Insalata con pomodorini nasello e zucchine croccanti fritte in friggitrice ad aria

131380779_10225657665179462_2518897425265933809_nInsalata con pomodorini nasello e zucchine croccanti fritte in friggitrice ad aria
Ottima da portare in ufficio e …in piscina

Ingredienti
800 gr di #nasello Sapore di Mare Official
una manciata di #pomorinipachinofreschi
1 #cipolladitropea
1 #zucchina
1 spicchio di #aglio
1 gambo #sedano
#olioextraverginediolivaitaliano Olio San Giuseppe- Giffoni Valle Piana- SA
#salearomatico 50% sale e 50% spezie dell’azienda Beescot

Preparazione
In padella @pentoleagnelliofficial in un filo di olio, rosolate l’aglio, eliminate l’aglio, aggiungete la una cipolla tagliata finemente, una volta dorata, aggiungete i filetti di nasello regolate con aromi e sale, terminate la cottura
Lavate e tagliate i pomodorini
Lavate e tagliate il sedano
Tagliate la zucchina a rondelle (io ho usato l’affettatrice) e friggetela in padella , io l ho fritta nellafriggitricead aria a 200°
Unite il tutto e condite con spezie e sale e una bella girata di un ottimo olio
Servite fredda

Ovviamente per cuocere il pesce ho usato la mia padella @pentoleagnelliofficial
#pentoleagnelli
#pentoleagnellianimadachef
#agnellisince 1907
#agnellisince1907 #aluminium
#padellaamantecare
#nontoccatemilapadella

#ricettedicasa #ricettedicasaele
#ricetteveloci #ricettefacili
#ricettesemplici #instafood
#foodstagram
#foodphotography #instagood
#foodgasm #buonappetito
#foodstagramwas #foodstagram #food
#foodporn #foodoftheday

Maccheroncini di pisello nano freddi con mozzarella pomodorini e basilico

201489305_10225664933641169_1750850661461019099_n (1)Maccheroncini di pisello nano freddi con mozzarella e pomodorini e basilico

I bambini non mangiano i legumi… Con i maccheroncini di pisello nanno.. Fanno pure il bis Ve la consiglio, mia figlia normalmente non mangia legumi, i legumi così non si accorge nemmeno di mangiarli
Piatto pronto in pochi minuti, pomodorini freschi, una buona mozzarella, una girata d olio extravergine d’oliva DOP qualche foglia di basilico, semplice, colorata, leggera, fresca e buonissima
Piatto veloce ideale da portare in ufficio e anche in piscina.. Perché non al mare
I legumi dall’azienda agricola @terranerasalento vengono proposti nel formato pasta fatta con i legumi, i legumi in un formato alternativo e pronti in pochi minuti
I legumi spesso necessitano di tempo per essere cucinati, nel formato pasta, bastano 202436418_10225665034963702_3960227675422390369_ninvece pochi minuti
Un buon cereale – legume ho preso questi prodotti perché mia figlia non ama tantissimo i legumi, ma adora la pasta, spero che così riuscirò a fargliene mangiare di più
Contengono una buona percentuale di fibre e proteine indicate anche per chi è vegano
Questo brand mi ha incuriosito sia per i formati, ma soprattutto per le materie prime e anche prodotti alternativi, oltre che alla scelta di usare materie prime a km zero e la scelta di non usare pesticidi, non usare conservanti non vedo l’ora di provare questi prodotti, in tante ricette che condividerò ovviamente
Vi arrivano direttamente a casa in pochissimi giorni

Ingredienti
250 gr di #maccheroncini di pisello nanoagricola Agricola TerraNera Salento
qualche foglia di #basilicofresco
#Sale
#olioextraverginedioliva Olio San Giuseppe- Giffoni Valle Piana- SA #giffoni
una manciata di#pomodorinipachinofreschi
1 #mozzarella @galbani_italia

Preparazione
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata
Lavate le foglie di basilico
Lavate e tagliate i pomodorini
Tagliate la mozzarella
Scolate la pasta al dente, aggiungete olio a crudo, mescolate e fate raffreddare, aggiungete la mozzarella, i pomdorini e le foglioni di basilico
A crudo aggiungete un filo di olio extra vergine buono

