Corona di riso allo scoglio

Corona di riso allo scoglio

Ingredienti
600 gr di riso
200 gr di calamari
200 gr di seppie
200 gr di gamberetti
150 gr di scampi
2 spicchi di aglio
1 cipolla
vino bianco
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
peperoncino

Preparazione
Appassite la cipolla in un filo d’olio.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene in modo che il riso acquisisca il gusto della cipolla.
Aggiungete un po’ di vino, lasciate evaporare, salate pepate e continuate la cottura aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Pulite il pesce.
Tagliate i calamari e le seppie a pezzi non troppo piccoli.
Infilzate due spicchi d’aglio in uno stuzzicadenti.
In una padella soffriggete l’aglio ed il peperoncino, dopo qualche minuto, aggiungete il pesce, cuocete il tutto ancora per qualche minuto.
Togliete l’aglio.
Aggiungete un bicchiere di vino bianco, salate e pepate.
Lasciate evaporare.
A cottura ultimata togliete dal fuoco il riso e conditelo con il pesce.
Prendete uno stampo (meglio se a corona),versateci dentro il riso e sformatelo su un piatto da portata.
A piacimento prima di versare il riso potete foderare lo stampo con qualche altra foglia di prezzemolo e/o qualche gamberetto e/o qualche scampo che avrete precedentemente tenuto da parte.
Potete sgusciare qualche gamberetto e qualche scampo che avrete precedentemente tenuto da parte da utilizzare come guarnizione.
Potete guarnire il piatto anche con qualche fogliolina di prezzemolo e qualche peperoncino intero.

Ricette di casa in abbinamento consiglia Villa Bianchi : Verdicchio Castelli Jesi Classico – Umani Ronchi

Bucatini allo zafferano

Bucatini allo zafferano

Ingredienti
500 gr di bucatini
1 cipolla
1 bustina di zafferano
sale
pepe

Preparazione
Tagliate la cipolla finemente
In una padella soffriggete la cipolla in un filo d’olio.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
Qualche minuto prima del termine della cottura, scolate la pasta e fatela saltare in padella aggiungendo lo zafferano.
Spolverizzate con del parmigiano.

Maccheroni con la ricotta

Maccheroni con la ricotta

Ingredienti
500 gr di maccheroni
400 gr di ricotta
extra vergine di oliva
sale
pepe

Preparazione
Cuocete i maccheroni in abbondante acqua salata.
In una terrina condite la ricotta (che avrete tolto dal frigorifero e lasciato a temperatura ambiente per almeno 20 minuti)con il sale ed il pepe.
Scolate la pasta al dente.
Unitela alla ricotta.
Servite subito.

 

 

Pennette cacio e pepe alla romana

Pennette cacio e pepe alla romana
Ingredienti
500 gr di pennette
250 gr di pecorino romano
pepe nero
sale
olio extra vergine di oliva

Preparazione
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, attenzione non salate troppo l’acqua, perchè poi la andrete a condire con il pecorino che è già salato.
Grattuggiate il pecorino.
In un recipiente unite pecorino, pepe, olio e qualche cucchiaio di acqua (meglio se quella di cottura della pasta), mescolate fino a raggiungere una crema densa.
Scolate la pasta quache minuto prima di aver raggiunto la cottura ottimale, unitela al composto e saltatela per due minuti in una padella antiaderente.
Le pennette vanno servite al dente.
Potete spolverizzare il piatto con altro pecorino e/o a piacimento con altro pepe.

Varianti a piacimento

Incrementate la dose del pecorino.
Aggiungete una noce di burro.
Sostituite il pepe con la noce moscata.

Riso noci e gorgonzola

Riso noci e gorgonzola

Ingredienti
500 gr di riso
250 gr di gorgonzola
60 gr di noci già pulite
1 tazzina di latte
burro
1 cipolla
vino bianco
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
Tritate la cipolla.
Appassite la cipolla in una noce di burro.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene.
Rosolate il riso per qualche minuto, aggiungete un po’ di vino, asciate evaporare, salate, ma attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’ salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante), pepate e continuate la cottura, aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete il latte e le noci tagliate a pezzi ed amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
A cottura ultimata togliete dal fuoco il riso e conditelo con il gorgonzola, la panna e la noce moscata. Potete guarnire il piatto di portata con dei gherigli di noce.

Varianti a piacimento

Prima di servire spolverizzare con parmigiano.
Aggiungete una noce di burro.
Sostituite il latte con la panna o il mascarpone.
Incrementate la dose di latte o di gorgonzola a seconda se lo volete più o meno denso.
Sostituite le noci con le mandorle.

