Insalata di coste – Valerio

Insalata di coste – Valerio

Ingredienti
1500 gr di coste
olio extra vergine di oliva
aceto balsamico
sale

Preparazione
Pulite le coste.
Scontornate le foglie separandole dal gambo.
Cuoceteli separatamente.
Cuocete in abbondante acqua le foglie per 10 minuti.
Cuocete in abbondante acqua i gambi per 20 minuti.
Per la nostra ricetta useremo solo i gambi le foglie possono essere utilizzate per farcire torte salate, lasagne o usate come contorno al burro…
Una volta cotti i gambi conditeli con sale, olio e aceto (o limone in alternativa all’aceto) ed usateli come contorno.

Fagioli all’insalata con mela annurca ed aceto balsamico Chef Bruno Carotenuto

Fagioli all’insalata con mela annurca ed aceto balsamico Chef Bruno Carotenuto

Ingredienti
400 gr di fagioli di Gallo Matese
2 Mele annurche
1 Cipolla
Un cucchiaio di zucchero
Olio evo
Aceto balsamico
Sale
pepePreparazione
Mettete in ammollo una notte i fagioli, quindi scolateli, copriteli a filo con acqua fresca e cuoceteli fino a renderli teneri In un tegame a parte fate appassire la cipolla in olio evo, aggiungete lo zucchero ed un cucchiaio di aceto di mele. Unite le mele tagliate sottili e private del torsolo. Portate a cottura fino a farle ammorbidire, senza farle rompere Aggiungete i fagioli lessati, salare, pepate; fate insaporire per cinque minuti. Impiattate Fate un letto con i fagioli, coprire con le fettine di mela annurca, arricchite con olio ed aceto balsamico, sale e pepe.

Panini di grano duro cotti a 200 gradi in friggitrice.

125202492_10223924280925939_9051327671603886936_oPanini di grano duro cotti a 200 gradi in friggitrice.. Mai più senza!

4 panini al volo fatti in friggitrice

Vado sempre a occhio e cambio sempre usando farine che ho aperte il risultato cambia sempre insomma improvviso

Ingredienti
570 gr di farina di gran duro
300 gr circa di acqua (la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna)
lievito madre
sale

Preparazione
Impastate gli ingredienti (tenendo distanti sempre sale e lievito) la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna ( io lo faccio nel robot da cucina oppure con la macchina del pane)  la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina (e  anche dalla temperatura esterna), dovete ottenere un impasto omogeneo, una palla non appiccicosa (se lo fate nella macchina del pane/ o nel robot da cucina  non deve  senza attaccarsi alle pareti)  mettete l’ impasto in un contenitore lontano da fondi di calore, coprite l impasto con una pellicola o uno straccio, fate lievitare almeno 2 ore (io lo lascio lievitare anche di più se posso) ,  poi fate le forme dei panini e fate lievietare ancora almeno un ‘oretta
Cuocete in forno a 180 °/200 fino a che non si saranno dorati,  io li ho  cucinati a 200 ° nella mia friggitrice ad aria una vera comodità, super pratica , mai più senza friggitrice
Mettete su una griglia il pane appena sfornato

Bauletto di pane cotto in friggitrice ad aria

125771865_10223934781468446_1893674835964890945_nBauletto di pane cotto in friggitrice ad aria

Vado sempre a occhio e cambio sempre usando farine che ho aperte il risultato cambia sempre insomma improvviso

Ingredienti
300 gr di farina integrale
300 gr di farina  di manitoba
300 gr circa di acqua (la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna)
lievito madre
sale

Preparazione
Impastate gli ingredienti (tenendo distanti sempre sale e lievito) la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna ( io lo faccio nel robot da cucina oppure con la macchina del pane)  la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina (e  anche dalla temperatura esterna), dovete ottenere un impasto omogeneo, una palla non appiccicosa (se lo fate nella macchina del pane/ o nel robot da cucina  non deve  senza attaccarsi alle pareti) mettete l’ impasto in un contenitore lontano da fondi di calore, coprite l impasto con una pellicola o uno straccio, fate lievitare almeno 3 ore (io lo lascio lievitare anche di più se posso)
Cuocete in forno a 180 °/200 fino a che non si sara dorato  io li ho  cucinato a 200 ° nella mia friggitrice ad aria una vera comodità, super pratica , mai più senza friggitrice
Mettete su una griglia il pane appena sfornato

