Risotto finocchietto, salsiccia e provola

Ingredienti
1 bicchiere o 1 bicchiere e mezzo per persona di riso
olio extra vergine di oliva
500 gr di finocchietto selvatico
2 salsicce
1 cipolla
150 gr di provola
80 gr di parmigiano
vino bianco per sfumare
1 noce di burro

Preparazione
Lavate  e mondate il finocchietto.
Bollite il finocchietto in acqua leggermente salata.
Scolate il finocchietto (tenete da parte l’acqua la utilizzere per  il riso) e tagliatelo sottilmente.
Tagliate la cipolla.
Tagliate la salsiccia.
Tagliate la provoletta a dadini.
In una padella in olio, rosolate la cipolla, aggiungete il riso e fate tostare, aggiungete la salsiccia e rosolate, sfumate con il vino poi aggiungete il finocchietto, terminate la cottura del riso
Per la cottura del riso potete utilizzate il brodo o meglio ancora l’acqua con cui avete cotto il finocchietto
Qualche minuto primo dal termine della cottura aggiungete la provola (in modo che si sciolga bene), una noce di burro, il parmigiano, lasciate mantecare e e servite

 

Risotto alle Bollicine del Monte Bianco e Raschera d’alpeggio – Cave Du Vin Blanc

Risotto alle Bollicine del Monte Bianco e Raschera d’alpeggio. Blanc de Morgex et de La Salle brut MC.Gran risotto, fresco e di gran classe. Riso Carnaroli DOP, Blanc de Morgex et de La Salle brut metodo classico (vino estremo, simbolo del Monte Bianco da vitigno a piede franco allevato in alta montagna) e Raschera d’alpeggio DOP. Per il soffritto Olio extra vergine di oliva Riviera Ligure DOP Anfosso. Trionfo delle materie prime per un risotto semplice ma di notevole ampiezza gustativa.

Ingredienti per una persona
100 gr di riso Carnaroli
10 cl di Blanc de Morgex et de La Salle brut metodo classico.
50 gr di Raschera d’Alpeggio dop
300 cl di brodo leggero di verdure.
cipolla
olio extra vergine di oliva Anfosso
sale
pepe

Preparazione
Soffriggete di cipolla in olio extra vergine di oliva Anfosso. Tostate il riso Carnaroli (1 o 2 minuti circa). Aggiuntete metà del Blanc del Morgex, precedentemente scaldato e successivamente il brodo di verdure, un po’ alla volta, progressivamente fino a cottura. Quando il risotto sarà cotto (o comunque raggiungerà la cottura da voi desiderata),  aggiungete il restante vino e il Raschera d’alpeggio a pezzetti,  fate mantecare e  servite.

Cave Du Vin Blanc
http://info@caveduvinblanc.com

Risotto all’arancia e duetto gorgonzola e mascarpone – Sharon Zanghi’

Ingredienti
70 gr di riso a persona
1 arancia a persona
sale
brodo vegetale
burro
1 scalogno o cipolla
olio d’oliva
duetto gorgonzola e mascarpone non più di 50 gr a persona (altrimenti sa troppo di gorgonzola)

Preparazione
Imbiondite la cipolla o scalogno con l’olio d’oliva, versate il riso e mettete sale e arancia spremuta, aggingete brodo, alla fine della cottura del vostro risotto versategli il gorgonzola a pezzettin insieme ad una nocciolina di burro e a  vostro piacimento mettete la panna.

Riso al melograno – Irene

Ingredienti
3 bicchieri di riso per insalate fredde
sale
1 cipolla
parmigiano reggiano
1 noce di margarina
vino amabile bianco frizzantino
dado granulare alle verdure
3 melograni

Preparazione
Sgranate i melograni, una parte dei grani teneteli da parte per la guarnizione del piatto, la parte restante la utilizzerete per fare il succo, mettendo i grani nel passaverdure.
Preparare il brodo con il dado.
Tagliate la cipolla e soffriggetela, aggiungete il riso e continuate la cottura, sfumate prima con il vino e poi con il succo di melograno (una piccola parte), continate la cottura aggiungendo piano piano il restante succo ed il brodo, a cottura ultimata mantecate con una noce di margarina e il parmigiano.
A piatto ultimato aggiungete i chicchi di melograno.

