Pasticciata di patate – Angelamaria

Ingredienti
800 gr di patate
2 uova
1 bicchiere di latte
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
olio d’oliva q. b.
150 g di mozzarella
prezzemolo tritato
sale
pepe
burro q. b.
pangrattato q. b.

Preparazione
Sciacquate con molta cura le patate, lessatele con la buccia, lasciatele intiepidire, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate.
Versate in una pentola capiente il latte, e quando sarà caldo, aggiungete la purea ottenuta amalgamando a fuoco dolce per evitare che si formino eventuali grumi. Successivamente, unite i tuorli, il parmigiano grattugiato,l’olio d’oliva, la mozzarella tagliata a cubetti, il prezzemolo tritato (precedentemente sciacquato e asciugato con carta assorbente), il sale, il pepe, e in ultimo gli albumi montati a neve e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Per finire, imburrate una pirofila, spolverizzatela con del pangrattato e versate il pasticcio livellandolo con una spatola. Dopodiché, spolverizzate con altro pangrattato e cospargetecon qualche ricciolo di burro. Cuocete in forno già caldo per circa 30 minuti a 250° controllando di tanto in tanto la cottura.

Gattò di patate – Generosa

Ingredienti
2 kg di patate
5 /6 uova
100 gr di parmiggiano o grana grattugiato
200 gr di mozzarella e provola affumicata
1 bicchiere di latte
50/60gr.circa di burro a piacere
un po’ di pepe
affettati misti (a me piace con il prosciutto crudo quello un po’ più saporito)
un po’ di buccia di limone grattugiata
1 pizzico di noce moscata
pane grattugiato
sale

Preparazione
Lessate le patate in acqua, appena cotte schiacciatele con lo schiacciapatate, mettete il burro il latte, a parte battete le uova con il formaggio pepe e il sale. Appena le patate si sono indiepidite aggiungete le uova la mozzarella e la provola, mischiate il tutto va mescolato con le mani, ungete la teglia con il burro e passateci il pane grattugiato
Bagnatevi un po’ le mani cosi l’ impasto di patate si staccherà meglio, fate uno strato e metteteci le fette di prosciutto piu o meno 6 fette e ricoprite con il resto di impasto sempre con le mani un po’ bagnate, livellate per bene e mettete il pane grattugiato sopra . Cuocete in forno a 160° /180° (poi dipende anche dal forno io ho quello ventilato)e  cuocete per circa per  tre quarti d’ora

Il mio sformato di patate – Cristina

Ingredienti
purè fatto con il preparato
carne macinata
verdurine da soffritto tagliate molto piccole ( carota sedano e cipolla)
mortadella
salsiccia
mais
parmigiano

Preparazione
Rosolate la carne macinata con le verdure da soffritto insaporendola con sale e aromi tipo noce moscata e pepe, aggiungo la salsiccia e quasi a fine cottura i dadini piccoli di mortadella e per ultimo il mais.
Preparo il purè, una volta pronto lo metto su una teglia da forno, sopra faccio uno strato della carne preparata in precedenza, un’abbondantissima spolverata di parmigiano e lo gratino in forno! a casa ne vanno ghiotti!

Patate al forno – Alejandra

Ingredienti
250 gr di patate
150 gr di panceta
1 cartone di panna per cucinare di 250ml
Mozzarella

Preparate
Tagliate le patate in dati grossi e fate cuocere, ma non del tutto, deve rimanere il cuore della patata un poco duro. Poi si versano le patate in un recipiente di vetro, aggiungete la panceta e la panna e la mozzarella. Infornate per 15 minuti a 180º.

Patate al gorgonzola – Angelamaria

Ingredienti
400 gr di patate
70 gr di burro
200 gr di gorgonzola
sale q. b.

Preparazione
Preparate le patate, quindi, sbucciatele, sciacquatele con cura sotto l’acqua corrente e tagliatele a fettine sottili.
Nel frattempo, in una padella antiaderente, fate fondere 60 g di burro e quando sarà caldo immergetele girando di tanto in tanto con un mestolo
di legno ed insaporitele. Lasciatele rosolare per circa 10 minuti, dopodiché, imburrate una pirofila e versatele all’interno.
Conditele a strati con il gorgonzola e altri fiocchetti di burro
Infine, finite con il formaggio e gratinatele in forno già caldo per circa 25 minuti a 200°.

Crema di patate al salmone – Antonietta

Ingredienti
500 gr di patate
2 cipolle
1 yogurt naturale (quello greco)
100 di salmone affumicato
50 gr  di latte
olio oliva
brodo vegetale
paprica dolce
aneto
pepe
sale

Preparazione
Lavate e tagliate le patate
Tagliate la cipolla tagliata finemente
Fate un soffritto con la cipolla, aggiungete le patate lasciate insaporire per un paio di minuti a fuoco basso, aggiungete  il brodo, il latte e continuate la cottura per circa 25 minuti
Tagliate il salmone affumicato e unite il composto di patate e mettete tutto nel mixer e frullate il tutto rimettete il composto sul fuoco, aggiugete lo yogurt e mescolate il tutto senza fare bollire, mettete il sale, la paprica e l’aneto e  servite il composto con fette di pane tostate.

