Biscottini da te

Biscottini da te

Ingredienti
100 gr di burro
100 gr di farina
60 gr zucchero velo
50 gr di fecola di patate
1 bustina di vanillina
2 tuorli d’uovo
1 pizzico di sale
latte q.b.

Preparazione
Preriscaldate il forno a 160° C.
Ammorbidite il burro a temperatura ambiente.
In una terrina setacciate la farina, unite gli altri ingredienti il sale, il latte, il burro, l’uovo, mescolate.
Aggiungete il lievito setacciato mescolate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Lasciate l’impasto per due ore in frigorifero
Create dei biscotti utilizzando formine o in caso non abbiate le formine utilizzate tazzine o bicchieri.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Mettete i biscotti nella teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro.
Cuocete in forno a 160° C per 20 – 25 minuti.

Torta pere e amarene

Torta pere e amarene

Ingredienti
1 confezione di pasta briseè fresca
1 pera
10 amaretti
4 cucchiai di marmellata di amarene
1 uovo

Preparazione
Srotolate la briseè, tagliatela a metà (una per il fondo e una per il “coperchio”).
Prendete la prima parte della briseè, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Lavate e sbucciate le pere, privatele del torsolo e tagliatele a fettine sottili.
In una terrina unite le pere alla marmellata e mescolate delicatamente.
Distribuite gli amaretti tritati in modo uniforme sul fondo della briseè.
Farcite la torta con il resto del composto, lasciandone liberi solamente i bordi.
Richiudete la torta con la seconda parte della briseè.
Una volta chiusa potete spennellarla con l’uovo, ma non è un operazione necessaria alla buona riuscita della torta, l’uovo serve solo per dare un colore più dorato alla pasta.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30-40 minuti o fino a quando, la parte sopra della pasta briseè, il “coperchio” non si sarà dorata.
Lasciatela raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Budino al limone – Simone

Budino al limone – Simone

Ingredienti
550 gr di acqua
260 gr di zucchero
60 gr di burro
70 gr di farina di tipo “00”
2 grossi limoni
3 uova
panna montata
amaretti

Preparazione
In una terrina unite farina e zucchero.
Separate gli albumi dai tuorli. Montate a neve gli albumi.
Bollite l’acqua con la buccia dei limoni e con il burro e versare la farina mescolando.
Prendete una piccola parte del composto e aggiungete i tuorli mescolando bene.
Incorporate i  tuorli al resto.
Portate lentamente ad ebollizione e cuocete per 12 minuti sempre mescolando.
Togliete dal fuoco ed aggiungete il binaco a neve ed il succo dei limoni.
Versate in una coppa di cristallo e tenetela in frigorifero per 5 ore.
Al momento di servire coprire con amaretti, crema chantilly e bucce di limone.

Crostata con fragole – Antonietta

fragole crostata.jpgCrostata con fragole – Antonietta

Ingredienti
Per pasta frolla
300 gr farina
150 zucchero
150 burro
1 tuorlo d’uovo
1 uovo
limone
un pizzico sale
Per la crema pasticcera
2 tuorli d’uovo
mezzo litro latte
scorza di limone
2 cucchiai farina
3 cucchiai zucchero
Per la decorazione
500 gr fragole
1 bustina gelatina alle fragole cameo

Preparazione
Per la frolla. Lavorate la farina con il burro, lo zucchero unite il limone, il sale, prendete una teglia ungete e mettete la pasta frolla dando un forma tonda, mettete in forno a 200 gradi per circa 30 minuti
Preparate la crema pasticcera con 2 tuorli d’uovo mezzo litro latte scorza di limone 2 cucchiai farina 3 cucchiai zucchero, appena fatta la crema lasciate raffreddare per la decorazione 500 gr fragole 1 bustina gelatina alle fragole cameo appena cotta la lasciate raffreddare per 10 minuti poi versate sopra la crema dopo tagliate le fragole e mettete sopra la crostata per la gelatina mettete la polvere nel pentolino con 125 ml di acqua e fate cuocere a fuoco lento girando fino a che diventi soda, e dopo versatela sulla crostata dopo averla decorata con le fragole tenere in frigo per un paio di ore.

