A Valdobbiadene nasce “Cycling in The Venice Garden”

Downloader.jpgLa Locanda Sandi, in occasione della festa per il decennale della Prosecco Cycling, ha tenuto a battesimo un progetto di promozione turistica integrata che porterà gli appassionati di tutto il mondo a pedalare nel cuore del Giardino di Venezia

Pedalando nel Giardino di Venezia. A Valdobbiadene nasce un progetto di promozione turistica incentrato sulla bicicletta come mezzo privilegiato per andare alla scoperta del territorio trevigiano.

La presentazione di “Cycling in the Venice Garden” è avvenuta alla Locanda Sandi, a Valdobbiadene, in occasione della festa del decennale della Prosecco Cycling, evento che rappresenta il simbolo di una valorizzazione turistica del territorio rivolta principalmente agli appassionati di bicicletta.

Promotore del progetto è il Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso e l’iniziativa è stata subito “sposata” dalla Prosecco Cycling.

“Cycling in the Venice Garden significa pedalare in Italia, tra Venezia e le Dolomiti, andando alla scoperta dell’arte, della cultura e delle eccellenze enogastronomiche che caratterizzano il nostro territorio – ha detto Alessandro Martini, direttore di Marca Treviso -. Prevediamo l’ideazione di specifiche proposte di soggiorno. Inoltre, grazie al sostegno dei finanziamenti del Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto, in tal senso previsti dal GAL dell’Altamarca Trevigiana, verrà realizzato un sistema di promozione turistica integrata finalizzato ai mercati esteri e, in particolare, agli Stati Uniti, dove il ciclismo amatoriale è in grande espansione”.

La Prosecco Cycling, la cui decima edizione è in programma il 29 settembre, è l’evento ciclistico simbolo del Giardino di Venezia. Ideata nel 2004 da Massimo Stefani, la Prosecco Cycling, in un decennio, ha coinvolto circa 18 mila ciclisti provenienti da 32 nazioni, generando un indotto per il territorio di 10 milioni di euro.

Tra i partecipanti, nel 2012, anche il presidente di Villa Sandi, Giancarlo Moretti Polegato. “La Prosecco Cycling è l’occasione per avvicinarsi al nostro territorio da un nuovo punto di vista – ha detto Moretti Polegato -. E’ un’esperienza che invito tutti a provare. Io, il 29 settembre, ci sarò”.

A Valdobbiadene, quel giorno, potrebbe andare in scena una simpatica sfida tra Giancarlo Moretti Polegato, che alla Locanda Sandi ha ricevuto il numero 1, e il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, grande appassionato di ciclismo, che ha sottolineato il ruolo del volontariato nell’organizzazione della Prosecco Cycling ed elogiato “l’impegno dei tanti imprenditori che sostengono la manifestazione”.

E, a proposito di sfide, il 29 settembre tornerà a Valdobbiadene anche Rossano Galtarossa. L’olimpionico di canottaggio, alla Locanda Sandi, ha spiegato che si sta allenando in bicicletta come non mai e che quest’anno, per la prima volta, dopo due esperienze sul percorso corto, potrebbe provare il lungo (114 km).

L’assessore al Turismo della Regione Veneto, Marino Finozzi, ha evidenziato la grande tradizione di un territorio che “è terra di campioni, ma anche di grandi aziende legate al mondo del ciclismo”. Un motivo in piú per sostenere iniziative come i bike hotel, veri capisaldi di un territorio a misura di bicicletta.

“La Prosecco Cycling – ha aggiunto l’assessore al Turismo del Comune di Valdobbiadene, Pietro Giorgio Davì, affiancato dal sindaco Bernardino Zambon – è l’evento che, meglio di ogni altro, promuove il territorio di Valdobbiadene nel mondo”. Un’opinione condivisa anche dal presidente del Consorzio Valdobbiadene, Michele Follador, che ha consegnato alla Prosecco Cycling il marchio d’area, simbolo di qualità ed eccellenza nella promozione del territorio. Appuntamento, per tutti, al 29 settembre.

Nella foto, da sinistra, l’assessore al Turismo della Regione Veneto, Marino Finozzi, il presidente di Villa Sandi, Giancarlo Moretti Polegato, il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, e il direttore di Marca Treviso, Alessandro Martini, con la maglia celebrativa del decennale della Prosecco Cycling
Mauro Ferraro press officer Prosecco Cycling
Cell. +39 338 2103931  –  Skype: ferraro.mau

A Valdobbiadene nasce “Cycling in The Venice Garden”ultima modifica: 2013-08-07T11:57:56+02:00da eleoma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento