Torta al cioccolato – Simone

Torta al cioccolato – Simone
Ingredienti
300 gr di cioccolato fondente
200 gr burro
5 uova
150 gr di zucchero
2 bustine di vanillina
1 bustina di lievito
2 cucchiai di farina
1 pizzico di sale

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°.
Sciogliete burro a temperatura ambiente.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria (scioglierli nel micronde è sicuramente il metodo più rapido, ma attenzione che non si brucino).
Montate i bianchi a neve.
In un recipiente unite tutti gli ingredienti cioccolato, burro, farina, tuorli, zucchero, vanillina, lievito ed un pizzico di sale ed iniziate ad impastare il tutto, mescolate bene.
Unite all’impasto i bianchi montati a neve e mescolate nuovamente il composto.
Impastate il tutto fino a rendere l’impasto omogeneo e cremoso.
Preparate la teglia come da vostra abitudine imburrandola o infarinandola o foderandola con carta forno.
Versate l’impasto nella teglia.
Cuocete in forno a 180° C per 50 minuti.
Trascorsi 35 minuti controllate la torta.
Sfornate la torta.
Lasciate raffreddare e guarnite con zucchero a velo.

Crema di parmigiano e ricotta – Eleonora

E’ fresca, ottima e molto versatile potete usarla sul pane, sui crostini , su qualsiasi tipo di tipa, da utilizzare per tartine, vol-au-vent, per farcire torte salate…

Ingredienti
250 gr di ricotta
200 gr di parmigiano reggiano
erba cipollina
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
Lavorate con una frusta la ricotta, fino a  farla diventare spumosa, aggiungete il parmigiano,salate, pepate e in ultimo ggiungete l’erba cipollina e la noce moscata.
Servite fresca.

Calamari al ripieno ricco – Angelamaria

Ingredienti
5 calamari da circa 150 gr cadauno
60 gr di gamberetti sgusciati
40 gr di vongole sgusciate
40 gr di cozze sgusciate
15 gr di olive nere
5 gr di capperi dissalati 
60 gr di pane 
450 gr di pomodorini
200 gr di melanzane
1 dl di vino bianco secco
olio extravergine d’oliva q.b.
aglio 2 spicchi
peperoncino q.b.
prezzemolo q.b.
sale q.b.
1 limone

Preparazione
Pulite e lavate i calamari, togliere loro i tentacoli e metteteli da parte. Sbollentate solole sacche del mollusco per un minuto circa in acqua con mezzo limone spremuto.
Nel frattempo preparate un soffritto con l’aglio e il peperoncino.
Tagliate a cubetti i tentacoli e aggiungeteli nel soffritto. Fateli cuocere per qualche minuto e poi sfumate con del vino bianco.
A questo punto aggiungere il pane tostato e tagliato a cubetti, le cozze e le vongole, le olive snocciolate, i capperi, pomodorini spaccati a metà. Girate, aggiungete del prezzemolo e amalgamate bene il tutto.
Riprendete le sacche dei calamari e riempitele per tre quarti e chiudete con degli stecchini e metteteli in una teglia con aglio e olio caldo. Fate sfumare con del vino bianco. Infine aggiungete dei pomodorini tagliati. Per concludere la cottura passate la teglia in forno caldo.
Quando i calamari saranno pronti, toglieteli dalla teglia e dopo che saranno intiepiditi, tagliateli e accostateli con delle melanzane grigliate o marinate.
Durante la cottura deglassate di tanto, aggiungendo anche dell’acqua se necessario, e vedrete che saranno ancorapiù saporiti.

Pappardelle baccalà e olive

Ingredienti
500 gr di papardelle
400 gr di baccalà surgelato
250 gr di passata di pomodoro
capperi 
10 olive snocciolate verdi e nere
olio extra vergine di oliva
3 alici
sale
pepe
prezzemolo
peperoncino a piacere
1 spicchio di aglio

Preparazione
Lavate e tritate il prezzemolo.
Pelate l’aglio.
In padella in olio fate rosolate l’aglio, eliminate l’aglio, aggiungete i capperi, le alici, le olive rosolate alcuni minuti e poi aggiungete la passata abbassate la fiamma, mettete il coperchio e  cuocete per altri 15 minuti, aggiungete il baccalà e a piacere il peperoncino  e terminate la cottura del pesce.
Cuocete le paredelle in abbondante acqua salata e cottura ultimata saltatele in padella un minuto con il pesce, a piatto ultimato aggiungete prezzemolo tritato ed una girata di olio.