Farfalle al nero di seppia con Salmone affumicato Maruzzella

Screenshot_20210111-211437_WhatsAppFarfalle al nero di seppia con Salmone affumicato Maruzzella

Il salmone di @TonnoMaruzzella Oggi ve lo propongo in tutta la sua versatilità  Privo di lische e pelle è pronto da gustare come secondo piatto. Un alimento che risulta particolarmente indicato a preservare le funzioni cardiache grazie alla ricchezza di nutrienti come gli acidi grassi Omega 3. La versione al gusto affumicato conferisce un sapore deciso e tipicamente nordico
Farfalle al nero di seppia con Salmone gusto affumicato è il primo piatto gustosissimo che ho preparato e gustato e che vi suggerisco di cucinare quanto prima.

Ingredienti
burro
cipolla
4 fette di galbanino
filetti di salmone affumicato in olio di oliva di Tonno Maruzzella
Screenshot_20210111-211442_WhatsApp80 gr di pasta  a persona q8 io ho usato le farfalle al nero di seppia di Modenaestense)  prezzemolo tritato
pecorino grattugiato.

Preparazione
In una padella antiaderente soffriggete burro e cipolla ,e aggiungete 4 fette di galbanino e i filetti di salmone affumicato in olio di oliva di Tonno Maruzzella. Intanto mettere a bollire l ‘ acqua e cala la pasta quando bolle, io ho usato le farfalle al nero di seppia di @Modenaestense , a un minuto dalla cottura scolate e saltatele in padella con aggiunta di abbondante prezzemolo tritato e pecorino grattugiato.

Paccheri allo scoglio

139627896_10224424994003453_7072715441262659311_nPaccheri allo scoglio
Pasta fatta in casa con Pastamarket Philiphs

Ingredienti
500 gr di semola #farinadigranoduro
180 gr #acqua
5 gr di #olioextraverginedioliva

Per il sugo
500 gr di #cozze
qualche pomodorino
300 gr di #vongole
15 #gamberoni
#prezzemolo
#OlioExtraVergineOliva
 #saledicervia
#pepe
#pomodorinipachino
#vinobianco
 a piacere potete spolverizzare con della bottarga

Preparazione
Preparate la pasta fresca come da vs abitudine io ho usato la  Pastamarket Philiphs
Pulite cozze e vongole
Lavate e tritate il prezzemolo
In una padella in olio, rosolate uno spicchio di aglio, eliminate l’aglio aggiungete vongole e  le cozze,  bagnate con vino bianco e fatelo evaporare, aggiungete qualche pomodorino pachino, cuocete per una decina di minuti quando le cozze si saranno aperte (eliminate quelle che non si saranno aperte)  aggiungete i gamberi e cuocete per 7 minuti e spegnete.  A piacere sgusciate gamberi e parte delle  cozze e delle  vongole ,lasciandone solo qualcuna intera per decorare il piatto
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, a cottura ultimata unitela al pesce, aggiungete prezzemolo e una girata di olio, servite
A piacere potete spolverizzare il piatto con della bottarga

Spaghetti tonno gamberoni e bottarga

135847321_10224320822999243_3541148141201540561_oSpaghetti tonno gamberoni e bottarga.

Ingredienti
80 gr di spaghetti a persona
15/20  gamberoni
200 gr di tonno
#bottargaditonno
sale
pepe
olio extra vergine di oliva

Preparazione
In padella in  un filo di olio rosolate l aglio togliete l’aglio , aggiungete i gamberoni , sfumate con del vino e cuocete i gamberoni (a piacere aggiungete un po di prezzemolo) a cottura terminata sgusciateli, ed aggiungete il tonno (sgocciolato) mescolate bene il tutto
Cuocete in abbondante acqua salata gli spaghetti
Scolate la pasta al dente e saltatela in padella con i gamberoni e il tonno
A crudo potete spolverizzate  la bottarga (che potreste anche spolverizzarla nel piatto )aggiungete una girata di olio a crudo e a piacere potete spolverizzare con prezzemolo tritato)


Per le altre ricette visitate il blog

https://ricettedicasa.myblog.it/
#bestfoodpics @bestfoodpics
@ricettedicasaele #facile #veloce

