Frittata di zucchine – Rosalia

Frittata di zucchine – Rosalia

Ingredienti
4 uova
1 cipolla rossa di Tropea
3 zucchine
olio
sale
pepe
latte

Preparazione
Proporzione 4 uova per 2-3 zucchine …regolatevi in base alla grandezza della padella!
Più zucchine mettete più verrà alta.
Prendete le zucchine tagliatele a rondelle mettetele in una padella con olio, soffriggete, a metà cottura aggiungete la cipolla tagliata a fettone grandi.
Mescolate bene il tutto.
In un piatto aggiungete le uova sbattete bene, con sale, pepe e un goccio di latte freddo.
Sistemate bene le zucchine nella padella dove sono state fritte, adagiatele sul fondo, e pian piano aggiungete il composto con le uova…praticamente fino a coprire le zucchine e cipolle.
Cuocete pian pianino….(non si devono strapazzare però….)
Appena capite che la frittata sta cuocendo, giratela con un coperchio e capovolgetela facendo in modo che possa cuocere anche la parte sotto, si deve solo avere pazienza, non è difficile, appena è cotta sistematela su un piatto da portata, con un foglio carta forno cospargete di basilico a pezzettoni!!

“Potete prepararla anche prima il giorno di un pic-nic o di una cena à buona anche fredda – Rosalia

Peperoni al forno

Peperoni al forno

Ingredienti
500 gr di peperoni
2 spicchi d’aglio
olio extra vegine d’oliva
sale
pepe
basilico

Preparazione
Pulite il basilico.
Preriscaldate il forno a 180°C
Lavate i peperoni e tagliateli a fette.
Risciacquate bene i peperoni, lasciateli asciugare qualche minuto su un canovaccio, una volta asciutti, salateli leggermente e  metteteli in forno, posizionateli sulla griglia del forno, cucinateli a 180 °C (meglio se con il programma grill) girandoli ogni tanto, in modo che si cuociano da entrambi i lati .
I tempi di cottura variano a seconda della grandezza e dello spessore delle fette che avrete fatto, dopo 10 minuti date una controllatina.
Quando saranno cotti toglieteli dal forno e metteteli in una terrina con l’aglio e  le foglie di basilico, cospargete il tutto con olio extra vergine di oliva, salate e pepate e lasciate riposare una mezzoretta in frigorifero (più staranno in frigorifero più si insaporiranno).
Guarnite il piatto con foglie di basilico.

Varianti a piacimento
Sostituite il basilico con del prezzemolo
Una volta tolti dal forno potete spellarli

Torta cocco e cioccolato – Luisa

Torta cocco e cioccolato – Luisa

Ingredienti
250 gr di cocco
100 gr di burro
100 gr di biscotti secchi
100 gr di zucchero a velo
100 gr di cioccolato fondente a stecca
2 uova intere
2 cucchiai di latte

Preparazione
Sciogliete 80 gr di burro.
Sbriciolate i biscotti.
In una terrina unite i biscotti agli altri ingredienti cocco, zucchero a velo, biscotti, uova e burro fuso mescolate tutto bene.
Mettete il composto in una teglia foderata di alluminio e date la forma e riponete la teglia in frigorifero.
In un tegame unite il cioccolato a pezzi, il latte e 20 gr di burro, girate sempre in modo che non si bruci.
Una volta sciolto il cioccolato, toglietelo dal fuoco e lasciatelo intipidire.
Versate il cioccolato sopra alla torta e rimettete la torta in frigorifero fino al momento di mangiarla.

Torta salata tonno e zucchine

Torta salata tonno e zucchine

Ingredienti
2 scatolette di tonno da 80 gr
2 zucchine
1 rotolo di pasta briseè
sale

Preparazione
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Tagliate le zucchine o per il lungo o a rodelle con uno spessore bassissimo.
Srotolate la pasta briseè, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, aderite la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Iniziate a farcire la torta. Sul fondo mettete il tonno e ricopritelo con le zucchine.
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate la pasta verso il centro della torta facendo dei bordi.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta briseè non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.