#ricettedicasa #ricettedicasaele
# ricetteveloci #ricettefacil
#ricettesemplici
#instafood #foodstagram #foodphotography
#instagood #foodgasm
#buonappetito #foodstagramwas
#foodstagram #food #foodporn #foodoftheday

Insalata di pollo fredda con pomodorini olive fresca e leggera

201855266_10225647159516827_4374721582109824417_n (1)

Insalata di pollo fredda con pomodorini, olive e basilico

Quando si dice “mi sono mangiata un petto di pollo”…qualcuno arriccia il naso, ecco un modo alternativo per mangiare il pollo con qualche olivetta e pomodorini freschi che io adoro

Fresca e leggera da mangiare in piscina

Ingredienti
700 gr di #pettodipollo
#olioextraverginediolivaitaliano
Olio San Giuseppe- Giffoni Valle Piana- SA
una manciata di #olive @sacla_italia
una manciata di #pomodorinipachinofreschi

Preparazione
In padella in un filo di olio, rosolate una cipolla una volta dorata, aggiungete il pollo tagliato a pezzi (io uso la forbice) , regolate con aromi e sale, terminate la cottura
Lavate e tagliate i pomodorini
Unite il tutto e condite con spezie e sale e una bella girata di un ottimo olio e qualche fogliolina di basilico raccolto al momento
Servite fredda

Per cuocere la carne ho usato la mia padella @pentoleagnelliofficial non posso farne a meno

#pentoleagnelli
#pentoleagnellianimadachef
#agnellisince 1907
#agnellisince1907 #aluminium
#padellaamantecare
#nontoccatemilapadella

#ricettedicasa #ricettedicasaele
#ricetteveloci #ricettefacili
#ricettesemplici #instafood
#foodstagram
#foodphotography #instagood
#foodgasm #buonappetito
#foodstagramwas #foodstagram #food
#foodporn #foodoftheday

Insalata di nasello fredda con pomodorini e cipolle

200864323_10225647170397099_5521591326994960850_n

Insalata di nasello fredda con pomodorini e cipolle

Ottima da portare in ufficio e …in piscina

Ingredienti
800 gr di filetti #nasello Saporedimare
#olioextraverginediolivaitaliano Olio San Giuseppe- Giffoni Valle Piana- SA
2 #cipollarossaditropea
una manciata di #pomodorinipachinofreschi
#salearomatico 5o% sale #spezie Beescot

Preparazione
In padella @pentoleagnelliofficial in un filo di olio, rosolate l’aglio eliminate l’aglio, aggiungete la una cipolla tagliata finemente, una volta dorata, aggiungete i filetti di nasello regolate con aromi e sale, terminate la cottura
Lavate e tagliate i pomodorini
Tagliate la seconda cipolla
Unite il tutto e condite con spezie e sale e una bella girata di un ottimo olio
Servite fredda

Ovviamente per cuocere il pesce ho usato la mia padella @pentoleagnelliofficial
#pentoleagnelli
#pentoleagnellianimadachef
#agnellisince 1907
#agnellisince1907 #aluminium
#padellaamantecare
#nontoccatemilapadella

#ricettedicasa #ricettedicasaele
#ricetteveloci #ricettefacili
#ricettesemplici #instafood
#foodstagram
#foodphotography #instagood
#foodgasm #buonappetito
#foodstagramwas #foodstagram #food
#foodporn #foodoftheday

Spalmabile di yogurt

Spalmabile di yogurt

Ingredienti
1 kg di yogurt al naturale (non bianco, naturale)

Preparazione
Versate lo yogurt in un canovaccio, chiudete il canovaccio, appendete “il fagottino” in un ambiente fresco (tenedo sotto una petola) e lasciate colare l’acqua.
Potete in alternativa mettere “il fagottino” in uno scolapasta e lasciarlo nel lavandino.
Lasciate colare lo yogurt per uno o 2 giorni.
Otterrete uno spalmabile ottimo da usare sulle tartine, sul pane, sui crostini oppure da mangiare in abbinamento con il miele.
Potete condirlo con delle spezie.