#ricettedicasaele#ricettedicasa #foodblogger

Paccheri con crema di zucchini e gamberetti. Anna Papa

Paccheri con crema di zucchini e gamberetti. Anna Papa

Ingredienti
80 gr di  paccheri a persona
1 o 2 zucchine
1 spicchio di aglio
sale
pepe
circa 200 gr di gamberetti
burro

Preparazione
Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata
In padella fate soffritto con aglio, aggiungete le zucchine  tagliate a dadini ,fate cuocere e a cottura ultimata aggiungete sale e pepe. Frullate o mixate. A parte fate rosolare i gamberetti con un po ‘di burro (oppure metteteli a cuocere a fine cottura delle zucchine nella stessa padella) appena saranno cotti i paccheri ,scolateli e aggiungete la crema di zucchine e i gamberetti

Capellini e vongole Eliana

Capellini e vongole Eliana

Ingredienti
600 gr di vongole
prezzemolo
80 gr di capellini (o taglierini/spaghetti) a persona
una manciata abbondante di pomodori freschi
aglio
olio di oliva
vino bianco
peperoncino
acciughe
sale
pepe

Preparazione
Preparare la salsa con i pomodori freschi, cucinati come da vs abitudine con alio e olio di oliva,  vino bianco, aggiungete peperoncino, acciughe, sale e pepe. Dopo aver cotto la salsa aggiungete le  vongole ed il prezzemolo. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata capellini (o taglierini/spaghetti) una volta cotta, scolate e conditela con il sugo di vongole

Linguine alla puttanesca di mare Angi

IMG-20210108-WA0068(1)Linguine alla puttanesca di mare Angi

Dal 1970 tonno Maruzzella porta sulle vostre tavole il tonno dal gusto italiano. Nel corso degli anni la loro offerta si è ampliata inserendo molti altri prodotti ittici oltre al tonno, sempre garantiti dalla qualità Maruzzella.
Quello che un tempo era un alimento destinato a pochi, oggi è sulla tavola di tutti, grazie alla praticità delle conserve e alla varietà delle ricette che rendono piacevole l’incontro quotidiano con il pesce. Già pulito, economico, disponibile, adatto anche ai
celiaci: il pesce che ogni giorno viene servito in tavola è la scelta che accontenta tutti liberando la voglia di convivialità.

Linguine alla puttanesca di mare

Ingredienti
280 gr di linguine
15 gr di capperi
30 gr di olive nere
30 gr di olive verdi
20 gr olio evo
50 gr burro
150 gr di filetti di tonno Maruzzella al naturale
Pecorino grattuggiato
Limone grattuggiato

Preparazione
Mentre ponete sul fuoco una pentola con l ‘ acqua per la pasta , in una padella mettete l ‘ olio , il burro e fate sciogliere e spegnete il fuoco .
In una ciotola ampia versate i capperi dissalati tritati e le olive nere e verdi anche esse tritati , quindi aggiungete i filetti di tonno sbriciolandoli
Aggiungete il burro e olio sciolti e la pasta che avrete scolato al dente e unite anche un po di acqua di cottura per amalgamare i sapori
Impiattate e grattuggiate sopra il pecorino e il limone .

Paccheri con filetto di scorfano Marisa

129721514_10220304764435974_5772406882263039473_oPaccheri con filetto di scorfano Marisa

Ingredienti
500 gr paccheri di Gragnano lisci
3 filetti di scorfano circa 700gr
6/7 pomodorini
mezzo bicchiere di vino bianco
sale qb
prezzemolo

Preparazione
Mettete a rosolare aglio a fuoco basso con i pomodorini, aggiungete i filetti di scorfano tagliati a dadini, fate cuocere per cinque minuti, versate i paccheri in abbondante acqua salata e toglieteli 3 minuti prima del tempo di cottura, versateli nel sughetto allo scorfano con un mestolo abbondante di acqua aggiungete prezzemolo una volta impiattati ..

