Pizza ripiena Marialaura

Pizza ripiena Marialaura

Ingredienti
450 gr di pasta di pane già pronta
250 gr di ricotta fresca
1 uovo
50gr di parmigiano grattugiato
170 gr di di prosciutto cotto a dadin
300 gr di galbanino
sale
oli

Preparazione
Lavorate e la ricotta con una forchetta ed aggiungete uovo e parmigiano. Aggiungete un pizzico di sale e 45 gr di olio,e continuate a lavorarla un po’. Tagliate a cubetti il galbanino e aggiungetelo col cotto a dadini alla ricotta e mescolate.dividete in due parti la pasta del pane ,una più grande ed una più piccola. Stendete quella più grande e adagiarla su una teglia cosparsa di olio. Versatevi sopra la farcitura,sigillate con la seconda parte di pasta .cospargete di olio e bucherellate la superficie con la punta di una forchetta. Fate riposare la pizza ripiena per almeno 30 minuti prima di infornarla in forno già caldo a 200 gradi per 15 minuti, fino a doratura dei bordi. Servire caldo o tiepido

Pane con lo zafferano

Pane con lo zafferano

Ingredienti
560 farina 0
2 bustine di zafferano
1 bustina lievito secco
2 cucchiaini di sale (che potresti a piacere sciogliere in acqua io non lo faccio mai)
1 cucchiaino zucchero (o miele)
300  gr  circa acqua tiepida (la quantità dipende dalla durezza della farina deve fare una palla che non si appiccica)

Preparazione
Impastate tutti ingredienti fino a che non si saranno amalgamati bene e avrete ottenuto un composto omogeneo e  non si sarà  formata una palla (io faccio impastare alla macchina del pane)
Mettete la palla a lievitare lontano da fonti di calore e non vicino a spifferi in un recipiente coperto da un panno e lo lasciate lievitare per 3 ore (io la prima lievitazione la faccio fare dentro la macchina del pane) poi fate lievitare nuovamente fate la  pagnottona (oppure se preferite i panini) mettete il pane in teglia da forno (con carta forno sotto) e se avete tempo fate lievitare nuovamente
Scaldate il forno a 180/200 ° e cuocete fino a che non e dorato (se il forno non cuocere in modo uniforme girate la teglia o i panini)

Panini

46522542_10217519222203474_5331892303856402432_oPanini

Oggi io e la mia bambina abbiamo fatto il laboratorio di pane

Forme alternative pane buono

Ingredienti
560 farina 0
1 bustina lievito secco
2 cucchiaini di sale (che potresti a piacere sciogliere in acqua io non lo faccio mai)
1 cucchiaino zucchero (o miele)
300  gr  circa acqua tiepida (la quantità dipende dalla durezza della farina deve fare una palla che non si appiccica)

Preparazione
Impastate tutti ingredienti fino a che non si saranno amalgamati bene e avrete ottenuto un composto omogeneo e  non si sarà  formata una palla (io faccio impastare alla macchina del pane)
Mettete la palla a lievitare lontano da fonti di calore e non vicino a spifferi in un recipiente coperto da un panno e lo lasciate lievitare per 3 ore (io la prima lievitazione la faccio fare dentro la macchina del pane) poi fate lievitare nuovamente poi fate le forme (panini baguette trecce pagnotte ciabatte filoncini.) mettete il pane in teglia da forno (con carta forno sotto) e se avete tempo fate lievitare nuovamente
Scaldate il forno a 180/200 ° e cuocete fino a che non e dorato (se il forno non cuocere in modo uniforme girate la teglia o i panini)

Panini ai semi di lino

46524336_10217519114280776_3330969707548246016_oPanini ai semi di lino

#pane #panesemilino #semi lino

Ingredienti
560 farina 00 ( io uso di tutto 0 , la 00 , farina di grano duro o mix insomma quello che ho in casa )
300  gr  circa acqua tiepida (la quantità dipende dalla durezza della farina deve fare una palla che non si appiccica)
1 bustina lievito secco
2 cucchiaini di sale (che potresti a piacere sciogliere in acqua io non lo faccio mai)
1 cucchiaino zucchero (o miele)
semi di linouna manciata