Panzerotto fritto in friggitrice ad aria ripieno di scamorza e prosciutto cotto

128926531_10224045870965614_2036117453760778344_n (1)Panzerotto fritto in friggitrice ad aria ripieno di scamorza e prosciutto cotto

Ottimo come aperitivo ma anche come piatto unico sfizioso
Fritto in friggitrice ad aria, vaporizzato con olio e cotto a 200°prima da un alto poi raggiunta la doratura girato da altro lato
Sfizioso  e veloce

Per fare prima io ho usato un rotolo di pasta per pizza gia pronto ma potete usare la pasta di pane (io ho usato farina 0 lievito madre un goccio do olio ) ma va bene anche impasto per la pizza

Ingredienti
1 rotolo gia pronto di pasta di pane o  pizza
la scamorza circa 100 gr (io uso quella affumicata perchè l’adoro)
200 gr di prsciutto
un pizzico di sale
pepe

129131567_10224045871245621_5621187708612379476_n (1)Preparazione
Preparate la pasta di pane (io ho usato farina 0 lievito madre un goccio do olio ) o quella per la pizza e  fate  lievitare per diverse ore compatibilmente con il tempo che avete a vs disposizione  (io l’ho fatta lievitare circa 8 ore)
Tagliate a striscioline o pezzetti la scamorza  (io uso quella affumicata perchè l’adoro) e i pomodorini pachino o ciliegino
Stendete la pizza dandolgli la forma di un cerchio,  al centro mettete un pezzo di scamorza qualche pezzettino di pomodorino, un pizzico di sale e uno di pepe, chiudetelo a  mezzaluna ,chiudetelo  bene ai lati o uscirà  il formaggio (come è successo a me )e cuocete come da tua abitudine in forno o in padella, io ho usato la friggitrice ad aria a 200 gradi (dopo aver leggermente vaporizzato la superficie con olio )appena si sarà dorato da un lato,  giratelo sull’altro lato e fate dorare terminando la cottura

Farinata di ceci

128892282_10224052856580250_4744811874089397516_oFarinata

#farinatadiceci  #farinadiceci #acqua #olio

Ingredienti
1 Litro e mezzo acqua fredda
500 gr di  farina di ceci Acqua fredda
4 cucchiai di olio

 Ottima con #gorgonzola e #salumi

Preparazione
Mescolate farina e acqua, togliete i grumi
Lasciate riposare 3 ore (io ho lasciato 12 ore )
Versate  in teglia, una girata di olio  e cuocete in forno caldo per 30 minuti. Servitela calda con salumi e formaggi

Ceci a insalata

125939352_10223955082815967_1535529457958284647_nCeci a insalata buoni caldi, ma un piatto ideale anche freddo, per completare a crudo una girata di olio. Un buon contorno, ma anche un piatto proteico, ideale x tutti, semplice, buono a ottimo anche in brodo e con la pasta diventa run piatto completo unico nella sua semplicità #ceci #cipolla #alloro #pomodorini #sale #pepe a piacere peperoncino
Ingredienti
300 gr di #ceci   secchi
#cipolla
#alloro
alcuni pomodorini #pomodorini
#sale
#pepe
a piacere peperoncino
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Mettete in ammollo i ceci la sera prima
In una pentola,  io ho usato la pentola a pressione , n  un filo di olio rosolate la cipolla aggiungete i ceci i pomodorini e l’acqua e terminate la cottura (ricordate in pentola a pressione i tempi si dimezzano)

 

Cavolfiori gratinati scamorza e gorgonzola

126604979_10223968059580378_5410925977359354499_oCavolfiori gratinati scamorza e gorgonzola (per la felicità di mia figlia )

Mia figlia adora il cavolfiore ,  basta aggiungere il formaggio filante ancora meglio se si aggiungere un po di gorgonzola e lei impazzirà, facile e veloce

#ingredienti #scamorza #cavolfiore #gorgonzola

Ingredienti
1 cavolfiore
80 gr di  di gorgonzola
80 gr di scamorza

Preparazione
Lessate il cavolfiore, io lo faccio nella pentola a vapore
In padella sciogliete la provoletta tagliate a pezzi e il gorgonzola, versate gli spinaci e sevite caldi e il contorno è fatto