Farfalle con zucchine e gamberetti Mary

129723210_4011903052170710_9204978055047395317_oFarfalle con zucchine e gamberetti Mary
1 o 2 zucchine
80 gr di farfalle a persona
1 cipollotto
olio evo
un formaggio spalmabile
una spruzzata di vino bianco
un pizzico di sale
300 /400 gr di Gamberetti

Preparazione
Lavate le zucchine
Lavate i gamberetti
Fate  rosolare le zucchine in padella con un cipollotto, olio evo e un pizzico di sale, poi passate al mix, aggiungete  i gamberetti,  saltateli in padella con un filo d’olio, una spruzzata di vino bianco e un pizzico di sale . Poi unite il tutto amalgamando con un pochino di acqua di cottura!!!! Per un piatto più cremoso ho aggiunto un formaggio spalmabile!!!!

Tagliatelle con salmone e radicchio Anna

Tagliatelle con salmone e radicchio Anna

Ingredienti
80 gr di tagliatelle a persona
200 gr di salmone affumicato
1  cipolla
burro
1 radicchio
vino bianco
a salsa di pomodoro
panna da cucina
sale
pepe

Preparazione
Soffriggete cipolla a pezzettini nel burro,poi aggiungete radicchio precedentemente lavato e tagliuzzato, una volta appassito il radicchio aggiungete salmone affumicato a pezzettini,sfumate il tutto con un po’di vino bianco e versate la salsa di pomodoro.. sale,pepe e dopo aver finito di cuocere la salsa ,aggiungete la panna da cucina, mescolare il tutto con le tagliatelle ed è pronto!

Spaghetti integrali ai frutti di mare

123772812_10223837312391780_2462735957241565352_oSpaghetti integrali ai frutti di mare
Per la pasta
Ingredienti
490 gr farina di semola rimacinata integrale
170 gr acqua
5  gr di olio
Per il sugo
600 gr di misto mare ( cozze , vongole, calamari, gamberi)
1 spicchi aglio
prezzemolo
olio di oliva extravergine
q.b.peperoncino
q.b. Sale
q.b. Pepe

Preparazione
Preparate la pasta Impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e poi fate le tagliatelle con la macchina, io non ho fatto nulla ha fatto tutto la macchina della pasta Pasta maker della Philips che mi sento di consigliare in 5 minuti ti fa mezzo kg di pasta fresca niente di più facile veloce e pratico Lasciate a bagno in acqua abbondante le vongole per circa 4 ore in modo che spurghino la sabbia, lavatele sotto acqua e scolatele.
Pulite le cozze togliendo la barba, sciacquatele
Tagliate i calamari
In una pentola capiente mettete le cozze e vongole e un goccio d’acqua e fate cuocere per circa 5 minuti. Sgusciatele
Filtrate il liquido di cottura e conservatelo a parte
Fate bollire l’acqua per  la pasta
Rosolate in padella in olio l’ aglio e peperoncino  e aggiungete i totani sfumate con vino con liquido delle cozze (a piacere anche con il vino bianco) ,  cuocete per 10 minuti , aggiungete pomodorini (lavati e tagliati) dopo alcuni minuti i gamberi e in ultimo cozze e vongole regolate di sale e  cuocete per alcuni minuti
Scolate la pasta al dente e condite con il pesce
A crudo aggiungete una girata di olio e una spolverata di prezzemolo tritato a piacere pepe e/o peperoncino

Pappardelle pesce spada pomodorini e zenzero

123964467_10223875377263378_4592110518418042360_o (2)Pappardelle pesce spada pomodorini e zenzero
Buonissime veloci da fare,  io non ho fatto nulla ha fatto tutto la macchina della pasta Pasta maker della Philips, che mi sento di consigliare in 5 minuti ti ga mezzo kg di pasta fresca niente di più facile veloce e pratico

Ingredienti
Per la pasta
490 gr farina di semola  di grano duro
170 gr acqua
5 olio
Per il sugo
4 trancetti di pesce spada
capperi
1 manciata di pomodorini

Preparazione
Preparate la pasta Impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e poi fate le tagliatelle con la macchina, io non ho fatto nulla ha fatto tutto la macchina della pasta Pasta maker della Philips che mi sento di consigliare in 5 minuti ti fa mezzo kg di pasta fresca niente di più facile veloce e pratico
In una padella in olio rosolate aglio, eliminate aglio, aggiungete il pesce spada e i capperi, fate rosolare, sfumate con vino bianco, aggiungete i pomodorini e  terminate l a cottura qualche minuto prima  aggiungete lo zenzero
In abbondante acqua salata cuocetela pasta, scolate al dente, spolverizzate con prezzemolo e  olio a crudo