Orzo e baccalà a insalata

Orzo e baccalà a insalata

Ingredienti
80 gr di orzo a persona
una mancita di capperi
una manciata di olive
olio extra vergine di oliva
500 gr di merluzzo
sale

Preparazione
Cuocete il baccalà a vapore (dopo averlo lasciato alcuni giorni in ammollo in acqua cambiando spesso l’acqua)
Tagliatelo a pezzi, eliminate la pelle e le spine.
Cuocete l’orzo.
Scolate l’orzo conditelo con il baccalà ,aggiungete menta, olio, capperi e olive.
Regolate di sale, lasciate raffredare e servite

Pandoro con salsa di cioccolato

Pandoro con salsa di cioccolato

“Avete pandoro (o panettone) aperto”che gira per casa”  e non sapete cosa farci?Ecco un dolce facilissimo  e velocissimo per utilizzare il pandoro o panettone avanzato”

Ingredienti
pandoro
1 stecca di cioccolato fondente al 70%
4 dita di latte
frutti rossi (lamponi, mirtilli e more)

Preparazione
In un tegame sciogliete i cubetti di cioccolato con il latte, mantente la fiamma bassa e continuate a mescolare,  fino a raggiungere una salsina/cremona (ovviamente regolatevi sulla densità aggiungendo pù latte o più cioccolato)
Preparate i piatti mettendo una fetta in ogni piatto e decorando le fette ed il piatto con la salsa di cioccolato, sopra metteci i frutti rossi (lamponi, mirtilli e more)

Pandoro farcito – Sonia

Pandoro farcito – Sonia
Ingredienti
1 pandoro
3 uova fresche
300 gr di mascarpone
80 gr di zucchero
2 cucchiai di cacao amaro
1 bicchierino di rum
1 bicchierino di latte
granelli colorati.

Preparazione
Separate albumi e tuorli.
Montare a neve gli albumi.
Mescolate zucchero e tuorli a spuma.
In una terrina unite mascarpone, tuorli e albumi
Dividete la crema ottenuta a metà, in delle 2  metà aggiungerete il cacao
Tagliare il pandoro a strati tagliandolo per il lungo meglio se fette saranno tutte dello stesso spessore (poi lo ricomporrete).
Inzuppate i vari strati di pandoro da una parte con il latte dall’altra con il rum.
Ricomponete il vostro pandoro  tra i vari strati alternate le creme ottenute.
Cospargete il pandoro con gli zuccherini colorati..
Mettete in frigorifero e servitelo fresco.

Panettone farcito

Panettone farcito

Ingredienti
1 panettone
500 gr di mascarpone
7 cucchiai di zucchero
4 uova

Preparazione
Separate gli albumi dai tuorli
In una terrina unite tuorli, zuchero e mascarpone e mescolate bene fino ad ottenere una crema.
La ricetta originale, tempo permettendo, chiede di montare i bianchi a neve.
Unite i bianchi al composto e mescolate bene fino ad ottenere una crema perfettamente omogenea.
Tagliate il panettone per il lungo a piacimento in 2 o 3 parti .
Tra uno strato e l’altro mettete la crema e ricomponetelo nel piatto da portata e mettetelo in frigorifero.
Decorate il piatto con la crema.

Ricette di casa

Pandoro farcito con Crema alla Ricotta

Crema Ricotta pandoro_farcito_redPandoro farcito con Crema alla Ricotta

Ingredienti per 8 persone
1 pandoro
2 confezioni di Crema alla Ricotta Santa Lucia
250 gr di crema pasticcera

Per la crema pasticcera
3 tuorli
30 gr di amido di mais
90 gr di zucchero
150 ml di latte
30 gr di cioccolato fondente
1 bacca di vaniglia

Per la decorazione
zucchero a velo
ciliegie candite

Preparazione:

Mettete sul fuoco un pentolino con il latte, aggiungete in infusione i semi della bacca di vaniglia e raggiungete il bollore. Nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero con l’aiuto di una frusta, unite l’amido di mais e amalgamate il composto. Aggiungete il composto ottenuto al latte e riportate nuovamente il tutto sul fuoco, continuando a mescolare fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo. Mettete metà della crema pasticcera in frigorifero. Fate fondere il cioccolato e aggiungetelo all’altra metà di crema. Mescolate bene e mettete anche questa crema in frigorifero. Tagliate a strati il pandoro e farcite alternando crema pasticcera alla vaniglia, crema pasticcera al cioccolato e Crema alla Ricotta. Decorate il pandoro con zucchero a velo e ciliegie candite a piacere.

www.galbani.it

Burson Marsteller

Ufficio stampa Galbani

mail:  lara.valenti@bm.com

Pandoro o panettone con crema di zabaione e cioccolato

Pandoro o panettone con crema di zabaione e cioccolato

“E’ un ricetta facilissima e velocissima, da fare con fette di pandoro o di panettone già aperti.”

