Risotto al tastasal- Risotto con pasta di salame – Esther

Ricetta veneta

Ingredienti

300 gr di riso
300 gr di tastasal(pasta di salame)
1 cipolla piccola
50 gr di burro
1l di brodo di carne o di dado
50 gr di grana grattugiato
1 grattata di noce moscata

Preparazione
Soffriggete la cipolla con il burro,aggiungete il tastasal e lasciatelo rosolare per 10 minuti. Aggiungete il riso, mescolate e portare a cottura unendo un po’ alla volta il brodo e rigirando spesso. Prima di levare dal fuoco regolate di sale,incorporate il grana e profumate con la noce moscata.Non vi resta che servirlo a tavola.

Riso con salsiccia fresca e zucca – Chiara

Ricetta che concorre nella Seconda gara on line . Dicembre 2010 – “I piatti delle feste natalizie”

Per Natale è molto carino se servito a tavola nella zucca svuotata.

Ingredienti
Riso 1 bicchiere a persona
zucca
olio
cipolla
salsiccia fresca
2 foglie di alloro
brodo di dado(o di pollo)
parmiggiano reggiano
una bustina di zafferano

Preparazione
Soffriggete la zucca fatta a dadini in olio con tanta cipolla, aggiungete la salsiccia fresca tagliata a pezzettini e due foglie di alloro.
Dopo circa 10 minuti,fate sfumare tutto con del vino bianco,dopodichè aggiungete il riso e fate rosolare il tutto.Appena il riso sarà rosolato aggiungete del brodo di dado(o di pollo) precedentemente preparato,ed aggiugetelo man mano che viene assorbito dal riso,girate continuamente.
A cottura ultimata aggiungete abbondante parmiggiano e una bustina di zafferano.

Arancini – Rosalia

Ingredienti
1 kg di riso per risotto
2 l di brodo di dado
50 gr di burro
100 gr di parmigiano grattugiato
una bustina di zafferano
Per il ripieno
mozzarella
prosciutto cotto o ragù di carne ben asciutto.
Per la panatura
acqua
farina e pane grattugiato
olio di semi di arachidi per friggere.

Preparazione
Cuocete il riso nel brodo con la busta di zafferano, nei tempi di cottura riportati nella confezione, condite con burro e parmigiano, fate raffreddare, (si consiglia di prepararlo la mattina)tagliate la mozzarella a dadini e il prosciutto, cucinando il ragù di carne fate attenzione , deve risultare sodo Prendete una ciotola grande e sciogliete un paio di cucchiai di farina con acqua, bagnate le mani e fate una palla di riso grande come una arancia con il pollice fare un buco dove metterete il ripieno a piacere, riformando la pallina sempre con le mani bagnate nella pastella impanetele bene, così fino alla fine. Scaldate l’ olio nella friggitrice a 190° cuocete per 10 minuti, servite caldi.

Risotto con zucca gialla e speck croccante – Rita

Ingredienti
320 gr riso roma
200 gr zucca gialla a cubetti
100 gr speck in unica fetta
50 gr speck a fette
1 cipolla bianca piccola
prezzemolo q.b.
brodo vegetale

Preparazione
Tritate la cipolla e fatela rosolare fino a dorarla, aggiungete la zucca gialla, rosolare e aggiungete lo speck precedentemente tagliato a strisce.
Quando zucca e speck saranno dorati aggiungete il riso, fate tostare e sfumare col vino bianco.
Aggiungete il brodo fino a coprire il riso, rimestate di tanto in tanto.
Aggiungete la giusta quantità di brodo fino a cottura.
La cottura sarà di circa 18 minuti.A cottura ultimata aggiungete il prezzemolo, il pepe e le noci di burro.
Servite caldo disponendo sul piatto e decorando con le fette di speck precedentemente scaldate su una padella fino a raggiungere la giusta croccantezza.

Riso con zucca e salsiccia – Irene

Ingredienti per 2 persone
1 bicchiere di riso
2 spicchi di zucca
1 cipolla
2 nodini di salsicia
vino per sfumare
burro, margarina o parmigiano per mantecare
brodo

Preparazione
Soffriggete la cipolla, la zucca tagliata a pezzeti fini e la salsiccia (dopo aver eliminato il budello)
Sfumate con il vino
Fate rosolare
Terminate la cottura aggiungendo all’occorenza il brodo
Mantegate con burro, margarina o parmigiano

Risotto con prosciutto, melone e mozzarella – Luchetti Enrico

“Il ricordo mi porta all’inizio della mia carriera quando in tutti i ristoranti non poteva mancare un antipasto a base di alcuni di questi ingredienti: prosciutto, melone, fichi e pizza bianca. Ancora oggi è piacevole pensare a questi contrasti di sapore tra il dolce della frutta, il fresco della mozzarella e il saporito del prosciutto, accompagnati da carboidrati. Ed ecco che facendo un passo indietro nel tempo e con una piccola variazione sul tema, vi propongo un favoloso risotto.”Enrico

Ingredienti

280 gr di  riso superfino
½ bicchiere di vino bianco secco
120 gr di  fior di latte
60 gr di prosciutto crudo
150 gr di melone
10 gr di cipolla
20 gr di burro
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 carota
1  gambo di sedano
1 cipolla per il brodo
sale
pepe bianco.

