Insalata fredda orata melanzane e pomodorini

119306486_10223418781128760_7944495689131796570_oInsalata fredda orata melanzane e pomodorini

Ingredienti #orata al forno #pomodorini #melanzane fritte in friggitrice senza olio senza grassi #sale #prezzemolo #capperi a piacere in piatto leggero veloce

Ingredienti
2  #orate già eviscerate
1 generosa manciata di #pomodorini datterini o pacchino
#melanzane
#sale
 #prezzemolo
#capperi

Preparazione
Lavate e tagliate i pomodorini in 2 o in 4
Risciacquate i capperi
Tagliate a  pezzi le melanzane cuocete in padella o al forno come preferite e io le ho cotte in friggitrice  ad aria a 200° direttamente nel cestello senza teglia o senza carta forno (le ho vaporizzate solo  con  olio)
Cuocetele orate condita con prezzemolo e spezie di vostro gradimento in forno   in padella o al forno come preferite e io le ho cotte in friggitrice  ad aria a 200°  usando la teglia (le ho vaporizzate solo  con  olio), pelatele e deliscatele, fatele raffreddare e unite tutti gli ingredienti in un recipiente
Fate raffreddare e servite fresca a crudo, aggiungete una spolverizzata di prezzemolo e olio extra vergine di oliva

Cotoletta di pesce spada

119973313_10223486148212895_3859840492443556393_oCotoletta di pesce spada
Cotta in friggitrice ad Aria buonissima,o leggerao, veloce digeribile sfiziosa, senza uovo ne olio, una sola leggera vaporizzata prima della cotturapochi minuti e la cena è servita
Ingredienti
800 gr di tranci di pesce #spada
#pangrattato
#spezie  #sale
#prezzemolo

Preparazione
Passate il pesce spada nel pangrattato aromatizzato con le vs spezie preferite (timo, curcuma, prezzemolo, basilico…)
Cuocete in forno caldo a 180 ° fino a quando non si saranno dorate, io l ho cucinati nella friggitrice ad aria a 200° utilizzando la teglia

Insalata fredda di Tonno pesce spada e pomodorini e noci

119749919_10223476235485083_7660883977384515132_oInsalata fredda di tonno pesce, spada ,pomodorini e noci

Semplice, leggera, veloce e sfiziosa
Ingredienti
1 manciata di pomodorini pachino o datterini
2 tranci di pesce spada
2 scatole di tonno
sale
5 noci
prezzemolo
capperi sotto sale
lio extra vergine di olia

Preparazione
Lavate e tagliate i pomodorini in 2 o in 4
Risciacquate i capperi
Tagliate a pezzetti le noci
Cuocete in padella o in friggitrice ad aria o nel microonde il pesce spada
Sgocciolate il tonno
Unite il tutto in un recipiente
Fate raffreddare e servite fresca a crudo aggiungete una spolverizzata di prezzemolo e olio extra vergine di oliva

Pesce spada e melanzane Ketty

119702114_793289811407945_1161965049171491075_oPesce spada e melanzane Ketty

Ottimo anche da condirci la pasta

Ingredienti
250 gr di pesce
200 gr di melanzane
200 gr di pomodorini Pachino
3 cucchiai di passata di pomodoro
pepe nero
sale
prezzemolo
vino bianco
a piacere basilico
peperoncino Calabrese

Preparazione
Cuocete  in padella di pietra il pesce , cuocete le melanzane (sempre in padella di pietra) dopo mantecate con Pachino  , 3 cucchiai di passata di pomodoro pepe nero, sale, prezzemolo,  sfumate con il vino bianco a piacere aggiungete del peperoncino Calabrese , se vi piace anche la polvere di basilico .