Spaghetti di Cristina – Cristina

Spaghetti di Cristina – Cristina

Ingredienti
spaghetti
wurster
dado vegetale
concentrato di pomodoro
panna
olio
sale

Preparazione
Le quantità sono a piacere…
Prendete i wurster formato familia (grossi per intenderci), tagliateli a fette, nel frattempo fate soffriggere in una padella olio, dado(  vegetale)e  panna (poco sale). Nel mentre aggiungete un pizzico di concentrato di pomodoro, giusto per dare un colorito più appetitoso al piatto, versate le  fette di wurster e a fuoco lento,  miscelate il tutto….
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Non ha importanza il tipo di pasta che sceglierete, io preferisco gli spaghetti,o i bucatini, ma non è una regola.
Scolate la pasta qualche minuto prima, unitela al composto e saltate il tutto a fuoco sempre medio e…Pronta..

“Il vostro fegato ringrazierà sentitamente” – Cristina

Spaghetti al pangrattato

Spaghetti al pangrattato

Ingredienti
500 gr di spaghetti
130 gr pangrattato
2 spicchi aglio
olio extra vergine di oliva
peperoncino
sale

Preparazione
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
Infilzate due spicchi d’aglio in uno stuzzicadenti.
In una padella soffriggete l’aglio ed il peperoncino.
Dopo qualche minuto togliete l’aglio ed il peperoncino ed aggiungete il pangrattato.
Saltate il tutto per qualche minuto.
A cottura quasi ultimata scolate la pasta e saltatela in padella con il pangrattato per qualche minuto.

Penne rigate alla pizzaiola

Penne rigate alla pizzaiola

Ingredienti
600 g di penne rigate
400 g di pomodori pelati o passata
90 g di olive nere
40 g di capperi
1 spicchio di aglio
1 cipolla
origano
olio di oliva
sale
pepe

Preparazione
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
Tritare la cipolla.
Schiacciate l’aglio e soffriggetelo in un filo d’olio di oliva.
Aggiungete la cipolla tritata.
Appena la cipolla avrà preso colore aggiungete il pomodoro, le olive ed i capperi.
Regolate di sale e pepe. Mescolate ogni tanto.
Dopo 10 minuti coprite la pentola con il coperchio e cuocete a fuoco basso per altri 20 minuti.
Scolate la pasta quache minuto prima di aver raggiunto la cottura ottimale, unitela al composto e saltatela ancora per due minuti in padella aggiungendo l’origano sbriciolato.

 

Riso venere con piselli

158833079_10224864800238334_4260913134676833488_nRiso venere con piselli i

Ingredienti
320 gr di #risonero
una busta di piselli surgelati
olio extra vergine di oliva
1 cipolletta

Preparazione
In una padella capiente in un filo di olio  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungetela cipolla, fate dorare, aggiungete i piselli e terminate la cottura
Cuocete il riso nero come da vostra abitudine (io lo cucino nella risottiera a vapore nel microonde) terminata la cottura (al dente) fatelo saltare 2 minuti in padella con i piselli

Ottimo sia freddo che caldo

#bofrost

Quinoa tricolore, riso rosso e riso nero con zucchine croccanti e cavolfiore

160296699_10224915892835617_1201321212654990759_nQuinoa tricolore, riso rosso e riso nero con zucchine croccanti e  cavolfiore

Carboidrati alternativi alla pasta ( #quinoa tricolore, #risorosso e #risovenere   integrale) cotti nel cuociriso a vapore  nel microonde .. verdure.. Proteine  (#gamberetti, #orate, #salmone, pesce #spada, #tonno..) piatti unici leggeri digeribili facili da preparare, buoni caldi  ma anche freddi, veloci da preparare

Ingredienti
100 gr di riso venere
100 gr di quinoa tricolore
100 gr di riso rosso
mezzo cavolfiore
2  zucchine
olio
sale

Preparazione
Cuocete il riso nero , il riso rosso e la quinoa separatamente (hanno tempi diversi) come da vostra abitudine, io li cucino nella risottiera a vapore nel microonde, terminata la cottura (al dente)
Lavate e tagliate il cavolfiore
Lavate e tagliate le zucchine e friggetele  in friggitrice o in padella friggete lasciandole croccanti (io le ho fritte in friggitrice ad aria a 200° )
In una padella capiente in un filo di olio,  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete il cavolfiore , sfumate a piacere con del vino,  terminate la cottura ed aggiungete le zucchine
In una padella unite il tutto e fate saltare 2 minuti in padella  servite spolverizzate con prezzemolo tritato