Preparazione
Preparate il brodo vegetale. Tritate la cipolla e fatela appassire in una padella con il burro, unite il melone tagliato a dadi e continuate la cottura fino ad ottenere una crema. In una casseruola mettete il burro, unite il riso e fatelo tostare. Sfumate con il vino bianco, fate evaporare ed unite la crema di melone, continuate la cottura per 14 minuti circa, aggiungendo di tanto in tanto del brodo bollente. A parte, tagliate il prosciutto a listarelle, passatelo in padella fino a renderlo croccante. Scolate la mozzarella e tritatela sottilmente. Quando il riso è cotto toglietelo dal fuoco e mantecate con la mozzarella e un cucchiaio di olio extravergine fino a renderlo filante. Servite con sopra il prosciutto croccante.

“Consigli: premetto che il chicco del riso bianco è essenzialmente formato da due anime, una centrale dall’amido molto duro e una esterna di una struttura sempre amidacea ma più delicata. Per questo motivo il riso deve essere tostato in una prima fase con grasso o olio, senza liquidi finché non diventa ben caldo, così che la parte esterna del chicco si rafforzi e dia origine ad una cottura uniforme. “Enrico

Dolman – Sharon

Ingredienti
1 cavolo verza
200 gr di agnello
500 gr di riso
200 gr di pinoli e uvetta

Preparazione
Bollite un cavolo verza precedentemente lavato e “sfogliato”
Tritate l’agnello o tagliatelo a pezzi.
Bollite il riso a parte, a bagno metette l’uvetta sultanina, e mettete da parte i pinoli
Condite il riso con carne, uvetta e pinoli
Preparate gli involtini farcendoli con il riso e mettete in forno per 200° C per 10 minuti

Risotto Philadelphia e salame – Angela

Ricetta per bimby

Ingredienti
400 gr di riso
1 scalogno
olio
850 gr di acqua
1/2 misurino di vino 
125 gr di Philadelphia
100 gr di salame Napoli

Preparazione
Inserite nel boccale salame e cipolla 10 secondi velocità 6 .
Inserite olio 3 minuti 100° velocità 1 velocità soft. aggiungete  riso e vino e rosolate 3 minuti  100° antiorario velocità 1.
Aggiungete acqua, 1 cucchiaino di dado, 13 minuti 100° Antiorario velocità 1 a metà cottura aggiungete la  Philadelphia.

 

Risotto della selva nera – Alberto Bonito

risottoalberto.jpgIngredienti
riso per risotto
cipolla
birra
brodo di carne e/o di dado
wurstel di puro suino
formaggio Leerdammer
burro
prezzemolo

Preparazione
Tagliate i wurstel a rondelle e saltateli in padella, ( per la decorazione tagliatene altri a croce come da foto ), soffriggete le cipolle aggiungete il riso e tostate, sfumate con la birra, continuate la cottura con il brodo bollente, a metà cottura aggiungete le rondelle di wurstel e una noce di burro, quasi alla fine della stessa aggiungete il formaggio tagliato a dadini, mantecate, impiattate, cospargete di prezzemolo, guarnite con gli altri wurstel e servite.

Paella – Margherita

Ingredienti
1/2 pollo
200 gr di riso lungo
10 cozze
100 gr di seppioline e calamaretti
4 gamberoni
2 salsicce
200 gr di lonza  di maiale
3 spicchi di aglio
1/2 peperonce giallo
1/2 peperone rosso
prezzemolo
1 cipolla
1 costa di sedano
1 tazza di passata di pomodoro
50 gr di piselli
1 bustina di zafferano
1 peperoncino
300 ml di brodo
10 olive verdi
olio
sale
pepe

Preparazione
Lavate il pollo,ungete con olio aglio e sale e pepe.Cuocete in forno a 200°C per 40 minuti.Sistemate le cozze in casseruola,con olio e fatele aprire. In un tegame cuocete seppioline e calamaretti con olio e acqua ,prezzemolo, sale per 10 minuti.I n una padella saltate i gamberoni con olio , sale, cuocere per 7 minuti.
Tagliate i peperoni e condite con olio sale e pepe e aglio.Riscaldate la padella cuocete i peperoni 10 minuti. Cuocete i cuori di carciofi

Tritate finemente cipolla, aglio,carota e sedano rosolate con olio aggiungete salsiccia,la lonza,cuocete 15 minuti. Unite il riso,la passata,i piselli lo zafferano il peperoncino il brodo,coprire e cuocere ancora. Disossate il pollo tagliare a bocconcini nel recipiente del riso unire i pesci il pollo,le verdure cotte le olive,coprire con il restante brodo.Lasciart riposare per 10 minuti e servire.