Uova ripiene al tonno

Uova ripiene al tonno

Ingredienti
5 uova
100 gr di tonno
10 capperi
maionese
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione
Rassodate le uova (bollitele per 10 minuti).
Lasciatele raffreddare.
Accelerate la procedura di raffreddamento, mettendole sotto l’acqua corrente (fredda).
Sgusciate le uova.
Lavate e tritate il prezzemolo.
Tagliate le uova a metà nel senso della lunghezza.
Estraete delicatamente i tuorli e metteteli in una terrina.
Schiacciate i tuorli ed il tonno con una forchetta a questo punto aggiungete capperi, prezzemolo, maionese, sale e pepe. Mescolate bene.
Con un cucchiaino, farcite con il composto ottenuto, le varie metà delle uova.
Mettetele in un piatto da portata e lasciate in frigorifero almeno 10 minuti.
Potete spolverizzare il piatto e le uova con il  prezzemolo.
Potete decorare il piatto e le uova con la maionese.

Spada con pomodorini pachino e capperi

110193619_10222972178723979_7537797654219371980_oSpada con pomodorini pachino e capperi

Piatto leggero veloce e sfizioso

Ingredienti
4 fette di pesce spada (io avevo quello surgelato)
1 manciata di pomodorini pachino
capperi
sale
olio
aglio
vino bianco
prezzemolo

Preparazione
Lavate e tagliate i pomodorini
In una padella in un fili di olio rosolate l’aglio eliminate aglio aggiungete le fette di pesce spada, sfumate con il vino aggiungete i pomodorini e i capperi cuocete a cottura ultimata servite, ottimo anche con i crostini

Insalata di polpo di Filippo Licata – Executive chef dello Yacht Club di San Pietroburgo

foto ricetta.jpgIngredienti
un limone
un cucchiaio di aceto
polpo
patate
carote
finocchio
finocchio selvatico fresco tritato
sale rosa macinato
olio extra vergine
succo di limone a piacere
Per decorare
una riduzione di aceto balsamico.

Preparazione
In una pentola mettete abbondante acqua tiepida con un limone ed un cucchiaio di aceto. Immergete il polpo nell’acqua e abbassare il fuoco al minimo. Coprite e cuocete per 40 minuti, il polpo dovrà essere tenero. Toglietelo dall’acqua, spellate il corpo ed i tentacoli,tagliate tutto a pezzi. Spellatele e lessate le patate, le carote e il finocchio. Basterà pungerle per verificarne la cottura al dente. Scolaterle e tagliatele a cubetti. In una grande ciotola, riunite il polpo e le patate,le carote e il finocchio, spolverate generosamente con finocchio selvatico fresco tritato, salate con il sale rosa macinato e irrotate con un ottimo olio extra vergine emulsionato con l’aggiunta di succo di limone a piacere. Servite tiepido e decorate il piatto con una riduzione di aceto balsamico.

Dentice marinato alla rapa rossa con cavolo viola agrodolce e melograno Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio

dentice marinato in rapa rossa con salsa di melograno e cavolo violaDentice marinato alla rapa rossa con cavolo viola agrodolce e melograno Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio
Ricetta d’autore di Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio

Ingredienti
800 gr di filetti di dentice abbattuti
500 ml estratto di raparossa
600 gr di cavolo viola
300 gr zucchero semolato
300 gr acqua
300 gr aceto di mele
300 gr rapa rossa
50 gr scalogno
pepe jaimacano
500 ml succo di melograno fresco
5g di agar(gelatificante)
1g sale
1 pz arancia

Preparazione
Mettete a marinare i filetti in buste sottovuoto con l estratto di rapa, il sale e la buccia di arancio, ponete  in frigo per 2 ore, dopodiche aprite,asciugate e conservate in frigo
Per il cavolo viola
Preparate uno sciroppo con lo zucchero l’ acqua e l ‘aceto, tagliate a julienne il cavolo, unte il cavolo e lo sciroppo sottovuotateli e cuocete a 70 gradi per 10 minuti e abbattere
Per il gel di melograno
Prendete 1/3 del succo e portate sul fuoco a 70 gradi insieme all’ agar, unite al resto e miscelate, abbattetelo e per finire frullate , filtrate in setaccio a maglia fine e mettete in sac a poche
Per la salsa di rapa
Cuocete le rape al vapore ,saltate in padella con un filo d ‘olio lo scalogno e il pepe, dopodichè frullate, filtrate e emulsionate con un filo di olio evo, facoltativo addensare con 1 g di xantano
Chips di rapa
Friggete qualche chips di rapa in olio di arachide a 180 gradi asciugate e salate