 

Torta cannolo senza cottura Angi

Torta cannolo senza cottura Angi
Ingredienti
200 ml panna da montare
q.b. granella di pistacchi
q.b. ciliegie candite
270 gr cialde di cannolo
8 gr gelatina
200 gr zucchero a velo
80 gr gocce di cioccolato
110 gr burro
700 gr ricotta

Preparazione
Sbriciolate finemente le cialde di cannolo e unire il burro fuso. Compattate il composto sulla base di una tortiera a cerniera (diametro 22 cm) rivestita da carta forno e riponete in frigo per 30 minuti. Con una frusta elettrica lavorate la ricotta e lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Unite la panna montata e le gocce di cioccolato e amalgamate delicatamente con una spatola. Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti, quindi strizzarli per bene e scioglieteli insieme a due cucchiai di panna in un pentolino su fuoco basso. Una volta che la gelatina disciolta si sarà intiepidita, unitela al composto di ricotta e panna amalgamandola per bene. Versate il composto nella tortiera, livellate per bene e ponete in frigorifero per 5 ore. Decorate la torta con le cialde di cannolo sbriciolate, le ciliegie candite e la granella di pistacchi.

Torta Delizia al limone Angi

 Torta Delizia al limone Angi
Ho provato questa Torta Delizia al limone e devo dire che è veramente deliziosa…delicata, non stucchevole.
La mia è farcita con prodotti vegetali. Per chi volesse provarla trascrivo la ricetta originale.
Ve la consiglio perché credo metta d’accordo un pò tutti i gusti

Ingredienti per la pasta
5 uova
70 gr zucchero semolato
70 gr olio di girasole
50 gr farina
1/2 buccia grattata del limone
1/2 fiala aroma al limone
Iingredienti per il ripieno
1/2 litro panna da montare già zuccherata oppure panna vegetale
250 grammi yogurt al limone o yogurt bianco oppure yogurt di soia
1/2 fiala aroma al limone
Ingredienti per la bagna
q.b. limoncino oppure acqua e limone
q.b. acqua
Decorazione
2 limoni
q.b. fogliette di menta fresca

Preparazione della base
Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi. Montate a neve gli albumi con uno sbattitore elettrico. Quindi aggiungete lo zucchero e incorporate per bene.
Aggiungete la buccia grattugiata di mezzo limone e mezza fialetta di essenza al limone, iniziate ad incorporate i tuorli un po’ alla volta mescolando delicatamente con una frusta. Aggiungete l’olio di semi e mescolate, e incorporate la farina setacciata poco alla volta, sempre mescolando con la frusta. Dovete ottenere un bel composto schiumoso.
Versate l’impasto della torta delizia al limone in una teglia quadrata 35×35 cm ( va bene anche la placca del forno), ricoperta con un foglio di carta forno. Spalmate’impasto con una spatola.
Lasciate cuocere per 15 minuti a 180° in forno statico oppure per 15 minuti a 170° in forno ventilato.
A fine cottura lasciate raffreddare qualche minuto, togliete la pasta biscotto dalla teglia e la rovesciate su un foglio di carta forno nuovo. Delicatamente stacchiate la carta forno che avete usato in cottura