Preparazione
Impastate tutti ingredienti fino a che non si saranno amalgamati bene e avrete ottenuto un composto omogeneo e  non si sarà  formata una palla (io faccio impastare alla macchina del pane)
Mettete la palla a lievitare lontano da fonti di calore e non vicino a spifferi in un recipiente coperto da un panno e lo lasciate lievitare per 3 ore (io la prima lievitazione la faccio fare dentro la macchina del pane) poi fate lievitare nuovamente poi fate le forme (panini baguette trecce pagnotte ciabatte filoncini.) mettete il pane in teglia da forno (con carta forno sotto) e se avete tempo fate lievitare nuovamente
Scaldate il forno a 180/200 ° e cuocete fino a che non e dorato (se il forno non cuocere in modo uniforme girate la teglia o i panini)

Panini ai semi di girasole

46510357_10217516874064772_7544586092419219456_oPanini ai semi di girasole

#pane #panesemigirasole #semigirasolePanini ai semi di girasole

Ingredienti
560 gr di  farina 00  (potete usare anche la 0)
300 gr  circa acqua tiepida (la quantità dipende dalla durezza della farina deve fare una palla che non si appiccica)
1 bustina lievito secco
2 cucchiaini di sale (che potresti a piacere sciogliere in acqua io non lo faccio mai)
1 cucchiaino zucchero (o miele)
1 manciata semi di girasole

Preparazione
Impastate tutti ingredienti fino a che non si saranno amalgamati bene e avrete ottenuto un composto omogeneo e  non si sarà  formata una palla (io faccio impastare alla macchina del pane)
Mettete la palla a lievitare lontano da fonti di calore e non vicino a spifferi in un recipiente coperto da un panno e lo lasciate lievitare per 3 ore (io la prima lievitazione la faccio fare dentro la macchina del pane) poi fate lievitare nuovamente poi fate le forme (panini baguette trecce pagnotte ciabatte filoncini.) mettete il pane in teglia da forno (con carta forno sotto) e se avete tempo fate lievitare nuovamente
Scaldate il forno a 180/200 ° e cuocete fino a che non e dorato (se il forno non cuocere in modo uniforme girate la teglia o i panini)

Filoncini e panini ai semi di papavero

46756783_10217519235803814_8429610820119298048_oFiloncini e panini ai semi di papavero

#pane #panesemipapavero #semi papavero

Ingredienti
560/580 farina 00 ( io uso di tutto 0 , la 00 , farina di grano duro o mix insomma quello che ho in casa )
300/320 gr  circa acqua tiepida (la quantità dipende dalla durezza della farina deve fare una palla che non si appiccica)
1 bustina lievito secco
2 cucchiaini di sale (che potresti a piacere sciogliere in acqua io non lo faccio mai)
1 cucchiaino zucchero (o miele)
semi di papavero una manciata

Preparazione
Impastate tutti ingredienti fino a che non si saranno amalgamati bene e avrete ottenuto un composto omogeneo e  non si sarà  formata una palla (io faccio impastare alla macchina del pane)
Mettete la palla a lievitare lontano da fonti di calore e non vicino a spifferi in un recipiente coperto da un panno e lo lasciate lievitare per 3 ore (io la prima lievitazione la faccio fare dentro la macchina del pane) poi fate lievitare nuovamente poi fate le forme (panini baguette trecce pagnotte ciabatte filoncini.) mettete il pane in teglia da forno (con carta forno sotto) e se avete tempo fate lievitare nuovamente
Scaldate il forno a 180/200 ° e cuocete fino a che non e dorato (se il forno non cuocere in modo uniforme girate la teglia o i panini)

Pan brioches tostata con mela Kanzi, lamponi e mascarpone

Pan brioches tostata con mela Kanzi, lamponi e mascarpone

Ingredienti (20 crocchette)
1 mela Kanzi
200 g di Mascarpone
1 cucchiaio di zucchero a velo
3 cucchiai di panna liquida
2 fette di Pan Brioche
Confettura di Lamponi
Mousse di mela

Preparazione
Mescolate insieme il mascarpone, lo zucchero a velo e la panna. Tostate leggermente le fette di pan brioche su entrambi i lati. Spalmate su una fetta la confettura di lamponi e sopra di essa la mousse di mela. Ricoprite la fetta con fettine sottili di mela Kanzi e coprite il tutto con la crema al mascarpone. Aggiungete in cima l’altra fetta di pan brioche e cospargete di zucchero a velo. Scaldate in un fornetto il panino per 3 minuti, in modo che risulti leggermente dorato, e servite.

