Gnocchi noci e gorgonzola

Gnocchi noci e gorgonzola

Ingredienti
600 gr di gnocchi
280 gr di gorgonzola
80 gr di noci già pulite
1 tazzina di latte
sale
pepe

Preparazione
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante).
Tagliate le singole noci in 3/4 pezzetti.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete il latte e le noci ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
Scolate gli gnocchi qualche minuto prima e saltateli in padella con la salsa ottenuta.
Spolverizzate con pepe.
Servite al dente e caldi (attenzione gli gnocchi si raffreddano velocemente).
Potete guarnire il piatto di portata con dei gherigli di noci.

Varianti a piacimento

Prima di servire spolverizzare con parmigiano
Aggiungete una noce di burro.
Sostituite il latte con la panna o il mascarpone.
Incrementate la dose di latte o gorgonzola a seconda se lo volete più o meno denso
Sostituite le noci con delle mandorle

Risotto allo zafferano

Risotto allo zafferano

Ingredienti
320 gr di riso
75 gr di burro
2 tazzine di vino bianco
1 cipolla
1 bustina di zafferano
brodo q.b
sale

Preparazione
Tagliate la cipolla finemente e soffriggetela nel burro e dopo qualche minuto versate il riso. Salate.
Terminate la cottura aggiungendo all’occorrenza il brodo.
Qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungete lo zafferano ed amalgamate il tutto aggiungendo 2 tazzine di vino bianco.
Terminate la cottura facendo evaporare il vino.
Servite caldo e spolverizzate con del parmigiano.

Spaghetti al radicchio rosso – Cristina

Spaghetti al radicchio rosso – Cristina

Ingredienti
300 gr di spaghetti
200 gr radicchio rosso trevigiano
1/2 cipolla
Olio extra vergine
Vino bianco
Sale

Preparazione
Tritate finemente il radicchio, preparate una padella antiaderente con olio extra vergine e cipolla fate rosolare la cipolla aggiungendo un pizzico di sale, nel mentre fate bollire gli spaghetti.
Una volta raggiunta la doratura della cipolla, versate il radicchio finemente tagliato, sfumate con un filo di vino bianco.
Lasciate ammorbidire il radicchio.
Scolate la pasta qualche minuto prima, versatela nella padella e saltate il tutto per pochi minuti fino ad ultimare la cottura.

Consiglio
Se amante i sapori decisi spolverizzate il piatto con pecorino grattuggiato.

Risotto al gorgonzola

Risotto al gorgonzola

Ingredienti
500 gr di riso
200 gr di gorgonzola
3 cucchiai di panna
burro
1 cipolla
vino bianco
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
Tritate la cipolla.
Appassite la cipolla in una noce di burro.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene.
Rosolate il riso per qualche minuto, aggiungete un po’ di vino e lasciate evaporare, salate, ma attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’ salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante), pepate e continuate la cottura, aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete la panna ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
A cottura quasi ultimata unite al riso, il composto ottenuto e la noce moscata.
A cottura ultimata servite.

Varianti a piacimento

Incrementate o diminuite a piacimento la dose di panna.
Aggiungete una noce di burro prima di servire.
Sostituite la panna con il mascarpone.
Aggiungete parmigiano.
Sostituite la noce moscata con del pepe o con delle foglie di prezzemolo
Aggiungete delle noci o dei pinoli spezzettati.

Lasagne golose – Sandra

Lasagne golose – Sandra

Ingredienti
1 pacco di lasagne sfoglia velo
700 gr di macinato (di cui 1 terzo di carne di manzo, 1 terzo di carne di maiale, 1 terzo di pasta di salame)
300 gr di eddammer
300 gr. di prosciutto
1 scatola di pelati o  passata o i pezzettoni (non concentrato)
1 confezione di besciamella
1 carota
1 canna di sedano
1 scalogno
olio extra vergine di oliva
parmigiano reggiano

