Orata in crosta di mandorle Marialaura

Orata in crosta di mandorle Marialaura

Ingredienti
4 filetti di orata
2 cucchiai di mandorle sgusciate
mezzo spicchi d’aglio
prezzemolo
30 gr di mandorle pelate
3 fette di pancarre
1 cucchiaio di pangrattato
olio evo
capperi
sale e pepe

Preparazione
Oleate una teglia da forno e adagiate i filetti,salate e pepate scaldate il forno a 180 gradi.
Nel mixer mettete il pangrattato, il pancarre privato della crosta e ridotto a dadini,il prezzemolo, l’aglio e le mandorle,unite 1 cucchiaio di olio, sale e pepe,capperi .Frullate ad intermittenza,distribuite sul pesce, e infornate per 15 minuti, solo negli ultimi 5 alzatre il grill  una volta ben dorati,servite subito

Branzino con pomodorini e bacche rosse

46767530_10217542871954703_3676117239414652928_oBranzino con pomodorini e bacche rosse

# branzino

Ci stanno anche olive capperi e foglie di basilico o prezzemolo ..ma se ci sono bambini a tavola non a tutti piacciono

Ingredienti
2 branzini (già puliti)
una  generosa manciata di pomodorini pachino o datterino
olio
sale
olive e capperi a piacere
foglie di basilico a piacere
bacche rosse

Preparazione
Cuocete i branzini a vapore o al forno come preferite  o alla piastra
Fate raffreddare puliteli e sfilettateli
Lavate i  pomodorini e tagliateli a pezzetti
Unite i pomodorini al pesce condite con filo di olio aggiungete tutti gli ingredienti e a piacere aggiungete anche con prezzemolo e capperi  fate raffreddare in frigorifero almeno un’oretta

Orata marinata Vanni

33351154_10212481016676597_3514120826880262144_o (2)Orata marinata Vanni

Oggi mezze penne asta è di fiber pasta a basso indice glicemico e cotta 10 minuti con pesto di quinoa molto buono-secondo la mia orata..ma con una marinatura tipo pesto..in un choppy ho messo uno scalogno,4 aglio e un pezzo di zenzero.menta,limone e lime e tritato.il profumo di menta dominava ma ottimo

Ingredienti per 1 persona
1 filetto di orata
4 spicchi di aglio
un pezzettino di zenzero
uno scalogno
menta
lime
sale
Limone

Preparazione
Tritale la menta
Spremete lime e limone
Nel frullatore mettete aglio,zenzero, scalogno ,menta, succo di lime e limone
Fate marinate l’orata in questo pesto per almeno 3 ore
Mettete il pesce con la marinatura in una padella e cuocete tutto insieme pochi minuti è pronto

Filetto di branzino prezzemolo e limone Antonietta

Filetto di branzino prezzemolo e limone Antonietta

Ingredienti
1 pesce branzino
1 ciuffo prezzemolo
1 limone
sale qb
pepe nero in grani
olio

Preparazione
Pulite il branzino poi mettetelo a bollire quando e cotto lasciate raffreddare e togliete la pelle deliscate e mettete i filetti del in un piatto da portata
Preparate in una ciotola un emulsione di olio e limone,  versare sopra il filetto prendete il prezzemolo tagliate finemente e mettetelo sul pesce aggiungete il pepe in grani

Insalata fredda cipolle melanzane e orata

30073495_10215817252895305_1937272344688271554_o (1)Insalata fredda con orate cipolle  e melanzane

Ingredienti
1  orata piccola  a testa
1 spicchio aglio a testa
timo
prezzemolo
maggiorana
menta
bacche rosa
2-3 cipolle
1 melanzana

Preparazione
Cuocete le orate,  le cipolle e la melanzana a vapore mettendo nell’acqua qualche foglia di alloro
A cottura ultimata fate raffreddare
Spellate la melanzana
Tagliate le verdure
Spellate e sfilettate le orata
Unite il tutto in un insalatiera aggiungete prezzemolo, menta e una girata di olio a piacere anche bacche rosa e servite fredda

Filetti di orata speziati

30171195_10215817252295290_2665685493975874607_oFiletti di orata speziati

Ingredienti
orata piccola  a testa
timo
prezzemolo
maggiorana
menta
bacche rosa a piacere(io le adoro)

Preparazione
Cuocete le orate come da vostra abitudine al forno o al cartoccio
Spellate e sfilettate aggiungete prezzemolo, menta e una girata di olio a piacere anche bacche rosa