Insalata di riso – Antonietta

Ingredienti
400 gr riso per risotti
6 carote
100 gr piselli
1 barattolo di mais
formaggio emmenthal
1 etto prosciutto cotto oppure quello già confezionato a dadini
2 uova sode
1 pacco würstel
1 scatola tonno
a piacere qualche pomodorino tipo pachino

Preparazione
Tagliate uova,  würstel e formaggio.
Lessate le carote e i piselli, metteteli in una terrina, con uova sode, prosciutto cotto, l’emmenthal, würstel, mais aggiungete il riso cotto, versate la scatola del tonno e mescolate il tutto, volendo potete aggiungere i pomodorini tagliati

Risotto fantasia – Dr. Antonio Falchi & Barbara Bindi

risotto fantasia.jpgIngredienti
400 gr di riso integrale
2 peperoni rossi
1 hg di prosciutto cotto a cubetti 
150 gr di piselli
peperoncino
1/2 cipolla
olio extravergine di oliva
curry
basilico per guarnire
brodo vegetale (eventualmente granulare)

Preparazione
Tagliate la cipolla a fette e fatela rosolare con un filo di olio extra vergine di oliva e del peperoncino. Aggiungete i peperoni tagliati a fette sottili quindi scottateli con un pò di brodo vegetale per una decina di minuti quindi aggiungete i piselli.
In un’ampia padella antiaderente tostate il riso ed iniziatene la cottura aggiungendo gradualmente del brodo vegetale ed il contenuto dell’altro tegame (peperoni e piselli).
Rendere omogenea la cottura mescolando con cura.
Aggiungete il prosciutto cotto ed un pò di curry.
A cottura ultimata aggiungete del basilico fresco.
Servite immediatamente guarnendo il piatto con qualche foglia intera di basilico

Dr. Antonio Falchi & Barbara Bindi
http://dottoriincucina.blogspot.com/

Insalata di riso è verdure – Antonietta

Ingredienti
400 gr riso per risotti
3 zucchine
2 melanzane
1 cipolla piccola
1 fetta prosciutto cotto
1 fetta di emmenthal
timo.

Preparazione
Lessate il riso scolate al dente passatelo sotto l’acqua è mettetelo in una terrina conditelo con un’ poco di olio e mescolate.Nel frattempo preparare un soffritto con le zucchine le melanzane appena cotte unite il tutto aggiungete il prosciutto cotto il formaggio e il timo mettete tutto in frigo e servite freddo.

Paella alla valenciana – Angelamaria

Ricetta spagnola. Un piatto unico per una serata speciale. Angelamaria

Ingredienti

230 g di riso parboiled
1/2 cipolla
2 spicchi d’aglio spellati
100 gr di pomodori a dadini
100 gr di peperoni arrostiti
75 gr di pisellini sgranati o in scatola
150 gr di polpa di maiale
100 gr di anelli di calamari
500 gr dì vongole
20 cozze
10 gamberi
6 scampi
1/2 dl di brodo vegetale
2 bustine di zafferano
1 peperoncino
prezzemolo tritato
salsiccia piccante tipo dionzo (salsiccia spagnola)
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Preparazione
Fate aprire in una casseruola cozze e vongole con metà aglio, poco olio e prezzemolo a fuoco medio.
Incidete gli scampi lavateli, sgusciateli e togliete il filetto nero ai gamberi.
Rosolate nell’olio la polpa di maiale e poi quella di pollo con poco olio.
Salate e pepate e metteteli da parte.
Soffriggete la cipolla e l’aglio rimasto con peperoncino e poco sale.
Aggiungete i calamari al soffritto, fateli saltare, unite i pomodori, salate e cuocete per 20 minuti bagnando, se necessario, con poca acqua calda.
Scottate i piselli in acqua bollente salata e raffreddateli in acqua fredda.
Tostate il riso con un filo d’olio nella padella di ferro, unite i calamari e il liquido filtrato dei molluschi.
Cozze e vongole. Raschiate la superficie delle cozze con una paglietta o con un coltellino, per eliminare le incrostazioni sui gusci. Poi,  eliminate il bisso (il gruppo di filamentiche fuoriesce) e sciacquatele abbondantemente.
Nel frattempo, mettete le vongole in una bacinella con abbondante acqua fredda salata e lasciatele riposare per 2 ore, finché avranno perso tutta la sabbia. Cambiate più volte l’acqua, per evitare che la sabbia rientri nelle valve.
Incidete gli scampi, acquistate scampi, freschi o surgelati, rigorosamente con il guscio.
Per pulirli, lavateli, incidete il guscio, nel senso della lunghezza, con la lama di un coltellino affilato o con le forbici.
Divaricate leggermente il guscio, senza toglierlo, ed eliminate il filetto nero con uno stecchino. Se vi piace, arrichite la paella anche con salsiccia piccante, tipo dionzo (salsiccia spagnola), spellatela, tagliatela a pezzi, rosolatela con la carne, poi unite il tutto con i molluschi e le conchiglie al riso in cottura.
Completate la cottura. Unite al riso peperoni (possibilmente spellati), piselli, zafferano e 2/3 di brodo bollente. Cuocete per 5 minuti mescolando, copritee mettete nel forno già caldo a 200 C per 10 minuti.
Unite la carne, le conchiglie, i calamari, i crostacei. Versate il brodo caldo rimasto e cuocete per 5 minuti , fate riposare per 10 minuti, spolverizzate con peperoncino e prezzemolo e servi.

