Risotto al radicchio – Antonietta

Ingredienti
200 gr di riso 
1 ciuffo intero di radicchio
mezza cipolla
1 bicchiere vino rosso
50 gr di burro
1 scatola panna
1 dado vegetale

Preparazione
Procedimento soffriggete la cipolla con il burro, aggiungete il radicchio tagliato e fate cuocere per 10 minuti, aggiungete il riso e fatelo tostare con il bicchiere di vino rosso, a parte mettete il dado con dell’acqua a scaldare e versate lentamente per continuare la cottura del riso,a fine cottura aggiungete la panna e fate mantecare un paio di minuti.

Risotto fantasia – Dr. Antonio Falchi & Barbara Bindi

risotto fantasia.jpgIngredienti
400 gr di riso integrale
2 peperoni rossi
1 hg di prosciutto cotto a cubetti 
150 gr di piselli
peperoncino
1/2 cipolla
olio extravergine di oliva
curry
basilico per guarnire
brodo vegetale (eventualmente granulare)

Preparazione
Tagliate la cipolla a fette e fatela rosolare con un filo di olio extra vergine di oliva e del peperoncino. Aggiungete i peperoni tagliati a fette sottili quindi scottateli con un pò di brodo vegetale per una decina di minuti quindi aggiungete i piselli.
In un’ampia padella antiaderente tostate il riso ed iniziatene la cottura aggiungendo gradualmente del brodo vegetale ed il contenuto dell’altro tegame (peperoni e piselli).
Rendere omogenea la cottura mescolando con cura.
Aggiungete il prosciutto cotto ed un pò di curry.
A cottura ultimata aggiungete del basilico fresco.
Servite immediatamente guarnendo il piatto con qualche foglia intera di basilico

Dr. Antonio Falchi & Barbara Bindi
http://dottoriincucina.blogspot.com/

Risotto allo zafferano

Ingredienti
320 gr di riso
75 gr di burro
2 tazzine di vino bianco
1 cipolla
1 bustina di zafferano
brodo q.b
sale

Preparazione
Tagliate la cipolla finemente e soffriggetela nel burro e dopo qualche minuto versate il riso. Salate.
Terminate la cottura aggiungendo all’occorrenza il brodo.
Qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungete lo zafferano ed amalgamate il tutto aggiungendo 2 tazzine di vino bianco.
Terminate la cottura facendo evaporare il vino.
Servite caldo e spolverizzate con del parmigiano.