Panini cotti in friggitrice ad aria

125490393_10223933288351119_5881218606342819506_o (1)Panini cotti in friggitrice ad aria

4 panini al volo fatti in friggitrice

Vado sempre a occhio e cambio sempre usando farine che ho aperte il risultato cambia sempre insomma improvviso

Ingredienti
280 gr di farina 00
270 gr di farina  di manitoba
300 gr circa di acqua (la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna)
lievito madre
sale

Preparazione
Impastate gli ingredienti (tenendo distanti sempre sale e lievito) la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna ( io lo faccio nel robot da cucina oppure con la macchina del pane)  la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina (e  anche dalla temperatura esterna), dovete ottenere un impasto omogeneo, una palla non appiccicosa (se lo fate nella macchina del pane/ o nel robot da cucina  non deve  senza attaccarsi alle pareti) mettete l’ impasto in un contenitore lontano da fondi di calore, coprite l impasto con una pellicola o uno straccio, fate lievitare almeno 2 ore (io lo lascio lievitare anche di più se posso) ,  poi fate le forme dei panini e fate lievietare ancora almeno un ‘oretta
Cuocete in forno a 180 °/200 fino a che non si saranno dorati,  io li ho  cucinati a 200 ° nella mia friggitrice ad aria una vera comodità, super pratica , mai più senza friggitrice
Mettete su una griglia il pane appena sfornato

Fettuccine di Konjak con verdure

127181293_10223998059890367_8917924759679108744_oFettuccine di Konjak con verdure

#Konjac #zucchine #peperoni #radicchio

Ingredienti
600 gr di Fettuccine di Konjak
mezza zucchina trombetta
1 radicchio
1 peperone giallo
1 peperone rosso
sale
pepe
timo
maggiorana
zenzero
curry o curcuma a piacere
a piacere potete aggiungete la salsa di soia

Preparazione
Sciacquate  Fettuccine di Konjak  e fatele sbollentare alcuni minuti, scolate
Lavate le verdure e tagliatele e friggetele in padella ,le ho fritte separatamente  in friggitrice ad aria
In una padella unite il tutto e spadellate per alcuni minuti con le spezie per insaporire  a piacere potete aggiungete la salsa di soia

Pagnotta semi integrale cotta in friggitrice

125522385_10223934782308467_7327474369113644184_nPagnotta semi integrale cotta in friggitrice
Come sempre ho usato la farina che avevo in casa
Vado sempre a occhio e cambio sempre usando farine che ho aperte il risultato cambia sempre

Ingredienti
300 gr di farina integrale
280 gr di farina 00
300 gr circa di acqua (la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna)
lievito madre
sale

Preparazione
Impastate gli ingredienti (tenendo distanti sempre sale e lievito) la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna ( io lo faccio nel robot da cucina oppure con la macchina del pane)  la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina (e  anche dalla temperatura esterna), dovete ottenere un impasto omogeneo, una palla non appiccicosa (se lo fate nella macchina del pane/ o nel robot da cucina  non deve  senza attaccarsi alle pareti) mettete l’ impasto in un contenitore lontano da fondi di calore, coprite l impasto con una pellicola o uno straccio, fate lievitare almeno 3 ore (io lo lascio lievitare anche di più se posso)
Cuocete in forno a 180 °/200 fino a che non si sara dorato  io li ho  cucinato a 200 ° nella mia friggitrice ad aria una vera comodità, super pratica , mai più senza friggitrice
Mettete su una griglia il pane appena sfornato

Cuzzole con miele e/o zucchero

125286981_10223934786148563_4383932523664184949_nCuzzole con miele e/o zucchero

Le Cuzzole sono pasta di pane o pizza fritte cosparse di zucchero o  anche con il miele

Ingredienti
pasta di pane o pizza fritte
zucchero
miele

Preparazione
Formate delle palline con l ‘impasto di pane o di pizza
Friggetele , io ne ho fritte alcune in friggitrice ad aria ed alcune in padella in olio
Passate nello zucchero e /o nel miele

 

