Pollo al curry

Pollo al curry

Ingredienti
1 pollo già pulito a pezzi
curry
olio
sale
pepe

Preparazione
Rosolate in olio il pollo per 10 minuti.
Salate e pepate a piacimento e cuocete a fuoco medio.
Aggiungete il curry.
Cuocete il pollo fino a cottura ultimata (incidete i pezzi più grandi controllando soprattutto che la parte attaccata all’osso  sia ben cotta che non ci sia ancora sangue).

Consiglio pratico
Per accellare la cottura, fate dei tagli nei pezzi più grandi, affinchè il calore penetri all’interno, esteticamente è poco carino, ma funzionale.

Biscotti mandorle e cannella

Biscotti mandorle e cannella

Ingredienti
170 gr di farina di tipo “00”
140 gr di burro
140 gr di zucchero
70 gr di mandorle (già sgusciate)
1 uovo
2 cucchiaini cannella
1 pizzico di sale

Preparazione
Preriscaldate il forno a 200° C.
Setacciate la farina.
Tritate le mandorle.
Sciogliete il burro a temperatura ambiente.
Con un robot da cucina, mixate il burro e lo zucchero, aggiungete l’albume, la farina, le mandorle, il sale e la cannella e mixate nuovamente tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Create dei biscotti tutti dello spessore di circa un centimetro e del diametro di tre centimetri, aiutatevi con una formina in modo che i biscotti vengano tutti uguali per una cottura più omogenea.
Potete decorare ogni singolo biscotto con una o mezza mandorla, a seconda della dimensione del biscotto.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Mettete i biscotti nella teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro.
Cuocete in forno a 200° C per 10 minuti.

Varianti a piacimento

Guarnite con scaglie di mandorle.
Spolverizzate con zucchero a velo.
Spolverizzate con la cannella.
Aumentate o diminuite a seconda dei gusti la quantità di mandorle.

Rispondiamo a 3 domande frequenti

1 –  COME POSSO PUBBLICARE I MIEI EVENTI NEL VOSTRO BLOG? Inviate nome dell’evento, data e tutti i riferimenti (comune provincia indirizzo) direttamente nella posta di facebook o all’indirizzo e-mail ricettedicasa@libero.it selezioneremo solo quelli che hanno attinenza all’argomento cucina e solo quelli che prediligono una descrizione dell’evento (piatti cucinati…)

2 –  COME POSSO PUBBLICARE LE MIE RICETTE NEL VOSTRO BLOG? Inviate le ricette con dosi e procedimento (non copiate da siti per evitare prob.) direttamente nella posta di facebook o all’indirizzo e-mail ricettedicasa@libero.it

3 – COME POSSO ISCRIVERMI ALLA NEWLETTER DEL BLOG E RICEVERE LE E-MAIL NELLA POSTA ELETTRONICA? Sulla destra trovate scritto “newsletter” e sotto c’è una scritta in nero “email” cancellate la parola email e sostituitela con il vostro indirizzo email e poi cliccate sul pulsante “invia”

Prezzemolo – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

E’ una pianta erbacea originaria della Sardegna, dove era usata solo a scopo ornamentale; solo nel medioevo sarà utilizzata anche in cucina.
Occorre ricordare che il prezzemolo in cucina non deve essere cotto a lungo, altrimenti annerisce, e non deve essere raccolto con la pianta in fiore altrimenti diviene amaro.

Italiana Sommelier

Prezzemolo

Il prezzemolo fresco o essiccato si utilizza per minestre e zuppe, pesce, carne, salse, centrifugati o succhi detox
Contiene sali minerali – come fosforo, rame, calcio e zolfo potassio, calcio e ferro.
Vanta delle proprietà ipotensive, diuretiche, lassative e curative.
Ottimo alleato in caso di coliche renali
Ricco di
beta-carotene (precursore della vitamina A), sostanza antiossidante particolarmente utile per la pelle e gli occhi.
– sostanze antiossidanti come i flavonoidi (oltre che la stessa vitamina C) contrasta l’azione dei radicali liberi
vitamine in particolare la C, A, K, acido folico e altre vitamine del gruppo B

Il prezzemolo stimola e rafforza il sistema immunitario
Ha un’ azione antitumorale
Agisce positivamente sulle funzioni del fegato
Buon effetto antinfiammatorio.

Aiuta :
– a tenere sotto controllo la glicemia
– a regolarizzare la pressione
– nella depurazione dell’ organismo
– in caso in caso di ritenzione idrica, alleato per combattere la cellulite.
– la digestione
– a ridurre la produzione di gas intestinali

Ottimo il pesto di prezzemolo

 

AAA..cercasi ricette, inviaci la tua ricetta

AAA..cercasi ricette. Suggerite ricette, ristoranti, eventi…

Le ricette sono sempre le ben accette.