Ingredienti
pandoro
uova
zucchero
marsala
cioccolato fondente al 70%

Preparazione
Sbattete bene i tuorli d’uovo con lo zucchero ed il marsala come fate quando preparate un normale zabaione.
Servite le fette di pandoro nei singoli piatto, versandoci sopra la crema di zabaione (usate la fantasia per decorare il piatto) e sopra metteteci il cioccolato a scaglie.

Ricette di casa

Albicocche -Sandra

Albicocche -Sandra

Ingredienti
500 gr di albicocche
zucchero

Preparazione
Lavare le albicocche, asciugarle.
Mettete le albicocche in vasetti di vetro (asciutti e sterilizzati) senza schiacciarle.
Metteteci sopra un cucchiaio di zucchero (già con 2 cucchiai verranno più dolci).
Chiudete sottovuoto a bagnomaria.
Mettete in vasetti in un tegame fate bollire.
Da quando inizia a bollire fate bollire altri 10 minuti.
Lasciate raffreddare i vasetti nella pentola.

“E’ il metodo di una volta si usava in campagna per conservare la frutta, quando non c’era il frigorifero”

Anguria al Kirsch – Viaggi e svaghi

Anguria al Kirsch – Viaggi e svaghi

Ingredienti
1 piccola anguria ben matura
2 due bicchieri di Kirsch
1 tavoletta di cioccolato fondente di circa un etto
2 cucchiaiate di zucchero.

Preparazione
Tagliate all’anguria la calotta superiore e scavate tutta la polpa, asportandola, eliminate tutti i semi ed i filamenti, e tagliatela a dadini. Mettetela in una terrina e spolverizzatela con lo zucchero, profumatela con il liquore ed unitevi il cioccolato tritato, mescolate bene e tenetela in frigorifero per almeno un’oretta.
il momento di servire, versate il tutto nell’anguria vuota e  coprite con la calotta.

Insalata di frutta – Angelamaria

Insalata di frutta – Angelamaria
Ingredienti per 6 o 8 persone
1 anguria
1 melone
1 grappolo di uva nera
1 ananas
mezzo bicchiere di rhum
5 cucchiai di zucchero di canna
50 gr di cocco grattugiato
poche foglioline di menta
2 limoni.

Preparazione

Tolta all’anguria una calotta, svuotatela dalla polpa.Dalla polpa del melone e dell’anguria, ricavatene tante palline.Tagliate a dadini l’ananas e staccate gli acini di uva.Ponete la frutta e il succo di limone, in un recipiente ermetico.Mescolate il rhum con lo zucchero e conservatelo in un barattolo ermeticamente chiuso.Un quarto d’ora, prima di servire, unite il rhum alla frutta, versatela nell’anguria e spolverizzatela con il cocco e la menta sminuzzata.

 

Centrifugato di anguria – Angelamaria

Centrifugato di anguria – Angelamaria
Ingredienti per 1 persona
300 gr di polpa di anguria
mezzo limone
mezza arancia

Preparazione
Centrifugate 300 grammi di polpa di anguria con mezzo limone e mezza arancia sbucciati e privati dei semi. – versate il succo ottenuto in un bicchiere e servite con cubetti di ghiaccio.

Gelo di Anguria – Rosanna

Gelo di Anguria – Rosanna

“Un suggerimento: quando apro l’anguria e non è dolce”Rosanna

Ingredienti
anguria
per ogni litro di liquido aggiungo 90 gr. di amido per dolci
5/6 cucchiai di zucchero a seconda il tipo di anguria
1 bella manciata di fiori di gelsomino
cannella
gocce cioccolato

Preparazione
Con uno scolapasta recuperate il liquido dell’anguria e per ogni litro di liquido aggiungete 90 gr. di amido per dolci, 5/6 cucchiai di zucchero a seconda il tipo di anguria, poi fate macerare il liquido per 30 minuti con una bella manciata di fiori di gelsomino, dopo toglieteli e dopo che l’amido si sarà sciolto per bene, cucinate la crema, quando arriverà  a bollore e si sarà  solidificata spengete e mettete in un recipiente o delle formine singole, dopo che si sarà raffreddato aggiungete sopra cannella e gocce di cioccolato, mettete in frigo per 3/4 ore

Vi assicuro che è un ottimo dessert in estate.

