Insalata di coste – Valerio

Insalata di coste – Valerio

Ingredienti
1500 gr di coste
olio extra vergine di oliva
aceto balsamico
sale

Preparazione
Pulite le coste.
Scontornate le foglie separandole dal gambo.
Cuoceteli separatamente.
Cuocete in abbondante acqua le foglie per 10 minuti.
Cuocete in abbondante acqua i gambi per 20 minuti.
Per la nostra ricetta useremo solo i gambi le foglie possono essere utilizzate per farcire torte salate, lasagne o usate come contorno al burro…
Una volta cotti i gambi conditeli con sale, olio e aceto (o limone in alternativa all’aceto) ed usateli come contorno.

Pasta salmone Maruzzella e pecorino con noci

IMG-20210315-WA0051Pasta salmone Maruzzella e pecorino con noci
I Filetti  rosa di salmone  @tonnomaruzzellaofficial  sono  gustosi  e d alta  qualità   , ottimi da  gustare  come  secondo  piatto  sono  anche  molto versatili per la preparazione  di molteplici  ricette, come  la pasta che ho preparato  ieri  per  la nostra  cena

Ingredienti

300 gr di Filetti  rosa di salmone  @tonnomaruzzellaofficial
80 gr di Penne  a persona
pecorino @Assaggiassisi
noci
1 cipolla

Preparazione
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata
Rosolate  i #filettidisalmone in olio d’ oliva con la cipolla tritata finemente,   quindi aggiungete  dopo qualche  minuto  aggiungete  il pecorino  alle noci tagliato  a cubetti  ,  (io ho usato  quello di  @Assaggiassisi)   e intanto  scolate  la pasta e saltatela in padella amalgamando  bene   il salmone  e il formaggio che  intanto  si sarà  sciolto

Servite  caldo e buon appetito!

#tonnomaruzzella  #salmone  #foodblogger  #foodlover  #foodpoorn  #madeinitaly  #italianinfluencer  #instafood  #assaggiassisi  #pastalover

Riso venere con piselli

158833079_10224864800238334_4260913134676833488_nRiso venere con piselli i

Ingredienti
320 gr di #risonero
una busta di piselli surgelati
olio extra vergine di oliva
1 cipolletta

Preparazione
In una padella capiente in un filo di olio  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungetela cipolla, fate dorare, aggiungete i piselli e terminate la cottura
Cuocete il riso nero come da vostra abitudine (io lo cucino nella risottiera a vapore nel microonde) terminata la cottura (al dente) fatelo saltare 2 minuti in padella con i piselli

Ottimo sia freddo che caldo

#bofrost

Cosce di tacchino o pollo aromatizzate con cumino e curcuma

158020843_10224845727441526_8254901943183129171_nCosce di tacchino  o pollo aromatizzate con cumino e curcuma

Cucinare con i bambini laboratorio a 4 mani modi alternativi per passare il tempo, fritte in friggitrice ad aria veloci sfiziose semplici leggere senza olio mai più senza friggitrice ad aria, facile veloce leggere profumate e sfiziose Tostate prima il pangrattato e poi aromatizzatelo con le vostre spezie preferite io ho usato cumino, curcuma e pepe ma potete ovviamente  potete usare quello che volete timo , maggiorana, menta ….

Ingredienti
800  gr coscette  #tacchino (o pollo )
#pangrattato
#cumino
#curcuma
#saledicervia

Preparazione
Tostate prima il pangrattato e poi aromatizzatelo con le vostre spezie
Passate le coscette nel pangrattato, mettetele in teglia e  cuoceteli in friggitrice a 200°  fino a farli dorare, girate  sul altro lato e fate friggere qualche altro minutino per farli dorare ovunque

#ricettedicasa #ricettedicasaele #ricettefacili #instafood #foodstagram #ricetteveloci #foodphotography #ricettesemplici #instagood #foodgasm #cena ##dinner #cooking #recipe #solocosebuone #buonappetito #gnam #yummy #delicious #pranzo #lunch #foodstagram #foodphotography #foodporn #foodblog #foodoftheday