Riso con patate – Nerina

Ingredienti
4/5 patate di media grandezza
2 bicchieri di riso
sale
1 cipolla

Polpette di riso biodinamico alla zenzero – Il ballo della terra

7833_1178837884349_1630224357_436682_1842152_n.jpgIngredienti
1 kg di riso
olio di riso
aceto di riso
radice di zenzero
sale
4 uova
olio extra vergine d’oliva per friggere

Riso con rucola e tonno – Rosalia

Ingredienti
300 gr di basmati
800 gr di rucola
6 cucchiai di mais
250 gr di tonno
olio extra vergine di oliva
aceto balsamico o meglio ancora crema di aceto balsamico

Risotto con fiori di zucchina

Ingredienti
400 gr di riso
25/30 fiori di zucchina
80 gr di parmigiano reggiano
1 cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco fermo secco
150 gr di burro
brodo q.b.
sale
pepe

Preparazione
Pelate e tagliate la cipolla.
Pulite i fiori di zucca.
In una padella soffriggete nel burro la cipolla, quando si sarà dorata aggiungete il riso, fate rosolare, unite al riso  i fiori di zucca, dopo qualche minuto aggiungete il vino, lasciate sfumare, terminate la cottura aggiungendo all’occorrenza il brodo.
A cottura ultimata spegnete il riso e mantegate con burro e formaggio.

Risotto con gli asparagi – Valerio

E’ una coltellata nel fegato, vista la quantità di burro, ma ne vale davvero la pena. E’ un risotto verde. Provatelo è spettacolare!!!

Ingredienti
200 gr di burro
500 gr di riso
500 gr di asparagi
150 gr di parmigiano reggiano
1 cipolla
sale
brodo q.b

Preparazione
Lavate gli asparagi.
Tagliete solo le punte degli asparagi, solo le punte e mettetele da parte.
Il resto degli asparagi tagliateli e metteteli nel frullatore, frullateli fino a farli diventare una crema, sono duri e filamentosi, quindi devo essere frullati benissimo al limite aggiungete un po’ di acqua, ricordate deve diventare una pappetta.
Dorate la cipolla nel burro, aggiungete il riso e aggiungete gli asparagi frullati, in caso di necessità mettete del brodo, quasi a fine cottura aggiungete le punte degli asparagi
A cottura quasi ultimata aggiungete 200 gr di burro, fate sciogliere, quando il burro so sarà sciolto, spegnete e lasciate qualche minuto, il riso deve essere all’onda, si deve muovere nella pentola.
Solo prima di servire aggiungete il parmigiano mescolate  e servite subito.

Corona di riso noci e gorgonzola

Ingredienti
500 gr di riso
250 gr di gorgonzola
60 gr di noci già pulite
1 tazzina di latte
burro
1 cipolla
vino bianco
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
Tritate la cipolla.
Appassite la cipolla in una noce di burro.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene.
Rosolate il riso per qualche minuto, aggiungete un po’ di vino, lasciate evaporare, salate, attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’ salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante), pepate e continuate la cottura aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete il latte e le noci tagliate a pezzi ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
A cottura ultimata togliete dal fuoco il riso e conditelo con il gorgonzola, la panna e la noce moscata.
Prendete uno stampo (meglio se a corona), versateci dentro il riso e sformatelo su un piatto da portata.
A piacimento prima di versare il riso potete foderare lo stampo con qualche noce.
Potete guarnire il piatto con qualche noce.

Varianti a piacimento

  • Aggiungete una noce di burro.
  • Sostituite il latte con la panna o il mascarpone.
  • Incrementate la dose di latte o di gorgonzola a seconda se lo volete più o meno denso.
  • Sostituite le noci con le mandorle.

Risotto al gorgonzola

Ingredienti
500 gr di riso
200 gr di gorgonzola
3 cucchiai di panna
burro
1 cipolla
vino bianco
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
Tritate la cipolla.
Appassite la cipolla in una noce di burro.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene.
Rosolate il riso per qualche minuto, aggiungete un po’ di vino e lasciate evaporare, salate, ma attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’ salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante), pepate e continuate la cottura, aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete la panna ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
A cottura quasi ultimata unite al riso, il composto ottenuto e la noce moscata.
A cottura ultimata servite.

Varianti a piacimento

    • Incrementate o diminuite a piacimento la dose di panna.
    • Aggiungete una noce di burro prima di servire.
    • Sostituite la panna con il mascarpone.
    • Aggiungete parmigiano.
    • Sostituite la noce moscata con del pepe o con delle foglie di prezzemolo
    • Aggiungete delle noci o dei pinoli spezzettati.