Come farcire la torta delizia al limone
In una ciotola montiate a neve ferma la panna già zuccherata, aggiungete lo yogurt al limone, l’altra metà della fialetta al limone e continuiate a frullare.
Riprendete la pasta biscotto e, aiutandovi con un righello, tagliate la pasta a strisce larghe 5cm.
Con un pennello bagniate le strisce con la bagna al limoncello che avete preparato semplicemente allungando il limoncello con un po’ d’acqua.
Prendete un bel piatto rotondo dove assemblare la torta delizia al limone. Spalmate una striscia di pasta con la panna e la arrotolate su se stessa per formare una girella che sistemate al centro del piatto. Ora spalmate le altre strisce e le sistemate una per una tutte attorno alla prima girella, per ottenerne una grande.
Ecco pronta la base dalla torta delizia al limone. Spalmate completamente la superficie della torta con metà della panna rimasta. Con la lama di un coltello rendete la superficie perfettamente liscia.
Decorate la torta
Ora riempitela sac a poche con la panna rimasta e iniziate la decorazione con ciuffi di panna e fette di lime tagliate in quattro da sistemare in cerchio. Per ultimo completate con foglioline di menta.
La torta delizia al limone va tenuta un paio d’ore in frigo prima di essere servita.

Sfinci di riso dolci alla siciliana Angi

Sfinci di riso dolci alla siciliana Angi

Ingredienti
400gr di riso
1 litro di latte.
la scorza di 1 limone
1 bustina di vanillina
4 cucchiai rasi di zucchero
farina q.b.
olio di arachidi
zucchero. Preparazione
Mettete a bollire il riso nel litro di latte. Lasciate raffreddate e aggiungete la scorza di 1 limone, 1 bustina di vanillina, 4 cucchiai rasi di zucchero e farina q.b. per riuscire a lavorare l’impasto. Friggete in abbondante olio di arachidi ben caldo, scolate su carta assorbente e passate gli sfinci ancora caldi nello zucchero.

Muffin al limone morbidissimi .Angi

Muffin al limone morbidissimi .Angi

Ingredienti
200 gr farina per dolci
100 gr fecola di patate
3 uova
200 gr di zucchero
150 gr yogurt al limone
150 ml olio di girasole
il succo di un limone non grande e bucce
una bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
Per la crema
500 ml di latte
35 gr di farina
35 gr di amido di mais
120 gr di zucchero

Preparazione
Nel boccale mettete zucchero e bucce di limone 10 secondi velocità 7 , ripetete se necessario , mettete le uova 2 minuti velocità 4 , aggiungete l’olio 1 minuto velocità 4 , poi lo yogurt , il succo di limone , il sale 1 minuto velocità 4 , con le lame in movimento a velocità 3 dal foro aggiungete la farina e la fecola setacciate , spatolate , mettete il lievito 1 minuto velocità 4 , spatolate e versate l’impasto nei pirottini , in forno a 160 gradi per circa 30 minuti , la crema è fatta senza uova con 500 ml di latte , 35 g di farina , 35 g di amido di mais , 120 g di zucchero , mettere il latte sul fuoco con una buccia di limone , mescolate l’amido con la farina e lo zucchero , unite il latte caldo ,portate sul fuoco e mescolare ,quando è pronta aggiungete un po di succo di limone e un cucchiaino di burro , fatela raffreddare e decorate i muffin ,infine uno spicchio piccolo di limone .

Sfoglia alle albicocche

119065316_10223384510592018_5557087079440293759_oSfoglia alle albicocche
Laboratorio a 2 mani quelle di Alice

Cucinare con i bambini è bello e divertente
Ci sono ricette che si prestano più di altre a questi laboratori di cucina, a 4 mani, sicuramente la briseè o la pasta sfoglia sono ingredienti ideali per avvicinare i bambini alla cucina

Laboratorio a 2 mani quelle di Alice

Ingredienti
marmellata di albicocche
1 rotolo di pasta sfoglia
zucchero

Preparazione
Srotolate la sfoglia spalmate a marmellata sulla sfoglia lasciando
Chiudete la torta spolverizzatela con un po’ di zucchero
Cuocete in forno a 180 ° fino a che non si sarà dorata
Io l ho cucinata a 200 ° nella mia friggitrice ad aria una vera comodità, super pratica , mai più senza friggitrice
Ricette di casa

#bambinicreativi

Torta briseè con crema di nocciola e cocco

119019652_10223384579473740_537090051797935717_oTorta briseè con crema di nocciola e cocco