Gateau di patate e carote – Tiziana

Ingredienti
700 gr di patate
200 gr di carote
150 di parmigiano grattugiato
prosciutto cotto e mozzarella q.b.
1 uovo
80 gr di burro
sale
pepe

Preparazione
Lessate le patate a cottura ultimata, sbucciatele e passatele sul passino (s elo fate quando sono ancora calde sarà più semplice)  aggiungete il sale, il pepe l’uovo, il burro ed il formagio grattugiato,amalgamate bene il tutto
Nel frattempo pelate le carote, grattuggiatele ed aggiungetele al composto,amalgamate nuovamente e fate riposare.
“Appena tutto è ben riposato” prendete una teglia, oleatela e spruzzategli un velo di pan grattato (serve per  non fare attaccare il gateau alla teglia e poi è acnhe un trucco per farlo restare morbido anche di sotto)
Fate il primo strato con la purea distribuitelo bene su tutta la teglia, aggiungete il prosciutto e la mozzarella, ricoprite con l’altro strato di purea, livellate bene, passate un filo d’olio e infornate appena sarà dorato toglietelo dal forno e fatelo raffreddare

Sformato di patate speck e fontina – Antonietta

Ingredienti
1 kg patate
120 fontina
100 speck
20 gr burro
1dl di panna
3 litri latte
parmiggiano
pepe
sale

Preparazione
Sbucciate le patate, tagliatele a fettine e mettetele in una pentola con acqua fredda con un pò di sale portare ad ebollizione e fare cuocere 5 minuti scolare e mettere da parte prendere una teglia da forno imburrare e mettere le patate alternando con gli strati ad ogni strato mettere lo speck e i pezzetti di fontina per l’ultimo strato aggiungete il burro e il pepe macinato mescolate il latte e la panna e versate il tutto sullo sformato con copertura di parmiggiano mettete in forno per 45 minuti a 180 gradi coperto con carta di alluminio passato questo tempo togliere l’alluminio di copertura e finire la cottura per altri 10 minuti finchè non risulti una doratura.

Patate arrosto

Ingredienti
1 kg di patate
2 rametti di rosmarino
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Preriscaldate il forno 190°C.
Pelate e tagliate le patate a metà, lessatele per 5 minuti in abbondante acqua.
Coprite il fondo di una teglia con dell’olio e 2 rametti di rosmarino fate scladare l’olio e poi aggiungete le patate e cuocete per 1 oretta, girandole ogni tanto

 

Patate saltate in padella

Ingredienti
800 gr di di patate
1 rametti di rosmarino
burro

Preparazione
Pelate e tagliate le patate a in 4 parti, lessatele  a cottura qualsi ultimata, scolatele
In una padella sciogliete il burro con il rametto di rosmarino, aggiungete le patate, salate, salatatele in padella  girandole ogni tanto
.

Patate prezzemoline

Ingredienti
500 gr di patate
olio extra vergine di oliva
sale
prezzemolo

Preparazione
Tagliate le patate.
Lessate le patate.
Lavate e tritate il prezzemolo.
Una volta pronte le patate, salatele e  saltatele  in padella con olio ed il trito di prezzemolo

Crocchette di patate – Cinzia

Ingredienti
500 gr di patate gialle
1 uovo
4 cucchiai di parmigiano reggiano
1 albume
noce moscata q.b.
sale pepe

Impanatura
2 uova
200 gr di pangrattato

Preparazione
Lessate le patate, schiacciatele al passapatate, unte un uovo e un albume, parmigiano, sale, pepe e noce moscata. Mescolate con un cucchiaio. In una ciotola sbattete 2 uova.
Oliate le mani e fate le crocchette (bastoncini ovali)e passatele nell’uovo e poi nel pangrattato.
Friggete.

