Torta ai semi di papavero – Simone

Semplice da fare, buona e sfizisa – Provate per credere – Ricette di casa

Ingredienti
200 gr di farina di tipo “00”

100 gr di burro
100 gr di zucchero
60 gr di semi di papavero macinati
2 uova
1 bustina di lievito
2 cucchiai di panna acida
succo e buccia di mezzo limone

Crema pasticcera alla nocciola – Alberto Bonito

Ingredienti
1 litro di latte intero fresco
160 gr farina 00
500 di zucchero
8 tuorli di uova
pasta di nocciole quanto basta (a seconda del proprio gusto)

Rotolo alla nutella – Giuseppe Castiglione

rotol nutella.jpgIngredienti
120 gr farina
120 gr zucchero (20 gr. zucchero a velo)
4 uova (utilizzate 4 albumi e 2 tuorli)
1 bustina di lievito
500 gr. nutella (o quantità a  piacere)

Biscotti al cocco

Biscotti al cocco

Ingredienti
325 gr di farina bianca di tipo “00”
250 gr di cocco
250 gr di burro
180 gr di zucchero
175 gr di frumina
2 uova
1 pizzico di sale
1 busta di lievito

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180° C.
Sciogliete il burro a temperatura ambiente.
Setacciate la farina e la frumina.
In una terrina unite frumina, farina, aroma, sale, zucchero, uova, burro e lievito impastate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Aggiungete il cocco ed impastate nuovamente il composto.
Dividere l’impasto in 3 rotoli da 30 cm.
Mettete l’impasto in frigorifero per circa un’ ora.
Create delle fette tutte dello spessore di circa 5 mm, in modo che i biscotti vengano tutti uguali, per una cottura più omogenea.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Mettete i biscotti nella teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro. .
Cuocete a 180° C per 10 o 15 minuti.

Varianti a piacimento

Guarnite con il cocco.
Spolverizzate con zucchero a velo.
Aumentate o diminuite a seconda dei gusti la quantità di cocco.

Spuma di mascarpone e zenzero – Giuseppe

zenzero3.gifIngredienti
500 gr di mascarpone
8 cucchiai di zucchero
biscotti (meglio se allo zenzero)
4 uova
zenzero

 

Preparazione
Separate gli albumi dai tuorli.
In una terrina unite i tuorli, lo zucchero ed il mascarpone, mescolate bene fino ad ottenere una crema.
Montate gli albumi a neve.
Unite gli albumi al composto e mescolate bene fino ad ottenere una crema omogenea.
Preparate le vostre coppette mettete sotto come base della coppetta un biscotto allo zenzero, riempite la coppetta con la crema, decorate con qualche pezzo di biscotto e spolverizzate con zenzero (attenzione non eccedete) e zucchero a
zenzero1.gifvelo

Ciambellino miccianese – Natascia Gelli

“Questo dolce era usato come omaggio agli sposi per augurare loro felicità e buona fortuna. – Natascia”

Ingredienti
6 uova
200 gr di zucchero
500 gr di farina tipo “00”
1  manciata di  anice e semi di anice

 

Preparazione
Prendete le uova, la farina, lo zucchero, i semi di anice e l’anice, mescolate tutto assieme per formare un impasto omogeneo.
Stendetelo leggermente col mattarello,fate delle striscioline, arrotolatele e unitele a forma di cerchio.
Disponete ogni striscia (una alla volta) su una piastra e cuocete a legna girando di tanto in tanto la piastra per cialde, dato che il dolce deve cuocere da entrambi i lati.

Fornita dal blog Naty e Luano

Bussolan – Elsa

Ingredienti
320 gr farina 
100 gr di fecola 
2 uova
100 gr di burro
190 gr di zucchero
1 limone
2 cucchiai di rum
1 pizzico di sale
20 gr di granella di zucchero (solo per guarnire)
1 bustina di lievito

Preparazione
Accendete il forno a 175° C.
Grattuggiate la buccia del limone.
In una terrina mescolate insieme il  sale, la fecola, lo zucchero, il sale, le uova ed il burro tagliato a  pezzi.
Mescolate e unite il  rum e la buccia di limone.
Aggiungete il lievito come ultimo ingrediente mescolando molto bene l’impasto.
Impastate bene e date al composto una forma ad esse da mettere sulla piastra del forno precedentemente imburrata.
Spennellate la superficie con albume d’uovo e guarnite con granella di zucchero.
Cuocete in forno 35-40 minuti.
Mettere in forno già caldo e aprirlo solo a fine scottura

Crostatini del pasticcere – Alessandra C.