Quinoa tricolore, riso rosso e riso nero con zucchine croccanti e cavolfiore

160296699_10224915892835617_1201321212654990759_nQuinoa tricolore, riso rosso e riso nero con zucchine croccanti e  cavolfiore

Carboidrati alternativi alla pasta ( #quinoa tricolore, #risorosso e #risovenere   integrale) cotti nel cuociriso a vapore  nel microonde .. verdure.. Proteine  (#gamberetti, #orate, #salmone, pesce #spada, #tonno..) piatti unici leggeri digeribili facili da preparare, buoni caldi  ma anche freddi, veloci da preparare

Ingredienti
100 gr di riso venere
100 gr di quinoa tricolore
100 gr di riso rosso
mezzo cavolfiore
2  zucchine
olio
sale

Preparazione
Cuocete il riso nero , il riso rosso e la quinoa separatamente (hanno tempi diversi) come da vostra abitudine, io li cucino nella risottiera a vapore nel microonde, terminata la cottura (al dente)
Lavate e tagliate il cavolfiore
Lavate e tagliate le zucchine e friggetele  in friggitrice o in padella friggete lasciandole croccanti (io le ho fritte in friggitrice ad aria a 200° )
In una padella capiente in un filo di olio,  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete il cavolfiore , sfumate a piacere con del vino,  terminate la cottura ed aggiungete le zucchine
In una padella unite il tutto e fate saltare 2 minuti in padella  servite spolverizzate con prezzemolo tritato

Ottimo sia freddo che caldo

#bofrost

Bis di riso rosso e nero con zucchine croccanti e cavolfiore

160381910_10224915895315679_6671686075762501195_nBis di riso rosso e nero con zucchine croccanti e  cavolfiore

Ingredienti
130 gr di riso venere
130 gr di riso rosso
200 gr di cavolfiore
2  zucchine
olio
sale

Preparazione
Cuocete il riso nero , il riso rosso  separatamente (hanno tempi diversi) come da vostra abitudine, io li cucino nella risottiera a vapore nel microonde, terminata la cottura (al dente)
Lavate e tagliate il cavolfiore
Lavate e tagliate le zucchine e friggetele  in friggitrice o in padella friggete lasciandole croccanti (io le ho fritte in friggitrice ad aria a 200° )
In una padella capiente in un filo di olio,  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete il cavolfiore , sfumate a piacere con del vino,  terminate la cottura ed aggiungete le zucchine
In una padella unite il tutto e fate saltare 2 minuti in padella  servite spolverizzate con prezzemolo tritato

Ottimo sia freddo che caldo

#bofrost

Sugo allo scoglio

139634803_10224424994323461_8611448498830041455_n (1)Sugo allo scoglio

Ingredienti
700 gr di #cozze
500 gr di #vongole
20 #gamberoni
#prezzemolo
#OlioExtraVergineOliva
 #saledicervia
#pepe
a piacere qualche #pomodorinipachino
#vinobianco
 a piacere potete spolverizzare con della bottarga

Preparazione
Pulite cozze e vongole
Lavate e tritate il prezzemolo
In una padella in olio, rosolate uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete vongole e  le cozze,  bagnate con vino bianco e fatelo evaporare, aggiungete qualche pomodorino pachino, cuocete per una decina di minuti quando le cozze si saranno aperte (eliminate quelle che non si saranno aperte)  aggiungete i gamberi e cuocete per 7 minuti e spegnete.   A piacere sgusciate gamberi e parte delle  cozze e delle  vongole ,lasciandone solo qualcuna intera per decorare il piatto
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, a cottura ultimata unitela al pesce, aggiungete prezzemolo e una girata di olio, servite
A piacere potete spolverizzare il piatto con della bottarga

Code di gambero argentino al profumo di curcuma

145352062_10224583714891376_1146755373206498589_oCode di gambero argentino al profumo di curcuma

Piatto davvero semplicissimo velocissimo leggero e sfizioso e profumatissimo

 

Ingredienti
25 #codedigamberoargentino
#OlioExtravergineDiOlivaBiologico
#aglio
#saledicervia
#prezzemolo
#vinobianco
#curcuma