Presentazione
Tagliare il dentice a sashimi , disponete sul centro del piatto il cavolo viola posare il dentice sopra,impiattate una quenelle di purea di rapa vicino ,condire con qualche punta di gel di melograno infine decorare con le chips di rapa rossa, facoltativo decorare con un aria di rapa rossa con la lecitina di soia

RISTORANTE MANSIO
Via Rinaldo D’Ami 1/3
00127 Roma
Località Torrino Mezzocammino
06 5283 1598
Press: Cristina Vannuzzi
Crediti ph: Stefano Mileto

Arrosto di Pesce Spada dello Stretto, Mazzancolle Mediterranee al Pistacchio, ai Sesami ed al Riso soffiato e Lampone Chef Filippo Cogliandro

pesce spadapiccolaArrosto di Pesce Spada dello Stretto, Mazzancolle Mediterranee al Pistacchio, ai Sesami ed al Riso soffiato e Lampone Chef  Filippo Cogliandro

Si cucina con le mani ma si pensa con il cuore

Nel cuore di Filippo Cogliandro c’è la sua terra e il suo obiettivo e’ quello di contribuire a dare alla Calabria un’identità gastronomica ben definita, attraverso la valorizzazione delle realtà locali, creando profonde sinergie fra i prodotti del suo territorio, i produttori di vino e naturalmente l’agricoltura.

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di Pesce Spada tagliato a fette da 250 gr
12 Mazzancolle Mediterranee
Polvere di Pistacchio q.b.
Sesami sgusciati q.b.
Polvere di Riso soffiato e Lampone q.b.
olio extravergine di Oliva Aspromontano
sale e pepe q.b.

Preparazione
Dividete ogni fetta di Pesce Spada  in tre parti uguali.
Sgusciate le Mazzancolle lasciando attaccata la testa ed il codino. Aprite con un coltello il dorso delle Mazzancolle prestando attenzione a non dividere la polpa.
Lasciate insaporire le Mazzancolle ed i tranci di Pesce Spada in un condimento di olio evo, sale, pepe.
Spolverate sopra le Mazzancolle la polvere di Pistacchio, i Sesami e la polvere di Riso soffiato e Lampone. Inumidite con un filo di olio e cucinate in forno a 160° per 10 minuti.
Su una piastra rigata arrostite i tranci di Pesce Spada
Regolate di sale e completate con un filo di olio Extravergine d’oliva Aspromontano.
Ricetta d’autore di Filippo Cogliandro
Chef patron de L’Accademia
www.laccademia.it

 

 

Sandwich di Polipo torchiato in pastella di farina di Ceci con farcitura di Spinaci al frescolatte podolico e Pomodoro al condimento semplice Chef Filippo Cogliandro

SandwichpiccolaSandwich di Polipo torchiato in pastella di farina di Ceci con farcitura di Spinaci al frescolatte podolico e Pomodoro al condimento semplice Filippo Cogliandro

Si cucina con le mani ma si pensa con il cuore

Nel cuore di Filippo Cogliandro c’è la sua terra e il suo obiettivo e’ quello di contribuire a dare alla Calabria un’identità gastronomica ben definita, attraverso la valorizzazione delle realtà locali, creando profonde sinergie fra i prodotti del suo territorio, i produttori di vino e naturalmente l’agricoltura.

Crediti ph: Stefano Mileto

Ingredienti
1 Polpo verace da 1 Kg circa
300 gr di Spinaci foglia larga
2  pomodori a grappolo
50 gr di fresco latte
Farina di Ceci
Acqua gassata
olio extravergine di Oliva Aspromontano
sale e pepe q.b.