“Mi sono sempre vantata di saper fare una crostata speciale, ma dopo aver imparato a fare questi mi sono resa conto che era buona ma non eccezionale…il segreto purtroppo o per fortuna sta nel burro…ce ne vuole tanto!!!!questa ricetta viene da un pasticcere, un cugino di secondo grado…certo cotti nel suo forno sono magici, ma vengono benissimo anche nel forno di casa.- Alessandra C. “

Ingredienti
350 gr di farina 00
280 gr di burro
2 uova
100 gr di zucchero
marmellata a piacere
buccia di limone grattuggiata

Preparazione
Fate ammorbidire il burro e mescolatelo con lo zucchero fino a farlo diventare una crema, aggiungete le uova e la buccia del limone grattuggiata, mescalote ancora e solo alla fine aggiungete la farina setacciata…lentamente…molto lentamente.
Abbandonare il cucchiaio di legno e lavorare il tutto con le mani fino a farla diventare una pallotta da riporre in frigo per circa mezz’ora;nel frattempo imburrate degli stampini di alluminio se li avete se no quelli usa e getta (niente pirofile e niente silicone!)e cospargerli anche con un pò di farina….
Fate uno strato con la pasta frolla di circa un cm anche sui bordi, aggiungete la marmellata a piacere e fate le listarelle classiche della crostatina.
Cuocete mezz’ora circa in forno (dipende sempre dal forno)


“N.B. la prova del nove è questa: se vi sono venuti bene si staccheranno con facilità dallo stampino e soprattutto potrete vedere la farina con la quale avevate cosparso lo stampino ancora sui dolcini, insomma non deve essere assorbita, proprio come quelli del panettiere! – Alessandra C.

Un ottimo caffè con la schiuma come quello del bar – Sandra

Ingredienti
1 moka di caffè da 6
2/3 cucchiai di zucchero

Preparazione
Preparate il caffè con la moka tenendo aperto il coperchio.
Appena il caffè inizia “a salire” prendete le prime gocce e mettetele in una tazza da tè 2/3 cucchiai di zucchero, mescolate bene (come se steste facendo uno zabaione) fino a che lo zucchero non si sarà sciolto completamente ed avrete ottenuto una crema.
Intanto il vostro caffè sarà salito.
In ogni tazzina mettete un cucchiaino della crema ottenuta e versate il caffè.
Avrete un caffè con la schiuma come quella del bar.
Potete non aggiungre altro zucchero.

Strudel di pere a sorpresa

STRUDEL.gifAvete amici a cena per 2 giorni consecutivi, vi è avanzato un pezzo di torta di mandorle o di nocciole o dei biscotti non sapete cosa fare?
Sbriciolate la vostra torta e usatela da fondo ad una torta di pasta sfoglia con le pere.
La vostra torta asciugherà i liquidi che lasciano andare le pere ed avrete una torta buonissima. Questa è fatta con una torta di mandorle, uvetta  e cioccolato. Buonissima!!!

Ingredienti
1 confezione di pasta sfoglia fresca
” la torta avanzata” o
2 pere
zucchero a velo

Preparazione
Srotolate la pasta sfoglia dividetela a metà.
Prendete  la prima parte di pasta sfoglia, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente ella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Lavate e sbucciate le pere, privatele del torsolo e tagliatele a fettine sottili.
In una terrina mettete le pere e la torta sbriciolata.
Distribuite il composto in modo uniforme sulla sfoglia, lasciandone liberi solamente i bordi.
Richiudete con la seconda parte di pasta sfoglia
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30-40 minuti o fino a quando, la parte sopra della pasta sfoglia, il “coperchio” non si sarà dorata.
Lasciatela raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Strudel di mele

Ricetta tipica del Trentino

Ingredienti
2 kg di mele
300 gr di farina
70 gr di zucchero
100 dl di latte
1 uovo
60 gr di pinoli
60 gr di uvetta
1 pizzico di sale
50 gr di burro
vino bianco secco fermo

Preparazione
Sbucciatele le mele e tagliate a fette sottili.
Preriscaldate il forno a 200°C.
Impastate zucchero, farina, olio, sale, uovo ed eventualmente aggiungete vino quanto basta per ottenere un’ impasto morbido.
Lasciate riposare 40 minuti, stendete la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottilissima.
Stendete sopra alla sfoglia le mele tagliate.
In una terrina unite pinoli, zucchero, burro e uva.
Cospargete l’impasto ottenuto sopra alle mele.
Arrotolare la sfoglia.
Spennellate il rotolo con il latte.
Mettete il rotolo in una teglia imburrata o infarinata come da vostra abitudine.
Cuocete in forno per 40/50 minuti.

Coppette di ricotta e cioccolato

Ingredienti
500 gr di ricotta
(è essenziale che la ricotta sia fresca)
200 gr zucchero al velo
200 gr di gocce di cioccolato

Preparazione
In una terrina unite zucchero, ricotta mescolate
bene fino ad ottenere una crema omogenea, aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate nuovamente.
Versate il composto nelle coppette e riponetele per almeno 20 minuti in frigorifero.
Guarnite con gocce di cioccolato.
Servite.

Coppette mascarpone e amaretti

Ingredienti
500 gr di mascarpone
8 cucchiai di zucchero
amaretti
caffè
4 uova
cacao dolce

 

Preparazione
Fate il caffè. Lasciatelo raffreddare.
Separate gli albumi dai tuorli.
In una terrina unite i tuorli, lo zucchero ed il mascarpone, mescolate bene fino ad ottenere una crema.
Montate gli albumi a neve.
Unite gli albumi al composto e mescolate bene fino ad ottenere una crema omogenea.
Bagnate gli amaretti nel caffè, bagnateli leggermente non devono essere troppo inzuppati.
Versate il composto nelle coppette e riponetele per almeno 20 minuti in frigorifero.
Appena prima di servire, spolverizzate con il cacao.
Mettete per ogni coppetta uno o due amaretti (a seconda delle dimensioni delle coppette).
Servite.

Semifreddo al caffè rapido – Luisa

Ingredienti
2 uova
6 cucchiai di zucchero rasi
3 bustine di caffè istantaneo
5 dl di panna liquida
1 bicchierino di wisky

Preparazione
In una terrina sbatte
con un cucchiaio di legno i tuorli ed il caffè fino ad ottenere una crema omogena, unite zucchero e wisky e lavorate tutto ancora per quanche minuto.
Montate la panna e incorporatela alla crema ottenuta, mescolate bene e versate il composto in uno stampo foderato di carta di alluminio.
Mettete il composto ottenuto nel congelatore e toglietelo 30 minuti prima di servirlo.

Cannoli siciliani

Tipica ricetta siciliana.

Ingredienti
1 confezione di cialde di cannoli
500 gr di ricotta (è essenziale che la ricotta sia fresca)
200 gr zucchero al velo
150 gr di frutta candita
50 gr cioccolato fondente
30 gr di pistacchi
cannella
ciliegine candite

Preparazione
In una terrina lavorate la ricotta con lo zucchero a velo fino a renderla cremosa.
Tagliate la frutta candita in pezzi piccoli.
Tagliate il cioccolato fondente in pezzi piccoli.
Tagliate i pistacchi.
Aggiungete alla ricotta la frutta candita, i pistacchi ed il cioccolato e mescolate il tutto nuovamente, se vedete che la ricotta è troppo liquida lasciate 10/15 minuti in frigorifero.
Riempiete i cannoli.
Decorate i cannoli con le ciliegine candite che metterete alle 2 estremità dei cannoli, se avrete preso i cannoli piccoli le ciliegine tagliate a metà, con i cannoli grandi potete lasciarle anche intere.
Spolverate i cannoli con cannella e zucchero a velo e servite subito.

Torta al limone – Luisa

Ingredienti
125 gr di maizena
2 uova
100 gr di burro
170 gr di zucchero
1/2  bustina di lievito
2 limoni

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.
Lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero.
Aggiungete i tuorli e lentamente la farina, la maizena ed il lievito.
Aggiungete successivamente il succo e la scorza dei 2 limoni.
Per ultimo aggiungete gli albumi montati a neve e il pizzico di sale.
Cuocete in forno per 50 minuti.