145768290_10224583706531167_8144581512037866021_oPreparazione
Pulite i gamberoni eliminando delicatamente le teste, eliminate il budellino e non staccate il carapace
In padella in un filo di olio, rosolate l ‘aglio, eliminate l ‘aglio , aggiungete i i gamberoni , sfumate con il vino bianco, aggiungete la cucuma, regolate con sale e pepe,  cuoceteli in padella per 20 minuti circa, spolverizzate con il prezzemolo

 

Code di gamberi allo zenzero

145224414_10224583746532167_7730286845704811131_o (1)Code di gamberi allo zenzero

Code di gamberi allo zenzero piatto davvero semplicissimo velocissimo leggero e sfizioso e profumatissimo

Ingredienti
20 #codedigamberoargentino
#OlioExtravergineDiOlivaBiologico
#aglio
#saledicervia
#prezzemolo
#vinobianco (a piacere)peperoncino (a piacere)
#zenzero ( a piacere)

Preparazione
Pulite i gamberoni eliminando delicatamente le teste, eliminate il budellino e non staccate il carapace
In padella in un filo di olio, rosolate l ‘aglio, eliminate l ‘aglio , aggiungete i i gamberoni , sfumate con il vino bianco, aggiungete lo zenzero,  cuoceteli in padella per 20 minuti circa, spolverizzate con il prezzemolo

Zuppa di fagioli azuki

125904360_10223942999553893_1514373940923244070_oZuppa di fagioli azuki

Ottima anche con la pasta, diventa un piatto completo unico nella sua semplicità

Ingredienti

300 gr di #fagioliazukii
#baccherosse
1 cipolla
#salsapomodoro  o pomodorini
#sale
#pepe
#olio extra vergine di oliva

Preparazione
Mettete in ammollo i fagioli la sera prima
In una pentola,  io ho usato la pentola a pressione , in  un filo di olio rosolate la cipolla aggiungete i fagioli, un po di sale e l’acqua e terminate la cottura (ricordate in pentola a pressione i tempi si dimezzano)

Fettuccine di Konjak con verdure

127181293_10223998059890367_8917924759679108744_oFettuccine di Konjak con verdure

#Konjac #zucchine #peperoni #radicchio

Ingredienti
600 gr di Fettuccine di Konjak
mezza zucchina trombetta
1 radicchio
1 peperone giallo
1 peperone rosso
sale
pepe
timo
maggiorana
zenzero
curry o curcuma a piacere
a piacere potete aggiungete la salsa di soia

Preparazione
Sciacquate  Fettuccine di Konjak  e fatele sbollentare alcuni minuti, scolate
Lavate le verdure e tagliatele e friggetele in padella ,le ho fritte separatamente  in friggitrice ad aria
In una padella unite il tutto e spadellate per alcuni minuti con le spezie per insaporire  a piacere potete aggiungete la salsa di soia

Cous cous con gamberoni e verdure

127591248_10223998934272226_4603430973954335945_oCous cous con gamberoni e verdure

 #gamberoni #zucchine #peperoni #radicchiorosso #kojak

Ingredienti
20 gamberoni
60 gr di cous cous a persona
2 cipolle
1 peperone giallo
1 peperone rosso
mezza zucchina trombetta
1 radicchio
sale
pepe
timo
maggiorana
zenzero
curry o curcuma a piacere

Preparazione
Lavate le verdure e tagliatele
Cuocete in padella sia i gamberoni che le verdure, regolando con spezie  e sale, io  ho cotto tutto separatamente  in friggitrice ad aria
A parte preparate il cous cous come da vostra abitudine in una  padella usando acqua  o se ne avete brodo  di verdure o quello dei gamberoni, io l ho cotto nel microne usando il cuociriso
Unite  il tutto regolate con spezie e sale e servite ottimo anche freddo

Cous cous con verdure

127280199_10223992713796718_5411120270203551382_o (2)Cous cous con verdure

Ingredienti
1 broccoletto
60 gr di cous cous a persona
2 cipolle
1 peperone giallo
1 peperone rosso
mezza zucchina trombetta
1 radicchio
sale
pepe
timo
maggiorana
zenzero
curry o curcuma a piacere

