Besciamella Vegetale – Alberto Bonito

Besciamella Vegetale – Alberto Bonito

“Questo tipo di Besciamella è totalmente priva di grassi animali ed è ottima per qualsiasi preparazione si voglia fare: Pasticci di pasta sfoglia all’uovo (che molti di voi impropriamente chiamate lasagne, la ” lasagna ” è il nome di un piatto tipico, non di un tipo di pasta ), cannelloni, crepes,  verdure ecc.ecc.”Alberto

Un ingrediente base importante e presente in diversi piatti sia nei primi piatti a base di pasta( lasagne, paste al forno) ma utilizzato anche nei contorni per dare più sapore alle verdure al forno.

 Ingredienti
1 litro brodo vegetale
120 gr di farina
15 cc di olio extra
noce moscata q.b.
sale fino q.b.
parmigiano q.b.

Preparazione
Ora preparate il brodo vegetale, lessate le verdure a pezzi in acqua salata, fate del brodo vegetale con cipolla, carota, sedano verde e patata. Con questi ingredienti la salsa avrà un colore verdino ed è indicata per le verdure, se invece serve per condire la pasta e/o altre cose la potete fare rosata aggiungendo del pomodoro. Quando il brodo è cotto frullate tutto e preparate la besciamella con la farina, l’olio, il sale e la noce moscata.
Ora preparate la bechamelle, setacciate la farina, unite l’ olio a fiamma bassissima, lentamente aggiungete la farina mescolando con la spatola di legno a punta quadrata, quella a forma di cucchiaio non e’ idonea, rimettete sul fornello e subito cominciate a versare il brodo aggiungete il sale ed assaggiatelo, tenendo presente il fatto che, durante la bollitura dello stesso, parte dell’ acqua in esso contenuta evapora e  rischiate di farla troppo salata. Grattate la noce moscata, non troppo altrimenti pizzica sulla lingua, alzate la fiamma del fornello a meta’ della sua potenza massima e portate a cottura mescolando continuamente, al primo accenno di bollore togliete dal fuoco altrimenti anche spento il fornello e’ ancora a temperatura altissima

Visitate la categoria ricette base

Guarda le altre ricette di Alberto Bonito 

Besciamella Vegetale – Alberto Bonitoultima modifica: 2017-04-09T07:49:00+00:00da eleoma
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento