Risotto al mascarpone Marialaura

Risotto al mascarpone Marialaura

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Un risotto ricco ,saporito ma semplice

Ingredienti
300 gr di riso arborio o carnaroli
1 cipolla piccola
100 gr di prosciutto cotto a dadini
1 bicchiere di spumante o vino bianco secco
750 ml di brodo di carne
50 gr di burro
25 gr di mascarpone
parmigiano grattugiato
sal
pepe nero.

Preparazione
Togliete  il mascarpone dal frigorifero almeno mezz’ora prima di iniziare a cucinare, in una pentola fate rosolare la cipolla tritata finemente con 4 cucchiai di olio e 4 di brodo.Unite il riso e fate insaporire 2 minuti, mescolando. Aggiungete il prosciutto cotto a dadini e sfumate con lo spumante facendolo evaporare a fuoco vivo. Proseguite la cottura del riso aggiungendo brodo,poco alla volta,sempre continuando a mescolare. Quando il risotto sarà quasi cotto aggiungere il mascarpone ed amalgamare delicatamente. Servire mantecando con burro e cospargendo di abbondante parmigiano grattugiato e pepe nero.

Risotto al miele, limone e rosmarino Testerangi

IMG-20190110-WA0006Risotto al miele, limone e rosmarino Testerangi
Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
200 gr di Riso carnaroli
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva bio
50 gr burro
miele di acacia.
Brodo brodo vegetale quanto basta
scalogno
rosmarino
la scorza di limone

Preparazione
Fate rosolare lo scalogno con un po’ d’olio extravergine bio e 25 g di burro. Incorporate il riso e fatelo dorare bene. Usate il brodo vegetale quanto basta per la cottura. Quando mancano 5 minuti al termine di cottura, unite il rosmarino e la scorza di limone. Poi spegnete il fuoco e aggiungete il resto del burro e un filo di miele di acacia.

Peperoni ripieni di riso Antonietta

Peperoni ripieni di riso Antonietta

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
6 peperoni di media grandezza
1 aglio
1 cipolla
olio sale qb
300 gr riso
1 piccola scamorza
2 fettine di pane raffermo
qualche cucchiaio di parmigiano
1 uovo
1 ciuffo di  prezzemolo
pane grattugiato

Preparazione
Pulite i peperoni, disponeteli in una pirofila con olio, tagliati a metà
Preparate il ripieno : cuocete il riso al dente. In una padella soffriggete la cipolla (deve essere imbiondita).Mettete il pane raffermo a bagno per qualche minuto.In una terrina mettete il riso ed aggiungete gli ingredienti, soffritto di cipolla, pane bagnato, aglio tagliato finemente, prezzemolo ,sale, uovo, parmigiano e scamorza tagliata a cubetti .Amalgamate bene il tutto e con l’ impasto ottenuto riempite i peperoni. Ricoprite ogni peperone con il  pane grattugiato, mettete in forno ventilato a 200 gradi per circa 30 minuti

Risotto con crema di scampi Antonietta

Risotto con crema di scampi Antonietta

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
400 gr riso
mezzo kg scampi freschi o surgelati
qualche cucchiaio di salsa di pomodoro
1 scalogno
1 ciuffo prezzemolo
1 bicchiere di vino
sale qb
olio
pepe bianco
brodo di pesce

Preparazione
Pulite gli scampi, metteteli in acqua e fateli scottare poi togliete la polpa ad ognuno. In un tegame soffriggete lo scalogno, aggiungete la polpa degli scampi e sfumate con il vino. Aggiungete il riso e girate il tutto aggiungete i cucchiai di salsa e aggiustate di sale e continuate la cottura aggiungendo il brodo di pesce (fatto con gli scampi scottati precedentemente) a fine cottura aggiungete il pepe bianco con il prezzemolo

Risotto alla birra Marialaura

Risotto alla birra Marialaura

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
400 gr di riso carnaroli
1 cipolla bianca
brodo vegetale
100 gr di speck a dadini meglio se a julienne
330 ml di birra scura
100 gr di ricotta
3 cucchiai di prezzemolo tritato
sale
pepe

