Danubio o torta a pizzico – Virginia Caboni

Ingredienti
600gr. di farina (300 manitoba – 300 farina 00)
100 gr. di burro
250 ml di latte
2 uova
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 bustina di lievito di birra

Farcitura
emmenthal, pancetta, salsiccia, salame…per dirla breve potete farcire come meglio vi pare. Io ho messo prosciutto cotto e Philadelphia, altre volte ho usato cipolle e salsiccia, salame e provola.
danubio.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Preparazione
Mettete le due farine in una ciottola ampia ed unite tutti gli ingredienti, tranne il latte che andrà versato lentdanubio1.jpgamente mentre impastate. Lavorate la pasta per 15 minuti. Formate una palla e mettete a lievitare nella stessa ciottola avendo l’accortezza di mettete un filo d’olio sul fondo. Incidete a croce la pasta e coprite con un panno umido, lasciate lievitare per circa 1ora e 30 minuti. Il volume aumenta del doppio.
Prendete un quarto dell’impasto (abbastanza facile perché avendo inciso a croce abbiamo la palla già divisa) fatte un rotolo con ogni quarto e tagliate a pezzi di circa 80 gr. Stendere ogni pezzo con il mattarello e farcirlo. Prendete una pirofila e rivestite tela di carta forno, disponete le palline distanziate in quanto devono lievitare per altri 40 minuti (…e lievitano tanto…) Infornate a 180°C per circa 15 minuti e a 160 °C per altri 15 minuti mettendo la pirofila alla seconda tacca.

Se vi avanza l’impasto potete servirlo così:
vanzi danubio.jpg