Gola La passione dell’ingordigia

È il vizio che si vede, perché inscritto nella carne, oltre che nell’anima: cosa si può dire che non sia già stato detto sulla gola, sul vizio che con la sua diffusione planetaria è alla base del fenomeno dell’obesità globale o “globesity”, come viene chiamata l’epidemia mondiale del sovrappeso? Se il rapporto col cibo è sempre stato difficile, ancor più difficile è trovare una misura tra concessione e proibizione. Ma poi peccato o malattia? Vizio volontario o predisposizione genetica, come si chiedono oggi dietologi e medici?

Gola
La passione dell’ingordigia
I 7 vizi capitali 
Autore Rigotti Francesca 
Editore Il Mulino, 2008 


Cucinoterapia Curare, accudire, amare se stessi e gli altri con il cibo

Il cibo è nutrimento e vita, è cura e attenzione, è socialità e comunicazione. Cucinare diventa quindi un atto profondamente creativo, giocoso, rassicurante, in cui ogni fase della realizzazione di una ricetta diventa un momento prezioso, da godere da soli o condividere con gli altri: preparare gli ingredienti, manipolare la materia, attendere la cottura, assaggiare. Fino al momento più bello e più atteso, quello del convivio.

Cucinoterapia
Curare, accudire, amare se stessi e gli altri con il cibo 
Autore Roberta Schira 
Editore Salani, 2008 

 

Nuvole di Drago & Granelli di cous cous

Presentato in anteprima nazionale al Salone Internazionale del Libro di Torino, sabato 14 maggio alle ore 21.00

Dal 5 maggio 2011 in tutte le librerie
il nuovo libro di Vittorio Castellani aka Chef Kumalé

Nuvole di Drago & Granelli di cous cous

Ricette facili di un gastronomade senza frontiere
A. Vallardi Editore

 Nell’anno dei festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia e del Centenario Artusiano, esce il mio nuovo Ricettario di Viaggio…

Una prezioso distillato di 200 ricette di 32 Paesi dei 5 continenti raccolte in 15 anni di viaggi e reportages intorno al mondo ma anche grazie all’intensa attività delle OGM, le Officine Gastronomiche organizzate da Chef Kumalé dal 1996 ad oggi, spesso ospiti di prestigiosi eventi eno & etno-gastronomici.

Nel corso degli ultimi anni l’Italia è molto cambiata, si è trasformata in un paese cosmopolita dove è finalmente possibile gustare i piatti della nostra ricca tradizione regionale alternandoli e integrandoli con quelli della cucina giapponese, indiana, araba, messicana, piatti proposti dai numerosi ristoranti di cucina esotica presenti nelle nostre città.

Polenta e cous cous possono andare orgogliosamente a braccetto!

Quelle che ho raccolto in questo libro… “Sono ricette piene di suggerimenti preziosi, fissati nel cuore e nella memoria, talvolta appuntati su fogliettini, volanti, mai rubati o estorti ma svelati e narrati da cuoche amiche complici, semplici massaie migranti o grandi chef….”

“Ciò che ho imparato con passione e grande curiosità, e che riverso in queste pagine, l’ho appreso in una food immersion a 360° dall’anziana donna di un villaggio nel cuore dell’Etiopia o dallo stellato Michelin dei ristoranti più esclusivi di Tokyo. Che differenza fa?
Non intendo con questo sminuire ciò che ho appreso in alcune tra le più importanti scuole del mondo o frequentando, in occasione dei miei frequenti reportage, brevi coking classes da Nooror Somany del Blue Elephant di Bangkok o da Darina Allen della Ballymaloe Cookery School in Irlanda; ma non posso neppure negare che la zuppa di harira più buona l’ho imparata dalla signora Zoubida, una semplice dadà marocchina di Porta Palazzo, il mercato touscouleurs di Torino”.

