Tagliatelle di koniac (shiritaki) cavolo cappuccio croccante e radicchio

123914203_10223851348102664_586833443794251282_oTagliatelle di koniac (shiritaki) cavolo cappuccio croccante e  radicchio
Ingredienti
600 gr di Tagliatelle di koniac (shiritaki)
mezzo cavolo cappuccio rosso
1 radicchio
prezzemolo
un filo di olio
bacche rosse

Preparazione
Lavate e tagliate a listarelle le verdure
In un filo di olio rosolatela cipolla tagliata grossolanamente, aggiungete il cavolo cappuccio , deve restare un po’ al dente a cottura  quasi ultimata aggiungete il radicchio
Bollite gli Shiritaki alcuni minuti giusto 2 minuti, scolateli e saltateli in padella con le verdure a piacere aggiungete salsa di soia

Spaghetti integrali ai frutti di mare

123772812_10223837312391780_2462735957241565352_oSpaghetti integrali ai frutti di mare
Per la pasta
Ingredienti
490 gr farina di semola rimacinata integrale
170 gr acqua
5  gr di olio
Per il sugo
600 gr di misto mare ( cozze , vongole, calamari, gamberi)
1 spicchi aglio
prezzemolo
olio di oliva extravergine
q.b.peperoncino
q.b. Sale
q.b. Pepe

Preparazione
Preparate la pasta Impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e poi fate le tagliatelle con la macchina, io non ho fatto nulla ha fatto tutto la macchina della pasta Pasta maker della Philips che mi sento di consigliare in 5 minuti ti fa mezzo kg di pasta fresca niente di più facile veloce e pratico Lasciate a bagno in acqua abbondante le vongole per circa 4 ore in modo che spurghino la sabbia, lavatele sotto acqua e scolatele.
Pulite le cozze togliendo la barba, sciacquatele
Tagliate i calamari
In una pentola capiente mettete le cozze e vongole e un goccio d’acqua e fate cuocere per circa 5 minuti. Sgusciatele
Filtrate il liquido di cottura e conservatelo a parte
Fate bollire l’acqua per  la pasta
Rosolate in padella in olio l’ aglio e peperoncino  e aggiungete i totani sfumate con vino con liquido delle cozze (a piacere anche con il vino bianco) ,  cuocete per 10 minuti , aggiungete pomodorini (lavati e tagliati) dopo alcuni minuti i gamberi e in ultimo cozze e vongole regolate di sale e  cuocete per alcuni minuti
Scolate la pasta al dente e condite con il pesce
A crudo aggiungete una girata di olio e una spolverata di prezzemolo tritato a piacere pepe e/o peperoncino

Tranci di tonno e cipolle in agrodolce

Tranci di tonno e cipolle in agrodolce

Ingredienti
500 gr di tranci di tonno
5 cipolle
olio
sale
pepe
zucchero
aceto

Preparazione
Tagliate finemente le cipolle a jullienne
Mette in padella in un filo di olio le cipolle, regolate sale e pepe, fate appassire, aggiungete aceto e zucchero, quando si saranno quasi dorate, aggiungete il tonno tagliato a pezzetti e terminate la cottura

Pesce spada con i funghi

Pesce spada con i funghi

Ingredienti
6 tranci di #pesce spada
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva italiano
#pepe
#prezzemolo
funghi surgelati
#sale

Preparazione
In padella in un fili di olio rosolate l’ aglio , eliminate l’aglio aggiungete  i funghi , sfumate con il vino, a cottura quasi ultimata aggiungete il pesce spada , regolate  sale, pepe mettete il coperchio e terminate  la cottura
A crudo aggiungete una girata di olio e una spolverizzata di prezzemolo

Riso aromatizzato alla curcuma con zenzero e gamberoni

125278309_10223916412129224_3185352494580885578_oRiso aromatizzato alla curcuma con zenzero e  gamberoni

Ingredienti
320 gr di #riso  @risogalloit
#gamberoni
curcuma
zensero fresco
olio
sale

Preparazione
In una padella capiente in un filo di olio  fate dorare uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete i gamberi  sfumate con del vino  bianco e terminate la cottura
Cuocete il riso con la curcuma (mescolata nell’ acqua) cuocetele come da vostra abitudine (io lo cucino nella risottiera a vapore nel microonde) terminata la cottura (al dente) fatelo saltare 2 minuti in padella con i gamberoni a piacere servite spolverizzate con prezzemolo tritato
Ottimo sia freddo che caldo

