Involtini di zucchine e melanzane con prosciutto e formaggio

IMG_1072Involtini di zucchine e melanzane con prosciutto e formaggio
Ingredienti
2 zucchine
1 melanzana
prosciutto cotto
fontina

Preparazione
Lavate e affettate le zucchine
Lavate e affettate le melanzane mettete in un colapasta con del sale, sciacquate dopo 20 minuti,
fate asciugare su carta assorbente
Grigliate le zucchine e le melanzane
Mettete un pezzo di fontina e un pezzo di prosciutto sopra a una fetta di verdura arrotolatela
Fate la stessa cosa con tutte le fette
Cuocete in forno (o micronde) 10 minuti

La tartare alla Moda di Greve di Paolo LandiniChef e patron de La Bottega del Moro- Suggerita da Cristina

tartara.JPG

La tartare alla Moda di Greve di Paolo LandiniChef e patron de La Bottega del Moro

Ingredienti per persona

carne magrissima di primissima scelta (no filetto) 200 grammi
cipolle rosse 1 cucchiaio da minestra
prezzemolo macinato 1 cucchiaio da dolce
capperi 1 cucchiaio da dolce
rhum 1 cucchiaio da minestra
maionese fatta in casa 2 cucchiai da minestra
pasta di acciughe “Balena” 1 cucchiaio da caffè
olio extra vergine di oliva 1 cucchiaio da minestra
sale,pepe,tabasco a gusto.

 

Preparazione
Tritate la carne e mettetela in una grande ciotola.
Fate un battuto abbastanza grossolano della cipolla, del prezzemolo e dei capperi.
Mettete nella ciotola, insieme alla carne, il battuto, la maionese, il rhum, la pasta di acciughe e l’olio.
Con una forchetta impastare bene tutti gli ingredienti e salate, pepate al gusto.
Sempre al gusto aggiungete il Tabasco per il piccante.

 

Impiattate con le fantasie personali, aggiungendo delle fette sottili di pane di campagna abbrustolito nel forno a legna, come si usa dalle nostre parti.

 

La Bottega del Moro
Piazza Trieste, 14 r
50022 Greve in Chianti Firenze
Tel 055 853753
bottegadelmoro@virgilio.it

 

Frittata paesana – Agelamaria

Frittata paesana – Agelamaria

Ingredienti
5 uova
50 gr di di pancetta affumicata (o prosciutto crudo)
1 cipolla
40 gr di burro
1 ciuffo di prezzemolo
pepe macinato grosso
sale

Preparazione
Tagliate la pancetta affumicata (o prosciutto crudo) a dadini.
Tagliate una cipolla tagliata ad anelli
Fate imbiondire la cipolla in una padella con il burro.
Con una forchetta, sbattete le uova in una terrina: incorporatevi i pezzettini di pancetta, la cipolla e il prezzemolo tritato. Mescolate bene, condite con sale e pepe e lavorate ancora, amalgamando il tutto con cura.
In una padella, su fuoco vivo, fatevi sciogliere il burro e versatevi il composto. Lasciatelo spandere uniformemente sul fondo della padella, e, quando si sarà rappreso, capovolgetelo sul coperchio e fatelo scivolare nuovamente nella padella per qualche minuto.
Adagiate, infine, la frittata su un piatto di servizio e portatela subito in tavola.

Cilindro di patate, speck, formaggio nostrano con zucca e verza – Cose Buone

Cilindro di patate, speck, formaggio nostrano con zucca e verza – Cose Buone

Ingredienti
8 fette di speck Alta Van di Non
200 gr di patate
80 gr di formaggio nostrano caseificio Turnario di Pejo
1 rametto di timo
100 gr di verza
60 gr di zucca
40 gr di burro
burro
sale