Cous cous con verdure

127280199_10223992713796718_5411120270203551382_o (2)Cous cous con verdure

Ingredienti
1 broccoletto
60 gr di cous cous a persona
2 cipolle
1 peperone giallo
1 peperone rosso
mezza zucchina trombetta
1 radicchio
sale
pepe
timo
maggiorana
zenzero
curry o curcuma a piacere

Preparazione
Lavate le verdure e tagliatele
La zucchina, il peperone e il radicchio li ho cotti separatamente in friggitrice
In padella in olio rosolate, l ‘aglio eliminate l’aglio aggiungete il broccoletto , terminate la cottura regolando con spezie e sale
A parte preparate il cous cous come da vostra abitudine in una padella usando acqua o se ne avete brodo di verdure  io l ho cotto nel microne usando il cuociriso
Unite il tutto regolate con spezie e sale e servite ottimo anche freddo

Gioppini

125327250_10223934780508422_6823002299644437284_nGioppini
Ho usato la farina che avevo in casa
Vado sempre a occhio e cambio sempre usando le  farine che ho aperte il risultato cambia sempre

Ingredienti
280 gr di farina di manitoba
280 gr di farina  00
300 gr circa di acqua (la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna)
lievito madre
sale

Preparazione
Impastate gli ingredienti (tenendo distanti sempre sale e lievito) la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina e anche dalla temperatura esterna ( io lo faccio nel robot da cucina oppure con la macchina del pane)  la quantità di acqua dipende molto dal tipo di farina (e  anche dalla temperatura esterna), dovete ottenere un impasto omogeneo, una palla non appiccicosa (se lo fate nella macchina del pane/ o nel robot da cucina  non deve  senza attaccarsi alle pareti) mettete l’ impasto in un contenitore lontano da fondi di calore, coprite l impasto con una pellicola o uno straccio, fate lievitare almeno 3 ore (io lo lascio lievitare anche di più se posso)
Fate delle palline
Cuocete in forno a 200 °fino a che il pane non si sarà dorato , se necessario girato e cuocete anche nella parte inferiore (dipende dal forno)io ho cotto nella friggitrice ad aria

Spinaci pasticciati gorgonzola e provoletta

126481705_10223968067220569_4614318347329481604_nSpinaci pasticciati gorgonzola e provoletta

Come far mangiare a mia figlia gli spinaci , basta aggiungere il formaggio filante ancora meglio se si aggiungete anche  un po di gorgonzola che lei adora #spinaci #Gorgonzola #sale #provoletta veloce e facile

Ingredienti
1 busta di spinaci surgelati
70 gr di  di gorgonzola
80/100 gr di provoletta

Preparazione
Lessate gli spinaci ,  lasciateli scolare in uno colapasta o strizzateli
In padella sciogliete la provoletta tagliate a pezzi e il gorgonzola, versate gli spinaci e sevite caldi e il contorno è fatto

 

Gnocchi noci e gorgonzola

Gnocchi noci e gorgonzola

Ingredienti
600 gr di gnocchi
280 gr di gorgonzola
80 gr di noci già pulite
1 tazzina di latte
sale
pepe

Preparazione
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante).
Tagliate le singole noci in 3/4 pezzetti.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete il latte e le noci ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
Scolate gli gnocchi qualche minuto prima e saltateli in padella con la salsa ottenuta.
Spolverizzate con pepe.
Servite al dente e caldi (attenzione gli gnocchi si raffreddano velocemente).
Potete guarnire il piatto di portata con dei gherigli di noci.

Varianti a piacimento

Prima di servire spolverizzare con parmigiano
Aggiungete una noce di burro.
Sostituite il latte con la panna o il mascarpone.
Incrementate la dose di latte o gorgonzola a seconda se lo volete più o meno denso
Sostituite le noci con delle mandorle

Tagliatelle mozzarella e funghi

Tagliatelle mozzarella e funghi

Ingredienti
500 gr di tagliatelle
400 gr di funghi freschi
1 mozzarella
1 spicchio d’aglio
burro
sale
pepe
parmigiano reggiano

Preparazione
Lavate bene i funghi, lasciateli colare qualche minuto nello scolapasta, nel frattempo in una padella rosolate nell’olio uno spicchio d’aglio.
Tagliate i funghi a pezzi e soffriggeteli per qualche minuto con una noce di burro.
Aggiungete un pezzetto di burro, abbassate la fiamma, salate, pepate il tutto e cuocete i funghi per altri 20 minuti.
Cuocete le tagliatelle in acqua salata e nel frattempo tagliate la mozzarella a dadini.
A cottura ultimata scolate le tagliatelle e conditele con la mozzarella e funghi.
A parte, accompagnate il piatto con parmigiano, da spolverizzare a piacimento, a piatto ultimato.