Sfoglia con Philadelphia e prosciutto

124038219_10223895261200464_6032966596192339416_o (1)Sfoglia con Philadelphia e prosciutto  cotta in friggitrice ad aria… Laboratorio a 4 mani.. Anche ai bambini piace cucinare

Ingredienti
1 rotolo di Pasta sfoglia quadrata
250 gr di
 Philadelphia
100 gr di prosciutto cotto
2 cucchiai di parmigiano

Preparazione
Tagliate il prosciutto a listarelle, unitelo al formaggio e al parmigiano mescolate bene
Srotolate la sfoglia mantenendo la carta forno mettetela in teglia , farcitela e chiudete bene tutti lati in modo che il formaggio non fuoriesca
Cuocete in forno caldo a 180 ° io l ho cotta a 200 ° in friggitrice quando si e dorata sopra , l’ ho girata e ho terminato la cottura

Maxi cartucciata prosciutto e scamorza

125212374_10223910805269056_4470026888726263153_oMaxi cartucciata parte seconda prosciutto e scamorza simile alla precedente la diverse le proporzioni ma sempre fritta in friggitrice ad aria

Potete usare la pasta di pane (io ho usato farina 0 lievito madre un goccio do olio ) ma va bene anche impasto per la pizza

Ingredienti
100 gr di #scamorza
200 gr #prosciuttocotto
1 rotolo di #impastopizza

Preparazione
Tagliate a striscioline o pezzetti la scamorza  (a volte  uso quella affumicata perchè l’adoro )
Tagliate il prosciutto a listarelle
Srotolate l’impasto per pizza mantenendo la sua carta   al centro la scamorza e il prosciutto, chiudetelo formato un rettangolo, chiudete  bene i lati o uscirà  il formaggio e  cuocete come da tua abitudine in forno o in padella, io ho usato la friggitrice ad aria a 200 gradi (dopo aver leggermente vaporizzato la superficie con olio  )appena si sarà dorato da un lato,  giratela sull’altro lato e fate dorare terminando la cottura

Cipolle e peperoni in agrodolce

Cipolle e peperoni in agrodolce

Ingredienti
5 cipolle
3 peperoni
olio
sale
pepe
zucchero
aceto

Preparazione
Tagliate finemente le cipolle e i peperoni a jullienne
Mette in padella in un filo di olio le cipolle e peperoni, regolate sale e pepe, fate appassire, aggiungete aceto e zucchero e terminate la cottura (appena dorate saranno pronte)

Maxi cartucciata scamorza e prosciutto cotto

125232017_10223910798628890_3331448563489930836_oMaxi cartucciata scamorza e prosciutto cotto,  fritta in friggitrice ad aria

Potete usare la pasta di pane (io ho usato farina 0 lievito madre un goccio do olio ) ma va bene anche impasto per la pizza  oppure va bene anche quella già pronta che trova nei supermercati

Ingredienti
250 gr di #scamorza
100 gr di #prosciuttocotto
1 rotolo di  #impastopizza

Preparazione
Tagliate a striscioline o pezzetti la scamorza  (a volte  uso quella affumicata perchè l’adoro )
Tagliate il prosciutto a listarelle
Srotolate l’impasto per pizza mantenendo la sua carta   al centro la scamorza e il prosciutto, chiudetelo formato un rettangolo, chiudete  bene i lati o uscirà  il formaggio e  cuocete come da tua abitudine in forno o in padella, io ho usato la friggitrice ad aria a 200 gradi (dopo aver leggermente vaporizzato la superficie con olio  )appena si sarà dorato da un lato,  giratela sull’altro lato e fate dorare terminando la cottura

Pesce spada con olive capperi e pomodorini

Pesce spada con olive capperi e  pomodorini

Ingredienti
6 tranci di #pesce spada
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva italiano
#pepe
#prezzemolo
una manciata di capperi
una manciata di olive
una manciata  generosa  di #pomodorinipachino
#sale

Preparazione
Lavate i tagliate i pomodorini
In padella in un fili di olio rosolate l’ aglio , eliminate l’aglio aggiungete il pesce spada, sfumate con il vino, regolate  sale, pepe , aggiungete i pomodorini , le olive  e i capperi  mettete il coperchio e terminate  la cottura
A crudo aggiungete una girata di olio e una spolverizzata di prezzemolo