Patate al forno con origano e pepe affumicato

Ingredienti
400 gr di patate
origano
olio extra vergine di oliva
sale
pepe affumicato

Preparazione
Preriscaldate il forno.
Sbucciate le patate.
Tagliatele a cubetti.
Mettete le patate in teglia condirele con un filo di olio, origano e sale
Cuocete in forno per 40/50 minuti.
A cottura ultimata macinateci sopra il peppe affumicato e servite

Rotolo di pasta di patate – Barbara

Ingredienti
150 gr di farina
500 gr di patate
1 uovo
sale
150 gr di fontina a fette
150 gr di mortadella a fette

Per condire
burro
salvia

Preparazione
Lessate le patate.
Passate le patate nello schiacciapatate.
In una terrina unite patate, uova, farina e sale.
Prendete un canovaccio stendeteci sopra l’impasto facendo un rettangolo lungo (alto circa 1 cm).
Rivestite l’impasto con la mortadella e la fontina, arrotolatelo su se stesso, chiudete il canovaccio alle due estremità.
Prendete una pentola lunga, riempitela di acqua e fate bollire, quando l’acqua bolle  metteteci il rotolo e  fate cuocere per 20 minuti.
Tagliatre il rotolo a fette e condite le fette con burro fuso e salvia

Le patate rosse calabresi della Sila – Giorgio Candia

Il problema di alcune patate, comunque, è quello di avere troppa acqua nella loro consistenza; di conseguenza quando si impastano non legano uniformemente con la farina, ma creano i cosiddetti “grumi”, sicchè la preparazione diviene un po’ più dura. Le patate rosse calabresi della Sila, invece, hanno poca acqua sia per il fatto che viene coltivata ad un’altezza di 1000 m e più (patata di alta montagna), sia per la particolarità dello specifico tubero; quando la si impasta con la farina si lega perfettamente con essa senza formare grumi.

Avrete così una consistenza di farina e patata in ugual misura, così da aver il vero gnocco di patate. Considerazioni analoghe possono farsi nelle preparazioni di gateau, purè, ed altri sfornati.
E che dire se la patata rossa poi la si sperimenta come patata fritta?? Ammesso sempre che riusciate a mangiarla prima dei vostri figli.

Giorgio Candia
www.saporidellasibaritide.it

Patate – Angelamaria

Ricetta della nonna . Angelamaria

Ingredienti
patate
sale
prezzemolo
parmigiano grattuggiato
e/o pangrattato

Preparazione
Sbollentate le patate con tutta la buccia per 10 minuti.
Sbucciatele.
Tagliatele a fette, quindi prendete un ruoto da forno, ungetelo con olio, adagiatevi sopra le patate salate e spolverizzate con prezzemolo  e parmigiano grattuggiato.
Cuocete in forno finchè si saranno dorate, per circa 20/30 minuti dipende dalle patate. 
Son ottime anche con il pangrattato, sopra o insieme al parmigiano o solo pangrattato al posto del parmigiano.

Patata – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Probabilmente il suo nome deriva dall’haitiano Batata. Arriva in Europa per merito degli spagnoli, ma la sua commestibilità, insieme al topinambur, fu dimostrata dal famoso scienziato, Augustin Parmentier (1737-1813)

Italiana Sommelier

Patate saltate in padella

Ingredienti
5/6 patate
1 rametto di rosmarino
sale
olio

Preparazione
Tagliate le patate a rondelline.
Saltatele in padella con un filo di olio, dopo averle saltate aggiungete 1 rametto di romarino, sale, chiudete con il coperchio e terminate la cottura

Nidi di patate – Caboni Virginia

Ingredienti
patate
quello che ti è avanzato in frigo
provola
prosciutto o mortadella…(quello che più  piace)
formaggio

Preparazione
Lessate le patate come per il gateau, passatele nel passaverdure mettete nell’impasto quello che è avanzato in frigo ad esempio salumi avanzati, tagliateli a tocchetti e integrateli nel purè di patate, aggiungete il formaggio grattugiato poi prendete un pò di impasto nelle mani e fate una sorta di incavo tipo nido, dentro metteteci provola, prosciutto o mortadella…quello che più vi piace, spolverizzate con formaggio qualche fiocco di burro e un pò di pane grattugiato e mettete in forno per 15 minuti a 150 °C è sufficiente anche il grill.

Gateau di patate – Caboni Virginia

Ingredienti
1 kg di patate
1 hg di pecorino
1 hg di provola
2 uova
2 hg di salame napoletano in un’unica fetta (va bene anche quello ungherese)
2 mozzarelle
4 fette di prosciutto cotto

Preparazione
Fate bollire le patate e passatele al passa verdure come se doveste fare il purè,aggiungete, il salame tagliato a dadini, il pecorino grattugiato, la provola a dadini e le uova sbattute. Ungete la teglia e spolverizzate di pane grattugiato.
Usate metà dell’impasto compatto bene nella teglia, mettete sopra le 2 mozzarelle tagliate a tocchetti e le fette di prosciutto. Coprate con l’altro metà d’impasto e spolverizzate con pane grattugiato, aggiungete qualche fiocco di burro per far formare la crosticina, praticate quattro fori nel gateau e  mettete pochissimo olio extra vergine.
Infornate a 180 gradi per 30 minuti. E’ bene prepararlo almeno un’ora prima di mangiarlo in modo che si compatti.