Certe volete continuo la cottura a fiamma bassa.
Io uso la paellera

Cupolotto di riso con funghi porcini e salsicce sbriciolate – Alberto Bonito

cupollotto.jpg

Cupolotto di riso con funghi porcini e salsicce sbriciolate – Alberto Bonito

Ingredienti
riso carnaroli, e/o arborio e/o Vialone nano
funghi porcini trifolati
salsicce di maiale sbriciolate e rosolate
spicchi di aglio
brodo di carne e/o di dado
olio extra vergine di oliva
parmigiano grattugiato

Preparazione
Rosolate la carne delle salsicce in un poco di olio, togliete e scolate l’olio in eccesso lasciandolo nella padella, aggiungete un altro poco di olio e fate rosolare l’aglio, appena biondo togliete l’aglio e trifolate i funghi, quando sono cotti scolateli e metteteli da parte, nella padella dove avete fritto tostate il riso. Fatto tutto quello sopra descritto versate un poco di brodo e incominciate la cottura del riso, al secondo rabbocco di brodo mettete la carne, a metà cottura aggiungete i funghi, aggiustate di sale terminate la stessa, mantecate con il parmigiano e per l’impiattamento usate la vostra fantasia.

 

Riso alla mantovana – Pier

Ingredienti
1 salamella ogni 2 o 3 persone (non la  salsiccia, ma la salamella senza pelle, è diversa la carne e la speziatura
50 gr di riso a persona
1 cipolla
olio
12 bicchiere di vino bianco fermo secco,
brodo

Preparazione
Pelate la cipolla.
In una padella in olio rosolate la cipolla, una volta dorata fate tostare il riso, aggiungete la salsiccia, sfumate con il vino bianco e procedere come normale risotto terminate la cottura aggiunegndo brodo all’occorrenza fino a mantecazione

Risotto finocchietto, salsiccia e provola

Ingredienti
1 bicchiere o 1 bicchiere e mezzo per persona di riso
olio extra vergine di oliva
500 gr di finocchietto selvatico
2 salsicce
1 cipolla
150 gr di provola
80 gr di parmigiano
vino bianco per sfumare
1 noce di burro

Preparazione
Lavate  e mondate il finocchietto.
Bollite il finocchietto in acqua leggermente salata.
Scolate il finocchietto (tenete da parte l’acqua la utilizzere per  il riso) e tagliatelo sottilmente.
Tagliate la cipolla.
Tagliate la salsiccia.
Tagliate la provoletta a dadini.
In una padella in olio, rosolate la cipolla, aggiungete il riso e fate tostare, aggiungete la salsiccia e rosolate, sfumate con il vino poi aggiungete il finocchietto, terminate la cottura del riso
Per la cottura del riso potete utilizzate il brodo o meglio ancora l’acqua con cui avete cotto il finocchietto
Qualche minuto primo dal termine della cottura aggiungete la provola (in modo che si sciolga bene), una noce di burro, il parmigiano, lasciate mantecare e e servite

 

Risotto con pancetta e prezzemolo – Luisa

Ingredienti
300 gr di riso
4 fette di pancetta affumicata
prezzemolo
brodo q. b
1 cipolla
sale

Risotto con il radicchio – Enza

Ingredienti
500 gr di riso
1 radicchio
1 cipolla
200 gr di bacon
vino bianco fermo secco
panna da cucina
grana padano

Risotto con la salsiccia – Giuseppe

Ingredienti
500 gr di riso
300 gr salsiccia
60 gr di burro
1 cipolle
1 bicchiere e mezzo di vino rosso fermo (meglio se corposo)
brodo vegetale
olio extra vergine di oliva