Tagliatelle integrali con pesce spada e pomodorini

121796960_10223684071400851_2561427656544140093_oTagliatelle di farina integrale con pomodorini e  e pesce spada
Buonissime veloci da fare,  io non ho fatto nulla ha fatto tutto la macchina della pasta Pasta maker della Philips, che mi sento di consigliare in 5 minuti ti ga mezzo kg di pasta fresca niente di più facile veloce e pratico

Ingredienti
Per la pasta
490 gr farina di semola rimacinata integrale
170 gr acqua
5 olio
Per il sugo
4 trancetti di pesce spada
capperi
1 manciata di pomodorini

Preparazione
Preparate la pasta Impastate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e poi fate le tagliatelle con la macchina, io non ho fatto nulla ha fatto tutto la macchina della pasta Pasta maker della Philips che mi sento di consigliare in 5 minuti ti fa mezzo kg di pasta fresca niente di più facile veloce e pratico
In una padella in olio rosolate aglio, eliminate aglio, aggiungete il pesce spada e i capperi, fate rosolare, sfumate con vino bianco, aggiungete i pomodorini e  terminate l a cottur
In abbondante acqua salata cuocetela pasta, scolate al dente, spolverizzate con prezzemolo e  olio a crudo

Spaghettone di Gragnano con cozze e formaggio pecorino romano Ricetta d’autore di Daniele Unione

spaghettone di GragnanoSpaghettone di Gragnano con cozze e formaggio pecorino romano Ricetta d’autore di Daniele Unione

Ingredienti per 4 persone
Ingredienti:
350 gr di spaghetti
4 cucchiai di olio extravergine
1 spicchio d’aglio
Sale qb
500 gr cozze
1 ciuffetto prezzemolo
100 gr pecorino romano
Preparazione:
Pulire per bene le cozze in acqua salata, riporle in una casseruola dove precedentemente si è provveduto ad imbiondire due spicchi d’aglio in camicia a fiamma dolce, e procedere alla cottura fino a che le cozze si siano schiuse.

Togliere le cozze dalla casseruola e filtrare il sugo, sgusciare le cozze
in una padella ampia, versate 2 cucchiai d’olio extravergine e due spicchi d’aglio in camicia, mantenendo la fiamma bassa aggiungere i pomodorini, a cottura ultimata aggiungere il sugo delle cozze.

Scolare la pasta 3-4 minuti prima della cottura ed ultimare la cottura in padella a fuoco lento, unire il sugo, il basilico e saltate il tutto aggiungendo un pizzico di Pecorino romano. Servire aggiungendo un po’ di basilico fresco e una grattugiata di ricottina salata del Cilento.

chef Daniele UnioneFerdinando Borbone La passione per le cozze, antiche leggende dal 1700 a oggi

L’origine della fama delle cozze risale al 1700 e ai peccati di gola di Ferdinando I di Borbone, detto “Re Lazzarone”, personaggio amato dal popolo napoletano. Si racconta che ne fosse estremamente goloso, al tal punto di andarsele a pescare a Posillipo. Dalla corte si diffusero al popolo e dato che il delizioso pasto non aveva bisogno di posate e mise en place, sul litorale partenopeo fiorirono numerosi chioschetti, piccole strutture di legno con il cibo in vista, che rappresentano ancora oggi uno dei tratti più caratteristici di Napoli.