Preparazione
Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in 4 cucchiai di olio, per almeno 10 minuti. Aggiungete lo speck fate insaporire per qualche minuto poi prelevate dalla pentola un po’ di speck e mettetelo da parte per la guarnizione finale. Aggiungete il riso e fatelo tostare fino a che non sarà diventato trasparente. Sfumate con la birra aggiungendola poco alla volta, quando sarà stata assorbita aggiungete il brodo vegetale e proseguite fino alla cottura del riso. Solo alla fine unite la ricotta, mescolate, togliete dal fuoco ed aggiungete il prezzemolo amalgamando bene il tutto.mantecate con burro e abbondante parmigiano grattugiato e servite guarnendo con lo speck precedentemente conservato e servite ben caldo

Risotto di polpa di granchio Antonietta

Risotto di polpa di granchio Antonietta

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
400 gr riso per risotto
2 scatole di polpa di granchio
1 scalogno
olio
sale qb
qualche cucchiaio di salsa di pomodoro
1 confezione di panna da cucina
brodo vegetale

Preparazione
Prendete un tegame e soffriggete lo scalogno. Appena rosolato aggiungete la polpa di granchio e fate cuocere, girate la polpa di continuo e a metà cottura aggiungete la polpa di pomodoro, il  sale e mezza confezione di  panna,  aggiungete  il riso e fate cuocere versando lentamente il brodo vegetale. Terminata la cottura aggiungete il resto della panna e servite

Riso rosa risotto al radicchio e scamorza affumicata Maurizio

49666891_1974402572658449_5612398292995407872_nRiso rosa risotto al radicchio e scamorza affumicata Maurizio

Oggi voglio regalarvi una ricetta che i miei figli hanno rinominato Riso rosa  ovvero risotto al radicchio e scamorza affumicata Maurizio

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
240/250 gr di riso arborio
1 testa di radicchio rosso allungato.Attenzione useremo solo le foglie esterne, eliminando con cura la parte centrale (il bianco risulta più amaro e pesante da digerire!!!)
Mezza cipolla bianca
Brodo vegetale
80/100 gr di scamorza affumicata
Parmigiano reggiano grattugiato.(va bene anche il grana padano!!!)
25 gr di burro

Preparazione
Iniziate dal radicchio,userete solo le foglie esterne,quelle con più fogliare rosso. Rimuoviamo la parte bianca,quella più amara,preparate poi un bel trito. (4/5 foglie a persona) Con la scamorza invece preparate una bella dadolata di circa mezzo centimetro. Preparate la cipolla appena soffritta aggiungete una bella manciata di radicchio e lasciate andare un paio di minuti. Aggiungete il riso e lasciate tostare. Sfumate con un bicchiere di vino e lasciate sfumare. Continuate con il brodo vegetale. A meta cottura aggiungete il restante radicchio e andate a salare. Mantecate con burro, scamorza (tenete da parte qualche pezzettino di scamorza da mettere in presentazione con qualche julienne di radicchio ) e parmigiano.

Risotto al Wisky Maurizio

Risotto al Wisky Maurizio

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
250 gr di riso
Mezza cipolla bianca
Brodo vegetale delicato
125 ml di whisky (io ho usato il jack Daniel’s,lo trovo più adatto visto la sua morbidezza, la quantità va secondo il proprio gusto.)
100 ml di panna
Sale QB
Cioccolato fondente

Preparazione
Preparate  il nostro brodo vegetale. In una padella preparate il soffritto di cipolla,quando sarà ben dorata rimuovetela (Vi consiglio di preparare una fetta di pane abbrustolito e gustarvi questa cipolla in un ottima bruschetta magari con una dadolata di pomodori.) Mettete il riso e lasciate tostare. Sfumate con il nostro whisky e lasciate che sia assorbito. Ora proseguite la cottura con il nostro brodo. A cottura completata, mantecate con panna e impiattate completando il piatto con una bella grattugiata di cioccolato fondente,Io ho usato quello di Modica,che per me è il migliore.

Risotto allo champagne al profumo di arancia Marialaura

Risotto allo champagne al profumo di arancia Marialaura

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
350 gr di riso arborio
1 bicchiere di champagne
1lt e mezzo di brodo vegetale,
1 cipolla
burro
parmigiano grattugiato
scorza d’arance

Preparazione
Preparate il brodo vegetale, affettate sottilmente la cipolla e fate soffriggere con l’olio senza far scurire la cipolla. Versate il riso e fatelo tostare per un minuto a fuoco alto e poi versate lo champagne, fate sfumare a fiamma alta, poi abbassate e aggiungete il brodo man mano. A fine cottura mantecate con burro e parmigiano grattugiato e prima di impiattare grattugiate la scorza d arancia,mescolate e servite