Risotto allo zafferano

Risotto allo zafferano

Ingredienti
320 gr di riso
75 gr di burro
2 tazzine di vino bianco
1 cipolla
1 bustina di zafferano
brodo q.b
sale

Preparazione
Tagliate la cipolla finemente e soffriggetela nel burro e dopo qualche minuto versate il riso. Salate.
Terminate la cottura aggiungendo all’occorrenza il brodo.
Qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungete lo zafferano ed amalgamate il tutto aggiungendo 2 tazzine di vino bianco.
Terminate la cottura facendo evaporare il vino.
Servite caldo e spolverizzate con del parmigiano.

Spaghetti al radicchio rosso – Cristina

Spaghetti al radicchio rosso – Cristina

Ingredienti
300 gr di spaghetti
200 gr radicchio rosso trevigiano
1/2 cipolla
Olio extra vergine
Vino bianco
Sale

Preparazione
Tritate finemente il radicchio, preparate una padella antiaderente con olio extra vergine e cipolla fate rosolare la cipolla aggiungendo un pizzico di sale, nel mentre fate bollire gli spaghetti.
Una volta raggiunta la doratura della cipolla, versate il radicchio finemente tagliato, sfumate con un filo di vino bianco.
Lasciate ammorbidire il radicchio.
Scolate la pasta qualche minuto prima, versatela nella padella e saltate il tutto per pochi minuti fino ad ultimare la cottura.

Consiglio
Se amante i sapori decisi spolverizzate il piatto con pecorino grattuggiato.

La pizza

La pizza

Ingredienti
1 kg di farina
500 cl di acqua di tiepida
mezzo cubetto di lievito di birra
30 gr di sale

Preparazione
In un bicchiere di acqua tiepida sciogliete il lievito.
In una brocca mettete la restante acqua e scioglieteci il sale.
Iniziate ad impastate la farina e l’acqua salata. Se lavorerete l’impasto a mano, prima di iniziare, mettete un po’di farina sul vostro piano di lavoro, se usate un’impastatrice o un mixer (controllate che il vostro apparecchio possa impastare la pizza, ci vuole una certa potenza e non tutti gli apparecchi sono in grado di farlo).
L’impostante è che l’acqua con il lievito venga aggiunta solo dopo aver già impastato una buona parte della farina o comunque non deve essere mai aggiunto a contatto diretto con il sale
Quando l’impasto non si attaccherà più al vostro tavolo o all’impastatrice/mixer sarà pronto, in caso contrario, aggiungete acqua o farina a seconda dell’occorrenza (la temperatura ambientale incide sull’impasto, le dosi acqua-farina non saranno mai identiche in estate ed inverno)
Tagliate la pasta e formate dei panetti (tenete presente che poi lieviteranno ed andranno successivamente stesi).
Mettete le pagnotte su un piano infarinato distanti una dall’altra (tenete presente che poi lieviteranno).
Ricoprite le pagnotte con un canovaccio (leggermente umido)
Fate lievitare la pasta per circa 3 ore.
Preriscaldate il forno a 250°C.
Oliate leggermente la teglia.
Stendete i panetti nella teglia.
Se volete fare una pizza classica con il pomodoro aiutandovi con un cucciaio spalmate sopra alla pizza il pomodoro, se volte fare una pizza “bianca” spalmateci sopra dell’olio e lasciare riposare la pasta ancora 40 minuti.
Mettete le pizze in forno cucinatele a 250°C.
Il tempo totale di cottura della pizza va dai 12 ai 16 minuti.
La cottura si divide in 2 tempi, la prima cottura che va dagli 8 ai 10 minuti interessa l’impasto “base” (con pomodoro o olio), la seconda dopo aver messo la farcitura (olive, formaggi…)
Dopo 9 minuti tirate fuori le teglie farcite le vostre pizze.
Rimettete le pizze in forno ed ultimate la cottura.
Da servire calda.