Cucinare con i bambini è bello e divertente
Ci sono ricette che si prestano più di altre a questi laboratori di cucina, a 4 mani, sicuramente la briseè o la pasta sfoglia sono ingredienti ideali per avvicinare i bambini alla cucina

Chiudiamo il laboratorio di cucina a 4 mani con una torta brisee con crema di nocciola e cocco

Ingredienti
#cremadinocciole
1 rotolo di pasta #brisee
#cocco

Preparazione
Srotolate la brisee spalmate il fondo con la crema di nocciola
Spolverizzate con il cocco
Chiudete la torta spolverizzatela con un po’ di zucchero e del cocco
Cuocete in forno a 180 ° fino a che non si sarà dorata
Io l ho cucinata a 200 ° nella mia friggitrice ad aria una vera comodità, super pratica , mai più senza friggitrice
Ricette di casa

#bambinicreativi

 

Torta allo yogurt – Luisa

Torta allo yogurt – Luisa

Ingredienti
1 vasetto di yogurt
70 gr di zucchero
210 gr di farina
60 gr di olio
2 uova
2 cucchiai di caffè
1/2 bustina di lievito

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180° C.
In una terrina unite tutti gli ingredienti.
Versate il composto ottenuto nella teglia.
Cucinate in forno per 40 minuti a 180°C.
Sfornatela.
Lasciatela raffreddare e a piacimento cospargete con zucchero a velo.

Budino al cioccolato Angi

Budino al cioccolato Angi

Ingredienti
1 litro di latte fresco intero
6 cucchiai di zucchero semolato
4 cucchiai di cacao amaro
4 cucchiai di amido di mais

Preparazione
Cominciate a scaldare il latte in un pentolino e portate ad ebollizione. A parte, mescolate tutte le polveri setacciate (sia l’amido che il cacao tendono a fare parecchi grumi, quindi non trascurate questo passaggio), quindi lo zucchero semolato, il cacao e l’amido di mais. A filo, e mescolando sempre con una frusta, versate il latte caldo e mescolate tutto. Adesso portate nuovamente sul fuoco, che deve essere molto dolce, e mescolate continuamente finché il tutto non si sarà rassodato. Appena la crema comincia a sobbollire, toglietela dal fuoco e versatela in stampini, fate raffreddare e potete aggiungere sopra granelli di noccioline, fragole, lamponi, quello che più vi piace.

Torta alle 3 farine Angi

Torta alle 3  farine Angi

Torta con 3 farine :riso, mandorle e 00

Ingredienti
100 gr di farina di riso
150 gr di farina di mandorle
50 gr di farina 00
4 uova
Yogurt greco alla vaniglia da 170g
Un vasetto di olio di semi usando come misura il contenitore dello yogurt
150 gr di zucchero
Vanillina
Lievito
5 albicocche
40 gr di mandorle a scaglie

Preparazione
Montate le uova con lo zucchero. Dopo di che aggiungete :yogurt, olio, vanillina, farine e lievito. Versate il composto in uno stampo ricoperto con carta forno. Decorate con albicocche e mandorle. Infornate a 180 gradi per 30 /35 minuti.

Cheesecake new york.Teste Angi

Cheesecake new york.Teste Angi
Ingredienti
200 biscotti secchi
100 gr di burro.
Per la faccia
300 gr Philadelphia
200 gr di ricotta
200 ml panna fresca
3 uova
100 gr zucchero
vaniglia
2 cucchiai maizena
Per decorare
ciliegie e lamponi

Preparazione
Montate le uova con lo zucchero tipo pan di spagna poi aggiungete il resto,versate nel fondo di biscotti e cuoci a 150° per  30/40 minuti.io ho fatto una salsa con ciliege e lamponi con un cucchiaio di  zucchero  e acqua poi frullata e decorato con frutti in purezza.