Preparazione
Tagliate la verza molto sottile, lavatela e sgrondatela in un canovaccio. Sbucciate la cipolla e fatela ad anelli. Tagliate la zucca togliete la scorza, i semi e i filamenti e fatela a fettine sottili, quindi lavatela e asciugatela con carta assorbente. Mettete a bollire in due diverse casseruole dell’ acqua e scottatevi, per 2 minuti, la verza con la cipolla e la zucca. Sgocciolate le verdure e raffreddatele sotto l’ acqua fredda corrente. Lavate le patate, mettetele in una pentola, copritele con acqua fredda, aggiungete una presa di sale e cuocetele per 40 minuti dal momento del bollore, fino a quando sono tenere. Toglietele dalla pentola,  pelatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate. Togliete la crosta al formaggio e tagliatelo in 8 bastoncini, poi accendete il forno a 200°. Stendete le fettine di speck su un tagliere, spalmatele con le patate e mettete ad una estremita’ un bastoncino di formaggio; partendo da questo arrotolate su se stesse le fettine di speck imprigionando patate e Nostrano, infine fermate ogni cilindro con uno stuzzicadenti. Mettete gli involtini su una placca rivestita con carta da forno e fateli cuocere in forno per 3 minuti. Fate sciogliere in una padella un noce di burro, unite la zucca, la cipolla e la verza e fatele insaporire per 3 minuti scuotendo la padella. Distribuite i cilindri di patate e speck sui piatti, completate con la zucca e la verza e servite guarnendo con il timo.

Cose Buone – Alimentari e Prodotti Tipici
Piazza G. Mazzini 13
Polesine di Pegognaga (MN)
Telefono 0376 525270 c
info@cosebuoneweb.com

Pizza finta -Marco Filippo

Pizza finta -Marco Filippo

Ingredienti
due rotoli di pasta sfoglia
100 gr di formaggi filante o mozzarella (l’importante che non contenga acqua)
150 gr di salsa di pomodoro
100 gr di prosciutto cotto
origano

Preparazione
Stendete il primo rotolo di pasta,mettere la salsa di pomodoro,il formaggio filante,il prosciutto ed in fine l’origano.Con il secondo rotolo di pasta dovrete ricoprire il primo avendo la premuda di saldare tutto il bordo con l’aiuto di una forchetta.Fatto ciò riponete in forno gia caldo per 15/20 minuti a 180/190°

Suggerimento
Se volete potete fare delle varianti alla farcitura ad esempio:
zucchine grigliate e formaggi grana
funghi trifolati e pasta di mozzarella
salssiccia e patate

Spiedo di lonza con speck e prugne al marsala – Rosalia P.

Spiedo di lonza con speck e prugne al marsala – Rosalia P.

Ingredienti
Lonza
speck
prugne secche
olio
rosmarino
marsala
sale

Preparazione
Tagliate la lonza a dadi non troppo piccoli, avvolgere ogni pezzo nello spek,formare lo spiedo mettendo una prugna secca denocciolata tra un pezzetto di carne, mettete un pò d’ olio in una padella antiaderente, scaldate bene, rosolate gli spiedini con un rametto di rosmarino, sfumate con il marsala, salate, coprite e finite la cottura a fuoco basso per altri 5 minuti, servite caldi ,come contorno potete mettere della polenta.

Torta salata erbette salsiccia e fontina

Torta salata erbette salsiccia e fontina

Ingredienti
150 gr salsiccia
1 busta di erbette
150 gr di fontina
1 manciata parmigiano
Burro
1 rotolo di pasta sfoglia

Preparazione
Lavate le erbette e lessatele
Tagliate la salsiccia(a piacere eliminate il budello) e salatatela in padella (o grigliatela)
Strizzate le erbette e saltatele in padella con un noce di burro, dopo qualche minuto aggiungete il parmigiano
Adagiate la sfoglia nella teglia(utilizzando la carta che la contiene)e srotolatela
Sul fondo della sfoglia mettete la fontina tagliata a pezzetti e la salsiccia
Ricoprite tutta la torta con le erbette risvoltate verso l’interno i bordi della pasta sfoglia e cuocete in forno fino a che la soglia non si sarà dorata

Carciofi con la carne

CARCIOFI DI CARNECarciofi con la carne

Ingredienti
10 carciofi
200 gr di carne tritata
2 uova
4 cucchiai di Parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
2 spicchi di aglio
prezzemolo
olio d’oliva
la punta di un cucchiaino di brodo granulare
sale e pepe q.b.