Risotto alla birra con pancetta e rosmarino Maurizio

Risotto alla birra con pancetta e rosmarino Maurizio

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

È un risotto molto semplice ma davvero molto gustoso

Ingredienti
250/260 gr di riso
Metà cipolla bianca
Brodo vegetale
33 l di birra rossa
50 gr di pancetta
1 rametto di rosmarino
70 gr di burro
cioccolato fondente a piacere

Preparazione
Preparate un soffritto di cipolla, quando sarà ben dorata, rimuovetela. Mettete il riso, lasciate tostare e sfumate con della buona birra rossa. Aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale e procedete nella cottura. Nel frattempo passate in padella la pancetta tagliata sottile e non appena sarà ben dorata e croccante aggiungetela al risotto e finite la cottura. Appena pronto spegnete il fuoco, aggiungete il rosmarino e mantecate con il burro.
Se gradite aggiungete una grattugiata di cioccolato fondente darà una nota amara

Risotto allo zafferano con stracciatella di burrata e marmellata di cipolle d Tropea Maurizio

Risotto allo zafferano con stracciatella di burrata e marmellata di cipolle d Tropea Maurizio

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

Ingredienti
250 gr di riso arborio
Brodo vegetale
1 scalogno
1 bicchiere di vino
25 gr di burro
Grana padano grattugiato
100 gr di stracciatella di burrata (fate conto che dovete fare un nido sull’impiattamento). 4 cucchiai di marmellata di cipolle
1 bustina di zafferano

Preparazione
In una pentola preparate il  brodo vegetale. Preparate un soffritto di scalogno, poi rimuovetelo (perché in alcuni risotti non mi piace trovarlo nel piatto).  Mettete il riso e fate andare qualche minuto, aggiungete il vino e fate sfumare, quando sarà evaporato aggiungete il brodo vegetale. Qualche minuto dal termine della cottura aggiungete lo zafferano e mescolate bene . Andate ad impiattate, creando un nido con la stracciatella e adagiatevi sopra un cucchiaio di marmellata di cipolle (uno cucchiaio per ogni singolo piatto) .

Risotto con gamberi ed agrumi Marialaura

Risotto con gamberi ed agrumi Marialaura

Ricetta che partecipa alla 3° Gara di Ricette di casa

E’un piatto molto delicato e raffinato ma dal gusto particolare

Ingredienti
350 gr di riso arborio
12 code di gambero
60 gr di burro o 6 cucchiai di olio
2 lime non trattati
1 arancia non trattata
1 limone non trattato
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
un litro di brodo di pesce
pepe nero
1 scalogno
Martini dry

Preparazione
Spremete tutti gli agrumi e filtratene il succo. Tritate finemente lo scalogno e lasciatelo imbiondire in 40 gr di burro o 4 cucchiai di olio, facendolo sfumate dolcemente. Aggiungete il riso e fatelo tostare un paio di minuti mescolando spesso. Sfumate col Martini e non appena l’alcool sarà evaporato, versate un litro di brodo di pesce, il succo degli agrumi, altro Martini e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Sgusciate i gamberi e fateli saltare in un’altra padella col restante burro. Alzate un po’ la fiamma e fate insaporire per 3/4 minuti fiammeggiando con un altro poco di Martini. Aggiungete le code di gambero al riso, unite la scorza grattugiata degli agrumi e una spolverata di parmigiano, pepate e gustate subito

Zucchine ripiene Marialaura

Zucchine ripiene Marialaura

Ingredienti
800 gr di zucchine
100 gr di mortadella in una sola fetta
2 fette di pancarrè
1 uovo
parmigiano grattugiato
latte
pangrattato
maggiorana
olio
sale

Preparazione
Lavate le zucchine e tagliatele a metà per il lungo e fatele bollire in acqua salata per 5 minuti. Scolatele e fatele raffreddare.dopodiché eliminate la polpa con un cucchiaino e mettetela da parte,in una ciotolina ammollate nel latte le due fette di pancarre, unitele alla polpa della zucchina,alla mortadella ridotta a cubetti e tritate tutto, aggiungetevi uovo,pangrattato, parmigiano e maggiorana e mescolate bene. Riempite le zucchine col composto così ottenuto,decorate con scagliette di parmigiano e disponete  le zucchine su una teglia rivestita di carta forno. Cuocete a 180 gradi per circa 30/40 minuti,sin quando le zucchine non saranno dorate.servite caldo o tiepido

Sfoglia al cioccolato Marialaura

Sfoglia al cioccolato Marialaura

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
1 tavoletta di cioccolato al latte o fondente ,a seconda dei gusti
1 uovo
granella di nocciole