“Anche se oggi è possibile viaggiare low cost intorno al pianeta, non è più indispensabile volare lontano per gustare al meglio le diverse cucine del mondo. Grazie alla maggior facilità di trovare nelle nostre città ingredienti esotici, importati freschi o coltivati nelle nostre campagne, possiamo cucinare ottimi piatti, in grado di conservare i sapori originali”.

‘Ufficio Stampa di Vallardi

simona.scandellari@vallardi.it

Vittorio Castellani
www.ilgastronomade.com
Email chef@kumale.net

Il mostro del frigo Calì Fabrizio

3098118.jpgIl mostro del frigo di Calì Fabrizio
E’ una storia per bambini ed è accompagnata da illustrazioni coloratissime e adatte all’infanzia…

Prezzo di listino: € 15,00
EditoreAcco Editore Collana 
Data uscita 04/2011

Pagine32, rilegato,Illustrato

Lingua Italiano

Età di lettura: da 3 anni.
Ordinabile in qualunque Feltrinelli o altra libreria d’Italia.

La sagra degli antichi saponi. Presentazione del libro di Giovanni Damiani – Roseto degli Abruzzi

Martedì 15 marzo 2011

Circolo Culturale Chaikhana
E. de Amicis, 13
Roseto degli Abruzzi

L’evento si terrà, alle ore 21.00 di martedì 15 marzo, presso la sede del Circolo Culturale Chaikhana (e del “Gaspartout” – Gruppo d’Acquisto Solidale Adriatico Teramano) a Roseto degli Abruzzi, via De Amicis, 13.

Di seguito poche righe di presentazione che speriamo incuriosiscano…

LAVARE E LAVARSI ECOLOGICAMENTE

Indagine sul lavaggio dei panni, sull’igiene personale, sulla pulizia della casa, visti anche dal buco della serratura della storia e nella tradizione abruzzese.
Idea per una detergenza sostenibile in una società capace di futuro.

Giovanni Damiani è nato a Pescara il 7 luglio 1950.
Biologo, è esperto in ecologia ambientale. Dal 1979 ha approfondito, in particolare, i temi dell’ecologia e della chimica delle acque ed è stato tra i pionieri, in Italia, della messa a punto e della diffusione dei moderni metodi d’indagine per valutare lo stato di qualità dell’ambiente attraverso gli organismi “indicatori biologici” che vi vivono.
Autore di svariati studi, saggi e pubblicazioni scientifiche, è cofondatore del CISBA (Centro Italiano Studi di Biologia Ambientale).
L’esperienza e la competenza raggiunte nelle questioni ambientali sono state messe a disposizione dei cittadini (quale attivissimo militante del movimento ecologista e relatore in convegni e seminari), delle istituzioni locali (in cui ha ricoperto la carica di consigliere regionale, di assessore all’ambiente nella regione Abruzzo e di dirigente presso il Comune di Pescara) e dello Stato, quale direttore generale dell’ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell’Ambiente, oggi ISPRA) e quale componente della Commissione Nazionale per le Valutazioni dell’Impatto Ambientale presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
Ha maturato diverse esperienze anche in campo comunitario ed internazionale quale componente di organismi istituzionali , ed è nel comitato scientifico dell’International Academy of Environmental Sciences (Venezia), e di Associazioni di protezione ambientale.
È presidente dell’Ecoistituto Abruzzo.
Attualmente lavora all’ARTA-Abruzzo e dal 2001 è professore all’Università degli Studi della Tuscia (Viterbo) per le materie “Chimica Ambientale e Bioindicatori” e “Monitoraggio e Certificazione Ambientale”.

Dint’ è Fore Re? Mura di Salvatore Angri

Il 3° libro di poesie dal titolo DINT’ è FORE RE’ MURA il poeta Salvatore Angri ha ideato questo libro in diversi temi pensieri,religiosità ,ricordi ecc con la collaborazione del cuoco Francesco Angri che ha inserito delle ricette gastronomiche di prodotti tipici campani per valorizzare e diffondere la cultura dei prodotti semplici con ricette gustose. Questo libro costa 18 euro in edicola della Campania ma per il periodo natalizio c’ è un offerta con il prezzo 10 euro con spedizione un costo aggiuntivo o al carico del destinatario.