Preparazione
Visitate il blog

http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella/carciofi-con-la-carne/

Torta rustica ai broccoletti – Moda Style

Ingredienti
400 gr di broccoletti surgelati
500 gr di pasta di pane
3 salsicce
olio
2 spicchi d’aglio
peperoncino
sale
pepe

Preparazione
Innanzitutto stendete la pasta di pane e ottenete due quadrati che entrino per bene nella teglia.
Infarinateli e metterli da parte.
Sbollentate i broccoletti in acqua salata e scolateli molto bene. In una padella a parte fate cuocere le salsicce in acqua, bucandole con la forchetta, fintanto che avranno perso il loro grasso. A questo punto in una capace padella fate soffriggere l’olio con i due spicchi d’aglio e il peperoncino e aggiungeteci i broccoletti con le salsicce, quindi salate e pepate. Fate cuocere a fuoco vivo per una decina di minuti, spegnete e fate intiepidire.
Disponete la pasta nella teglia, riempitela con la verdura insaporita come sopra, ricopritela con l’altro disco di pasta, bucherellate con la forchetta la superficie e mettete in forno preriscaldato per una ventina di minuti.
Servite tiepida.

Magia di polpette di spinaci – Mariangela

Magia di polpette di spinaci – Mariangela

“La versione adattata anche per bambini che non mangiano verdure. “Mariangela

Ingredienti
600 gr di macinato misto
2 uova
100 gr di grana grattuggiato
200-300 gr di pane raffermo
2 patate medie
aglio in polvere
2 carote
50 gr di spinaci crudi

Preparazione
Ammorbidite il pane col latte.
Strizzatelo bene.
Mettete il macinato insieme in una ciotola,aggiungete il pane, l’aglio, le uova,il sale,il grana,(tranne 2 cucchiai)lavorate bene cn le mani per amalgamare tutto.
Affettate le patate sottili,tagliate le carote a julienne,amalgamate gli spinaci spezzettati col grana rimasto.
Foderate uno stampo per plumcake e procedete cosi, uno strato di patate salate, poi il trito pressato bene,poi le carote affondendole, poi il trito poi gli spinaci crudi,poi il terzo strato di trita e alla fine uno strato di patate salate e  un goccio olio.
Coprite cun  un foglio d’alluminio, cuocete in forno per circa 40 minuti poi continuate per  altri 20 minuti senza alluminio.
Fatelo intiepidire prima di toglierlo dallo stampo

 

Fagottini di sfoglia con ricotta e spinaci – Rafano e cannella

Fagottini-frolla-spinaci.jpgFagottini di sfoglia con ricotta e spinaci: un antipasto sfizioso e gustoso. Semplice da preparare, fa la sua bella figura a tavola. Da gustare sia caldo che freddo. Un’alterntiva all’antipasto è quella di presentare i fagottini di sfoglia come rustici, per cena…magari di damensioni un po’ più grandi.

Ingredienti(circa 20 fagottini):
500 gr di pasta sfoglia
500 gr di spinaci
3 uova
150 gr di Parmigiano grattugiato
100 gr di prosciutto cotto a dadini piccoli.

Preparazione
Preparate la pasta sfoglia seguendo la ricetta base (clicca QUI).
Lessate gli spinaci, e strizzateli bene.
Quando saranno tiepidi aggiungeteli alla ricotta e mescolate; unite 2 uova, il formaggio e il prosciutto cotto.
Mescolate bene.
Ricavate dalla pasta sfoglia un rettangolo (o due, se vi viene più comodo) dello spessore di 2-3 mm; con un tagliapasta, ritagliate dei quadrati di di circa 7 cm di lato.
Fate questa operazione su un foglio di carta forno e trasferite il tutto nella teglia.
Al centro di ognuno posate un cucchiaino colmo di composto di ricotta e spinaci, portate ora i quattro angoli verso il centro e chiudete a fazzoletto.
Ripiegate su se stesso ogni lato e spennellate con l’uovo sbattuto.
Infornate a 200° per 40-45 minuti.
http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Girelle antipasto – Rafano e cannella

Girelle-antipasto.jpgGirelle antipasto: un’idea sfiziosa per portare in tavola un antipasto semplice che accontenta tutti i gusti. Partendo dalla base di pane per tramezzini, potete sbizzarrirvi con la farcitura: prosciutto, tonno, insalata capricciosa o quello che più vi piace…e soprattutto, ciò che piace ai vostri ospiti!