Ciliegie – Sandra

Ciligie – Sandra

Ingredienti
500 gr di ciliegie
zucchero

Preparazione
Lavare le ciliegie, asciugarle.
Tagliate parte del picciolo, lasciatene solo una piccola parte.
Mettete le ciliegie in vasetti di vetro (asciutti e sterilizzati) senza schiacciarle.
Metteteci sopra un cucchiaio di zucchero (già con 2 cucchiai verranno più dolci).
Chiudete sottovuoto a bagnomaria.
Mettete in vasetti in un tegame fate bollire.
Da quando inizia a bollire, fate bollire altri 20 minuti.
Lasciate raffreddare i vasetti nella pentola.

“E’ il metodo di una volta si usava in campagna per conservare la frutta, quando non c’era il frigorifero. Conserverete le vostre ciliege a lungo”- Sandra

Sugo ai 7 formaggi

Sugo ai 7 formaggi

Ingredienti
80 gr di fontina
80 gr di gorgonzola
80 gr di provolone
80 gr di ricotta
80 gr di emmenthal
80 gr di burro
80 gr di pecorino grattugiato
80 gr di parmigiano grattugiato
5 foglie di salvia
timo
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
In una ciotola lavorate la ricotta a crema e conditela con sale, pepe, timo, salvia e noce moscata.
A fuoco basso fate sciogliere il burro ed aggiungete gli altri formaggi e fate sciogliere il tutto a fuoco basso.
Prima di servire, qualche minuto prima aggiungete il pecorino ed il parmigiano.
Saltate in padella con gli altri formaggi fino ad ultimare la cottura.

Varianti
Aumentate o dimunuite a piacimento la quantità dei formaggi

Torta al cioccolato – Luisa

Torta al cioccolato – Luisa

Ingredienti
100 gr di farina bianca
300 gr di zucchero
200 gr di fecola
150 gr di burro
40 gr di cioccolato
1 bustina di lievito
4 uova

Preparazione
Sbattete per 10 minuti burro, zucchero e tuorli.
Preriscaldate il forno a 150° C.
Aggiungete lentamente al composto farina, fecola e per finire il lievito.
Montate a neve gli albumi e unite al composto.
Togliete una parte del composto e al rimanente impasto aggiungete il cioccolato grattuggiato.
Ungete o infarinate la teglia come è vostra abitudine.
Mettete un po’ di impasto giallo e un po’ di impasto marrone.
Infornate.
Cucinate per 45 minuti

Riso noci e gorgonzola

Riso noci e gorgonzola

Ingredienti
500 gr di riso
250 gr di gorgonzola
60 gr di noci già pulite
1 tazzina di latte
burro
1 cipolla
vino bianco
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
Tritate la cipolla.
Appassite la cipolla in una noce di burro.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene.
Rosolate il riso per qualche minuto, aggiungete un po’ di vino, asciate evaporare, salate, ma attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’ salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante), pepate e continuate la cottura, aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete il latte e le noci tagliate a pezzi ed amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
A cottura ultimata togliete dal fuoco il riso e conditelo con il gorgonzola, la panna e la noce moscata. Potete guarnire il piatto di portata con dei gherigli di noce.

Varianti a piacimento

Prima di servire spolverizzare con parmigiano.
Aggiungete una noce di burro.
Sostituite il latte con la panna o il mascarpone.
Incrementate la dose di latte o di gorgonzola a seconda se lo volete più o meno denso.
Sostituite le noci con le mandorle.

Torta emmental e coste – Eleonora

Torta emmental e coste – Eleonora

Ingredienti
1500 gr di coste
1 rotolo di pasta briseè
200 gr di emmental (o un altro formaggio di vostro gradimento)
sale