Per info e prenotazioni francesco.angri@hotmail.it

Ricette vegetariane- Suggerito da Andrea Barbagallo

Il Cucchiaio Verde

Edizione Speciale: 736 pg., copertina rigida, cofanetto ***a € 10,00 !!

Presentazione libro “I buffet, detto fatto” di Mattia Poggi

Mercoledì 5 maggio 2010

Ora: 18.00 – 19.00

Con Mattia Poggi, Corrado Azzolini e Giulia Macrì

Borri Books
atrio Stazione Termini
Roma (RM)

Viaggio tra i sapori della provincia di Salerno e dintorni – Frasso Telesino (BN)

Con “Le ricette di Salerno”raccontate da Maristella di Martinone discutono con l’autrice Sergio Galzigna, fiduciario Slow Food Condotta Scuola Medica Salernitana e Fulvio Cautiero, patron dell’Azienda Agricola Cautiero di Frasso Telesino (BN) coordinati da Pasquale De Rosa, giornalista del gruppo editoriale Lunaset

Menu
Aperitivo con tartine di pane ai cereali, mozzarella di bufala, prosecco

Cupoletta di mozzarella di Bufala Campana, pomodoro di Costiera, verdure grigliate e salsa al basilico accompagnato da cannolo croccante di ricotta di Bufala e mandorle

Ravioli con stracciatella di Bufala Campana, pomodorini di Costiera e provolone del Monaco

Filetto di Bufalino Campano scottato, salsa di tonno di Cetara e quenelle di crema di carciofi di Paestum

Babà con crema pasticciera al profumo di agrumi e fragoline di bosco

Prezzo menu completo € 35,00 (ogni due persona copia omaggio del libro)

Libro ” Dolcemente senza Glutine”

Scuola di cucina Casa di Mela
Telefono 339-6952883
info@casadimela.it
Arese  (MI)

Ce lo presentano:

“E’ uscito il libro “Dolcemente senza glutine”…scritto dal pasticcere Ernst Knam!!! Abbiamo inserito come un nostro evento la pubblicazione perchè hanno chiesto una mia introduzione ( Giuliano ) nutrizionale riguardo la celiachia & Co. !!!
Perciò le prime pagine sono state scritte da me…
Anche se non siete celiaci o non conoscete nessuno, vi assicuro che alcune ricette le ho preparate e provate…sono stra buone !!!”

Il viaggio gastronomico di un gentiluomo – Enrico Ferrando

Interessante libro.

Tour sentimentale alla scoperta di ricette, vini e prodotti tipici dell’Alto Adige e del Veneto.

Pubblicato nel mese di novembre 2009.
Tour sentimentale alla scoperta di ricette, vini e prodotti tipici dell’Alto Adige e del Veneto.
Bacalà à la trevigiana, polenta concia con Asiago, canederli agli spinaci, strudel di mele e prosecco di Valdobbiadene: un viaggio tra le specialità eno-gastronomiche dell’Alto Adige e del Veneto, al seguito di un distinto Gentiluomo. I sapori e gli odori di una terra ricca di cultura e tradizioni culinarie sono le tappe di un itinerario che attraversa il tempo fino a quell’epoca non lontana in cui cibi in scatola e surgelati non esistevano.
La «buona tavola» è la grande passione dell’autore gentiluomo.
Favorisce giovialità, riflessioni, ricerche, letture, viaggi.
È la tavolozza variopinta del mercato, la solennità di un albero di fico, la rete rossa dei pescatori, la bocca calda di un forno, la briosità di un vino frizzante bevuto in compagnia, il miracolo della fermentazione e la magia della lievitazione.
Un percorso tra piatti squisiti e vini nobili, grandi formaggi e capolavori della natura.

di Enrico Ferrando . UGO MURSIA EDITORE – GOLOSIA & C.