Sfoglia con wurstel e scamorza

124875808_10223895259440420_5580723393853783229_oSfoglia con wurstel e scamorza cotta in friggitrice ad aria… Laboratorio a 4 mani.. Anche ai bambini piace cucinare

Ingredienti
1 rotolo di Pasta sfoglia
200 gr d scamorza
2 o 3 wustel
2 cucchiai di parmigiano

Preparazione
Tagliate il formaggio e i wustel  a pezzi,  unite aggiungete mescolate bene  regolate di sale.
124038219_10223895261200464_6032966596192339416_oSrotolate la sfoglia mantenendo la carta forno mettetela in teglia , farcitela e chiudete bene tutti lati in modo che il formaggio non fuoriesca
Cuocete in forno caldo a 180 ° io l ho cotta a 200 ° in friggitrice quando si e dorata sopra , l’ ho girata e ho terminato la cottura

Tagliatelle di farina integrale

121555040_10223679703251650_1368687840484684576_oTagliatelle di farina integrale
Ingredienti
490 gr farina di semola rimacinata integrale
170 gr acqua
5 olio

Preparazione
Preparate la pasta Impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e poi fate le tagliatelle con la macchina, io non ho fatto nulla ha fatto tutto la macchina della pasta Pasta maker della Philips che mi sento di consigliare in 5 minuti ti fa mezzo kg di pasta fresca niente di più facile veloce e pratico

Riso alla curcuma con tonno e fagioli..

121491452_10223667028174781_9091600342533891578_nRiso alla curcuma con tonno e fagioli.. a chi piace il mais..

Ingredienti
300 gr di  riso
1 vasetto di tonno
150 gr di fagioli
sale
curcuma

Preparazione
Cuocete i fagioli
Cuocete in riso come da vs abitudine io l ho cotto nel cuociriso aggiungendo la curcuma (oppure se preferite lo zafferano)
Condite il riso aggiungendo il tonno precedentemente colato, i fagioli e a piacere anche il mais
Sarà ottimo sa caldo che freddo

Dado fatto in casa di Alexia

Dado fatto in casa di Alexia

Ingredienti
3  carote
3 coste di sedano e due
2  cipolle
sale

Preaparazione
Lavate e tagliate la verdura carote,sedan, tagliate le cipolle, fate soffriggere tutto e aggiungete acqua e un bel cucchiaio di sale, frullate e mettete a raffreddare su un piano , facendo uno strato alto un centimetro, tagliate a cubetti e mettere in freezer

Pollo con pancetta – Eleonora

Pollo con pancetta – Eleonora

Ingredienti
1 pollo intero e pulito
150 gr di pancetta a fette (sottili)
bacche di ginepro
rosmarino
sale
pepe

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C
Prendete un pollo intero e pulito (senza collo e senza testa).
All’interno del pollo mettete le spezie.
Salatelo e pepatelo leggermente.
Avvolgetelo con le fette di pancetta a piacimento legate tutto con uno spago.
Cuocete in forno fino a cottura ultimata.

Torta di amaretti – Luisa

Torta di amaretti – Luisa

Ingredienti
200 gr di amaretti
2 uova
100 gr di farina bianca
100 gr di farina gialla
100 gr di zucchero
100 gr di burro
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 bicchiere di brandy

Preparazione
Lavorate le uova con lo zucchero e quando saranno “spumose” incorporateci gli amaretti sbriciolati e le due farine, aggiungete il burro fuso, il sale, il lievito ed il brandy.
Mescolate per 5 minuti.
Ungete o infarinate la teglia come è vostra abitudine.
Versate il composto nella teglia e fate cuocere in forno a calore moderato per 40 minuti.

Spaghetti al radicchio rosso – Cristina

Spaghetti al radicchio rosso – Cristina

Ingredienti
300 gr di spaghetti
200 gr radicchio rosso trevigiano
1/2 cipolla
Olio extra vergine
Vino bianco
Sale

Preparazione
Tritate finemente il radicchio, preparate una padella antiaderente con olio extra vergine e cipolla fate rosolare la cipolla aggiungendo un pizzico di sale, nel mentre fate bollire gli spaghetti.
Una volta raggiunta la doratura della cipolla, versate il radicchio finemente tagliato, sfumate con un filo di vino bianco.
Lasciate ammorbidire il radicchio.
Scolate la pasta qualche minuto prima, versatela nella padella e saltate il tutto per pochi minuti fino ad ultimare la cottura.