Preparazione
Preparazione del Polpo torchiato
Cuocete il Polpo in forno a vapore a 100° per 40 minuti. A cottura ultimata eliminate la pelle in eccesso.
Pressate il polipo in un torchio di acciaio inox e fate riposare, avendo cura di stringere sempre più il torchio per 24 ore, in frigorifero.
Ricavate 8 fette di Polpo torchiato dello spessore di 5 mm.
Tenete in fresco.
Tagliate a spicchio i pomodori a grappolo; aggiungete sale e olio evo.
Ammorbidite gli Spinaci in padella con un filo di olio e un pizzico di sale, aggiungete il frescolatte e mescolate.Preparate una pastella con acqua gassata e farina di Ceci dove
immergere le fette di Polipo torchiato e friggete in olio caldo
Presentazione
Posizionare al centro del piatto la prima fetta di polipo torchiato, a seguire gli spinaci cremosi, alcuni spicchi di pomodoro e coprire con la seconda fetta di polipo.
Servite immediatamente.

Gamberi impanati nella farina di mais – Mayonnaise Kraft

gamberi impanati nella farina di mais con mayo 6_REDGamberi impanati nella farina di mais – Mayonnaise Kraft

Ingredienti (per 4 persone):
16 gamberi
1 uovo
100 gr di farina di mais bramata
sale
olio per friggere
Mayonnaise Kraft in tubo.

Lavate i gamberi, togliete la testa, le zampette e il carapace, lasciando la parte finale della coda. Incidete il dorso di ogni gambero con un coltellino ed eliminate il filamento nero. Sbattete l’uovo, aggiungete un pizzico di sale e passatevi i gamberi, tenendoli dalla parte finale della coda. A questo punto passate i gamberi nella farina bramata di mais, sempre tenendoli dalla coda, in modo che la farina aderisca bene. Fate scaldare abbondante olio e fate friggere i gamberi per un paio di minuti. Salate e servite con Mayonnaise Kraft.

Per ulteriori informazioni contattare:
Burson-Marsteller – Ufficio stampa Mondelez Italia – Mayonnaise, Mato Mato
Lara Valenti – Tel: +39 02.72143.531 – lara.valenti@bm.com
Francesca Pecelli – Tel: +39 02.72143.528 – francesca.pecelli.ce@bm.com

Nasello al sugo

92434072_10221911360964198_4136193822629560320_oNasello al sugo
Ingredienti
700 gr di filetti di #nasello
#passatadipomodoro 
1 manciata #capperi
#cipolle

#prezzemolo
#sale
#pepePreparazione
In una padella in olio rosolate la cipolla,finemente tagliata,  aggiungete il nasello fate rosolare,a aggiungete capperi e la passata  e cuocete a fiamma bassa per un oretta
Terminata la cottura spoleverizzate nel piatto prezzemolo tritato
Servite con polenta o cous cous ottimo con crostini o pane caldo
Per le ricette visitate il blog
https://ricettedicasa.myblog.it/ #ricettedicasaele #food #foodblogger #foodphotography #italianfood #foodpost #ilovefood #acasgrammer #buonappetito #foodporn #foodie #foods #italianfood #italianfoodporn #ricettefacili #facile #veloce#semplice #ricettefacile #ricettefacilieveloci @ricettedicasaele

 — con Eleonora Magnani e Ricette di casa

Le sfumature del calamaro – Devis Pinto Chef Ristorante Cuore e Gusto

calamaroLe sfumature del calamaro

#calamaro  #ricettechef #DevisPinto #Chef #Ristorante #CuoreeGusto #calamaro #food #ricettedicasa #ricettecalamari

Ricetta d’autore di Devis Pinto Chef Ristorante Cuore e Gusto

Ingredienti
2 calamari di media grandezza
100 gr di ceci secchi
bisque di crostacei
rosmarino un ciuffo
1 scalogno
2 patate
5-6 pomodorini datterino
8 fettine finissime di guanciale
pepe verde vanigliato q.b.
sale q.b.
olio extra vergine di oliva