Ricette di casa e non solo….è blog che ruota a 360° intorno all’argomento enogastronomia che parte dalla ricette, ma che poi spazia va oltre, un blog che parla di alimentazione, cucina, gastronomia, enogastronomia, ristorazione…

Un piacevole spazio dove leggere ricette, curiosità scoprire itinerari gastronomici…e chi più ne ha più ne metta, quindi partecipate.

Ci sono aree tematiche, spazi dedicati alle schede tecniche dei vini, agli itinerari gastronomici …

Oltre alle ricette troverete ….luoghi dove mangiare (ristoranti, trattorie, agriturismi), specialità da provare, inviateci quello che volete e Vi garantiamo che ascolteremo ogni suggerimento e che ogni consiglio sarà valiato e con molta probabilità anche pubblicato.

Pubblichiamo tutto o quasi

Inviateci la vostra  ricetta.
Inviateci il vostro consiglio.
Suggeteci la festa del vosto paese
Suggeriteci ristoranti, trattorie, agriturismi…fiere, feste enogastronomiche…
….

ricettedicasa@libero.it

Siamo anche su facebook cercate Ricette di casa

Spezzatino di manzo- Rossana

Spezzatino di manzo- Rossana

Ingredienti
1 kg di spezzatino di manzo
2 lattine di birra
2 cipolle
2 carote
2 cucchiai di farina di tipo “00”
1 cucchiaio di prezzemolo
sale
burro
olio
pepe

Preparazione
Insaporite la farina con sale e pepe, passateci dentro la carne.
Soffriggete in olio e poco burro cipolle e carote, aggiungete la carne, quando la carne si sarà ben dorata aggiungete la birra, terminate la cottura e a fine cottura aggiungete il prezzemolo.
Servite cospargendo di prezzemolo.

Melanzane a vapore

Ingredienti
600 gr di melanzane
2 spicchi d’aglio
olio extra vegine d’oliva
sale
pepe
basilico

Preparazione
Pulite il basilico.
Lavate le melanzane e tagliatele a pezzi grandi.
Asciugate le melanzane, salatele leggermente, mettetele nelle pentola a vapore e cuocetele.
I tempi di cottura variano a seconda della grandezza e dello spessore dei pezzi che avrete fatto, dopo 10 minuti date una controllatina.
Quando le melanzane saranno cotte (e morbide) mettetele in una terrina con aglio e basilico, cospargete il tutto con olio extra vergine di oliva, salate e pepate e lasciate riposare una mezzoretta in frigorifero (più staranno in frigorifero più si insaporiranno).
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento
Sostituite il basilico con del prezzemolo

Costine di manzo arrosto – Luisa

Costine di manzo arrosto – Luisa

Ingredienti
1 kg di coste di manzo
2 cipolle
2/3 pomodori
olio extra vergine di oliva
rosmarino
alloro
sale
pepe
bordo

Preparazione
Tagliate a pezzi la carne.
Tostate la carne in padella con olio ed aromi per qualche minuto, continuate la cottura aggiungendo a seconda della necessità il brodo.
Tagliate le cipolle ed i pomodori a pezzi grossi.
A cottura ultimata, fate saltare in padella la carne per 5 minuti con olio, cipolle e pomodori.

Il panettone – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Il panettone

Il Panettone è uno dei dolci più presenti sulle nostre tavole a Natale  insieme al torrone
il nome Panettone, che sà tanto di favola o di leggenda, quella che parla del “pane de Tony”.Tony, era un garzone di un Fornaio molto povero, che per rendere meno triste il suo Natale decise di farsi un pane, aggiungendo a caso degli ingredienti tipo miele e frutta.

Italiana Sommelier

Torta mantovana

Torta mantovana

Ingredienti
200 gr di fecola
200 gr di zucchero
150 gr di burro
100 gr di farina
100 gr di mandorle
4 uova
mezzo limone
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
zucchero a velo per guarnire

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180° C.
Separate gli albumi dai tuorli.
Lavate, pelate e e grattuggiate la buccia del limone.
Spremete il limone.
Tritate le mandorle.
Separate gli albumi dai tuorli.
In una terrina setacciate la farina, la fecola ed unite tutti gli ingredienti, zucchero, tuorli d’uovo, burro ed un pizzico di sale ed impastate bene.
Montate a neve gli albumi ed aggiungeteli al composto lentamente.
Aggiungete il lievito setacciato mescolate nuovamente fino a rendere l’impasto omogeneo e cremoso.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Spolverizzate il fondo con la metà delle mandorle.
Versate l’impasto nella teglia.
Distribuite sopra l’impasto il restante delle mandorle.
Cuocete in forno per 45 minuti.