Amaretti mascarpone e nutella – Luisa

Ingredienti
250 gr di mascarpone
4 cucchiai di zucchero
2 uova
2 cucchiai di nutella
1 confezione di amaretti
1 moka di caffè

Preparazione
Separate gli albumi dai tuorli.
In una terrina unite i tuorli, lo zuchero, 2 cucchiai di nutella, il mascarpone e mescolate bene fino ad ottenere una crema.
La ricetta originale, tempo permettendo, chiede di montare i bianchi a neve.
Unite i bianchi al composto e mescolate bene fino a ottenere una crema perfettamente omogenea.
Prendete un amaretto imbagnatelo leggermente nel caffè, bagnando solo la base dell’amaretto, capovolvetelo e con un cucchiaino mettete sopra alla base un po’ di crema, prendete un altro amaretto bagnate leggermente la base con il caffè e appoggiate la base del secondo amaretto sopra alla crema, il vostro primo amaretto è pronto, mettetelo già in quello che sarà il piatto o il vassoio che porterete a tavola.
Ripetete la procedura fino ad esaurimento della crema.
Fateli raffreddare in frigorifero e serviteli freschi.
Potete decorare il piatto da portata con mascarpone e nutella, qui lasciamo ampio spazio alla vostra fantasia.

Variante

Aggiungete o dimunuite la nutella a seconda dei vostri gusti personali se vorrete sentire più o meno cioccolato


Torta paradiso

Ingredienti
320 gr di zucchero
150 gr di farina
150 gr di fecola di patate
80 ml di latte
80 ml di olio di semi
4 uova
la scorza grattuggiata di un limone
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
1 bustina di zucchero a velo

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180° C.
Separate gli albumi dai tuorli.
In una terrina sbattete i tuorli con 4 cucchiai di acqua bollente, 200 gr di zucchero e la scorza di limone fino ad ottenere un impasto spumoso Setacciate fecola, lievito e farina unite al composto ottenuto.
Montate a neve gli albumi ed aggiungeteli al composto lentamente.
Aggiungete il restante zucchero e per finire un pizzico di sale.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Versate l’impasto nella teglia.
Cuocete in forno a 180° C per 35 o 45 minuti.
Sfornate la torta. Lasciate raffreddare.
Servite la torta in un piatto da portata e spolverizzate con zucchero a velo.

Budino al limone – Simone

Ingredienti
550 gr di acqua
260 gr di zucchero
60 gr di burro
70 gr di farina di tipo “00”
2 grossi limoni
3 uova
panna montata
amaretti

Preparazione
In una terrina unite farina e zucchero.
Separate gli albumi dai tuorli. Montate a neve gli albumi.
Bollite l’acqua con la buccia dei limoni e con il burro e versare la farina mescolando.
Prendete una piccola parte del composto e aggiungete i tuorli mescolando bene.
Incorporate i  tuorli al resto.
Portate lentamente ad ebollizione e cuocete per 12 minuti sempre mescolando.
Togliete dal fuoco ed aggiungete il binaco a neve ed il succo dei limoni.
Versate in una coppa di cristallo e tenetela in frigorifero per 5 ore.
Al momento di servire coprire con amaretti, crema chantilly e bucce di limone.

 

Biscotti di pasta frolla

Ingredienti 
500 gr di farina di tipo “00” 
200 gr di zucchero
200 gr di burro
3 tuorli d’uovo 
1 uovo intero
1 bustina di lievito 
1 pizzico di sale
1 scorza di limone grattuggiata

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180° C. 
Setacciate la farina. 
Sciogliete il burro a temperatura ambiente. 
In una terrina unite farina, sale, zucchero, burro, uova e lievito impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Realizzate i biscotti utilizzando le formine.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Mettete i biscotti nella teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro.
Potete decorare ogni singolo biscotto mettedoci sopra una goccia di cioccolato, mezza nocciolina, una punta di marmellata…
Mettete la teglia in forno ad un’altezza intermedia.
Cuocete a 180° C per 15 minuti.

Varianti a piacimento

  1. Guarnite con granella di nocciole.
  2. Guarnite con granella di noci.
  3. Guarnite con gocce di cioccolato.
  4. Guarnite con il cocco.
  5. Guarnite con granella o scaglie di mandorle.
  6. Spolverizzate con zucchero a velo.