Lasagne golose – Sandra

Lasagne golose – Sandra

Ingredienti
1 pacco di lasagne sfoglia velo
700 gr di macinato (di cui 1 terzo di carne di manzo, 1 terzo di carne di maiale, 1 terzo di pasta di salame)
300 gr di eddammer
300 gr. di prosciutto
1 scatola di pelati o  passata o i pezzettoni (non concentrato)
1 confezione di besciamella
1 carota
1 canna di sedano
1 scalogno
olio extra vergine di oliva
parmigiano reggiano

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.
Tritate finemente carote, sedano e scalogno e soffriggete il tutto in un filo d’olio.
Nel frattempo schiacciate il macinato con una forchetta per “sgranarlo” in modo che non si facciano i grumi.
Appena soffritte le verdure, aggiungete una scatola di pelati e poi la carne.
Non mettete il sale (la pasta di salame è già salata di suo)
Cuocete il ragù per 30 minuti.
Lasciate raffreddare.
Iniziate a fare le lasagne alternando gli strati: iniziate con lo strato di pasta, continuate con uno strato di eddammer, uno di ragù,  “spolverate” con il parmigiano e continuate con uno strato di prosciutto e poi con la besciamella a fiocchetti,  da qui ricominciate da capo, continuate fino a terminare gli ingredienti “chiudendo” la lasagna con lo strato di parmigiano (che poi farà la “crosticina”).
Cuocete in forno a 180°C per circa 30 minuti (fino a che si sarà formata la “crosticina” del parmigiano).

Gamberi impanati nella farina di mais – Mayonnaise Kraft

gamberi impanati nella farina di mais con mayo 6_REDGamberi impanati nella farina di mais – Mayonnaise Kraft

Ingredienti (per 4 persone):
16 gamberi
1 uovo
100 gr di farina di mais bramata
sale
olio per friggere
Mayonnaise Kraft in tubo.

Lavate i gamberi, togliete la testa, le zampette e il carapace, lasciando la parte finale della coda. Incidete il dorso di ogni gambero con un coltellino ed eliminate il filamento nero. Sbattete l’uovo, aggiungete un pizzico di sale e passatevi i gamberi, tenendoli dalla parte finale della coda. A questo punto passate i gamberi nella farina bramata di mais, sempre tenendoli dalla coda, in modo che la farina aderisca bene. Fate scaldare abbondante olio e fate friggere i gamberi per un paio di minuti. Salate e servite con Mayonnaise Kraft.

Per ulteriori informazioni contattare:
Burson-Marsteller – Ufficio stampa Mondelez Italia – Mayonnaise, Mato Mato
Lara Valenti – Tel: +39 02.72143.531 – lara.valenti@bm.com
Francesca Pecelli – Tel: +39 02.72143.528 – francesca.pecelli.ce@bm.com

Merluzzo in umido – Cristina

Merluzzo in umido – Cristina

Ingredienti
1 kg di merluzzo
0,750 litri di salsa di pomodoro
300 gr.olive nere snocciolate
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva
sale
prezzemolo

Preparazione
Mettete a bagno il merluzzo per circa 24 ore cambiando più volte l’acqua;sgocciolatelo e tagliatelo in pezzi piuttosto grandi.
Insaporite l’olio con l’aglio schiacciato, che poi andrete a togliere.
Fate appassire la cipolla tagliata a velo, aggiungete la salsa, le olive e, dopo qualche minuto, il merluzzo; chiudere con il coperchio  e cuocete a fuoco moderato per altri quindici minuti.
Togliete il coperchio aggiustate di sale e lasciate ridurre il sugo, per cinque minuti.
Guarnite con il prezzemolo e servite ben caldo.
Potete accompagnare il piatto con dei crostini o con la polenta.

“Per gentile concessione di Capitan Uncino” – Cristina

Panettone gastronomico mascarpone e nutella

IMG_3610Panettone gastronomico  mascarpone e nutella

Questo è un dolce facilissimo da realizzare e veloce veloce, ma molto goloso ottimo per queste feste e adorato dai bambini.
La ricetta è con le pere che potete sostituire con qualsiasi frutta, giusto per  dare freschezza, ma è buono anche senza frutta
A seconda del numero dei commensali potete  usarlo tutto il panettone gastronomico (raddoppiando le dosi della crema) potete farlo in diverse varianti alternando anche con strati di creme diverse (ad esempio mascarpone/zucchero/granella di pistacchio o crema pasticcera ) oppure potete usare frutta diversa esempio fragole, lamponi frutti di bosco mirtilli giocando sui colori insomma potete sbizzarrire la vostra fantasia

Ingredienti
4 fette panettone gastronomico
succo di 1 arancia
Per la farcitura
1 pera tagliata a pezzetti
250 gr di mascarpone
2 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di crema di nocciole (o Nutella )
Per la copertura
crema di nocciole (o Nutella )
Per decorare
Panna
codette

Preparazione
Spremete l’ arancia (se arancia non è bella dolce zuccheratelo)
Mescolate mascarpone e crema di nocciole (o Nutella ) fino ad ottenere una crema omogenea
Bagnate il pane gastronomico con il succo di arancia spalmateci la crema e fate gli strati alternandolo a strati di frutta
Ricoprite con crema di nocciole (o Nutella )e a piacere con le codette
Mettete in frigorifero per un’oretta
A piacere decorate con la panna

Zuppa pavese

Zuppa pavese

Per questo tipo di ricetta, è meglio utilizzare la baguette o il pane  pugliese.

Ingredienti
pane 
parmigiano reggiano
burro
pepe
sale
brodo
uovo

Preparazione

Preparate il brodo.
Tagliate il pane  a fette.
Imburrate le fette di pane da entrambi i lati.
Rosolate le fette di pane  in forno o sulla piastra.
Sistemate le fette di pane  nei piatti.
Rompete sopra ad ogni fetta di pane un uovo, facendo attenzione a non rompere il tuorlo.
Grattuggiate il parmigiano.
Spolverizzate abbondante parmigiano sulle fette di pane 
Ricoprite il tutto con il brodo bollente.
Spolverizzate il tutto con un po’di pepe.

Panettone con crema di nocciole e mascarpone

DOLCEPanettone con crema di nocciole e mascarpone

Questa ricetta e semplice e veloce
Ottima ricetta anche dopo le feste  per smaltire panettoni e pandori avanzati

Ingredienti
panettone
250 gr di mascarpone
4/5 cucchiai crema di nocciole
2 cucchiai di zucchero
caffè decaffeinato
cacao per spolverizzare

Preparazione
In una terrina unite mascarpone, la nutella e lo zucchero mescolate bene.
Iniziate a comporre il vostro dolce, prendete una teglia, fate il primo strato con il panettone bagnato nel caffè , il secondo con la crema, coprite la crema, proseguite con gli strati fino ad esaurire la crema spolverizzate con il cacao servite freddo

Pandoro con mascarpone e crema di nocciole

16463432_10211894342785004_1186767955551925029_oPandoro con mascarpone e crema di nocciole

Questa ricetta e semplice e veloce
Ottima ricetta anche dopo le feste  per smaltire panettoni e pandori avanzati

Ingredienti
pandoro a fette
250 gr di mascarpone
4/5 cucchiai crema di nocciole
2 cucchiai di zucchero
caffè decaffeinato
cacao per spolverizzare

Preparazione
In una terrina unite mascarpone, la nutella e lo zucchero mescolate bene.
Iniziate a comporre il vostro dolce, prendete una teglia, fate il primo strato con il pandoro bagnato nel caffè , il secondo con la crema, coprite la crema, proseguite con gli strati fino ad esaurire la crema spolverizzate con il cacao servite freddo

Pandoro con salsa di cioccolato

Pandoro con salsa di cioccolato

“Avete pandoro (o panettone) aperto”che gira per casa”  e non sapete cosa farci?Ecco un dolce facilissimo  e velocissimo per utilizzare il pandoro o panettone avanzato”

Ingredienti
pandoro
1 stecca di cioccolato fondente al 70%
4 dita di latte
frutti rossi (lamponi, mirtilli e more)

Preparazione
In un tegame sciogliete i cubetti di cioccolato con il latte, mantente la fiamma bassa e continuate a mescolare,  fino a raggiungere una salsina/cremona (ovviamente regolatevi sulla densità aggiungendo pù latte o più cioccolato)
Preparate i piatti mettendo una fetta in ogni piatto e decorando le fette ed il piatto con la salsa di cioccolato, sopra metteci i frutti rossi (lamponi, mirtilli e more)

Pandoro farcito – Sonia

Pandoro farcito – Sonia
Ingredienti
1 pandoro
3 uova fresche
300 gr di mascarpone
80 gr di zucchero
2 cucchiai di cacao amaro
1 bicchierino di rum
1 bicchierino di latte
granelli colorati.

Preparazione
Separate albumi e tuorli.
Montare a neve gli albumi.
Mescolate zucchero e tuorli a spuma.
In una terrina unite mascarpone, tuorli e albumi
Dividete la crema ottenuta a metà, in delle 2  metà aggiungerete il cacao
Tagliare il pandoro a strati tagliandolo per il lungo meglio se fette saranno tutte dello stesso spessore (poi lo ricomporrete).
Inzuppate i vari strati di pandoro da una parte con il latte dall’altra con il rum.
Ricomponete il vostro pandoro  tra i vari strati alternate le creme ottenute.
Cospargete il pandoro con gli zuccherini colorati..
Mettete in frigorifero e servitelo fresco.

