Imparar gustando San Martino in Rio (RE)

Dal 28  al 29 settembre 2013
 
Primo festival dedicato all’ enogastronomia e al saper mangiare

L’evento si articolerà su tre livelli differenti:
COMMERCIALE: l’area esterna, dotata di corrente elettrica, ospiterà gli espositori del settore enogastronomico, creando una vasta area commerciale dove il visitatore potrà acquistare prodotti tipici, ma anche regionali o di pregio.
Prevediamo alcune zone dedicate alla pubblicità degli sponsor.
INTRATTENIMENTO: nel cortile interno, organizzeremo uno o più eventi per ogni giornata a carattere ludico e/o di intrattenimento.
FORMAZIONE: nella Sala d’Aragona, un incontro al giorno sullo stile del “talk-show” per informare
COINVOLGIMENTO DI “NOMI ILLUSTRI”: per rendere il festival ancor più prestigioso vogliamo coinvolgere tutti i consorzi locali (es. Parmigiano Reggiano e Aceto Balsamico), oltre che associazioni come “Slow Food” e “Assofood”.
 

Mercatino Enogastronomico – Pavia (PV)

Domenica 7 e domenica 21 Novembre 2010

Nel piazzale della Certosa di Pavia
Tradizionale mercatino enogastronomico. Produttori locali

Neive, vino e …festa enogastronomica – Neive (CN)

Sabato 9 ottobre 2010

Centro storico
Con l’inizio dell’autunno e la fine della
vendemmia, torna l’evento Neive, vino e…
per la terza edizione tra i profumi dei mosti
e i colori autunnali dei vigneti.

…Complici e protagonisti dell’evento saranno
appunto i prestigiosi vini di Neive dei
produttori associati alla Bottega comunale
dei 4 Vini che proporranno:
Barbaresco d.o.c.g.
Barbera d’Alba d.o.c.
Dolcetto d’Alba d.o.c.
Moscato d’Asti d.o.c.g.

Le vie del Borgo Antico del Comune di Neive,onorato dei più alti riconoscimenti turisti, enologici e gastronomici, si trasformeranno
in un’emozionante percorso eno-gastronomico, rallegrato da buona musica, dai clown per bambini, dal trenino che vi porterà
alla scoperta del borgo antico…

Gli ospiti di Neive, saranno gli artigianiprovenienti da altri comuni italiani,che come Neive fanno parte del circuito”Borghi più Belli d’Italia“.
Ci saranno quindi esposizioni di artigianato ed artisti.

In questa terza edizione proponiamo i seguenti piatti della tradizione neivese, che sono acquistabili singolarmente, senza prenotazione, orario continuato.
Tagliere di Salame e affettati misti
Friciule
Lingua in Salsa
Carne Cruda di Vitello Battuta a coltello
Bagna Cauda con verdure

Maltagliati al sugo di Carne (SABATO)
Risotto ai quattro vini di Neive (DOMENICA)

Bocconcini di vitello al Barbaresco
con crostini di polenta

Tagliere di Formaggi assortiti

Torta di Nocciole Piemontese
con Zabaione al Moscato
Vini/Wines:
Barbaresco d.o.c.g.
Barbera d’Alba d.o.c.
Dolcetto d’Alba d.o.c.
Moscato d’Asti d.o.c.g.
I quattro vini delle aziende di Neive, saranno serviti in calice di vetro

Difettistica – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

La qualità di un vino si determina anche dall’assenza di difetti, una condizione essenziale

L’etichetta – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Il vino è fatto d’uva, e questa certezza va tutelata e difesa con una chiara e corretta informazione tramite l’etichetta che informa correttamente il consumatore sul prodotto che sta acquistando, le sue caratteristiche salienti, non solo quindi un veicolo di frasi emozionali inserite dall’ufficio marketing del produttore per attirare l’attenzione.
L’etichetta è la parte estetica della bottiglia, che non ha solo la funzione di abbellire. All’interno di questa, troviamo una serie di informazioni utili sul vino esempio il grado alcolico, l’anno di vendemmia, la classificazione di legge alla quale appartiene il vino, se questo è stato messo in bottiglia dal produttore o da terzi ecc.