Orata al cartoccio in padella

Orata al cartoccio in padella

Ingredienti
1 orata piccola  a testa
1 spicchio aglio a testa
timo
prezzemolo
menta
maggiorana
4-8 pomodorini pachino o ciliegino
1 cipolla
bacche rosa a piacere
pepe
a piacere una girata di olio

Preparazione
Mettete nella pancia di ogni  orata  1 quarto di cipolla, 1 spicchio di aglio, 1-2 pomodorini e le spezie
Avvolgete ogni singola  orata Nella stagnola
Scaldate la pentola e metteteci dentro le  orate
Cuocete per 15-20 minuti a seconda della dimensione
Servitele nella stagnola

Branzino di Alexia

Branzino di Alexia

Ingredienti
700-800 gr di  branzino
rosmarino
1 spicchio aglio
1 -2 peperoni
1 manciata di pomodorini
4 patate
olio
sale
pepe.

Preparazione
Prendete una placca e stendete carta da forno bagnata e strizzata, adagiate il  branzino eviscerato, squamato e ben lavato, fate un emulsione con olio sale e pepe. Inserite nella pancia rosmarino, aglio e un po di emulsione che metteremo anche sopra, tagliate tutte le verdure a dadini e mettetele intorno al  branzino, irrorate con emulsione rimasta e cuocete in forno caldo 180° per 40 minuti, dipende dal peso del pesce.

Servite con un buon bicchiere di Falanghina

Branzino al forno con verdure di Alexia

Branzino al forno con verdure di Alexia

Ingredienti
1  branzino bello grosso
2 peperoni rossi
patate
15 pomodorini datterino
salvia
rosmarino
olio
sale
pepe
peperoncino

Preparazione
Pulite il branzino da interiora ed eliminate le squame (fatelo fare dal pescivendolo!!!) Inserire nella pancia odori sale e pepe, sistemare sulla placca del forno con carta da forno, adagiate il pesce e circondatelo delle verdure, un filo di olio  e cuocete per circa 40 minuti, regolatevi anche in base alla grandezza del branzino

Scaloppa di Orata con cipolla rossa di Tropea al greco calabrese chef Cogliandro Filippo de L’Accademia Ristorante Gourmet

Scaloppa di Orata con cipolla rossa di tropea al greco calabresScaloppa di Orata con cipolla rossa di Tropea al greco calabrese chef Cogliandro Filippo de L’Accademia Ristorante Gourmet

Ingredienti
kg 1,2 per 4 filetti spinati e spellati di orata
4 code di gamberoni
cipolla rossa di Tropea
farina bianca
vino bianco
Olio extravergine d’oliva
Sale
Pepe

Preparazione
Panate leggermente i filetti di Orata nella farina.
In una padella antiaderente versate l’olio extravergine e la cipolla rossa di Tropea tagliata a julienne.
Dopo aver rosolato la cipolla ponete nella padella i filetti di orata ed i gamberoni e regolate di sale e pepe. Sfumate con il vino greco e cucinate per pochi minuti a fuoco basso.
Posizionate nel piatto i filetti ed adagiate sopra la coda di gamberone. Completate il piatto con i sughi di cottura ed un filo di olio extravergine.

L’Accademia Ristorante Gourmet di Cogliandro Filipp
Lungomare Cicerone – Lazzaro,
Motta San Giovanni (RC)
tel.: 0965714132

Inviata da Cristina

L’orata ai porri con verdura croccante dell’orto chef Achille Pirillo

orata-al-forno

L’orata ai porri con verdura croccante dell’orto chef Achille Pirillo

Scaloppa di orata al pinot grigio su letto di porri, per 2 persone
Ingredienti
1 orata di circa 500gr
1 cucchiaio di olio
1/2 bicchiere di pinot grigio
1 porro
1 cucchiaino di burro
Per guarnire
Verdura fresca, patate, carote, cavoletti

Preparazione
Prendete un’orata pulitela e sfilettatela, togliete le spine. Restano due filetti, uno a persona.
Prendete una padella antiaderente con un cucchiaio di olio e mandatela a fuoco alto, adagiate i due filetti e iniziate la cottura. Irroratele con mezzo bicchiere di pinot grigio. Mentre i due filetti cuociono, prendete un porro, pulitelo, tagliatelo a rondelle e cuocetelo in una padellina con un cucchiaino di burro, precedentemente fuso.
Finita la cottura del porro, sistematelo in un piatto di portata adagiandovi sopra il filetto di orata che nel frattempo finiva la propria cottura. Guarnite il pesce con verdura fresca, patate, carote, cavoletti, passati velocemente in forno, per gustarla croccante.
RICETTA D’AUTORE
Dello chef Achille Pirillo
Cavolo Nero Bistrot
Via Guelfa, 100
50100 Firenze