Panettone farcito

Panettone farcito

Ingredienti
1 panettone
500 gr di mascarpone
7 cucchiai di zucchero
4 uova

Preparazione
Separate gli albumi dai tuorli
In una terrina unite tuorli, zuchero e mascarpone e mescolate bene fino ad ottenere una crema.
La ricetta originale, tempo permettendo, chiede di montare i bianchi a neve.
Unite i bianchi al composto e mescolate bene fino ad ottenere una crema perfettamente omogenea.
Tagliate il panettone per il lungo a piacimento in 2 o 3 parti .
Tra uno strato e l’altro mettete la crema e ricomponetelo nel piatto da portata e mettetelo in frigorifero.
Decorate il piatto con la crema.

Ricette di casa

Pandoro farcito con Crema alla Ricotta

Crema Ricotta pandoro_farcito_redPandoro farcito con Crema alla Ricotta

Ingredienti per 8 persone
1 pandoro
2 confezioni di Crema alla Ricotta Santa Lucia
250 gr di crema pasticcera

Per la crema pasticcera
3 tuorli
30 gr di amido di mais
90 gr di zucchero
150 ml di latte
30 gr di cioccolato fondente
1 bacca di vaniglia

Per la decorazione
zucchero a velo
ciliegie candite

Preparazione:

Mettete sul fuoco un pentolino con il latte, aggiungete in infusione i semi della bacca di vaniglia e raggiungete il bollore. Nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero con l’aiuto di una frusta, unite l’amido di mais e amalgamate il composto. Aggiungete il composto ottenuto al latte e riportate nuovamente il tutto sul fuoco, continuando a mescolare fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo. Mettete metà della crema pasticcera in frigorifero. Fate fondere il cioccolato e aggiungetelo all’altra metà di crema. Mescolate bene e mettete anche questa crema in frigorifero. Tagliate a strati il pandoro e farcite alternando crema pasticcera alla vaniglia, crema pasticcera al cioccolato e Crema alla Ricotta. Decorate il pandoro con zucchero a velo e ciliegie candite a piacere.

www.galbani.it

Burson Marsteller

Ufficio stampa Galbani

mail:  lara.valenti@bm.com

Pandoro o panettone con crema di zabaione e cioccolato

Pandoro o panettone con crema di zabaione e cioccolato

“E’ un ricetta facilissima e velocissima, da fare con fette di pandoro o di panettone già aperti.”

Ingredienti
pandoro
uova
zucchero
marsala
cioccolato fondente al 70%

Preparazione
Sbattete bene i tuorli d’uovo con lo zucchero ed il marsala come fate quando preparate un normale zabaione.
Servite le fette di pandoro nei singoli piatto, versandoci sopra la crema di zabaione (usate la fantasia per decorare il piatto) e sopra metteteci il cioccolato a scaglie.

Ricette di casa

Scarole – Grazia Maria

Scarole – Grazia Maria

Ricetta natalizia pugliese esattamente della Capitanata nord Puglia

Ingredienti
250 gr di farina
2 uova
1/2 misura d’olio
un pò di zucchero (un cucchiaino va bene)
un pizzico di bicarbonato.

Per la guarnizione
miele
zucchero e cannella in polvere

Preparazione
Preparate l’impasto, tirate le  sfoglie sottilissime aiutandovi con la macchinetta poi con la rotella tagliate dei rombi larghi (i rombi si ottengono tagliando di traverso alla sfoglia ottenuta dalla macchinetta)larghi un palmo di mano, friggetlei in abbondante olio tenendo cura appena immersi nell’olio di tenere i lembi con due forchette per evitare che si arrotolino. Poi disponete in una vassoio o anche una teglia grande, le scarole una accanto all’altra e versarteci del miele precedentemente riscaldato (tanto quanto basta per scioglierlo) per evitare che coli con una mano versate miele col cucchiaio con l’altra versate a pioggia lo zucchero sulle parti che esso scivola, infatti avrà un duplice uso fermare la caduta del miele e rendere la scarola più bella e più buona, infine versarteci un pò di cannella.