Ferdinando Borbone La passione per le cozze, antiche leggende dal 1700 a oggi

chef Daniele UnioneFerdinando Borbone La passione per le cozze, antiche leggende dal 1700 a oggi

L’origine della fama delle cozze risale al 1700 e ai peccati di gola di Ferdinando I di Borbone, detto “Re Lazzarone”, personaggio amato dal popolo napoletano. Si racconta che ne fosse estremamente goloso, al tal punto di andarsele a pescare a Posillipo. Dalla corte si diffusero al popolo e dato che il delizioso pasto non aveva bisogno di posate e mise en place, sul litorale partenopeo fiorirono numerosi chioschetti, piccole strutture di legno con il cibo in vista, che rappresentano ancora oggi uno dei tratti più caratteristici di Napoli.

spaghettone di GragnanoSpaghettone di Gragnano con cozze e formaggio pecorino romano Ricetta d’autore di Daniele Unione
X 4 persone
Ingredienti:
350gr di spaghetti
4 cucchiai di olio extravergine
1 spicchio d’aglio
Sale qb
500gr cozze
1ciuffetto prezzemolo
100gr pecorino romano
Preparazione:
Pulire per bene le cozze in acqua salata, riporle in una casseruola dove precedentemente si è provveduto ad imbiondire due spicchi d’aglio in camicia a fiamma dolce, e procedere alla cottura fino a che le cozze si siano schiuse.

Togliere le cozze dalla casseruola e filtrare il sugo, sgusciare le cozze
in una padella ampia, versate 2 cucchiai d’olio extravergine e due spicchi d’aglio in camicia, mantenendo la fiamma bassa aggiungere i pomodorini, a cottura ultimata aggiungere il sugo delle cozze.

Scolare la pasta 3-4 minuti prima della cottura ed ultimare la cottura in padella a fuoco lento, unire il sugo, il basilico e saltate il tutto aggiungendo un pizzico di Pecorino romano. Servire aggiungendo un po’ di basilico fresco e una grattugiata di ricottina salata del Cilento.

Strozzapreti con melanzane e pesce spada Ketty

119786167_793289718074621_2343907575826154563_oStrozzapreti con melanzane e pesce spada Ketty

Ingredienti
250 gr di pesce
80 gr di strozzapreti a persona
200 gr di melanzane
200 gr di pomodorini Pachino
3 cucchiai di passata di pomodoro
pepe nero
sale
prezzemolo
vino bianco
a piacere basilico
peperoncino Calabrese

Preparazione
Cuocete  in padella di pietra il pesce , cuocete le melanzane (sempre in padella di pietra) dopo mantecate con Pachino  , 3 cucchiai di passata di pomodoro pepe nero, sale, prezzemolo,  sfumate con il vino bianco a piacere aggiungete del peperoncino Calabrese , se vi piace anche la polvere di basilico .

Orecchiette con cozze e fagiolini Angi

Orecchiette con cozze e fagiolini Angi

Oggi ho fatto questo piatto:Orecchiette con cozze e fagiolini.Un misto di odori tra orto e mare

Ingredienti
80 gr di Orecchiette a persona
800 gr di cozze
400 gr di fagiolini.
un filo d’olio d’oliva
aglio a fettina
qualche pomodoro a metà
un po’di salsa di pomodoro
peperoncino
prezzemolo tritato

Preparazione
Pulite le cozze e fatele aprire.Tenete da parte il brodetto
Spuntate I fagiolini,tagliateli a metà’,lavateli e fateli scolare. In un tegame mettete un filo d’olio d’oliva,aglio a fettine,qualche pomodoro a meta’,un po’di salsa di pomodoro,il brodetto filtrato delle cozze,le cozze sgusciate(tenendo da parte qualcuna con la buccia per la decorazione).Riempite una pentola di acqua,salate quando bolle e buttate I fagiolini facendoli cuocere per circa 10 minuti,trascorso questo tempo buttate la pasta.Scolate la pasta al dente e tutto nel tegame del sughetto di cozze.Mescolate bene,a piacere aggiungete peperoncino e prezzemolo tritato.

Spaghetti alla chitarra con asparagi e calamari Chef Andrea Candito‘O Munaciello Firenze

1Spaghetti alla chitarra con asparagi e calamari Chef  Andrea Candito‘O Munaciello Firenze

Ricetta d’autore Di Andrea Candito‘  O Munaciello Firenze e Miami
Ingredienti per 8 persone

Per la pasta
360 gr tuorlo d uovo
250 gr farina00
25 0gr farina di semola
Acqua q.b.