Preparazione
brisee.gifPulite le co
ste.
Accendete il forno a 180°- 200° C almeno 10 minuti prima della cottura.
Scontornate l
 e foglie separandole dal gambo.
Cuoceteli sepratamente.
Cuocete in abbondante acqua le foglie per 10 minuti.
Cuocete in abbondante acqua i gambi per 20 minuti.
Per la nostra ricetta useremo solo le foglie. I gambi una volta cotti conditeli con sale, olio e aceto (o limone in alternativa all’aceto) ed usateli come contorno.
Lasciate le foglie in uno scopasta per 10 minuti.
Strizzate bene le foglie. Salatele.
Srotolate la briseè, mettetela direttamente in uno stampo o in una teglia, mantenete la stessa carta presente nella confezione per evitare di dover ungere la teglia, fate aderire la pasta ai bordi della teglia o dello stampo, eliminate la carta in eccedenza per evitare che si bruci, se utilizzerete stampi in silicone non sarà necessario l’utilizzo di carta forno.
Picchiettate il fondo con una forchetta.
Iniziate a farcire la torta. Sul fondo mettete l’emmental (in tal modo non si brucerà) tagliato a pezzettini e ricopritelo con le foglie.
Stendete tutto in modo uniforme. Rigirate i bordi verso il centro della torta.
Per una cottura uniforme posizionate la teglia su un ripiano intermedio.
Cuocetela per 30 minuti o comunque fino a quando, vedete che la parte sopra della pasta briseè non si sarà dorata.
Potete servirla calda o fredda a seconda dei gusti.

Ciambella – Luisa

Ciambella – Luisa

Ingredienti
500 gr di farina
250 gr di zucchero
175 gr d margarina
120 gr di latte
1 bustina di lievito
4 uova

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C.
Mescolate uova, zucchero e burro fuso.
Aggiungete il lievito, la farina e per ultimo il latte.
Ungete o infarinate la teglia come è vostra abitudine.
Versate in composto nella teglia. Cuocete per 60 minuti.

Pollo in umido

Pollo in umido

Ingredienti
6 cosce di pollo
2 scatole di pelati
olio extra vergine di oliva
rosmarino
bacche di ginepro
timo
maggiorana
sale
pepe

Preparazione
Rosolate le cosce di pollo in olio con il timo, la maggiorana, le bacche di ginepro ed il rosmarino.
Dopo 10 minuti aggiungete le 2 scatole di pelati mettete il coperchio e terminate la cottura.
Servite caldo.

Pizzaiola Tester Angi

facebook_1623075612730_6807672534777285470Pizzaiola Tester Angi

La carne alla pizzaiola cucinata con @pentoleagnelliofficial ha tutto un altro saporE.
ECCELLENTE!

Per preparare la carne alla pizzaiola , Versate ij padella olio evo e uno spicchio di aglio e lasciarlo imbiondire , aggiungete la passata di pomodoro , un pizzico di sale e lasciate cuocere per 10 minuti quindi aggiungete le fettine di carne e aggiungete infine l ‘ origano .
Fate cuocere per altri 5 minuti per lato .

Con questo sugo potete condire la vostta pasta

#pentoleagnelli
#pentoleagnellianimadachef
#agnellisince 1907
#agnellisince1907 #aluminium
#padellaamantecare
#nontoccatemilapadella
#foodblogger #foodlover #foodpoorn #madeinitaly #cucinanapoletana #madeinitaly #italianinfluencer

Pasta e cavolfiore Tester Angi

facebook_1623075706001_6807672925984002475Pasta e cavolfiore Tester Angi

Povero di calorie ma ricco di di sostanze utili per la salute oggi in tavola porto pasta e cavolfiore che ho cucinato con la favolosa casseruola di Pentole Agnelli.
Grazie ai loro elementi antiossidanti e antinfiammatori sono un ottimo alleato della salute nella cura e nella prevenzione di certe malattie come il diabete , malattie cardiovascolari , patologie tumorali e anemia .

Dopo aver pulito il cavolfiore ricavandone le cimette , soffriggete Aglio e olio e peperoncino,

#pentoleagnelli
#pentoleagnellianimadachef
#agnellisince 1907
#agnellisince1907 #aluminium
#padellaamantecare
#nontoccatemilapadella
#foodblogger #foodlover #foodpoorn #italianinfluencer #madeinitaly #citynapoli

in padella quindi aggiungete il cavolfiore, girate , mantecate un minuto , aggiungete 2 bicchieri di acqua in pizzico di sale e lasciatelo stufare a fuoco lento a pentola scoperta per 20 minuti .
Rimestando di tanto in tanto
aggiungete la pasta direttamente nel cavolfiore , io ho scelto le mafaldine spezzate , aggiungete un bicchiere di acqua bollente e lasciate cuocere finché la pasta sarà al dente .