Preparazione
Srotolate la pasta sfoglia e posizionarvi al centro la tavoletta di cioccolato. Tagliate la pasta diagonalmemente su entrambi i lati del cioccolato.(i tagli devono essere distanti 2 cm) .piegate ciascuna striscia di pasta sulla tavoletta di cioccolato,intrecciandole finché non sarà coperta tutta la tavoletta.spennellate con l’uovo e spolverate con la granella di nocciole. Infornate a 200 gradi per circa 25 minuti.servite caldo

Parmigiana di finocchi Lory

Parmigiana di finocchi Lory

Ingredienti
1,200 kg di finocchi.
500 di besciamella.
200 provola
30 grana grattugiato
Pangrattato qb.

Preparazione
Tagliate i finocchi a fette e lessateli per  5 minuti e poi scolate
Grattate la provola con una grattugia a buchi grossi e inseritela nella besciamella già pronta ed aggiungete anche del pepe ed una punta di curcuma ed amalgamate bene….. Sul fondo di una teglia stendete uno strato di besciamella e spolverata con del pangrattato (assorbirà l’umido dei finocchi) e quindi sistemate il primo strato di finocchi e proseguite con besciamella , grana e pochissimo pangrattato ed ancora altro strato e così via ad esaurire gli ingredienti e finitecon besciamella e grana e via in forno a 180 per 30 minuti a gratinare…..

Finocchi al forno Marialaura

Finocchi al forno Marialaura

Ingredienti
4 finocchi
pangrattato
parmigiano grattugiato
un filo d’olio

Pteparazione
Lavate i finocchi, lessateli,poi passateli in forno con pangrattato, parmigiano grattugiato e un filo d’olio

Verze Marialaura

Verze Marialaura
Ingredienti
1 verza
olio
aglio
una spolverata di pepe

Preparazione
Lessate 1 verza grande in acqua salata.scolatela bene poi la passate in olio ed aglio soffritti,condite con una spolverata di pepe e servite subito come contorno

Pizza rustica ai funghi e taleggio Marialaura

Pizza rustica ai funghi e taleggio Marialaura

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
2 uova
200 gr di taleggio
400 gr di funghi misti o porcini surgelati
50 ml di latte
30 gr di parmigiano grattugiato
olio
sale
pepe
uno spicchio d’aglio

Preparazione
In una padella rosolate l’aglio in 3 cucchiai di olio. Aggiungete i funghi e fateli insaporire per 20 minuti.in una ciotola sbattete le uova aggiungete il latte e metà del parmigiano. Aggiungete i funghi intiepiditi. Imburrare e Foderate una teglia da forno con la pasta a sfoglia,bucherellatela con una forchetta e versatevi il composto di uova e funghi .coprite con il taleggio a fette,un Po di pepe e l altra metà del parmigiano. Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per circa 25-30 minuti.servite tiepido

Funghi alla curcuma Alexia

48425149_10218732984335698_6743689479011172352_oFunghi alla curcuma Alexia

Ingredienti
1 Spicchio di aglio
1 cucchiaio di olio
500 gr di funghi misti (porcini, finferli champignon e trombette)
sale
pepe
curcuma
prosecco
prezzemolo
pomodorini

Preparazione
Rosolate uno spicchio di aglio con un cucchiaio di olio aggiungete funghi aggiungete sale pepe curcuma e sfumate col prosecco. Asciugato il vino mettete prezzemolo e pomodorini a cubettini cuocete per altri 15 minuti

Cartellate Marialaura

Cartellate Marialaura

Ricetta tipica di Natale

Ingredienti
200 gr di olio evo
200 gr di vino bianco
sale q.b.
1 kg di farina
1 litro di olio di semi di arachidi
vincotto di vino o fich

Preparazione
Intiepidite l’olio ed il vino in un pentolino,a fiamma bassa. In una ciotola mettete il composto tiepido,un pizzico di sale e setacciate la farina. Impastate con l’impastatore, aggiungendo vino bianco, se necessario. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lasciatelo riposare per un’ora. Assottigliate l’impasto fino ad ottenere dei fogli sottili. Tagliate i strisce di 2 cm con la rotella dentellata.avvolgete a spirale e fatele riposare per una notte,dopodiché friggerle in 1lt di olio di semi, finché saranno dorate.in una padella riscaldare il vincotto ed immergetevi le cartellate per un minuto, impiattate e servite