Ufficio stampa Kanzi Italia
c/o fruitecom srl

Focaccia di patate in padella Marialaura

Focaccia di patate in padella Marialaura

Ingredienti
500 gr di patate a pasta gialla
50 gr di fecola di patate
50 gr di pangrattato
3 cucchiai di grana grattugiato
1uovo
200 gr di prosciutto cotto
150 gr di provola a fette sottili o 1 galbanino
sale
pepe
olio.

Preparazione
Lessate le patate, spellatele e riducetele in purea con uno schiaccia patate. In una terrina mettere l’uovo,il parmigiano,il pangrattato e la purea di patate,la fecola,un pizzico di sale,pepe e mescolare bene,ottenendo un composto morbido. Ungete una padella antiaderente e rivestitela con del pangrattato. Prelevate metà dell’impasto e create un disco schiacciandolo direttamente nella padella.farcite col prosciutto ed il formaggio a fette e ricoprire col restante impasto. Spennellate con olio e altro pangrattato mettete sul fuoco col coperchio e cuocere a fiamma bassa, 10 minuti per lato. Servite calda o tiepida

Focaccia di patate con pomodorini Marialaura

Focaccia di patate con pomodorini  Marialaura

Ingredienti
200 gr di patate crude con buccia
500 gr di farina
25 gr di lievito di birra
olio
sale
zucchero
acqua tiepida
pomodorini
origano

Preparazione
Lessate e patate con la buccia,dopo averle lavate ed una volta cotte,sbucciatele e passatele due volte allo schiaccia patate. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida,aggiungete un pizzico di zucchero e uniteli in una terrina alle patate,alla farina,a 2 cucchiai di olio. Impastate bene il tutto, aggiungendo acqua tiepida,sin quando l’impasto non risulterà morbido ed elastico. Stendete l impasto e metterlo in una teglia da forno precedentemente unta e lasciate lievitare per 3 ore
In una tazzina mettete due cucchiai di acqua ed uno di olio e spennellate la superficie della focaccia. Col dito formate tanti piccoli buchi,cospargete di sale,pomodorini ed origano e infornate a 200 gradi per 20 minuti.

Focaccia bianca di patate Marialaura

Focaccia bianca di patate Marialaura
Ingredienti
200 gr di patate crude con buccia
500 gr di farina
25 gr di lievito di birra
olio
sale
zucchero
acqua tiepida
rosmarino

Preparazione
Lessate e patate con la buccia,dopo averle lavate ed una volta cotte,sbucciatele e passatele due volte allo schiaccia patate. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida,aggiungete un pizzico di zucchero e uniteli in una terrina alle patate,alla farina,a 2 cucchiai di olio. Impastate bene il tutto, aggiungendo acqua tiepida,sin quando l’impasto non risulterà morbido ed elastico. Stendete l impasto e metterlo in una teglia da forno precedentemente unta e lasciate lievitare per 3 ore.in una tazzina mettete due cucchiai di acqua ed uno di olio e spennellate la superficie della focaccia. Col dito formate tanti piccoli buchi,cospargete di sale grosso e rosmarino infornate a 200 gradi per 20 minuti.

Pizza di carne Marialaura

Pizza di carne Marialaura

Ingredienti
500 gr di carne  trita di manzo o vitello
3 uova
3 cucchiai di latte
olio
sale
pepe
noce moscata
prezzemolo tritato
parmigiano grattugiato e pangrattato
sugo di pomodoro al basilico
fiordilatte

Preparazione
Preparate il sugo e lasciatelo raffreddare. In una ciotola sbattete le  uova con sale e pepe,noce moscata,aggiungete il prezzemolo tritato finissimo ed i 3 cucchiai di latte. Aggiungete la carne trita, amalgamate e poi aggiungete il formaggio ed il pangrattato. Mescolate bene il tutto.
Ungete leggermente una teglia da forno antiaderente, versatevi la carne e livellare,versatevi sopra il sugo,poi fette di fiordilatte o scamorza. Infornate a 180 per circa un’ora e servite caldo o tiepido