Spaghetti di Cristina – Cristina

Spaghetti di Cristina – Cristina

Ingredienti
spaghetti
wurster
dado vegetale
concentrato di pomodoro
panna
olio
sale

Preparazione
Le quantità sono a piacere…
Prendete i wurster formato familia (grossi per intenderci), tagliateli a fette, nel frattempo fate soffriggere in una padella olio, dado(  vegetale)e  panna (poco sale). Nel mentre aggiungete un pizzico di concentrato di pomodoro, giusto per dare un colorito più appetitoso al piatto, versate le  fette di wurster e a fuoco lento,  miscelate il tutto….
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Non ha importanza il tipo di pasta che sceglierete, io preferisco gli spaghetti,o i bucatini, ma non è una regola.
Scolate la pasta qualche minuto prima, unitela al composto e saltate il tutto a fuoco sempre medio e…Pronta..

“Il vostro fegato ringrazierà sentitamente” – Cristina

Arrosto di maiale all’acqua

Arrosto di maiale all’acqua
Ingredienti
500 gr di coppa di maiale
2 spicchi di aglio
1 cipolla
olio extra vergine di oliva
rosmarino fresco
bacche di ginepro
alloro
timo
maggiorana
sale
pepe

Preparazione
Tritate la cipolla. Appassite la cipolla in un filo d’olio.
Fate diversi tagli lunghi e profondi nella coppa ed inserite all’interno dei tagli l’aglio a pezzi e le spezie. Legate la carne con lo spago da cucina.
Appena la cipolla ingiallisce aggiungete la carne. Fate rosolare la carne 10 minuti girandola da una parte e dall’altra.
Dopo averla fatta rosolare ricopritela d’acqua, mettete nell’acqua un rametto di rosmarino e delle foglie di alloro, chiudete con il coperchio e lasciate cuocere la carne a fuoco medio e per un’ora e mezzo o comunque fino a quando l’acqua non si sarà assorbita.
Una volta pronta, prima di impiattare, togliete l’aglio, tagliatela a fette e sevitela calda.

Corona di riso allo scoglio

Corona di riso allo scoglio

Ingredienti
600 gr di riso
200 gr di calamari
200 gr di seppie
200 gr di gamberetti
150 gr di scampi
2 spicchi di aglio
1 cipolla
vino bianco
prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
peperoncino

Preparazione
Appassite la cipolla in un filo d’olio.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene in modo che il riso acquisisca il gusto della cipolla.
Aggiungete un po’ di vino, lasciate evaporare, salate pepate e continuate la cottura aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Pulite il pesce.
Tagliate i calamari e le seppie a pezzi non troppo piccoli.
Infilzate due spicchi d’aglio in uno stuzzicadenti.
In una padella soffriggete l’aglio ed il peperoncino, dopo qualche minuto, aggiungete il pesce, cuocete il tutto ancora per qualche minuto.
Togliete l’aglio.
Aggiungete un bicchiere di vino bianco, salate e pepate.
Lasciate evaporare.
A cottura ultimata togliete dal fuoco il riso e conditelo con il pesce.
Prendete uno stampo (meglio se a corona),versateci dentro il riso e sformatelo su un piatto da portata.
A piacimento prima di versare il riso potete foderare lo stampo con qualche altra foglia di prezzemolo e/o qualche gamberetto e/o qualche scampo che avrete precedentemente tenuto da parte.
Potete sgusciare qualche gamberetto e qualche scampo che avrete precedentemente tenuto da parte da utilizzare come guarnizione.
Potete guarnire il piatto anche con qualche fogliolina di prezzemolo e qualche peperoncino intero.

Ricette di casa in abbinamento consiglia Villa Bianchi : Verdicchio Castelli Jesi Classico – Umani Ronchi

In un mare di fragole Ricetta d’autore di Cristina Todaro chef

Foto ricetta 1In un mare di fragole  Ricetta d’autore di Cristina Todaro chef

Ingredienti:
300g fragole fresche
200g Pesce Spada fresco
150g di Songino
30g di Pistacchi
Buccia di limone
Olio evo – sale q.b.