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.
Tritate finemente carote, sedano e scalogno e soffriggete il tutto in un filo d’olio.
Nel frattempo schiacciate il macinato con una forchetta per “sgranarlo” in modo che non si facciano i grumi.
Appena soffritte le verdure, aggiungete una scatola di pelati e poi la carne.
Non mettete il sale (la pasta di salame è già salata di suo)
Cuocete il ragù per 30 minuti.
Lasciate raffreddare.
Iniziate a fare le lasagne alternando gli strati: iniziate con lo strato di pasta, continuate con uno strato di eddammer, uno di ragù,  “spolverate” con il parmigiano e continuate con uno strato di prosciutto e poi con la besciamella a fiocchetti,  da qui ricominciate da capo, continuate fino a terminare gli ingredienti “chiudendo” la lasagna con lo strato di parmigiano (che poi farà la “crosticina”).
Cuocete in forno a 180°C per circa 30 minuti (fino a che si sarà formata la “crosticina” del parmigiano).

Risotto ai 4 formaggi con zucchine e speck Marj

103578872_291076588594568_2645367570633335857_nRisotto ai 4 formaggi con zucchine e speck Marj

Ingredienti
80 gr di riso a persona
1 cipolla
150/200 gr di speck
1 o 2 zucchine
brodo di dado
150/200 gr di formaggi (io ho messo gorgonzola emmental grana e pliladelfia)
curcuma

Preparazione
Tagliate a dadini lo speck, le zucchine e i formaggi
Pelate e tagliate la cipolla
Fate rosolare la cipolla con speck, aggiungete zucchine tagliate a dadini poi aggiungete il riso e fate tostare un po’, poi un po’ alla volta, aggiungete del brodo di dado e cucinate il tutto, a  5 minuti dal termine della cottura, aggiungete  i formaggi una bella spolverata di curcuma

Pasta al forno

66204117_10219311362405859_1644998699438309376_o (1)Pasta al forno

Mi era rimasta mezza mozzarella di #bufala arrivata direttamente da #battipaglia acquistata  dal sito Mozzarelle di Battipaglia , cucino sempre con quello che ho in casa ricette sempre un po’ improvvisate e  così e voilà  ecco veloce veloce una pasta al forno.
La loro mozzarella è b
uona, è arrivata in pochissimo tempo , i loro prodotti sono buoni, è un sito che mi sento di consigliare, acquisto da loro da parecchio tempo, da  più di un anno , quasi 2 direi e hanno davvero prodotti buoni,  ho provato non sono i prodotti di  bufala (stracciatella, burrata, bocconcini, ciliegine, zizza …) ma anche quelli vaccini sia i freschi che gli stagionati e i semi stagionati mai un problema tutto buono

 Ingredienti

80 gr di #tortiglioni @barilla
#mozzarelladibufala @mozzarelledibattipaglia
1 pezzo #pastorecilentano @mozzarelledibattipaglia
1 pezzo #caciocavallo @mozzarelledibattipaglia
1 mozzarella#mozzarellasantalucia
#caseificiolabontadelsele
#mozzarelledibattipaglia
1 bottiglia di #salsapomodoro @mutti_lebanon

Preparazione
Tritate finemente una cipolle. In una padella in  olio  fate soffriggere la  cipola una volta dorata, aggiungete  la passata di pomodoro, mettete il coperchio abbassate la fiamma  e fate cuocere per una mezz’ora ore con il coperchio a fiamma bassa
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate qualche minuto prima (terminerete la cottura in forno) scolate e condite con il sugo ed i formaggi mescolate bene, mettete tutto in teglia, spoverizzate con abbondante parmigiano e cuocete in forno fino a fare la “crosticina”

 #ricettedicasa#mozzarelladibufala #mozzarella
#bestfoodpics @bestfoodpics
@ricettedicasaele #mozzarelle #battipaglia#foodporn #foodpost #food #zizza #ricotta

Per le ricette visitate il blog

https://ricettedicasa.myblog.it/
#bestfoodpics @bestfoodpics
@ricettedicasaele #facile #veloce #ricettedicasaele#ricettedicasa #foodblogger

Amatriciana ricca Anna

 Amatriciana ricca Anna

Ingredienti
80 gr di pasta a persona
1 Cipolla intera
150 gr di pancetta affumicata
1 barattolo di pomodorin
sale
pepe
prezzemolo
80 gr di carciofini.
1 scatola di tonno