Panini

 28337377_10215414446705402_1878422319774881553_oPanini

Ingredienti
560 farina 00 ( io uso di tutto 0 , la 00 , farina di grano duro o mix insomma quello che ho in casa )
300 circa acqua tiepida (la quantità dipende dalla durezza della farina deve fare una palla che non si appiccica)
1 bustina lievito
2 cucchiaini di sale (che potresti a piacere sciogliere in acqua io non lo faccio mai)
1 cucchiaino zucchero (o miele)

Preparazione
Impastate tutti ingredienti fino a che non si saranno amalgamati bene e avrete ottenuto un composto omogeneo e  non si sarà  formata una palla (io faccio impastare alla macchina del pane)
Mettete la palla a lievitare lontano da fonti di calore e non vicino a spifferi in un recipiente coperto da un panno e lo lasciate lievitare per 3 ore (io la prima lievitazione la faccio fare dentro la macchina del pane) poi fate lievitare nuovamente poi fate le forme (panini baguette trecce pagnotte ciabatte..) mettete il pane in teglia da forno (con carta forno sotto) e se avete tempo fate lievitare nuovamente
Scaldate il forno a 180/200 ° e cuocete fino a che non e dorato (se il forno non cuocere in modo uniforme girate la teglia o i panini)

Pizza di pane mozzarella e prosciutto

27625352_10215201309977117_5795456503273171391_oPizza di pane mozzarella e prosciutto

Ingredienti
pane raffermo
passata di pomodoro
mozzarella
prosciutto a fette
latte
olio
sale

Preparazione
Tagliate a pezzetti il pane raffermo
Bagnate il pane nel latte per ammorbidirlo
Tagliate a dadini la mozzarella
In una teglia precedentemente unta (io uso carta forno) disponete le fette di pane. Schiacciatele bene
Ricoprite con qualche cucchiaio di salsa di pomodoro
Una girata di olio
Bagnatele col sugo di pomodoro, aggiungete prosciutto,la mozzarella , sale una girata di olio ed infornate a 180 gradi per 10/15 minuti circa,finché la mozzarella non si è sciolta. Servite bollente

Pizza di pane Marialaura

Pizza di pane  Marialaura

Ingredienti
8 fette di pane raffermo
passata di pomodoro
origano
olio
sale
capperi
scamorza
olive nere

Preparazione
Preparate un sughetto con olio,aglio, passata di  pomodoro, capperi,origano.
Tagliate a dadini la scamorza.
In una teglia da forno disponete le fette di pane.
Bagnatele col sugo ,aggiungetevi le olive snocciolate,la scamorza ed infornate a 180 gradi per 10 minuti circa,finché la scamorza non si è sciolta. Servite bollente

Pizza di pane brie e filante

26221113_10214934262061086_1637534243750994633_oPizza di pane brie e filante

Ingredienti
pane raffermo
qualche cucchiaio passata di pomodoro
formaggio filante
olio
sale
origano a piacere
formaggio brie

Preparazione
Tagliate a dadini i formaggi
Bagnate le fette di pane con  una miscela di acqua e olio per ammorbidirlo
mettete il pane nella teglia precedentemente unta (io uso a carta forno) pressate bene quella sarà la vostra base (pizza)
Iniziate a condire il tutto come per una normale pizza
Ricoprite  salsa di pomodoro ( io ne metto qualche cucchiaio)
Una girata di olio
Condite la vostra pizza a piacere io ci ho messo iformaggi
Infornate a 180 gradi per 10 minuti circa,finché i formaggi non si saranno sciolti.

Crostini prosciutto formaggio e alici Antonietta

Crostini prosciutto formaggio e alici Antonietta

Ingredienti
pane per crostini
1 etto prosciutto crudo
formaggio  a pasta filante
alici
olio

Preparazione
Prendete il pane, disponetelo su di una pirofila, aggiungete il prosciutto il formaggio filante tagliato a fette e mettete un paio di alici  (se  quelle sotto sale sciacquatele bene) su ogni crostino, mettete nel grill per qualche minuto per fare sciogliere il formaggio togliere dal grill e servire

Focacce di Mirella

20626443_10213810548048596_6003466859447290186_oFocacce di Mirella

Ingredienti
500 gr di farina 00
450 gr di acqua
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
20 gr di sale 
olio 