Ottimo sia freddo che caldo

#bofrost

Bis di riso rosso e nero con zucchine croccanti e cavolfiore

160381910_10224915895315679_6671686075762501195_nBis di riso rosso e nero con zucchine croccanti e  cavolfiore

Ingredienti
130 gr di riso venere
130 gr di riso rosso
200 gr di cavolfiore
2  zucchine
olio
sale

Preparazione
Cuocete il riso nero , il riso rosso  separatamente (hanno tempi diversi) come da vostra abitudine, io li cucino nella risottiera a vapore nel microonde, terminata la cottura (al dente)
Lavate e tagliate il cavolfiore
Lavate e tagliate le zucchine e friggetele  in friggitrice o in padella friggete lasciandole croccanti (io le ho fritte in friggitrice ad aria a 200° )
In una padella capiente in un filo di olio,  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete il cavolfiore , sfumate a piacere con del vino,  terminate la cottura ed aggiungete le zucchine
In una padella unite il tutto e fate saltare 2 minuti in padella  servite spolverizzate con prezzemolo tritato

Ottimo sia freddo che caldo

#bofrost

Tagliatelle al nero di Seppia – Osteria del Mare Riccione

neroseppia.jpg

Tagliatelle al nero di Seppia – Osteria del Mare Riccione

Ingredienti
400 gr di pasta tipo bigoli o tagliatelle
500 gr di seppie
2 cipolle
prezzemolo q.b.
40 gr di funghi secchi
1 scatola di polpa di pomodori a pezzetti
50 ml di olio
sale
pepe

Preparazione
Mettete l’olio in una padella e soffriggete a fuoco dolce le cipolle e il prezzemolo sminuzzati; quindi aggiungete i funghi, dopo averli fatti ammorbidire nell’acqua per 15 minuti.
Dopo qualche minuto unite le seppie pulite e spezzettate (tenete da parte le vesciche del nero); cuocete per 6 minuti circa e poi aggiungete il pomodoro e le vesciche del nero sciolte in poca acqua.
Aggiustate di sale e pepe e poi cuocete a fuoco basso per 40 minuti; lessate la pasta in una pentola con l’acqua salata, scolatela e conditela con la salsa. A questo punto sarà pronta.

 

Osteria del Mare
Lungomare della Repubblica, 12
Riccione
 

Risotto modenese di Clara Angi

Screenshot_20210114-215003_WhatsAppRisotto modenese di Clara Angi

Ingredienti
Per il riso
una cipolla
400 gr di riso carnaroli
un bicchiere di vino bianco
brodo
1 noce di burro
per mantecare
50 g di burro
80 g di Parmigiano Reggiano
2 cucchiai di balsamico tradizionale

Preparazione
Cuocete con una noce di burro e qualche cucchiaio di acqua e una cipolla tagliata finemente. Quindi aggiungete il  riso carnaroli e un bicchiere di vino bianco e continuate a cuocete bagnando sovente con brodo bollente. Completata la cottura ( dopo circa 15 minuti) togliete dal fuoco e mantecate con 50 g di burro e 80 g di Parmigiano Reggiano, insieme a 2 cucchiai di balsamico tradizionale. Lasciate riposare il riso per qualche minuto e servite mescendo ancora direttamente sui piatti qualche goccia di balsamica.

Spaghetti al sugo con le ossa maiale

48983899_10217792560236754_9100584681413279744_oSpaghetti al sugo con le ossa maiale

Ho preso le ossa di maiale in una cascina dove hanno ucciso il maiale la settimana scorsa

Ingredienti
80 gr di spaghetti a persona
5 ossa di maiale
1 cipolla
1 bottiglia di salsa di pomodoro
sale
pepe

Preparazione
In una padella rosolate la cipolla, dorata la cipolla aggiungete le ossa rosolatele 5 minuti, aggiungete la salsa e cuocete a fiamma bassa e con il coperchio per 3/4 ore
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata una volta raggiunta la cottura(al dente) scolatela e conditela con il sugo

Linguine alla puttanesca di mare Angi

IMG-20210108-WA0068(1)Linguine alla puttanesca di mare Angi

Dal 1970 tonno Maruzzella porta sulle vostre tavole il tonno dal gusto italiano. Nel corso degli anni la loro offerta si è ampliata inserendo molti altri prodotti ittici oltre al tonno, sempre garantiti dalla qualità Maruzzella.
Quello che un tempo era un alimento destinato a pochi, oggi è sulla tavola di tutti, grazie alla praticità delle conserve e alla varietà delle ricette che rendono piacevole l’incontro quotidiano con il pesce. Già pulito, economico, disponibile, adatto anche ai
celiaci: il pesce che ogni giorno viene servito in tavola è la scelta che accontenta tutti liberando la voglia di convivialità.