Sbrisolona

Sbrisolona

Tipica ricetta mantovana

Ingredienti
250 gr di mandorle (già sgusciate)
200 gr di farina di frumento
200 gr di farina di mais
170 gr di zucchero
110 gr di burro
110 gr di strutto
2 tuorli di uovo
1 limone
2 bustine di vanillina
1 pizzico di sale
zucchero a velo

Preparazione
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Mettete le mandorle (già sgusciate) in acqua bollente per ammorbidirne la buccia, sbucciatele, asciugatele e lasciatele sopra ad un canovaccio per una decina di minuti.
Tritate le mandorle.
Grattuggiate la buccia del limone.
Iniziate a riscaldare il forno.
In una terrina unite lo zucchero, la farina di mais, la farina di frumento, la buccia di limone, i tuorli, le mandorle, la vanillina ed iniziate ad impastare il tutto, mescolando bene.
Unite all’impasto il burro, lo strutto ed un pizzico di sale e impastate nuovamente il composto.
Impastate bene fino a rendere l’impasto compatto.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Versate il composto nella teglia sbriciolando l’impasto e cercando di formare uno strato uniforme.
Scuotete la teglia per rendere uniforme lo strato (evitando che si creino buchi o spazi vuoti) ed infornate la torta.
Cuocete per circa un’ora.
Lasciatela raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Frollini al cacao

Frollini al cacao

Ingredienti
500 gr di farina di tipo “00”
230 gr di zucchero
200 gr di burro
70 gr di cacao amaro
4 uova
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 scorza di limone grattuggiata

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180° C.
Setacciate la farina.
Sciogliete il burro a temperatura ambiente.
In una terrina unite farina, 3 tuorli d’uovo, 1 uovo intero, sale, zucchero, burro, cacao e lievito impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Realizzate i biscotti utilizzando le formine.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Mettete i biscotti nella teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro.
Cuocete a 180° C per 15 minuti.

Varianti a piacimento

Guarnite con nocciole o granella di nocciole.
Guarnite con noci o granella di noci.
Guarnite con gocce di cioccolato.
Guarnite con il cocco.
Guarnite con mandorle o scaglie di mandorle.
Spolverizzate con zucchero a velo.
Aumentate o diminuite a seconda dei gusti la quantità di cacao.
Sostituite il cacao amaro con cacao dolce


Cous cous con carne e verdure – Alessandra C.

Cous cous con carne e verdure – Alessandra C.

Ingredienti
350 gr di carne bianca (tacchino, pollo)
350 gr di carne rossa (vitelo, manzo)
3 patate
3 carote
3 zucchine
2 peperoni
1 cipolla
2 scatole da 250 gr di borlotti precotti
500 gr di cous cous precotto
sale
peperoncino
paprika forte
olio

Preparazione
Tagliate tutta la verdura a cubetti
Tagliare la carne a pezzi.
Tenete separata la carne dalla verdura.
Preparate due padelle con olio e cipolla tagliata grossolana.
Dopo aver fatto soffriggere la cipolla mettete la verdura in una pentola e nell’altra la carne.
Aggiungete sale peperoncino e paprika (quanto basta per il vostro palato)
Fate cuocere entrambe terminando la cottura e aggiungendo acqua se necessario.
Nel frattempo frullate a freddo i borlotti.
In una terza padella preparate un soffritto e aggiungete la cremina, sale, peperoncino e paprika e cuocete per qualche minuto.
Quando tutto sarà pronto, mettete mezzo litro d’acqua in una pentola con il sale, portare a ebolizione e aggiungete il cous cous; spegnete immediatamente, aggiungete un cucchiaio di olio, sgranate il cous cous mentre si sta gonfiando e lasciate riposare per 5 minunti.
Servite il tutto il vassoi separati per permettere agli ospiti di scegliere!

“Consiglio di non usare pane, ma di mettere sul tavolo delle scodelline con delle patatine/snack alla paprika, vino rosso a piacere e buon appetito! – Alessandra”

Biscotti cioccolato e mandorle

Biscotti cioccolato e mandorle

Ingredienti
500 gr di farina di tipo “00”
500 gr di cioccolato fondente
550 gr di mandorle (già sgusciate)
200 gr di burro
180 gr di zucchero
2 uova
1 fialetta di aroma alle mandorle
1 pizzico di sale

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180° C.
Tritate le mandorle.
Setacciate la farina.
Sciogliete il burro a temperatura ambiente.
In una terrina unite farina, uova, sale, zucchero, burro, 50 gr di mandorle, l’aroma alle mandorle impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Realizzate i biscotti utilizzando le formine.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Mettete i biscotti nella teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro.
Cuocete a 180° C per 15 minuti.
Sfornate i biscotti, lasciateli raffreddare.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
Ricoprite i biscotti con il cioccolato.
Passate i biscotti nella granella di mandorle.