Pasta sfoglia con wurstel, zucchine e uova

Pasta sfoglia con wurstel, zucchine e uova

Ingredienti
4 zucchine rotonde
170 gr di wurstel
2 uova
150 gr di emmental
1 rotolo di pasta sfoglia
sale
pepe
basilico

 

Preparazione
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle.
Rassodate le uova (bollitele per 10 minuti).
Lasciate raffreddare le uova. Accelerate la procedura di raffreddamento, mettendole sotto l’acqua corrente (fredda). Sgusciate le uova e tagliatele.
Tagliate i wurstel a rondelle.
Srotolate la pasta sfoglia, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà sfoglia-zucchine-uova.gifnecessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Farcite la torta: sul fondo mettete il formaggio tagliato a pezzettini, aggiungete i wurstel, le uova e per finire le zucchine.
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate la pasta verso il centro della torta per “fare i bordi”.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta sfoglia non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.
Prima di servire guarnitela con foglie di basilico.

Tortino di zucchine

Tortino di zucchine

Ingredienti
3 zucchine
150 gr di scamorza affumicata
50 gr di pamigiano reggiano
200 gr di speck
olio extra vergine
5 capperi
pangrattato
maggiorana
timo
sale

Preparazione
Tagliate le zucchine a fette sottili dello spessore di 1 dito.
Preriscaldate il forno a 180°C.
Tagliate la scamorza affumicata a pezzettini.
Tagliate lo speck.
Grattuggiate il parmigiano.
In una terrina unite 2 cucchiai di pangrattato, speck, scamorza, parmigiano, timo, maggiorana, capperi, sale e pepe.
Prendete la teglia coprite il fondo della teglia con il pangrattato (qualche cucchiaio) fate uno strato di zucchine, aggiugete il ripieno chiudete con uno strato di zucchine.
Mettete in forno e cuocete fino a che il pangrattato sopra non si sarà dorato.

Insalata fredda di orzo e farro con tonno, olive e uova di lompo

Insalata fredda di orzo e farro con tonno, olive e uova di lompo

Ingredienti
40 gr a persona di orzo
40 gr a persona di farro
1 manciata di capperi
1 manciata di olive
2 cucchiai di uova di lompo
2 scatolette di tonno
olio

Preparazione
Cuocete separatamente orzo e farro (hanno 2 cotture diverse) in abbondante acqua salata.
In una insalatiera capiente unite orzo, farro, uova di lompo, tonno , olive e capperi condite con olio e servite fredda

Scarole – Grazia Maria

Scarole – Grazia Maria

Ricetta natalizia pugliese esattamente della Capitanata nord Puglia

Ingredienti
250 gr di farina
2 uova
1/2 misura d’olio
un pò di zucchero (un cucchiaino va bene)
un pizzico di bicarbonato.

Per la guarnizione
miele
zucchero e cannella in polvere

Preparazione
Preparate l’impasto, tirate le  sfoglie sottilissime aiutandovi con la macchinetta poi con la rotella tagliate dei rombi larghi (i rombi si ottengono tagliando di traverso alla sfoglia ottenuta dalla macchinetta)larghi un palmo di mano, friggetlei in abbondante olio tenendo cura appena immersi nell’olio di tenere i lembi con due forchette per evitare che si arrotolino. Poi disponete in una vassoio o anche una teglia grande, le scarole una accanto all’altra e versarteci del miele precedentemente riscaldato (tanto quanto basta per scioglierlo) per evitare che coli con una mano versate miele col cucchiaio con l’altra versate a pioggia lo zucchero sulle parti che esso scivola, infatti avrà un duplice uso fermare la caduta del miele e rendere la scarola più bella e più buona, infine versarteci un pò di cannella.

Insalata fredda di farro – Eleonora

Ingredienti
250 gr di farro
100 gr di tosone (o anche asiago, emmenthal…)
1 sacchettino di olive verdi snocciolate
1 manciata di pomodorini
2 scatolette di tonno
diverse foglie di basilico fresco
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione
Lavate e tagliate pomodorini  a dadini.
Schiacciate il tonno con una forchetta.
Tagliate iil formaggio a dadini.
Cuocete in farro epr 30 minuti in una apentola a pressione
Scolatelo e conditelo subito con olio, pomodori, olive, formaggio, basilico, tonno mescolate bene e mettete in frigorifero servite fresca