Tortino di patate e formaggi cotto nel micronde

Tortino di patate  e ricotta cotto nel micronde

Ingredienti
100 gr di emental
100 gr di gorgonzola
250 gr di ricotta
1 kg di patate
80 gr di prosciutto tagliato a dadini
parmigiano
spezie a piacere
sale
pepe

Preparazione
Lavate le patate, bucherellatele e cuocetele nel microonde .A cottura ultimata (pelatele a piacere, io non le ho pelate)  e tagliatele a fette.
Unite alla ricotta il prosciutto, condite la ricotta con sale, pepe e spezie
In una teglia imburrata o ricoperta con  carta forno inziate a fare il vostro tortino a  strati
Mettete le patate nel primo strato poi ricotta, poi ancora patate e chiudete con la ricotta
Tra uno strato e l’altro spolverizzate con del parmigiano
Cuocete nel microonde e servite caldo

Tortino di patate e ricotta cotto nel micronde

Tortino di patate  e ricotta cotto nel micronde

Ingredienti
250 gr di ricotta
800 gr di patate
80 gr di prosciutto tagliato a dadini
parmigiano
spezie a piacere
sale
pepe

Preparazione
Lavate le patate, bucherellatele e cuocetele nel microonde.A cottura ultimata (pelatele a piacere, io non le ho pelate)  e tagliatele a fette.
Unite alla ricotta il prosciutto, condite la ricotta con sale, pepe e spezie
In una teglia imburrata o ricoperta con  carta forno inziate a fare il vostro tortino a  strati
Mettete le patate nel primo strato poi ricotta, poi ancora patate e chiudete con la ricotta
Tra uno strato e l’altro spolverizzate con del parmigiano
Cuocete nel microonde e servite caldo

Coppette al pistacchio

Coppette al pistacchio

Ingredienti
250 gr di mascarpone
panettone (pandoro o pan di Spagna)
4 cucchiai di zucchero
2 tazzine di caffè
2 uova
6 cucchiai di granella di pistacchio

Preparazione
Unite mascarpone , zucchero e uova, montate il tutto con uno sbattitore elettrico.
Aggiungete la granella di pistacchio (tenendone una parte per guarnire le vostre coppette)
Prendete il panettone tagliatelo a pezzetti e fate un fondo con il panettone per di ogni singola coppetta (uno strato alto 1 o 2 cm ), bagnatelo con qualche cucchiaino di caffè.
Versateci la crema e decorate la coppetta con la granella di pistacchio

 

Coppette di Anguria – Angi

Ingredienti
400 gr di polpa di anguria
200 gr di formaggio tipo mascarpone
1 cucchiaio di zucchero
cannella in polvere
50 gr di cioccolato fondente

Preparazione
Mondate dai semi la polpa dell’anguria, tagliatela a dadini e passatela al frullatore, versandola quindi in una terrina.
Aggiungete alla crema di anguria lo zucchero, il formaggio tipo mascarpone ed il cioccolato minutamente spezzettato. Mescolate bene gli ingredienti, amalgamando con cura il composto.
Distribuite l’impasto ottenuto in quattro coppette individuali da dessert, spolverizzate con la cannella e mettetele a congelare in freezer per almeno un’ora prima di servire.

Torta di sapa – Caboni Virginia

La ricetta è molto semplice…in alcuni casi la difficoltà nasce nella reperibilità degli ingredienti.  La materia prima è la sapa (mosto cotto) . Per Natale ho fatto questa torta con una formina di carta a stella (per intenderci la stessa che si usa di forma cilindrica per i panettoni) e ho messo la momperiglia argentata.

SAPA NATALIZIA.jpg

 

 

 

 

 
Ingredienti
500 gr di fari
na 00
100 gr di zucchero (la sapa è dolcissima)
2 uova in
tere
2 bicchieri di sapa
1 bicchiere di latte (facoltativo)
mezzo bicchi
ere di olio di mais o girasole
1/4 di bicchiere di marsala (no marsala all’uovo, va bene anche il porto o il vin santo)
buccia grattugiata d
‘arancia e limone
un cucchiaio di cacao amaro
un cucchiaino di cannella e per chi riuscisse a trovarla anche un cucchiaino di saporita Bertolini (è un mix di spezie)
100 gr di uva passa
100 gr di noci (facoltativo)
mandorle a piacere (io le ho usate solo per decorare, quindi non le ho tostate…si tostano in cottura)
una bustina di vanillina
una bustina di lievito
momperiglia per decorare (diavoletti o tragera per i sardi)

SAPA NATALIZIA2.jpg

Broccoli e patate – Francesco

Ingredienti
500 gr di patate
500 gr di broccoli
olio
sale
pepe

Preparazione
Bollite in acqua salta le patate e i broccoli
Unitele patate e broccoli, conditeli con olio, pepe e sale 

Polenta con formaggio – Antonietta

Ingredienti
300 gr polenta
200 gr formaggio fontina
100 gr burro
3 cucchiai parmiggiano

 

Preparazione
In una pirofila mettete un pò del burro poi unite la polenta tagliata a piccoli rettangoli e sopra aggiungete i pezzi di formaggio, spolverate con il parmiggiano e mettete in forno a gratinare per un paio di minuti.