Preparazione
La prima cosa, vanno tenuti a mollo una nottata i ceci in acqua abbondante, successivamente scolateli ed in  una casseruola fate un soffritto con olio extra vergine di oliva, scalogno, pomodorini datterino, patate, un pizzico di peperoncino, rosmarino e far rosolate il tutto.
Inserire i ceci e fate soffriggere ulteriormente, aggiungete la bisque (gia precedentemente preparata, usate la bisque per far si che  la vellutata di ceci alla fine avrà già assimilato il sapore del mare e sposerà benissimo il calamaro ) e portate a cottura i ceci…
Inserite i ceci all’interno di un robot da cucina e frullare il tutto con bisque e olio extra vergine di oliva,  fino ad ottenere una vellutata liscia, tenete da parte qualche cece intero per decorazione.
Successivamente passare tutto allo chonoix e tenete da parte… Per l’olio al gambero rosso usate parte del carapace del crostaceo che solitamente viene gettata, inserite in un robot da cucina insieme ad un olio extra vergine di oliva  buono  portate il tutto a 55 gradi per 15 minuti, successivamente passate tutto sul passino a maglie strette e lasciate decantare senza toccare il composto, otterrete una quantità piccolissima ma quello sarà un olio essenziale al gambero rosso..
Prendete il calamaro  privandolo delle interiora, apritelo a metà, fate delle incisioni prima in verticale poi in obbligo per creare un reticolare a rombo che servirà a non far ripiegare su stesso il calamaro.. Tagliate il guanciale finissimo e mettetelo da parte… In un’ antiaderente scaldate l’olio extra vergine di oliva , quando sarà calda mettete il calamaro dalla parte dell’incisioni e scottatelo in entrambi i lati, cosa importante non prolungate cottura per evitare che possa rimanere duro… In un cappello del prete largo inserite sotto la vellutata di ceci sopra il calamaro  e nella stessa padella scottiate appena il guanciale in modo da farlo diventare trasparente e lo adagerete sul calamaro, mettete qualche cece intero sparso tra il calamaro e la vellutata, un pizzico di pepe verde un goccio di olio al calamaro, germogli di ravanello…

#calamaro  #ricettechef #DevisPinto #Chef #Ristorante #CuoreeGusto #calamaro #food #ricettedicasa #ricettecalamari

Ristorante Cuore e Gusto
Via Codigoro 30 – 06/52378038
Roma, zona Vitinia
Testo: Cristina Vannuzzi
Crediti ph: Stefano Mileto
www.ilfotografodeglichef.it

Tartare di salmone Alexia

Tartare di salmone Alexia

Ingredienti
1  filetto di salmone
1 cipollotto tritato
1 poco di scalogno
1 salsa allo yogurt
un cucchiaio salsa di soia
un pizzico di pepe
Preparazione

Preparazione
Prendete un bel filetto di salmone, togliete la pelle e tagliatela al coltello, unite cipollotto tritato, anche la parte verde, un poco di scalogno, salsa allo yogurt un cucchiaio salsa di soia e un pizzico di pepe, mescolate e lasciate riposare un’oretta! Semplice ma molto gustosa!

Merluzzo in umido con le patate

85036743_10221322286237698_6705679555312484352_oMerluzzo in umido con le patate
Ingredienti
800 gr di #merluzzo
#patate
#passatadipomodoro @muttipomodoroit
1 manciata #capperi
#cipolle
 

Preparazione
In una padella in olio rosolate la cipolla, aggiungete il merluzzo fate rosolare,a aggiungete capperi e  pelati e cuocete a fiamma bassa per un oretta
Servite con polenta o cous cous ottimo con crostini o pane caldo
Per le ricette visitate il blog
https://ricettedicasa.myblog.it/ #ricettedicasaele #food #foodblogger #foodphotography #italianfood #foodpost #ilovefood #acasgrammer #buonappetito #foodporn #foodie #foods #italianfood #italianfoodporn #ricettefacili #facile #veloce#semplice #ricettefacile #ricettefacilieveloci @ricettedicasaele

 — con Eleonora Magnani e Ricette di casa

Salmone in crosta

Salmone in crosta
Piatto da servire anche nelle feste fa la sua figura
Facilissimo ma buonissimo
Cuocete  il salmone come da vostra abitudine
Io lo cuocio  in padella con prezzemolo
Altre persone lo cuociono a vapore per averlo in versione molto più “dietetica”
Se siete amanti della carne potete fare la stessa ricetta con il cotechino il cotechino in crosta 