Orata di Natale – Angelamaria

Orata di Natale – Angelamaria

Ingredienti
1 orata di circa ½ kg
5 pomodori
4 limoni
5 cipolle fresche
5 patate
1 bicchiere di vino bianco
4 spicchi d’aglio
olio q.b.
sale

Preparazione
Riscaldate il forno a 180°.
Tagliate le patate a fette sottili e disponetele in una pirofila in cui avrete preventivamente versato un po’ d’olio. Aggiungetevi i pomodori tagliati a metà e le cipolle a fette abbastanza spesse in modo che non si brucino durante la cottura
Mettete nel forno e lasciate cuocere per circa 15 minuti. Nel frattempo pulite bene l’orata e inserite al suo interno un limone e un po’ di sale. Spremete gli altri 3 limoni. Levate la pirofila dal forno e portate la temperatura a 200°. Mettete il pesce sopra il letto di verdure, bagnate col vino e col succo di limone. Infornate e lasciate cuocere per circa 40 minuti. Quando l’orata sarà quasi pronta, tagliate l’aglio a rondelle e fatelo imbiondire in poco olio. Togliete la pirofila dal forno e distribuite l’aglio sulla pietanza.

Scaloppa di Orata con cipolla rossa di Tropea al greco calabrese

Scalo---Scaloppa-di-Orata-aScaloppa di Orata con cipolla rossa di Tropea al greco calabrese
Ricetta Dello chef Filippo Cogliandro

Ingredienti
kg 1,2 per 4 filetti spinati e spellati di orata dello Ionio
4 code di gamberi rossi
cipolla rossa di Tropea
farina bianca
1 bicchiero di Greco Bianco secco
Olio extravergine d’oliva Aspromontano
Sale
Pepe

Preparazione
Panate leggermente i filetti di Orata nella farina.
In una padella antiaderente versate l’olio extravergine e la cipolla rossa di Tropea tagliata a julienne.
Dopo aver rosolato la cipolla ponete nella padella i filetti di orata ed i gamberoni e regolate di sale e pepe. Sfumate con il vino greco e cucinate per pochi minuti a fuoco basso.
Posizionate nel piatto i filetti ed adagiate sopra la coda di gambero. Completate il piatto con i sughi di cottura ed un filo di olio extravergine.

Cristina

Orate alla pizzaiola

Ingredienti
1 orata a persona
capperi
olio
una manciata  di pomodorini ciliegina
a piacere vino bianco

Preparazione
In olio rosolate 1 spicchio di aglio eliminatelo ed aggiungete le orate, i capperi e i pomodori a piacere spruzzate del vino bianco e cucinate  fino a che con la forchetta non verrà via da sola la pelle del pesce servite

Cofanetto misto di pesce al vapore su crema allo zafferano e zucchini grigliati – Chef Giuseppe Da Prato

foto ricetta.jpgIngredienti
50 gr di scaloppe di orata
40 gr di tonno
40 gr di code di gamberi
30 gr di pesce nero
Sale e pepe qb
2   zucchine

Per la crema
2 patate di media grandezza
½ cipolla bionda
1 bustina di zafferano
Sale e pepe qb
Brodo vegetale q.b.
Olio evo q.b.
 

Preparazione
Dopo aver grigliato le zucchine, e preparato la crema procedendo come una crema di patate e quindi a fine cottura frullata con il mixer
Prepate il  cofanetto utilizzando uno stampino foderando con il pesce nero, e mettendo dentro i tre tipi di pesce restanti tritati al coltello leggermente salati e pepati a questo punto cuocete in forno a vapore per alcuni minuti cercando di lasciarlo semi crudo , montate il piatto come da figura o a vostro estro.

Orate al cartoccio – Cristina

Ingredienti
orate (una a testa)
cipolla
2 scampi (a testa)
pomodori pachino
buccia di limone
olio
sale
pepe
rosmarino

prezzemolo.