Preparazione
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata
In una padella in olio soffriggete una cipolla, tagliata a pezzettini, fate rosolare, aggiungete  la pancetta affumicata, rosolatela, aggiungete i  pomodorini, sale, pepe e prezzemolo, fate cuocere un po’ e aggiungete carciofini. Quando tutto è cotto, spegnente ed aggiungete il tonno condite la pasta e servite

Macco purea di fave spaghettini spezzati

94425515_10222111507327732_8519487142546636800_oMacco purea di fave spaghettini spezzati

Ingredienti
250 gr di #favesecche
200 grdi #spaghetti
#sale
#pepe
#olioextraverginediolivaitaliano

 

Preparazione
Tenete in ammollo le fave
Cuocete nella pentola a pressione le fave fino a farle diventare una crema, aggiungete gli spaghettini tritati in un canovaccio
Servite con una girata di olio

Strozzapreti prosciutto e gorgonzola

Strozzapreti prosciutto e gorgonzola

Ingredienti
500 gr di strozzapreti
100 gr di gorgonzola
100 gr di prosciutto
3 cucchiai di panna
burro
sale
pepe

Preparazione
Cuocete gli strozzapreti in abbondante acqua salata, attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante).
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo, a fiamma bassa, in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete la panna ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
Tagliate il prosciutto.
Scolate gli strozzapreti qualche minuto prima e saltateli in padella con la noce moscata, il gorgonzola ed il prosciutto .

Varianti a piacimento

Sostituite gli strozzapreti con altri tipi di pasta fresca (trofie, bigoli, orecchiette…) .
Incrementate o diminuite a piacimento la dose di panna.
Aggiungete una noce di burro prima di servire.
Sostituite la panna con il mascarpone.
Aggiungete parmigiano.
Sostituite il pepe con la noce moscata.

 

Riso con speck e provola Luchetti Enrico

60707794_249707879223550_8848385593361563648_nRiso con speck e provola Luchetti Enrico

Ingredienti
500 grammi riso
1 scalogno
7 fette speck tagliato alto tagliato a julienne
burro
parmigiano
un Po di vino bianco
parmigiano

Preparazione
Tritate uno scalogno e tagliate  lo speck finemente mettete in una pentola con olio oliva una volta rosolato sfumate con vino evaporato vino, aggiungete riso, fate tostare una volta tostato, aggiungete riso tagliate provola affumicata a cubetti nel frattempo 3 minuti prima della fine cottura del riso aggiungete burro parmigiano e provola

Orzotto e cozze Lory

Orzotto e cozze Lory

Ingredienti
1 kg e mezzo di cozze pulite
280 di orzo perlato
Brodo vegetale
Uno scalogno
3 spicchi di aglio
Prezzemolo

Preparazione
Cuocete l’orzo come se si facesse un risotto
Con olio e aglio e lo scalogno tritato fate un leggero soffritto dentro uno scolabrodo lavare bene l’orzo ed aggiungete al soffritto e coprendolo man mano con il brodo vegetale caldo lo  fate cuocere, intanto in una padella mettete olio, aglio, peperoncino e cozze e fatele aprire con il coperchio, appena aperte chiudete il gas e tenetele al caldo ma fate scolare e  filtrate molto bene la loro acqua perché servirà per far mantecare ed insaporire in ultimo l’orzo che sta cuocendo
Togliete ad un terzo di cozze le valve e mettete da parte
Assaggiate l’Orzo e se è quasi cotto invece di aggiungere il brodo mettete l’acqua delle cozze che avete filtrato ed inglobate anche le cozze sgusciate e mantecate fino a terminate la cottura deve diventare morbido ma non troppo acquoso come un vero risotto
A fine cottura dell’orzo si deve aggiungere anche una bella manciata di prezzemolo tritato .A questo punto servite l’orzo al profumo di mare nei piatti con sopra una generosa manciata di cozze ed una goccia di olio evo .

