I tempi di cottura

Non dimenticate quando seguite le nostre ricette, che i tempi di cottura e le temperature che vengono suggeriti nelle nostre ricette sono PURAMENTE INDICATIVI e non saranno uguali per tutti, poichè ogni forno o fornello possiede le proprie caratteristiche.
Dovrete quindi adattare i nostri suggerimenti alla caratteristiche della Vostra “cucina” e monitorare attentamente i tempi di cottura.
Non ci assumiamo la responsabilità per personali intolleranze o allergie ai cibi.
Non abbiamo la possibilità di provare tutte le ricette che ci vengono inviate, sulla buona riuscita della ricetta o su danni causati direttamente o indirettamente dall’esecuzione delle ricette pubblicate, non ci assumiamo nessun tipo di responsabilità.

Pomodori al forno – Sandra

Ingredienti
700 gr di pomodori
olio extra vegine d’oliva
sale
pepe
origano

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.
Lavate i pomodori e tagliateli a fette o a strisce non troppo sottili.
Condite i pomodori con un filo d’olio, sale ed origano e metteteli in forno, posizionateli in una teglia o sulla griglia, cucinateli per 15/20 minuti a 180 °C (meglio se con il programma grill).
Potete servirli sia freddi che caldi.

Maccheroni alla zingaresca – Giuseppe Micillo

Ingredienti
una scatola di pezzettoni
un pizzico di sale
olio quando basta
olive nere snocciolate
1 manciata di capperi sotto sale (passarli in acqua corrente per eliminare il sale)
mezzanelli

Preparazione
In una terrina mettete una scatola di pezzettoni, un pizzico di sale olio quando basta,olive nere snocciolate e una manciata di capperi sotto sale (passateli in acqua corrente per eliminare il sale) da parte spezzare i mezzanelli quanto basta lessarli in acqua salata e toglierli a mezza cottura.Versarli nel composto preparato antecedentemente, mischiare e mettere tutto in un tegame da forno, coprire di un leggero strado di pan grattato ed il tutto metterli nel forno. Dopo 15 minuti spegnere e gustarli caldi

Antipasto di funghi – Antonietta

Ingredienti
200 gr funghi freschi
300 gr fagiolini
1 pomodoro maturo prezzemolo
100 maionese
sale

Preparazione
Lessate i fagiolini e lasciate da parte acqua di cottura unite hai fagiolini i funghi tagliati finemente e il pomodoro tagliato a dadini unite prezzemolo e la maionese, aggiungete alla maionese l’acqua dei fagiolini, mescolate il tutto e versate il composto sull’insalata.

Marmellata di more – Giuseppe

Ingredienti
500 gr di more
250 gr di zucchero

La Zuppa lombarda – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

La Zuppa lombarda è in Realtà una Zuppa Toscana.
Un gruppo di lavoratori lombardi, faceva un lavoro nei pressi di Fiesole e, quotidianamente andava a mangiare in una trattoria del posto chiedendo quasi sempre pasta e fagioli.

Insalata di pasta ai frutti di mare

Ingredienti
500 gr di farfalle
250 gr di vongole
300 gr di polipo
250 gr tra cozze
150 gr di gamberetti
olio extra vergine di oliva
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione
Tagliate e bollite il polipo in acqua bolente, salata.
Bollite i gamberetti, sgusciateli.
Bollite in abbondante acqua salata cozze e vongole.
In un’insalatiera capiente unite il pesce condite con limone, olio e prezzemolo. Fate raffreddare.
Bollite la pasta e fate raffreddare unitela al pesce, regolate di sale, aggiungete pepe e prezzemolo.
Servite in un piatto da portata, decorate il piatto con cozze, vongole, gamberetti e prezzemolo.

Ricette di casa in abbinamento a questa ricetta consiglia  Le Gemme: Cantina Brunori Verdicchio Castelli Jesi Classico

Risotto allo zafferano

Ingredienti
320 gr di riso
75 gr di burro
2 tazzine di vino bianco
1 cipolla
1 bustina di zafferano
brodo q.b
sale

Preparazione
Tagliate la cipolla finemente e soffriggetela nel burro e dopo qualche minuto versate il riso. Salate.
Terminate la cottura aggiungendo all’occorrenza il brodo.
Qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungete lo zafferano ed amalgamate il tutto aggiungendo 2 tazzine di vino bianco.
Terminate la cottura facendo evaporare il vino.
Servite caldo e spolverizzate con del parmigiano.

Lasagne golose – Sandra

Ingredienti
1 pacco di lasagne sfoglia velo
700 gr di macinato (di cui 1 terzo di carne di manzo, 1 terzo di carne di maiale, 1 terzo di pasta di salame)
300 gr di eddammer
300 gr. di prosciutto
1 scatola di pelati o  passata o i pezzettoni (non concentrato)
1 confezione di besciamella
1 carota
1 canna di sedano
1 scalogno
olio extra vergine di oliva
parmigiano reggiano

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.

Tritate finemente carote, sedano e scalogno e soffriggete il tutto in un filo d’olio.
Nel frattempo schiacciate il macinato con una forchetta per “sgranarlo” in modo che non si facciano i grumi.
Appena soffritte le verdure, aggiungete una scatola di pelati e poi la carne.
Non mettete il sale (la pasta di salame è già salata di suo)
Cuocete il ragù per 30 minuti.
Lasciate raffreddare.
Iniziate a fare le lasagne alternando gli strati: iniziate con lo strato di pasta, continuate con uno strato di eddammer, uno di ragù,  “spolverate” con il parmigiano e continuate con uno strato di prosciutto e poi con la besciamella a fiocchetti,  da qui ricominciate da capo, continuate fino a terminare gli ingredienti “chiudendo” la lasagna con lo strato di parmigiano (che poi farà la “crosticina”).
Cuocete in forno a 180°C per circa 30 minuti (fino a che si sarà formata la “crosticina” del parmigiano).

Orzo

L’orzo in passato, era conosciuto, soprattutto per la produzione di birra, oggi è un cereale che “va di moda”.
Oggi sono svariati i suoi utilizzi.
E’ utilizzato per il caffè d’orzo, privo di caffeina.
L’orzo è un ottimo sostituto del riso.
Viene utilizzato per la preparazione di minestre di zuppe e di primi piatti.
La sua farina viene utilizzata anche nella preparazione di pane e dolci.
L’orzo fornisce 300 calorie ogni 100 gr.

Biscottini alle noci

Ingredienti
300 gr di farina
200 gr di noci (già sgusciate)
120 gr di burro
100 gr di miele
100 gr di zucchero
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 fialetta di aroma al rum
1 pizzico di sale

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180° C.
Setacciate la farina.
Tritate le noci.
Sciogliete il burro a temperatura ambiente.
In una terrina unite farina, sale, zucchero, burro, noci, miele, aroma, vanillina e uovo ed impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Utilizzando delle formine realizzate i biscotti alti 2 cm.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Mettete i biscotti nella teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro.
Mettete la teglia in forno ad un’altezza intermedia.
Cuocete a 180° C per 20 minuti.

Varianti a piacimento

Aumentate o diminuite a seconda dei gusti la quantità di noci.