Preparazione
Lavate le verdure e tagliatele
La zucchina, il peperone e il radicchio li ho cotti separatamente in friggitrice
In padella in olio rosolate, l ‘aglio eliminate l’aglio aggiungete il broccoletto , terminate la cottura regolando con spezie e sale
A parte preparate il cous cous come da vostra abitudine in una padella usando acqua o se ne avete brodo di verdure  io l ho cotto nel microne usando il cuociriso
Unite il tutto regolate con spezie e sale e servite ottimo anche freddo

Gioppini

125327250_10223934780508422_6823002299644437284_nGioppini
Ho usato la farina che avevo in casa
Vado sempre a occhio e cambio sempre usando le  farine che ho aperte il risultato cambia sempre

Ingredienti
280 gr di farina di manitoba
280 gr di farina  00
300 gr circa di acqua (la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna)
lievito madre
sale

Preparazione
Impastate gli ingredienti (tenendo distanti sempre sale e lievito) la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna ( io lo faccio nel robot da cucina oppure con la macchina del pane)  la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina (e  anche dalla temperatura esterna), dovete ottenere un impasto omogeneo, una palla non appiccicosa (se lo fate nella macchina del pane/ o nel robot da cucina  non deve  senza attaccarsi alle pareti) mettete l’ impasto in un contenitore lontano da fondi di calore, coprite l impasto con una pellicola o uno straccio, fate lievitare almeno 3 ore (io lo lascio lievitare anche di più se posso)
Fate delle palline
Cuocete in forno a 200 °fino a che il pane non si sarà dorato , se necessario girato e cuocete anche nella parte inferiore (dipende dal forno)io ho cotto nella friggitrice ad aria

Riso aromatizzato alla curcuma con zenzero e gamberoni

125278309_10223916412129224_3185352494580885578_oRiso aromatizzato alla curcuma con zenzero e  gamberoni

Ingredienti
320 gr di #riso  @risogalloit
#gamberoni
curcuma
zensero fresco
olio
sale

Preparazione
In una padella capiente in un filo di olio  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete i gamberi  sfumate con del vino  bianco e terminate la cottura
Cuocete il riso con la curcuma (mescolata nell’ acqua) cuocetele come da vostra abitudine (io lo cucino nella risottiera a vapore nel microonde) terminata la cottura (al dente) fatelo saltare 2 minuti in padella con i gamberoni a piacere servite spolverizzate con prezzemolo tritato
Ottimo sia freddo che caldo

Pesce spada con olive capperi e pomodorini

Pesce spada con olive capperi e  pomodorini

Ingredienti
6 tranci di #pesce spada
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva italiano
#pepe
#prezzemolo
una manciata di capperi
una manciata di olive
una manciata  generosa  di #pomodorinipachino
#sale

Preparazione
Lavate i tagliate i pomodorini
In padella in un fili di olio rosolate l’ aglio , eliminate l’aglio aggiungete il pesce spada, sfumate con il vino, regolate  sale, pepe , aggiungete i pomodorini , le olive  e i capperi  mettete il coperchio e terminate  la cottura
A crudo aggiungete una girata di olio e una spolverizzata di prezzemolo

Tagliatelle mozzarella e funghi

Tagliatelle mozzarella e funghi

Ingredienti
500 gr di tagliatelle
400 gr di funghi freschi
1 mozzarella
1 spicchio d’aglio
burro
sale
pepe
parmigiano reggiano

Preparazione
Lavate bene i funghi, lasciateli colare qualche minuto nello scolapasta, nel frattempo in una padella rosolate nell’olio uno spicchio d’aglio.
Tagliate i funghi a pezzi e soffriggeteli per qualche minuto con una noce di burro.
Aggiungete un pezzetto di burro, abbassate la fiamma, salate, pepate il tutto e cuocete i funghi per altri 20 minuti.
Cuocete le tagliatelle in acqua salata e nel frattempo tagliate la mozzarella a dadini.
A cottura ultimata scolate le tagliatelle e conditele con la mozzarella e funghi.
A parte, accompagnate il piatto con parmigiano, da spolverizzare a piacimento, a piatto ultimato.