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
700  gr di salmone
prezzemolo

Preparazione
Cuocete come da vostra abitudine il salmone
Io lo cuocio  in padella con il prezzemolo
Srotolate la pasta sfoglia, mantenendo la carta che la contiene mettete al centro il salmone chiudete la sfoglia e cuocete a forno già caldo a 180° fino a che la sfoglia non si sara dorata

Merluzzo in umido – Cristina

Merluzzo in umido – Cristina

Ingredienti
1 kg di merluzzo
0,750 litri di salsa di pomodoro
300 gr.olive nere snocciolate
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva
sale
prezzemolo

Preparazione
Mettete a bagno il merluzzo per circa 24 ore cambiando più volte l’acqua;sgocciolatelo e tagliatelo in pezzi piuttosto grandi.
Insaporite l’olio con l’aglio schiacciato, che poi andrete a togliere.
Fate appassire la cipolla tagliata a velo, aggiungete la salsa, le olive e, dopo qualche minuto, il merluzzo; chiudere con il coperchio  e cuocete a fuoco moderato per altri quindici minuti.
Togliete il coperchio aggiustate di sale e lasciate ridurre il sugo, per cinque minuti.
Guarnite con il prezzemolo e servite ben caldo.
Potete accompagnare il piatto con dei crostini o con la polenta.

“Per gentile concessione di Capitan Uncino” – Cristina

Insalata di pomodorini carciofi e branzino

66829245_10219392789881495_7615969221972852736_oInsalata di pomodorini carciofi e branzino

Ingredienti
1 manciata di #pomodorini
300 gr di #carciofi
#aglio
#branzino
#sale
#prezzemolo
#olioextraverginedioliva
#menta
#timo

Preparazione
Mettete in teglia il branzino con uno spicchio di aglio (a piacere una cipolla) prezzemolo, timo e una spruzzata di vino bianco, regolate con sale e pepe cuocete in forno (caldo a 180°) fino a che non sarà pronto (provate a togliere la pelle con una forchetta quando la pelle si stacca e pronto) , sfilettatelo
Cuocete in padella i cuori di carciofi con un filo di olio e un po’ di prezzemolo
Unite il tutto aggiungete una girata di olio,  a piacere aggiungete menta e prezzemolo e  servite fredda

Per le ricette visitate il blog

https://ricettedicasa.myblog.it/ #piattiitaliani#piattifreddi #branzino #pomodorini
#sedano #secondipiatti #bestfoodpics@bestfoodpics
@ricettedicasaele

#facile #veloce

#ricettedicasaele

#ricettedicasa #foodblogger

 — con Eleonora MagnaniBofrost BelgiëBofrostbofrost France,Bofrostbofrost EspañaRicette di casaBofrost Italiabofrost DeutschlandImmagini dal mondo ebofrost Hrvatska

Orata con patate peperoni e pomodorini Alexia

Orata con patate peperoni e pomodorini Alexia
Ingredienti
2 orate
400 gr di patate
due peperoni
200 gr di pomodorini

Preparazione
Tagliate i pomodorini a metà
Pulite e tagliate le orate
Tagliate le patate  a filetti
Tagliate i peperoni a tocchetti
Prendete la teglia e foderatela con  carta da forno bagnata e strizzata
Adagiate le orate condire con olio sale grosso e rosmarino contornare con le patate peperoni e pomodorini un filo di olio e e cuocete per 30 minuti servite con le verdure e sughetto

Merluzzo olive e pomodorini di Alexia

Merluzzo olive e pomodorini di Alexia
Ingredienti
500 gr di merluzzo
500 gr di pomodorini
olive nere
polpa di pomodoro
olio
aglio
prezzemolo
sale
peperoncino

Preparazione
In una larga padella, meglio il wok, olio e aglio aggiungete il merluzzo lavato e asciugato, fate soffriggere per poco unire polpa e odori e olive denocciolate ma usate quelle col nocciolo, più saporite ancora meglio le taggiasche aggiustate di sale e peperoncino a piacere! Ottimo con la polenta bianca!