PROCEDIMENTO
Abbattere il pesce spada a -20° per almeno 24 ore per evitare la presenza di parassiti; Decongelare con passaggio in frigorifero e appena pronto farne delle fettine sottili tipo carpaccio.
particolare della ricettaNel frattempo frullare le fragole mondate lavate e tenute in frigorifero, in modo tale da non farle surriscaldare, mantenendo quindi il loro colore naturale (tenere da parte un poco di frullato per impiattamento)
Far marinare il carpaccio di pesce spada nel frullato di fragole almeno 6-7 ore
Gli acidi presenti nelle fragole doneranno al pesce la giusta consistenza e sapore.
Tolto il pesce dalla marinatura tamponiamolo appena con della carta; saliamo leggermente

Impiattamento: alla base del Songino precedentemente mondato e lavato, ADAGIARE A PIACERE IL CARPACCIO DI Pesce Spada, creare delle julienne di buccia di limone, che andremo ad adagiare sopra, terminiamo con delle gocce sparse di succo di fragola e dell’olio

Dentice marinato alla rapa rossa con cavolo viola agrodolce e melograno Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio

dentice marinato in rapa rossa con salsa di melograno e cavolo violaDentice marinato alla rapa rossa con cavolo viola agrodolce e melograno Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio
Ricetta d’autore di Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio

Ingredienti
800 gr di filetti di dentice abbattuti
500 ml estratto di raparossa
600 gr di cavolo viola
300 gr zucchero semolato
300 gr acqua
300 gr aceto di mele
300 gr rapa rossa
50 gr scalogno
pepe jaimacano
500 ml succo di melograno fresco
5g di agar(gelatificante)
1g sale
1 pz arancia

Preparazione
Mettete a marinare i filetti in buste sottovuoto con l estratto di rapa, il sale e la buccia di arancio, ponete  in frigo per 2 ore, dopodiche aprite,asciugate e conservate in frigo
Per il cavolo viola
Preparate uno sciroppo con lo zucchero l’ acqua e l ‘aceto, tagliate a julienne il cavolo, unte il cavolo e lo sciroppo sottovuotateli e cuocete a 70 gradi per 10 minuti e abbattere
Per il gel di melograno
Prendete 1/3 del succo e portate sul fuoco a 70 gradi insieme all’ agar, unite al resto e miscelate, abbattetelo e per finire frullate , filtrate in setaccio a maglia fine e mettete in sac a poche
Per la salsa di rapa
Cuocete le rape al vapore ,saltate in padella con un filo d ‘olio lo scalogno e il pepe, dopodichè frullate, filtrate e emulsionate con un filo di olio evo, facoltativo addensare con 1 g di xantano
Chips di rapa
Friggete qualche chips di rapa in olio di arachide a 180 gradi asciugate e salate

Presentazione
Tagliare il dentice a sashimi , disponete sul centro del piatto il cavolo viola posare il dentice sopra,impiattate una quenelle di purea di rapa vicino ,condire con qualche punta di gel di melograno infine decorare con le chips di rapa rossa, facoltativo decorare con un aria di rapa rossa con la lecitina di soia

RISTORANTE MANSIO
Via Rinaldo D’Ami 1/3
00127 Roma
Località Torrino Mezzocammino
06 5283 1598
Press: Cristina Vannuzzi
Crediti ph: Stefano Mileto

Mousse al parmigiano ed Aceto Balsamico di Modena IGP – Marte Comunicazione

mousse al parmigiano e aceto balsamico di modena.jpgMousse al parmigiano ed Aceto Balsamico di Modena IGP – Marte Comunicazione

Ingredienti

80 gr di burro fuso
200 gr di parmigiano grattugiato
pepe bianco
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
150 gr di panna fresca
Per decorare
foglie di indivia belga
spruzzare con Aceto Balsamico di Modena IGP

Preparazione

Mixate il di burro fuso con il di parmigiano grattugiato, pepe bianco e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva frullati per due minuti con il mixer alla massima potenza. Montate intanto la panna fresca e amalgamate al composto precedentemente ottenuto prima di riponete in frigo per circa 20 minuti. Per servite in tavola, decorare il piatto alla base con foglie di indivia belga e spruzzate con Aceto Balsamico di Modena IGP
Ufficio Stampa
Marte Comunicazione snc di Marzia Morganti Tempestini
Tel. 335 6130800 Email marzia.morganti@gmail.com