Consiglio
Se amante i sapori decisi spolverizzate il piatto con pecorino grattuggiato.

Ferdinando Borbone La passione per le cozze, antiche leggende dal 1700 a oggi

chef Daniele UnioneFerdinando Borbone La passione per le cozze, antiche leggende dal 1700 a oggi

L’origine della fama delle cozze risale al 1700 e ai peccati di gola di Ferdinando I di Borbone, detto “Re Lazzarone”, personaggio amato dal popolo napoletano. Si racconta che ne fosse estremamente goloso, al tal punto di andarsele a pescare a Posillipo. Dalla corte si diffusero al popolo e dato che il delizioso pasto non aveva bisogno di posate e mise en place, sul litorale partenopeo fiorirono numerosi chioschetti, piccole strutture di legno con il cibo in vista, che rappresentano ancora oggi uno dei tratti più caratteristici di Napoli.

spaghettone di GragnanoSpaghettone di Gragnano con cozze e formaggio pecorino romano Ricetta d’autore di Daniele Unione
X 4 persone
Ingredienti:
350gr di spaghetti
4 cucchiai di olio extravergine
1 spicchio d’aglio
Sale qb
500gr cozze
1ciuffetto prezzemolo
100gr pecorino romano
Preparazione:
Pulire per bene le cozze in acqua salata, riporle in una casseruola dove precedentemente si è provveduto ad imbiondire due spicchi d’aglio in camicia a fiamma dolce, e procedere alla cottura fino a che le cozze si siano schiuse.

Togliere le cozze dalla casseruola e filtrare il sugo, sgusciare le cozze
in una padella ampia, versate 2 cucchiai d’olio extravergine e due spicchi d’aglio in camicia, mantenendo la fiamma bassa aggiungere i pomodorini, a cottura ultimata aggiungere il sugo delle cozze.

Scolare la pasta 3-4 minuti prima della cottura ed ultimare la cottura in padella a fuoco lento, unire il sugo, il basilico e saltate il tutto aggiungendo un pizzico di Pecorino romano. Servire aggiungendo un po’ di basilico fresco e una grattugiata di ricottina salata del Cilento.

Risotto al gorgonzola

Risotto al gorgonzola

Ingredienti
500 gr di riso
200 gr di gorgonzola
3 cucchiai di panna
burro
1 cipolla
vino bianco
noce moscata
sale
pepe

Preparazione
Tritate la cipolla.
Appassite la cipolla in una noce di burro.
Appena ingiallisce aggiungete il riso, mescolate bene.
Rosolate il riso per qualche minuto, aggiungete un po’ di vino e lasciate evaporare, salate, ma attenzione alle dosi del sale, il gorgonzola è già un po’ salato, il sale va regolato anche in base al tipo di gorgonzola che utilizzerete (gorgonzola dolce o piccante), pepate e continuate la cottura, aggiungendo ogni tanto un mestolo d’acqua.
Tagliate il gorgonzola a pezzi e scioglietelo a fiamma bassa in una padella antiaderente, dopo qualche minuto aggiungete la panna ed amalgate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza denso.
A cottura quasi ultimata unite al riso, il composto ottenuto e la noce moscata.
A cottura ultimata servite.

Varianti a piacimento

Incrementate o diminuite a piacimento la dose di panna.
Aggiungete una noce di burro prima di servire.
Sostituite la panna con il mascarpone.
Aggiungete parmigiano.
Sostituite la noce moscata con del pepe o con delle foglie di prezzemolo
Aggiungete delle noci o dei pinoli spezzettati.

Budino al limone – Simone

Budino al limone – Simone

Ingredienti
550 gr di acqua
260 gr di zucchero
60 gr di burro
70 gr di farina di tipo “00”
2 grossi limoni
3 uova
panna montata
amaretti

Preparazione
In una terrina unite farina e zucchero.
Separate gli albumi dai tuorli. Montate a neve gli albumi.
Bollite l’acqua con la buccia dei limoni e con il burro e versare la farina mescolando.
Prendete una piccola parte del composto e aggiungete i tuorli mescolando bene.
Incorporate i  tuorli al resto.
Portate lentamente ad ebollizione e cuocete per 12 minuti sempre mescolando.
Togliete dal fuoco ed aggiungete il binaco a neve ed il succo dei limoni.
Versate in una coppa di cristallo e tenetela in frigorifero per 5 ore.
Al momento di servire coprire con amaretti, crema chantilly e bucce di limone.