Preparazione
Unite tutti gli ingredienti
Impastate per 10 minuti nella planetaria versate nella teglia unta di olio  e fate lievitare in forno  con la luce accesa fino a che non si sarà raddoppiato l’impasto
olio   sotto e sopra io uso quello di semi
Condite  a piacere ed infornare a 220°e cuocete fino a doratura

Pane cotto con le rape – di Apo Basilicata

Pane cotto con le rape – di Apo Basilicata

Ingredienti
1,5 Kg Rape fresche
700 gr Pane raffermo
Aglio
Peperoncino
olio
Sale

Preparazione
Bollite le rape in abbondante acqua salata e tagliate il  pane  raffermo a tocchetti.
Quando le rape saranno cotte, aggiungete il pane tagliato e continuate la cottura per altri 4 minuti circa.
Scolate le rape e il pane in una zuppiera e serviteli con del buon olio extravergine di oliva crudo o, se preferite, conditeli con un soffritto di Aglioe peperoncino.

Gli oli extravergine di oliva Chloe e Maia sono prodotti con una spiccata tipicità e genuinità.

Apo Basilicata
Via Torraca, 17 – 75100 Matera
+39 0835/331239
www.apobasilicata.it
info@apobasilicata.it

Pizza morbida alla saracena – Angelamaria

Pizza morbida alla saracena – Angelamaria

Ingredienti
350 gr di farina
200 gr di patate
1 dl di latte
25 gr di lievito di birra 01 dl di acqua minerale frizzante
1 cucchiaino di zucchero
5 pomodori ciliegia
qualche foglia di basilico
200 gr di mozzarella di bufala
1 cucchiaio scarso di salsa di pomodoro o sale

Preparazione
Per rendere la pasta morbida, bisogna usare l’acqua minerale frizzante. E, se il forno non è ventilato, un consiglio utile è inserirvi,  durante la cottura della pizza, un pentolino pieno di acqua.
Sciogliete il lievito con il latte tiepido e lo zucchero.
Unite una manciata di farina e lavorate finché diventa liscio.
Coprite e fate lievitare per mezz’ora.
Versate la farina sulla spianatoia, spolverizzatela con un cucchiaino  di sale, formate un cratere al centro e mettetevi il panetto lievitato, Le patate lessate e passate e l’acqua.
Lavorate 15 minuti, fate una palla, incidetela a croce, mettetela in una ciotola infarinata. Coprite e fate lievitare 2 ore.
Scaldate il forno a 250°C
Tagliate i pomodori a spicchi, salateli e fateli sgocciolare  in un colino.
Conditeli con olio, la salsa dì pomodoro e qualche foglia di basilico e unite La mozzare!la a pezzetti. Lavorate La pasta ancora per  qualche minuto e dividetela in 2 parti uguali. Stendete nelle teglie unte, tenendo  il bordo un po’ più alto, e ricopritele con i pomodori ciliegia e La mozzarella.
Cuocete Le pizze in forno per 20 minuti.

Guarda le altre ricette nelle categoria Pizza 

Pizza rustica – Cioccolato Finissimo

Pizza rustica – Cioccolato Finissimo

Ingredienti
Per la pasta
500 gr di farina bianca 
5 uova (tuorli)
150 gr di sugna o burro o margarina
200 gr di zucchero
1 pizzico di sale
2 gusci d’uovo di acqua.
Per il ripieno
500 gr di ricotta
4 uova
150 gr di provola o fiordilatte
150 gr di prosciutto crudo magro o salame
150  gr di parmigiano

Preparazione
La ricotta può essere passata o frullata per ottenere un impasto più leggero;  mescolate poi i tuorli delle uova e gli altri ingredienti, sale e pepe; infine gli albumi d uovo montati a neve.
Per la pasta frolla amalgamate gli ingredienti senza lavorarli eccessivamente, finchè la pasta sarà diventata liscia e compatta. Datele quindi la forma di una palla e lasciate riposare in un luogo fresco, avvolta in un panno infarinato, per almeno mezz’ora.
Stendete col mattarello, su una carta oleata e foderate la teglia, coprendo poi il ripieno con il rimanente.
Infornate la pizza a calore medio e fate cuocere per circa un’ora.
La stessa pizza può essere preparata con la 27 o con la pasta brisèe.

Guarda le altre ricette nelle categoria Pizza