Per i sugo
2 mazzi asparagi
400 g Calamari puliti
3 scalogni
2 spicchi di aglio
Prezzemolo q.b.
Sale q.b.
Peperoncino q.b.
Pepe q.b.
Olio q.b.

Preparazione
Preparazione della pasta
Incorporare entrambe le farine al tuorlo aggiungendo l acqua a piccole dosi, impastate sino a che il composto non risulterà liscio, lasciate riposare nella pellicola alimentare per almeno un ora in frigo. Successivamente stendete la pasta di un altezza di mezzo centimetro e passate alla chitarra e lasciate seccare per qualche minuto.

Preparazione del sugo
In una casseruola mettere olio evo a scaldate, aggiungete uno spicchio d aglio e tre scalogni tritati fate rosolare e aggiungete gli asparagi tagliati a matita, lasciate cuocere una ventina di minuti aggiungendo brodo vegetale.
In una padella a parte rosolate uno spicchio d’ aglio del peperoncino e del prezzemolo nell’olio evo aggiungetevi i calamari tagliati a listarelle fate rosolare e sfumate con del vino bianco dopo di che aggiungeteli ai calamari e terminate la cottura.
Scaldate dell’ acqua salata, calate gli spaghetti alla chitarra una volta venuti a galla terminate la cottura nel sugo di asparagi e calamari.

Impiattatela facendo un nido e decorate con un pomodorino confit

‘O Munaciello Miami
6425 Biscayne Boulevard
Miami
O Munaciello Firenze e Miami
Firenze – Via Maffia, 31
Press: Cristina Vannuzzi

Paccheri Franca

94884826_1354563778086717_6129728890505003008_nPaccheri Franca
Ingredienti
1 spicchio di aglio
peperoncino
500/600 gr di  trabaccolara (pesce misto gamberi e totani)
vino bianco
qualche pomodorino maturo
farina
dado
prezzemolo
80 gr di paccheri a persona

Preparazione
Rosolate l’ aglio e  il peperoncino poi mettete un po’ di trabaccolara poi vino bianco,  fate evaporare poi mettete  qualche pomodorino maturo a pezzetti e un cucchiaino di farina per fare addensare poi aggiungete  il dado e infine il  prezzemolo poi  scolate i paccheri e saltate i paccheri con un po’ d acqua di cottura

Spaghetti integrali con pesce Marj

Spaghetti integrali con pesce Marj

Ingredienti
500 gr di zuppa di pesce
olio
aglio
1 bottiglia di salsa di pomodoro
concentrato di pomodoro
peperoncino
panna da cucina
curcuma
80 gr di spaghetti  integrali a persona
una bella manciata di prezzemolo

Preparazione
Rosolate in olio un po’ d aglio e aggiungete  il pesce,  fatelo cucinare un po’, a metà cottura, mettete dentro la salsa e un’ po’ di concentrato di pomodoro, fate cucinare il tutto a cottura terminata aggiungete un po’ di peperoncino e un’ po di panna da cucina
Portate a ebollizione l’acqua per la pasta (dentro l’ acqua  mettete un po’ di curcuma  ) buttate dentro i spaghetti, quando sono cotti  scolate,  riaccendete il sugo,  buttate dentro gli spaghetti, mescolate bene, impiantate e sopra  metteteci  una bella manciata di prezzemolo

Spaghetti con nero di seppia Maria

 Spaghetti con nero di seppia

Ingredienti
2 grosse seppie
1 aglio
1 bicchiere di vino bianco buono.
vino
salsa
sale
peperoncino
prezzemolo
80 gr di spaghetti (a persona)
Preparazione

Prendete due grosse seppie, in genere le pulite e  tolgiete la sacca del nero, dopo averle pulite tagliatele a pezzettini .Ne frattempo mettete dell’aglio tagliato finissimo fate soffriggere leggermente ed aggiungete le seppie fatele rosolare e aggiungete un bicchiere di vino bianco buono. Evaporato il vino aggiungete la salsa ,possibilmente fatta in casa, ed infine aggiungete le sacche, se non dovessero bastare aggiungete  una bustina. Fate  restringere il tutto , aggiungete sale e peperoncino. A fine cottura aggiungete del prezzemolo. Cuocete degli spaghetti condire con la salsa