle produzioni del territorio. La storia di Susanna, che ha preso le redini della cantina dopo la recente scomparsa del fratello Giorgio, merita di essere raccontata per l’amore, la passione e il coraggio che la contraddistinguono e che si riflettono nei vini, da un Nobile di Montepulciano di impareggiabile purezza e finezza fino a un Vin Santo che circola tra gli appassionati come una leggenda.

Sede della degustazione, a ingresso libero, sarà l’Enogastronomia Stallo del Pomodoro in Via Emilia Est 417 (di fianco all’Hotel Fini) sabato 23 Gennaio dalle ore 17 alle 20. www.stallodelpomodoro.it

A cena con il Barolo Di Barolo – Barolo (CN)

Da venerdì 6 a venerdì 20 novembre 2009

Tre serate dedicate al Re dei vini: il BAROLO

Un viaggio goloso e curioso tra i Barolo di Barolo prodotti nella “capitale” del Re dei vini. E’ quello che propone la seconda edizione della manifestazione “A cena con il Barolo di Barolo a Barolo”. Venerdì 6, 13 e 20 novembre 2009, i produttori di Barolo proporranno il loro prodotto DOCG.

Sette i ristoranti di Barolo che partecipano alla manifestazione: Osteria Vineria Barolando, Locanda nel Borgo Antico, Ristorante Brezza, Osteria La Cantinella, Ristorante La Cantinetta, Sylla Sebaste,Osteria RossoBarolo.
Ogni ristorante proporrà un menù degustazione specifico a prezzo fisso, in cui la faranno da padrone piatti tipici di langa, che naturalmente si sposano perfettamente alla degustazione del pregiato vino. Per le prime due serate saranno presenti i vini di metà dei produttori partecipanti, mentre per la serata del 20 novembre saranno proposti contemporaneamente tutti i produttori del comune di Barolo!
Altra novità di quest’anno, i vini potranno essere degustati “alla cieca” con bottiglie coperte, senza limiti di quantità per i clienti, che saranno dotati di una scheda riportante i numeri di riferimento delle bottiglie e una serie di caselle per dare un giudizio alle varie caratteristiche (colore, naso, bocca, finale..) del Barolo degustato.
Prima del dessert saranno consegnate le schede che riportano accanto al numero di riferimento il nome del produttore e la sottozona, in modo da “scoprire” i propri giudizi personali. Accompagneranno la cena una scheda tecnica del Barolo annata 2005 ed una mappa del territorio, indicante tutte le storiche sottozone presenti nel Comune, che il cliente del ristorante potrà tenere come ricordo della serata e come pro-memoria. “Le finalità di questa manifestazione – spiega il presidente della Pro Loco Italo Cabutto – sono molteplici. Innanzitutto quella di promuovere al grande pubblico di estimatori e neofiti l’immagine del paese di Barolo”. Vi consigliamo una passeggiata attraverso il paese di Barolo, terra di grandi vini, di pregiati ristoranti, ma anche ricco di angoli tranquilli e stupendi paesaggi dove gustare la semplicità, la tranquillità, la quiete della campagna. “Inoltre – prosegue il presidente – è un’occasione unica per poter degustare il Barolo di Barolo nel suo luogo di origine e per sperimentare o ritornare nei ristoranti di Barolo noti per la loro rinomata cucina”.
I ristoranti raccoglieranno direttamente le prenotazioni dei clienti per le tre serate sino ad esaurimento dei posti disponibili .

Arke sushi night – Quartu Sant’Elena (CA)

Mercoledì 21 ottobre 2009

Arke Ristorante
Colombo 3/9
Quartu Sant’Elena (CA)
Telefono: 070883663

MENU SUSHI

OSO MAKI : ROLLS NORMALI
2 x TONNO
2 x SALMONE
2 x CETRIOLO
2 x SPICY TUNA

FUTO MAKI : ROLLS GROSSI
2 x CALIFORNIA ROLL – SURIMI ED AVOGADO

URA MAKI : ROLLS CON RISO ALL’ESTERNO
E SEMI DI SESAMO
2 x PHILADELPHIA – SALMONE AFFUMICATO E FORMAGGIO PHILADELPHIA
2 x VERDURE SALTATE

NIGHIRI SUSHI : FETTA DI PESCE SU POLPETTA DI RISO
1 x TONNO
1 x SALMONE
1 x GAMBERI
1 x POLPO

SASHIMI : PESCE CRUDO
2 x TONNO
2 x SALMONE

ZUPPA DI MISO
CON ALGHE WAKAME

TEMPURA
FRITTURA IN PASTELLA DI GAMBERI E VERDURA

€ 30,00

Oktoberfest Birracrua – Vicenza (VI)

Da giovedì 24 a sabato 26 settembre 2009

Birra e cucina tipica bavarese.

Birrificio Birracrua – Country Club-
Strada vicinale Monte Crocetta, 6
Vicenza (VI)

Menù con tris di wurstel bavaresi,crauti, oppure lo stinco, non mancherà il tipico bretzel…ma soprattutto….il bicchierone da litro, tipico dell’oktoberfest

Serata Costate – Lumignacco (UD)

Sabato 26 settembre 2009

Trattoria Al Cacciatore
via Giovanni Pascoli 26
Lumignacco (UD)
Telefono  0432/564448
gnanenzo@libero.it

 

Cena a base di costata (1kg) verdure cotto/crude e bevande incluse.il tutto accompagnato dal ns. dj. per info telefonare in Trattoria dal lun. al sab mattina…