Italiana Sommelier


Vino Novello sapore di primo autunno – Acilia (RM)

Da venerdì 6 a domenica 8 novembre 2009

Tana del bradipo
luigi Pietrobono 3 Casalberoncchi
Acilia (RM)
Tel 06 5258790

Lo Zucchero dall’Uva – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Nei vini dolci più pregiati e di migliore qualità lo zucchero non è mai aggiunto, nemmeno nella forma di mosto concentrato o di riserva dolce, e lo sforzo dei produttori è quello di sfruttare al massimo il patrimonio zuccherino dell’uva.

La produzione dei vini dolci – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

La differenza organolettica principale fra i vini “normali” e i vini dolci consiste nella quantità di zucchero disciolto nel vino e non trasformato in alcol per mezzo della fermentazione, in altre parole, dal cosiddetto “zucchero residuo”.

 

Il cognac – Gabriele Bacciottini – Italiana Sommelier

Il re dei distillati di vino, frutto dell’ingegnosità dell’uomo e della generosità della natura, un capolavoro unico nel suo genere. Il cognac è un distillato di vino che viene sottoposto ad un lungo periodo d’invecchiamento in botti di rovere. Il cognac è sostanzialmente un brandy, ottenuto dalla distillazione dei vini prodotti in una particolare zona della Francia che si trova intorno alla città che porta lo stesso nome del celebre distillato.

“Vendemmiamo la Catalanesca” L’uva di Re Alfonso I D’aragona – Sant’Anastasia (NA)

Sabato 17 ottobre 2009

Cantina Olivella in collaborazione con Ais Comuni Vesuviani e Ais Napoli Presentano “Vendemmiamo la Catalanesca”

Teroldego novello – Azienda Gaierhof

Vitigno:100% Teroldego
Zona di produzione: colline di Pressano e Roverè della Luna, terreni morenici e franco argillosi, sistema di allevamento a pergola semplice.
Caratteristiche: ll Novello si presenta di colore rosso rubino mediamente intenso con riflessi violacei, ha un particolare profumo speziato e fruttato con lieve sentore di viola. Ha un sapore asciutto e morbido, con un equilibrata tannicità.
Abbinamento: Si presta ad ogni pietanza, purché non piccante o troppo saporita. Particolarmente gradevole per il consumo a bicchiere. E’ un vino da bersi naturalmente giovane.

Corso di 1° livello Sommelier – Bologna (BO)

Da lunedì 28 settembre a lunedì 30 novembre 2009

Organizzatore Accademia Internazionale Enogastronomi Sommeliers

Hotel Cosmopolitan
zona “Meraville”
Bologna (BO)
anteras@libero.it

I primi d’Italia – Foligno (PG) – Segnalato da Passito Doc di Pantelleria

Da giovedì 24 a domenica 27 settembre 2009

Evento enogastronomico.Grandi chefs, grandi eccellenze del gusto,grandi vini

Fiera del Sangiovese – Corniolo (RN)

Domenica 20 settembre 2009

Dalle ore 14.00 alle ore 24.00.

Ingresso gratuito.

Degustazione dei vini romagnoli
Si potrà assistere all’antico rito della pigiatura.

Irpinia wine 2009 Ospedaletto di Alpinolo (AV) – Giancarlo Ioanna – Azienda Filadoro

Sabato 19 settembre 2009

Dalle  18.00 alle ore 23.00 DEGUSTAZIONE DEI VINI DELL’IRPINIA  in collaborazione con Citta’ del Vino ambasciatore per  Irpinia Teo Acone.

Galassia Park Hotel
Ospedaletto di Alpinolo (AV)

Le origini della vite – Rinando

Da più parti, anche autorevoli, si dice che la coltivazione della vite abbia avuto origine in Caucaso.

Corso formativo “Il marketing del vino “

Da lunedì 14 a martedì 15 Settembre

Presso Eno Tecno Chimica
Via Adriatica Foro, 7
Francavilla al Mare (CH)
Telefono: 085816903
E-mail:
etcmail@hotmail.com