Linguine alla puttanesca di mare

Ingredienti
280 gr di linguine
15 gr di capperi
30 gr di olive nere
30 gr di olive verdi
20 gr olio evo
50 gr burro
150 gr di filetti di tonno Maruzzella al naturale
Pecorino grattuggiato
Limone grattuggiato

Preparazione
Mentre ponete sul fuoco una pentola con l ‘ acqua per la pasta , in una padella mettete l ‘ olio , il burro e fate sciogliere e spegnete il fuoco .
In una ciotola ampia versate i capperi dissalati tritati e le olive nere e verdi anche esse tritati , quindi aggiungete i filetti di tonno sbriciolandoli
Aggiungete il burro e olio sciolti e la pasta che avrete scolato al dente e unite anche un po di acqua di cottura per amalgamare i sapori
Impiattate e grattuggiate sopra il pecorino e il limone .

Zuppa di fagioli azuki

125904360_10223942999553893_1514373940923244070_oZuppa di fagioli azuki

Ottima anche con la pasta, diventa un piatto completo unico nella sua semplicità

Ingredienti

300 gr di #fagioliazukii
#baccherosse
1 cipolla
#salsapomodoro  o pomodorini
#sale
#pepe
#olio extra vergine di oliva

Preparazione
Mettete in ammollo i fagioli la sera prima
In una pentola,  io ho usato la pentola a pressione , in  un filo di olio rosolate la cipolla aggiungete i fagioli, un po di sale e l’acqua e terminate la cottura (ricordate in pentola a pressione i tempi si dimezzano)

Spaghetti integrali con guanciale pancetta e parmigiano

127792933_10224007906696531_8592158051861598332_oSpaghetti integrali con guanciale pancetta e parmigiano

Ingredienti
80 gr di spaghetti integrali a testa
200 gr di pancetta
100 gr di guanciale
1 abbondante manciata di parmigiano reggiano invecchiato 60 mesi

Preparazione
Cuocete in abbondante acqua salata gli spaghetti .
In padella rosolate e guanciale e pancetta tagliati a dadini
Scolate la pasta al dente, saltatela in padella mescolando bene con una generosissima manciata di parmigiano fino a che si sarà amalgamato tutto perfettamente

Riso aromatizzato alla curcuma con zenzero e gamberoni

125278309_10223916412129224_3185352494580885578_oRiso aromatizzato alla curcuma con zenzero e  gamberoni

Ingredienti
320 gr di #riso  @risogalloit
#gamberoni
curcuma
zensero fresco
olio
sale

Preparazione
In una padella capiente in un filo di olio  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete i gamberi  sfumate con del vino  bianco e terminate la cottura
Cuocete il riso con la curcuma (mescolata nell’ acqua) cuocetele come da vostra abitudine (io lo cucino nella risottiera a vapore nel microonde) terminata la cottura (al dente) fatelo saltare 2 minuti in padella con i gamberoni a piacere servite spolverizzate con prezzemolo tritato
Ottimo sia freddo che caldo

Gnocchi noci e gorgonzola

Gnocchi noci e gorgonzola

Ingredienti
600 gr di gnocchi
280 gr di gorgonzola
80 gr di noci già pulite
1 tazzina di latte
sale
pepe

Preparazione
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante).
Tagliate le singole noci in 3/4 pezzetti.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete il latte e le noci ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
Scolate gli gnocchi qualche minuto prima e saltateli in padella con la salsa ottenuta.
Spolverizzate con pepe.
Servite al dente e caldi (attenzione gli gnocchi si raffreddano velocemente).
Potete guarnire il piatto di portata con dei gherigli di noci.

Varianti a piacimento

Prima di servire spolverizzare con parmigiano
Aggiungete una noce di burro.
Sostituite il latte con la panna o il mascarpone.
Incrementate la dose di latte o gorgonzola a seconda se lo volete più o meno denso
Sostituite le noci con delle mandorle

Risotto allo zafferano

Risotto allo zafferano

Ingredienti
320 gr di riso
75 gr di burro
2 tazzine di vino bianco
1 cipolla
1 bustina di zafferano
brodo q.b
sale

Preparazione
Tagliate la cipolla finemente e soffriggetela nel burro e dopo qualche minuto versate il riso. Salate.
Terminate la cottura aggiungendo all’occorrenza il brodo.
Qualche minuto prima del termine della cottura, aggiungete lo zafferano ed amalgamate il tutto aggiungendo 2 tazzine di vino bianco.
Terminate la cottura facendo evaporare il vino.
Servite caldo e spolverizzate con del parmigiano.