Risotto con gli spinaci Vale

Risotto con gli spinaci Vale

Ingredienti
spinaci freschi
una noce di burro
cipolla
1 bicchiere di riso a persona riso
brodo vegetale
burro
abbondante grana

Preparazione
Pulite bene gli spinaci freschi togliendo la terra sotto l’acqua.Tagliate le foglie a pezzi.n una padella mettete una noce di burro, gli spinaci e un pochino d’acqua calda,a piacere cipolla tritata, quando sono cotti, versate il riso e mescolate, versate brodo vegetale caldo fino a cottura, spegnete e mantecate con un bel pezzo di burro e abbondante grana

Riso e fave Lory

Riso e fave Lory

Ingredienti
1 cipolla bianca
150 gr di pancetta tesa affumicata
1kg Di fave fresche
300 di riso arborio
QB. di brodo vegetale
Pecorino romano
Olio evo
pepe

Preparazione
Sgranate e spellate le fave e sciacquare… Fate un soffritto con olio cipolla intera e la pancetta a dadini Aggiungete le fave e cuocete per 10 minuti. A fuoco basso e coperto Quando sentite che le fave si sono ammorbidite mettete il riso ( possibilmente sciacquato) e cominciate a fare il risotto con il brodo che verrà aggiunto un po’ alla volta e a fine cottura ( 15 /20 minuti.) mantecate con il pecorino romano (Anche grana se non piace il pecorino)

Risotto salsiccia e funghi Alexia

Risotto salsiccia e funghi Alexia

Ingredienti
300 gr di riso carnaroli
un bel pezzo di luganega
funghi porcini freschi
cipolla
olio
dado
burro e parmigiano

Preparazione
Fate soffriggere la cipolla con un filo di olio e acqua tostate il riso, bagnate con un buon vino rosso corposo, tipo Chianti, fate sgranare la luganiga senza budello e pulite con un panno umido i funghi, tagliateli a tocchetti. Fate saltare poco la luganega in padella e aggiungete al riso sempre col brodo. Trifolate i funghi con aglio, olio, prezzemolo e a chi piace peperoncino, unite il tutto e portate a cottura circa 18 minuti, mantecate con burro e parmigiano, fat riposare e servite

La mia torta di riso Lory

La mia torta di riso Lory

Io metto il bocconcino una mozzarella piccola dai 100 ai 150 gr ma piena di latte più morbido.  Da mangiare al naturale è più gustoso e cremoso della mozzarella più grande che rimane un pochino più dura Allora quando diciamo bocconcino intendiamo una piccola mozzarella Poi i bocconcini di latte di bufala sono addirittura più piccini quasi come una grossa noce….

Ingredienti
500 gr riso Arborio
1 cipolla
2 salsicce
1 bustina di zafferano
Parmigiano
1 uovo grande
400 gr di ricotta di pecora
1 bocconcino (150 gr)
a piacere  200 di besciamella
400 gr di macinato di vitellone
250 gr di passata di pomodoro
Grana.QB

Preparazione
Fate un classico risotto soffritto di cipolla e salsicce sbriciolate, aggiungete il riso fatelo cuocere con il brodo per15 minuti ed inserite lo zafferano sciolto in un cucchiaio di brodo, il risotto deve risultare ben asciutto e mettetelo in una ciotola larga di coccio a freddare ed insaporitelo con un po’ di grana grattugiato,appena freddo incorporate un uovo, intanto preparate delle polpettine come vostra abitudine con l’uovo il formaggio il prezzemolo sale e pepe ed un poco di pangrattato se vi sembra troppo umido l’impasto Fate delle piccole palline e cuocetele gettandole dentro un sughetto fatto con burro Imburrate uno stampo a ciambella o da plumcake e spolverate con del pangrattato e cominciate a fare un primo strato con metà del risotto e cercate di alzare un po’ il riso anche sulle pareti dello stampo ora mettete il bocconcino sbriciolato o la besciamella dappertutto poi facciamo un bello strato di polpettine al sugo e sopra tutta la ricotta ora coprite con tutto il riso rimasto e pressatelo bene per fate aderire e compattate  tutto,  copritecon grana e sopra pangrattato e fiocchetti di burro .infornate a 180 per circa 40/45 minuti o quando vedete che sopra si sarà ben colorito fatelo riposare un po’ prima di rigirarlo nel piatto da portata  Se lo avete fatto nello stampo a ciambella sarebbe carino servirlo con in centro riempito di piselli cotti in padella con un po’ di pancetta