Preparazione
Pulite e tolglieta la lisca alle orate aprendole a libro,  adagiatele su di un foglio di alluminio precedentemente unto, insaporite con olio, aglio rosmarino e pepe, affettate a rondelle una cipolla, mettete sopra al pesce coprendolo per una buona parte e  insaporite leggermente con sale olio e pepe, mettete sopra 2 scampi, i pomodori pachino tagliati a metà ancora un filo d’olio, prezzemolo, un pezzetto piccolissimo di buccia di limone e un goccio di vino bianco. Chiudete bene il cartoccio lasciando aperto un piccolissimo spiraglio che permetterà al vapore di uscire e via in forno per una ventina di minuti! buon appeti
to!

Branzino in crosta di patate – Antico Ristorante Spessotto a Portogruaro

branzino.jpgIngredienti
filetto di branzino da 250  gr
5 cucchiai olio extravergine di oliva
100 gr di  patate
una carota
una zucchina
un broccolo verde
sale e pepe

Preparazione
Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fettine molto sottili.
Prendete una pirofila, ungetela con 2 cucchiai di olio, adagiatevi all’interno il branzino, salate e pepate.
Distribuite sul pesce le fettine di patata, in modo da ricoprirlo, sistemate il recipiente in forno caldo a 190° e fate cuocere per 15 minuti.
Nel frattempo pulite la carota, la zucchina e il broccolo, tagliate a rondelle spesse le carote e le zucchine, dividete le infiorescenze del broccolo, sistemate le verdure in una pentola, copritele d’acqua, aggiungete 1⁄2 cucchiaino di sale grosso e fatele cuocere per 10 minuti dal momento in cui l’acqua bolle.
Scolate le verdure, dividetele nei piatti e conditele con l’olio d’oliva rimasto.
A questo punto potete servite in tavola.

Antico Ristorante Spessotto
Via Roma, 2
Portogruaro (VE)
Tel. +39.0421.71040
info@ristorantespessotto.it


Spigola alla Vernaccia – Angelamaria

Ingredienti
1 spigola o un branzino del peso di un chilogrammo (o 2 da 500 gr ciascuno)
1 ciuffetto di prezzemolo
2 spicchi di aglio
1 bicchiere di vernaccia (o di vino bianco secco)
sale e pepe.

Preparazione
Pulite la spigola, lavatela con cura ed asciugatela completamente.
Adagiate quindi il pesce in una pirofila da forno: apritelo e mettetevi dentro prezzemolo e aglio tritati, un bel po’ di sale fino ed una macinata di pepe.
Passate il recipiente in forno, già preriscaldato a temperatura di 250 gradi e fate cuocere per 30 minuti circa, spruzzando con il vino di tanto in
tanto.
E’ buona e leggera, perchè senza condimenti.

Involtini di salmone e branzino -Osteria del Mare Riccione

involtini slamone.jpgIngredienti
400 g di salmone affumicato a fettine
300g di filetti di branzino puliti di pelle e lische
180g di panna fresca
30g di mascarpone
Vermouth dry
salsa Worchester
1 limone non trattato
2 cucchiai di pistacchi
prezzemolo
indivia riccia per guarnire
burro
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione
Fate sciogliere in una padella una noce di burro e scottatevi i filetti di branzino un paio di minuti per parte. Spegnete e lasciate intiepidire il pesce. Quindi versate nel bicchiere del frullatore il mascarpone, una presa di sale, un pizzico di pepe, una spruzzata di vermouth e una di salsa Worchester, un ciuffetto di prezzemolo tritato e il branzino, ormai freddo.
Frullate per ottenere un composto omogeneo.A parte montate la panna, ben fredda di frigo, con la frusta, poi unitela delicatamente al composto per ottenere una morbida mousse. Distribuite la mousse ottenuta sulle fette di salmone, arrotolatele formando degli involtini che disporrete su un piatto da portata. Ricavate poi la parte gialla del limone e spremetene metà. Frullate per pochi istanti i pistacchi con la scorza del limone, un ciuffetto di prezzemolo, il succo del 1/2 limone e un filo di olio. Condite gli involtini con la salsa ottenuta e infine guarnire il piatto con qualche foglia di indivia riccia.

Osteria del Mare
Lungomare della Repubblica, 12
Riccione
www.osteriadelmare.com

Orate light

Ingredienti
4 orate
1 manciata di pomodorini
1 bicchiere di vino bianco
1 manciata di caperi
prezzemolo

pepe
sale
olio extra vergine di oliva

Preparazione
In una pentola mettete le orate , i capperi i pomodorini e cuocete
Sfumate con un bicchiere di vino bianco
Quando sarano cotte (verrà via la pelle da sola)finite il piatto aggiungendo una girata di olio e una manciata di prezzemolo tritato