Muffin di primavera alle fragole – Ufficio stampa ORO Saiwa

Muffin di primavera alle fragole - Ufficio stampa ORO Saiwa

Muffin di primavera alle fragole – Ufficio stampa ORO Saiwa

Muffin di primavera alle fragole – Ufficio stampa ORO Saiwa

La parte della decorazione è ideale da fare con i vostri bambini che si divertiranno a infilare ORO Saiwa e fragole sui muffin per creare i loro dolcetti personalizzati.

Ingredienti (per 6 muffin):
ingredienti secchi
160 gr di farina 00 + 1 cucchiaio
2 cucchiaini di lievito per dolci
95 gr di zucchero
5 biscotti ORO Saiwa sbriciolati
Ingredienti liquidi
130 gr di yogurt bianco dolce
30 gr di olio di riso
2 uova
Per decorare
2 fragole
4 ORO Saiwa
1 tazzina di latte
Fragole
125 gr

Preparazione
Mescolate in una ciotola gli ingredienti secchi, ovvero farina, lievito, zucchero e ORO Saiwa sbriciolati.
In un’altra ciotola sbattete le uova e mescolate con lo yogurt e l’olio.
Aggiungete questo composto a quello degli ingredienti secchi.
Separate gli ingredienti liquidi dai secchi, questo è il classico procedimento dei muffin perché abbiano quella consistenza particolare che li differenzia
dalle normali tortine.
Mescolate approssimativamente: non importa se ci saranno residui di farina perché in cottura si amalgamerà il tutto.
Infine, aggiungete all’impasto le fragole tagliate a tocchetti, precedentemente passate in un cucchiaio di farina. Il passaggio nella farina garantisce che le fragole non affondino in cottura.
Riempite 6 pirottini da muffin a ¾ di altezza.
A questo punto passate alla decorazione: dividete le fragole rimaste a spicchi e mettetene un pezzo sulla superficie di ogni muffin.
Tagliate i biscotti in pezzi, intingeteli nel latte e infilateli nei muffin, facendoattenzione a far fuoriuscire la parte frastagliata del biscotto che darà un tocco di originalità ai vostri muffin.
Infornate a 200 gradi per 18 minuti. Passati i primi 5 minuti appoggiate sui muffin della carta di alluminio in modo che i biscotti non brucino.
Le ricette sono visionabili sul blog di Marta Tovaglieri:
www.streghettaincucina.com

Burson-Marsteller
Francesca Mioni
francesca.mioni@bm.com

Pan di Spagna senza lievito Tester Angi

Pan di Spagna senza lievito Tester Angi

Fatto con il classico sbattitore e assolutamente senza lievito.È alto quasi 6 cm , è la 2  volta che lo faccio nella mia vita

Ingredienti
6 uova
180 gr di zucchero
180 gr di farina 00 setacciata

Preparazione
Montate per 20 minuti le uova a temperatura ambiente con lo zucchero  e un pizzico di sale e molto ma molto lentamente,  introducete la farina setacciata mescolando dal basso all’alto con 1 spatola. Infornate a 180° per per 30 minuti e a metà cottura , mettete la carta stagnola. Usate uno stampo 25 cm.
Sarà cotta quando si sarà staccata dalle pareti della tortiera!

Le deliziose Di Tester Angi

Le deliziose Di Tester Angi
Ingredienti
Per la  frolla
2 uova
110 gr di zucchero
110 gr  di burro morbido
300 gr di farina
1 cucchiaino di lievito vanigliato
1 bustina di vanillina
Per la crema
250 gr di ricotta
80 gr di zucchero
100 grammi di panna già montata
Granella di nocciola e zucchero a velo quanto basta

Preparazione
Impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un’impasto omogeneo
L’ impasto va in frigo per circa un’ora, poi si formano i dischetti di frolla e vanno infornati a 180 gradi per circa 15 minuti
Preparate la crema
ettetre in una ciotola gli ingredienti, esclusi la granella di nocciole e lo zucchero a velo, amalgamandoli insieme fino ad ottenere un composto soffice ed omogeneo.
Assemblate
Prendete due dischi di frolla, mettete fra i due la crema, chiudete e passare i bordi nella granella di nocciola. Infine spolverate con zucchero a velo.