Sfoglia pere e amarene

Sfoglia pere e amarene

Ingredienti
1 confezione di pasta sfoglia fresca
1 pera
5 biscotti secchi
4 cucchiai di marmellata di amarene (meglio se a pezzi)
1 uovo

Preparazione
Srotolate la sfoglia, tagliatela a metà (una per il fondo e una per il “coperchio”).
Prendete la prima parte della sfoglia, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Lavate e sbucciate le pere, privatele del torsolo e tagliatele a fettine sottili.
In una terrina unite le pere alla marmellata e mescolate delicatamente.
Distribuite i biscotti tritati in modo uniforme sul fondo della sfoglia.
Farcite la torta con il resto del composto, lasciandone liberi solamente i bordi.
Richiudete la torta con la seconda parte della sfoglia.
Una volta chiusa potete spennellarla con l’uovo, ma non è un operazione necessaria alla buona riuscita della torta, l’uovo serve solo per dare un colore più dorato alla pasta.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30-40 minuti o fino a quando, la parte sopra della pasta sfoglia, il “coperchio” non si sarà dorata.
Lasciatela raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

 

Bigoli mozzarella e funghi

Bigoli mozzarella e funghi

Ingredienti
600 gr di bigoli
450 gr di funghi freschi
1 mozzarella
1 spicchio d’aglio
burro
sale
pepe
parmigiano reggiano

Preparazione
Lavate bene i funghi, lasciateli colare qualche minuto nello scolapasta, nel frattempo in una padella rosolate nell’olio uno spicchio d’aglio.
Tagliate i funghi a pezzi e soffriggeteli per qualche minuto con una noce di burro.
Aggiungete un pezzetto di burro, abbassate la fiamma, salate, pepate il tutto e cuocete i funghi per altri 20 minuti.
Cuocete i bigoli in acqua salata e nel frattempo tagliate la mozzarella a dadini.
A cottura ultimata scolate i bigoli e conditeli con la mozzarella e funghi.
A parte, accompagnate il piatto con parmigiano, da spolverizzare a piacimento, a piatto ultimato.

Varianti a piacimento
Sostituite i bigoli con altri tipi di pasta fresca (strozzapreti, trofie, orecchiette..)

Spaghetti pecorino e pomodorini

Spaghetti pecorino e pomodorini

Ingredienti
500 gr di spaghetti
250 gr di pecorino romano
6 pomodori perini o 8 pomodori ciliegina
pepe nero
sale
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Lavate i pomodori (i pomodori perini sarebbe meglio sbucciarli) e tagliateli a pezzetti.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, attenzione non salate troppo l’acqua, perchè poi la andrete a condire con il pecorino che è già salato.
Gratuggiate il pecorino.
In un recipiente unite pecorino, pepe, olio e mescolate il tutto aggiungendo qualche cucchiaio di acqua (meglio se quella di cottura della pasta) mescolate fino a raggiungere una crema densa.
Scolate la pasta qualche minuto prima, unitela al composto e saltate il tutto per un paio di minuti in una padella antiaderente.
Gli spaghetti vanno serviti al dente.
Togliete dal fuoco ed aggiungete i pomodorini freschi e sempre a crudo un filo di olio extra vergine di oliva.
Spolverizzate con scaglie di pecorino.
A piacimento spolverizzate con pepe.
Potete guarnire il piatto con una fettina di pomodoro e qualche fogliolina di basilico.

 

Biscotti cioccolato e cocco

Biscotti cioccolato e cocco

Ingredienti
500 gr di farina di tipo “00”
500 gr di cioccolato fondente
570 gr di cocco grattuggiato
200 gr di burro
180 gr di zucchero
2 uova
1 pizzico di sale

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180° C.
Setacciate la farina.
Sciogliete il burro a temperatura ambiente.
In una terrina unite farina, uova, sale, zucchero, burro, 70 gr di cocco ed impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Realizzate i biscotti utilizzando le formine.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Mettete i biscotti nella teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro.
Cuocete a 180° C per 15 minuti.
Sfornate i biscotti, lasciateli raffreddare.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
Ricoprite i biscotti con il cioccolato.
Passate i biscotti nel cocco.

Carpaccio di manzo con rucola e parmigiano

Carpaccio di manzo con rucola e parmigiano

“Un classico ma va sempre.”

Ingredienti
250 gr di carpaccio di manzo
80 gr di parmigiano reggiano di 36 mesi
un mazzo di rucola
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Preparazione

Lavate la rucola, asciugatela.
Condite la carne con sale, pepe ed olio, preparate i 4 piatti e dividete la carne in parti uguali .
Condite a parte la rucuola con olio exra vergine di oliva sale e pepe.
Cospargetela sulla carne la rucola e completate con scaglie di parmigiano