Pasta cozze con crema di limone , guarnita caviale di limone Ketty

50505658_395660861170844_4410897817757810688_oPasta cozze con crema di limone , guarnita caviale di limone  Ketty

Ingredienti
300 gr di cozze
aglio
peperoncino
prezzemolo
basilico
200 g di  pomodorini
il succo di un limone
un bicchiere di vino bianco
80  gri spaghetti a persona
chicchi di caviale di limone

Preparazione
Prendete le di cozze dopo averle sgusciate fatele saltare con aglio ,peperoncino, prezzemolo e basilico ,aggiungete  i pomodorini,portate a cottura ed aggiungete il succo di un limone ed un bicchiere di vino bianco, fino a formare una cremina.Una volta cotte le cozze, mantecate finendo il piatto guardandolo con chicchi di caviale di limone
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata
Scolate al dente saltatela nella padella con il sugo

Risotto al mascarpone Marialaura

Risotto al mascarpone Marialaura

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Un risotto ricco ,saporito ma semplice

Ingredienti
300 gr di riso arborio o carnaroli
1 cipolla piccola
100 gr di prosciutto cotto a dadini
1 bicchiere di spumante o vino bianco secco
750 ml di brodo di carne
50 gr di burro
25 gr di mascarpone
parmigiano grattugiato
sal
pepe nero.

Preparazione
Togliete  il mascarpone dal frigorifero almeno mezz’ora prima di iniziare a cucinare, in una pentola fate rosolare la cipolla tritata finemente con 4 cucchiai di olio e 4 di brodo.Unite il riso e fate insaporire 2 minuti, mescolando. Aggiungete il prosciutto cotto a dadini e sfumate con lo spumante facendolo evaporare a fuoco vivo. Proseguite la cottura del riso aggiungendo brodo,poco alla volta,sempre continuando a mescolare. Quando il risotto sarà quasi cotto aggiungere il mascarpone ed amalgamare delicatamente. Servire mantecando con burro e cospargendo di abbondante parmigiano grattugiato e pepe nero.

Risotto con crema di scampi Antonietta

Risotto con crema di scampi Antonietta

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
400 gr riso
mezzo kg scampi freschi o surgelati
qualche cucchiaio di salsa di pomodoro
1 scalogno
1 ciuffo prezzemolo
1 bicchiere di vino
sale qb
olio
pepe bianco
brodo di pesce

Preparazione
Pulite gli scampi, metteteli in acqua e fateli scottare poi togliete la polpa ad ognuno. In un tegame soffriggete lo scalogno, aggiungete la polpa degli scampi e sfumate con il vino. Aggiungete il riso e girate il tutto aggiungete i cucchiai di salsa e aggiustate di sale e continuate la cottura aggiungendo il brodo di pesce (fatto con gli scampi scottati precedentemente) a fine cottura aggiungete il pepe bianco con il prezzemolo

Risotto alla birra Marialaura

Risotto alla birra Marialaura

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
400 gr di riso carnaroli
1 cipolla bianca
brodo vegetale
100 gr di speck a dadini meglio se a julienne
330 ml di birra scura
100 gr di ricotta
3 cucchiai di prezzemolo tritato
sale
pepe

Preparazione
Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in 4 cucchiai di olio, per almeno 10 minuti. Aggiungete lo speck fate insaporire per qualche minuto poi prelevate dalla pentola un po’ di speck e mettetelo da parte per la guarnizione finale. Aggiungete il riso e fatelo tostare fino a che non sarà diventato trasparente. Sfumate con la birra aggiungendola poco alla volta, quando sarà stata assorbita aggiungete il brodo vegetale e proseguite fino alla cottura del riso. Solo alla fine unite la ricotta, mescolate, togliete dal fuoco ed aggiungete il prezzemolo amalgamando bene il tutto.mantecate con burro e abbondante parmigiano grattugiato e servite guarnendo con lo speck precedentemente conservato e servite ben caldo