Mousse au Chocolat Blanc al Bergamotto Reggino Chef Filippo Cogliandro

Foto-Profiteroles-Bergamotto(2)Mousse au Chocolat Blanc al Bergamotto Reggino Chef Filippo Cogliandro

Ingredienti per 6 persone
300 gr di cioccolato bianco di prima
20 gr di succo di Bergamotto Reggino
1 cucchiaio di miele di acacia
6 uova fresche
10 gr di burro

Preparazione
Spezzettate il cioccolato in un recipiente che metterete a bagnomaria in acqua
calda e lasciatelo sciogliere senza fretta con la noce di burro.
Separate gli albumi dal tuorlo e montateli a neve con il succo di Bergamotto
Reggino.
Aggiungete due tuorli d’uovo e il cucchiaio di miele di acacia al cioccolato
sciolto e mescolate energicamente. Aggiungete il composto all’albume montato
e con una frusta amalgamate bene evitando che si formino grumi.
Versate la mousse in coppette e lasciate riposare in frigorifero per qualche ora
prima di servirla.

 

Dall’alto del ristorante L’Accademia Filippo Cogliandro guarda la sua città ……incastonata come un gioiello nel cuore di Reggio Calabria, una antica dimora piena di storia e di storie, dall’atmosfera evocativa. dalle connotazioni distintive di un ristorante che celebra l’estro culinario del patron Filippo Cogliandro e la garbata attenzione del direttore di sala Francesco Rando. L’uno in cucina attorniato
dalla sua brigata fantastica di tutti i colori, l’altro in sala, per il rito della tavola facendo parlare da sé una materia prima di altissima qualità accompagnata da etichette di tutto rispetto.

www.laccademia.it

L’ACCADEMIA
Via Largo Colombo,6
Reggio Calabria
www.laccademia.it

Tiramisù Alexia

Tiramisù Alexia

Ingredienti
3 uova
1 bicchiere di zucchero
750 gr di mascarpone
scagliette cioccolato fondente a piacere
savoiardi
caffè
cacao amaro

Preparazione
Sbattete le  uova con un bicchiere di zucchero, aggiungete il  mascarpone ed amalgamate, tagliate a scagliette cioccolato fondente a piacere e aggiungete al mascarpone, passate i savoiardi nel caffè e fate un primo strato, mettete sopra metà della crema altro strato di savoiardi imbevuti e ultimate con la crema rimasta ,cospargete con cacao amaro in abbondanza e riponete in frigorifero per almeno 4 ore!

Chiffon Cake Tester Angi

84307657_484446195577437_3974548192959135744_oChiffon Cake  Tester Angi
La mia prima Chiffon Cake  fatta per San Valentino
Leggera , alta , soffice e gustosa riuscirete a prepararla con facilità !
 

Ingredienti
6 uova grandi
300 gr di farina
300 gr di zucchero superfino
120 ml di olio di semi di girasole
200 ml di acqua
1 bustina di lievito per dolci
Il succo di 1 limone bio
1 pizzico di sale
1 cucchino di cremor tartaro
 

Preparazione
Preparate 3 ciotole , nella prima versate gli albumi e il cremor tartaro e montate con le fruste a neve
Nella seconda versate farina , lievito , zucchero e sale setacciati
Nella terza versate i tuorli , il succo di limone , l ‘ olio e l ‘ acqua iniziando ad amalgamare con una frusta a mano e poi con le fruste elettriche aggiungendo le gli ingredienti della seconda ciotola dove sta la farina
Quindi incorporate molto lentamente gli albumi con movimenti dal basso verso l ‘ alto stando attenti a non smontarli
Versate il composto nello stampo per Chiffon cake e infornate per 1 ora a 160 gradi
Dopo averla sfornata capovolgete la testa in giù e tenete la così per 5 o 6 ore, dopodiché potete sformarla dallo stampo e farcire come volete o lasciarla così spolverando la di zucchero a velo