Risotto allo zafferano

Risotto allo zafferano

Ingredienti
320 gr di riso
75 gr di burro
2 tazzine di vino bianco
1 cipolla
1 bustina di zafferano
brodo q.b
sale

Preparazione
Tagliate la cipolla finemente e soffriggetela nel burro e dopo qualche minuto versate il riso. Salate.
Terminate la cottura aggiungendo all’occorrenza il brodo.
Qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungete lo zafferano ed amalgamate il tutto aggiungendo 2 tazzine di vino bianco.
Terminate la cottura facendo evaporare il vino.
Servite caldo e spolverizzate con del parmigiano.

Spaghetti al radicchio rosso – Cristina

Spaghetti al radicchio rosso – Cristina

Ingredienti
300 gr di spaghetti
200 gr radicchio rosso trevigiano
1/2 cipolla
Olio extra vergine
Vino bianco
Sale

Preparazione
Tritate finemente il radicchio, preparate una padella antiaderente con olio extra vergine e cipolla fate rosolare la cipolla aggiungendo un pizzico di sale, nel mentre fate bollire gli spaghetti.
Una volta raggiunta la doratura della cipolla, versate il radicchio finemente tagliato, sfumate con un filo di vino bianco.
Lasciate ammorbidire il radicchio.
Scolate la pasta qualche minuto prima, versatela nella padella e saltate il tutto per pochi minuti fino ad ultimare la cottura.

Consiglio
Se amante i sapori decisi spolverizzate il piatto con pecorino grattuggiato.

La pizza

La pizza

Ingredienti
1 kg di farina
500 cl di acqua di tiepida
mezzo cubetto di lievito di birra
30 gr di sale

Preparazione
In un bicchiere di acqua tiepida sciogliete il lievito.
In una brocca mettete la restante acqua e scioglieteci il sale.
Iniziate ad impastate la farina e l’acqua salata. Se lavorerete l’impasto a mano, prima di iniziare, mettete un po’di farina sul vostro piano di lavoro, se usate un’impastatrice o un mixer (controllate che il vostro apparecchio possa impastare la pizza, ci vuole una certa potenza e non tutti gli apparecchi sono in grado di farlo).
L’impostante è che l’acqua con il lievito venga aggiunta solo dopo aver già impastato una buona parte della farina o comunque non deve essere mai aggiunto a contatto diretto con il sale
Quando l’impasto non si attaccherà più al vostro tavolo o all’impastatrice/mixer sarà pronto, in caso contrario, aggiungete acqua o farina a seconda dell’occorrenza (la temperatura ambientale incide sull’impasto, le dosi acqua-farina non saranno mai identiche in estate ed inverno)
Tagliate la pasta e formate dei panetti (tenete presente che poi lieviteranno ed andranno successivamente stesi).
Mettete le pagnotte su un piano infarinato distanti una dall’altra (tenete presente che poi lieviteranno).
Ricoprite le pagnotte con un canovaccio (leggermente umido)
Fate lievitare la pasta per circa 3 ore.
Preriscaldate il forno a 250°C.
Oliate leggermente la teglia.
Stendete i panetti nella teglia.
Se volete fare una pizza classica con il pomodoro aiutandovi con un cucciaio spalmate sopra alla pizza il pomodoro, se volte fare una pizza “bianca” spalmateci sopra dell’olio e lasciare riposare la pasta ancora 40 minuti.
Mettete le pizze in forno cucinatele a 250°C.
Il tempo totale di cottura della pizza va dai 12 ai 16 minuti.
La cottura si divide in 2 tempi, la prima cottura che va dagli 8 ai 10 minuti interessa l’impasto “base” (con pomodoro o olio), la seconda dopo aver messo la farcitura (olive, formaggi…)
Dopo 9 minuti tirate fuori le teglie farcite le vostre pizze.
Rimettete le pizze in forno ed ultimate la cottura.
Da servire calda.