Ingredienti
pane per tramezzini
prosciutto crudo
formaggio a fette
insalata capricciosa
maionese

Preparazione
In questa ricetta ho indicato solo due varianti di farcitura (perché sono quelle che preferiamo), ma voi potete farcire le girelle con gli Ingredienti che più vi piacciono.
Stendete la fetta di pane sul tavolo, adagiatevi sopra le fettine di formaggio, formando uno strato, e il prosciutto. Arrotolate e poi tagliate a fettine dello spessore di 1 cm.
Sgocciolate bene l’insalatina capricciosa dal suo aceto, aggiungete qualche cucchiaiata di maionese e mescolate. Spalmate il composto ottenuto sull’altra fetta di pane e seguite la stessa procedura: arrotolate e tagliate a fettine.
Continuate così finché avrete esaurito il pane e i preparati per farcire.

http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Prosciutto e fichi – Rafano e cannella

Prosciutto-e-fichi.jpgBuona sera! Oggi vi propongo un antipasto semplicissimo, super veloce e di sicuro effetto: prosciutto e fichi. Questo piatto rallegrerà la vostra tavola e farà la sua bella figura, nella sua semplicità. E’ proprio vero che le cose semplici sono sempre le migliori!

Ingredienti
fichi freschissimi
prosciutto crudo a fette

Preparazione
Lavate i fichi e asciugateli delicatamente.
Al momento di servire, tagliate ogni fico in quattro e ponetevi al centro una fettina di prosciutto crudo a cui avete dato la forma di una rosellina: piegate la fettina a metà nel senso della lunghezza e arrotolatela su se stessa.
Il vostro antipasto è già pronto e farete bella figura con gli ospiti! 
http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Roselline di sfoglia – Rafano e cannella

Roselline-di-sfoglia.jpgLe roselline di sfoglia e prosciutto sono un’idea simpatica e sfiziosa per i vostri aperitivi e buffet. Si preparano in pochissimo tempo, sono gustosissime e fanno bella figura a tavola.

Ingredienti
300 gr di pasta sfoglia,
150 gr di prosciutto crudo,
1 uovo.

Preparazione
Preparate la pasta sfoglia come da ricetta base; Quando sarà pronta per l’utilizzo, stendetela col mattarello e ricavate un rettangolo dello spessore di 3-4 mm.
Adagiatevi sopra le fettine di prosciutto crudo e con un tagliapasta tagliate delle strisce larghe 2-3 cm e lunghe 15 cm.
Arrotolate le strisce e posate le roselline su una teglia da forno (ricoperta con carta forno); spennellatele con l’uovo sbattuto e infornate a 200° per 20/25 minuti.
Lasciate raffreddare prima di servire.

http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Focaccia contadina con salame e formaggi – Laura Ingoglia

“Questa è una tipica foccaccia contadina che si prepara in sicilia…è molto semplice da fare…”Laura

Ingredienti
Per l’impasto
300 gr di farina 0 (o manitoba)
3 uova
4 cucchiai di olio extravergine
1 cubetto di lievito sciolto in acqua tiepida

Per il ripieno
300 gr di salame dolce o piccante (o salsiccia)
250 gr di formaggio toma
1 galbanino
prezzemolo tritato
1 uovo

Cestini alla ricotta- Rafano e cannella

Cestini-di-ricotta.jpgCestini di ricotta: ricetta finger food. Un piatto che potete presentare a tavola come secondo sfizioso oppure come antipasto, come preferite. E’ una ricetta facile e veloce che utilizza pochi e semplici Ingredienti ricotta e salame che potete sostituire con lo speck. Serviteli tiepidi, sono una vera bontà! 🙂

Ingredienti (per 9 cestini):
250 g di ricotta fresca
9 fettine di salame
3 uova
6-7 cucchiai colmi di Grana (o Parmigiano) grattugiato
2 cucchiai rasi di pangrattato
poco burro
prezzemolo.

Preparazione
In una ciotola, sbattete le uova, aggiungete la ricotta, il formaggio grattugiato, il pangrattato e il prezzemolo tritato finissimo. Amalgamate bene il tutto.
Imburrate gli stampini e spolverateli con il pangrattato, lasciando cadere quello in eccesso.
Adagiate dentro ogni stampino una fetta di salame, riempite con il composto di ricotta, spolverizzate un po’ di pangrattato e infine aggiungete in superficie un pezzettino di burro.
Sistemate gli stampini in una teglia da forno e infornate a 200° per 25/30 minuti.

Lasciate intiepidire prima di sformare e servite, decorando i vostri cestini con delle foglioline di basilico.

http://blog.giallozafferano.it/rafanoecannella

Il mare nel piatto Della chef Paola Di Lorenzo Chef Ristorante Bagno Assunta al Forte dei Marmi-Suggerita da Cristina

images.jpgIngredienti
Calamari
600 gr Pesce da zuppa
800 gr Palombo
500 gr Cozze
500 gr Vongole
6 Cicale di mare
500 gr Pomodori
1 Carota
1 costa Sedano
1 Cipolla
2 spicchi Aglio
q.b. Prezzemolo
1/2 bicchiere Vino rosso
q.b. Olio di oliva extravergine
q.b. Peperoncino
q.b. Fette di pane
q.b. Sale 

Preparazione
Pulite i diversi tipi di pesce, lavate e tritate insieme la cipolla, la carota, il sedano e fateli rosolare in abbondante olio. Non appena la cipolla inizia a imbiondire aggiungete i polipi e le seppie tagliate a pezzetti; dopo averli fatti soffriggere buttate un bicchiere di vino.
Dopo circa una decina di minuti, levateli dalla pentola in cui aggiungerete invece i pomodori, pelati, privati dei semi e tagliati a cubetti, i pesci da zuppa ed eventuale teste di pesce messe da parte durante la pulizia; bagnate con qualche mestolo di brodo. Dopo 20 minuti di cottura passate il pesce al setaccio e rimettete immediatamente sul fuoco. A questo punto aggiungete al passato i molluschi precedentemente cotti ed allungate con dell’acqua o del brodo caldo, salate e aromatizzate con il peperoncino. Dopo 20 minuti di cottura unite gli ultimi pesci tenuti da parte (le cicale, i calamari ed il palombo) e mantenete sul fuoco per altri 20 minuti; poco prima di spegnere unite una buona manciata di prezzemolo tritato.
Tenete il cacciucco piuttosto allungato e a cottura ultimata servitelo in ciotole di coccio in cui saranno state sistemate fette di pane ben abbrustolite.

RISTORANTE BAGNO ASSUNTA
LA.MAT BEACH
Via Arenile, 11
55042 Forte dei Marmi – Lucca

Involtini di speck ripiene di ricotta – Piccola Orchidea

Ingredienti
1 fettine di speck
1 confezione di ricotta

Preparazione
Farcite le fettine di speck avvolte con dentro ricotta
 

Mozzarelline di bufala avvolte in fettine di speck – Zia Rosbeef

Ingredienti
4 fettine di speck a persona
4 mozzarelline di bufala
aceto balsamico

Preparazione
Avvolgete con le fettine di speck le mozzarelline
Fatelo passare alcuni minuti alla piastra
Servite con qualche goccia di aceto balsamico
 

Carne-frittata – Katia

“Questa è una ricetta golosa di mia mamma .”Katia

Ingredienti
4/5 fettine d vitello
pan grattato
4 uova
parmigiano grattugiato
1 barattolo d piselli
4 fettine d galbanone
fontina
olio
1 pizzico di sale
parmigiano

Preparazione
Preparate le cotolette,tuffatele nel pangrattato,poi nell’uovo (2 uova),friggetele in olio bollente ed adagiatele in una pirofila,comprendo tutto il fondo.
Ricoprite con uno strato d piselli.
Ricoprite il tutto con 2 uova battute (con un pizzico di sale e parmigiano) ed infine ricoprite con le fette di galbanone(o fontina)
Cuocete in forno a 180 gr  per 20 minuti circa,fino a quando il galbanone sia molto dorato.